God bless America

 

  By: Bullfin on Lunedì 02 Maggio 2016 21:58

Purtroppo in questo forum si assiste alla sindrome del primo della classe che viene contestato da tutti e tutto...io invece sono dalla parte del primo della classe :)...

 

 

 

  By: Tuco on Lunedì 02 Maggio 2016 21:56

...

 

  By: MR on Lunedì 02 Maggio 2016 21:48

Non a caso, satanista e libertario...

 

  By: Tuco on Lunedì 02 Maggio 2016 21:46

...

 

  By: MR on Lunedì 02 Maggio 2016 21:26

#i#Se io avessi la sicurezza dell'idiozia del 99 % degli interlocutori, e la totale fiducia nelle proprie idee e nei propri mezzi che esprime nei suoi interventi, non avrei dubbi che sarei più che adatto all'agone politico#/i# Io ho la sicurezza della tua di idiozia. Per il resto, per fare politica ci vogliono o i soldi o un sacco di vasellina. Non ho ne l'una ne l'altra cosa. PS: viceversa a Anti che vuole il popolo massacrato dall'uomo della provvidenza dotato (cito testuale) di un bastone nodoso, non gli fai ovviamente i pipponi che fai a me, giusto? Frocio.

 

  By: MR on Lunedì 02 Maggio 2016 21:25

Solite quattro *** te da neofeudalisti incazzati secondo i quali dovremmo tornare a zappare la terra con le mani. Non sia mai che la zappa d'acciaio sia considerata assistenzialismo. Il bello è che nel testo si dice che è sbagliato anche pagare gli insegnanti pubblici, e ricordo che Anti addirittura vorrebbe una "scuola militarizzata" (non ho ben capito cosa voglia dire). Boh, saranno tutti docenti volontari immagino.

 

  By: antitrader on Lunedì 02 Maggio 2016 21:09

Bellissimo pezzo Xtol, Quel somaro di Mr (che vuoe gli investimenti pubblici) lo dovrebbe stampare e recitarlo ogni mattina.

 

  By: XTOL on Lunedì 02 Maggio 2016 20:51

capolavoro: #i#DI ANTONIO BALLETTE Ormai è più di un anno che lavoro come operaio. Ho iniziato a lavorare il 9 aprile 2015 alle 9 del mattino, e alle 9 e un minuto avevo già una vita lavorativa più lunga di quella di Marx, e quindi una maggior conoscenza della classe operaia. Non credo ci sia né da essere fieri né tantomeno da vergognarsi nel fare l’operaio, è un lavoro come un altro, però ha una particolarità: quando fai l’operaio sembra che tutti vogliano fare il tuo bene (prendendo i tuoi soldi). Le forze dell’ordine dicono che devi dar loro dei soldi perché senza di loro non sapresti come difenderti (salvo poi mandarti in galera se ti difendi da solo). Gli insegnanti dicono che devi dar loro dei soldi perché altrimenti le future generazioni sarebbero ignoranti e finirebbero a fare il tuo stesso lavoro. Ah, e ovviamente secondo ogni insegnante la sua materia è quella più importante, quella a cui devono essere destinate più ore e fondi (cioè più soldi da parte anche degli operai). E i dati sull’analfabetismo funzionale sono sotto gli occhi di tutti. Quelli che lavorano in Rai dicono che devi dar loro dei soldi perché altrimenti l’informazione sarebbe di parte (e finiscono sempre per fare propaganda a questo o quel partito). I burocrati che lavorano negli uffici pubblici dicono che devi dar loro dei soldi perché altrimenti regnerebbero il caos e l’anarchia, salvo farti perdere una giornata per un documento perché sono in sovrannumero e quindi alcuni devono far finta di lavorare. Quelli delle Ferrovie, di Trenitalia e di Alitalia dicono che devi dar loro dei soldi perché altrimenti i trasporti sarebbero in mano ad avidi capitalisti (che però con venti euro ti portano a Londra). Gli assistenti sociali dicono che devi dar loro dei soldi perché devono aiutare i più deboli (tralasciando il fatto che per arricchire chi non lavora devono prima impoverire chi lavora). I sindacalisti dicono che devi dar loro dei soldi perché altrimenti saresti sfruttato, salvo poi scoraggiare chi vuole assumerti obbligandolo a mille regole e balzelli. E poi ci sono loro, i politici. Quelli a cui devi dar dei soldi perché, a quanto pare, sanno amministrare la tua vita meglio di te, d’altronde tu sei solo un povero operaio, cosa ne vuoi sapere? Sono loro a decidere a chi devi dare dei soldi (e una buona parte decidono che debba andare a loro, stranamente), sono loro a gestire il tuo futuro, perché tu sei troppo stupido per farlo (altrimenti come potresti avere un debito pubblico pro capite di 37 mila euro e nessuna speranza di andare in pensione?). E tu, povero operaio, a fine mese guardi la tua busta paga e non capisci: guardi la paga lorda, cioè i soldi che ti ha dato il tuo “padrone”, quello che le categorie sopracitate ti hanno insegnato essere il tuo nemico, quello che ti vuole male, e poi ci sono le trattenute, cioè i soldi che ti hanno preso per darli alle categorie sopracitate, quelle che, dicono, ti vogliono aiutare. E non capisci: in che modo quello che ti dà dei soldi è quello che vuole il tuo male, che ti rovina la vita, e quelli che ti prendono i soldi sono quelli che ti vogliono bene, che ti salvano dalla perdizione? Ma d’altronde che *** ne vuoi capire tu, sei solo un povero operaio ignorante. Buon primo maggio a tutti, soprattutto a chi non vuole fare il mio bene obbligandomi a dargli i miei soldi.#/i#

 

  By: XTOL on Lunedì 02 Maggio 2016 20:44

in effetti spock è il prototipo del politico di professione. questo invece è l'opposto: Bertrand Russell: "non darei mai la vita per le mie idee: potrebbero essere sbagliate."

 

  By: gianlini on Lunedì 02 Maggio 2016 20:21

A me affascina che uno come MR, che mi sembra sempre sicurissimo di quello che propone come ricette politiche, e sinceramente dispiaciuto per quello che vede accadere intorno a lui nella società e nella politica italiana, invece di perdere il suo tempo su Cobraf, non si dia, animo e corpo, alla politica! Se io avessi la sicurezza dell'idiozia del 99 % degli interlocutori, e la totale fiducia nelle proprie idee e nei propri mezzi che esprime nei suoi interventi, non avrei dubbi che sarei più che adatto all'agone politico

 

  By: MR on Lunedì 02 Maggio 2016 20:16

La sinistra italiana, come fenomeno psicologico, mi affascina enromemente. Basta che spunti fuori un demente pretesamente di sinistra all'estero che lo eleggono a nuovo Lenin. Se poi (come sempre successo negli ultimi 30 anni) questo si rivela persino più pernicioso per la tanto decantata classe proletaria dei suoi omologhi di destra,se ne conclude sempre che...quello che conta è che sia di sinistra. Eeeeeeeevvai. Viva Blair, Zapatero, Tzipras, Corbyn e Sanders. Ed anche Iglesias, con quel suo capello da tossico e gli inti illimani in sottofondo.

 

  By: DOTT JOSE on Lunedì 02 Maggio 2016 19:13

Almeno una cosa buona e positiva da queste primarie americane è venuta fuori, la grandissima popolarità di Bernie Sanders tra i giovani usa, che iniziano ad interessarsi alla politica per davvero, solo costruendo una valida alternativa all'attuale sistema marcio e corrotto le masse popolari e proletarie potrenno riprendere il controllo del loro futuro Solo quando un vero partito socialista andrà al comando si avra il bene delle maggioranza, diversamente saranno solo i ricchi borghesi ad arricchirsi Con i salari stagnanti da decenni, un tasso di occupazione inferiore a prima della crisi, con il debito non finanziario che cresce 3,5 volte più rapidamente del PIL, non c’è da meravigliarsi che il 59% degli americani creda che l’economia stia “peggiorando” e sono alla disperata ricerca di un cambiamento. Avendo messo alla prova nel corso degli ultimi cicli elettorali la mediocrità centrista di democratici e repubblicani, l’ambiente che prevale è quello della ricerca di un profondo cambiamento. http://www.rivoluzione.red/usa-lintero-sistema-e-truccato-costruiamo-un-partito-socialista-di-massa/

 

  By: pana on Giovedì 28 Aprile 2016 10:08

BRUTTO TEGOLONE, la trump university a processo per frode da 40 milioni! "La trumo univeristy inganno' gli studenti"" ai ai ai inganni e frodi chissa se salvini e' andato da trump per farsi dare una laurea albanese..aahahahua aver insegnato senza licenza dal 2005 al 2011. Ancora in corso causa civile da 40 milioni AP Donald Trump durante un comizio elettorale 26 0 27/04/2016 Tegola giudiziaria per il frontrunner repubblicano nella corsa alla Casa Bianca: il caso sulla presunta frode da 40 milioni di dollari che vede coinvolta la Trump University andrà a processo. Lo ha deciso il giudice della Corte Suprema di New York, Cynthia Kern, che ha respinto la richiesta del procuratore generale Eric Schneiderman di un giudizio sommario e accolto quella della difesa di un processo davanti a una giuria. Trump potrebbe essere chiamato a testimoniare durante la campagna elettorale.

 

  By: pana on Martedì 26 Aprile 2016 16:21

burocrazia americana, la polizia ferma i bambini che cantano l inno.. non hanno il permesso http://video.repubblica.it/mondo/usa-i-bambini-cantano-l-inno-nazionale-il-poliziotto-interviene-per-farli-smettere/237032/236796?ref=HRESS-19

 

  By: pana on Giovedì 21 Aprile 2016 16:41

hah ahi ragione, 0edge e' il sito preferito dai gufos and menagramos solo notizie negative, tipo uollstriit italia GRANDE BULLFIN ne dici una giusta ogni tanto !