God bless America

 

  By: lmwillys on Mercoledì 27 Luglio 2011 10:40

La situazione sotto le due Presidenze e' cosi' diversa (ai tempi di Roosevelt il 25% degli americani era disoccupato - adesso il 9% ------------- Andrea, gli USA mica sono la Florida, bisognerebbe dare le percentuali con lo stesso metodo di misurazione http://www.shadowstats.com/

 

  By: gianlini on Mercoledì 27 Luglio 2011 09:20

«Essere membro del Congresso degli Stati Uniti è stato il privilegio più grande della mia vita. Sono pochi i paesi che permettono a un figlio di immigrati di diventare una figura della politica nazionale», ha aggiunto il deputato. David Wu, il deputato democratico dell'Oregon finito sulle prime pagine dei media americani per un presunto scandalo sessuale, si è dimesso. Di origine cinese, Wu, 56 anni, ha spiegato che preferisce lasciare l'incarico al Congresso per rispondere alle «accuse molto serie» che ha ricevuto e per proteggere la sua famiglia. Secondo quanto riportato la settimana scorsa dal quotidiano locale Oregonian, Wu avrebbe avuto un rapporto sessuale con una diciottenne, contro la sua volontà. La giovane sarebbe la figlia di un amico e sostenitore di Wu, che aveva provveduto a donazioni in denaro per la sua campagna elettorale. ..... Nell'annunciare le sue dimissioni, Wu non ha fatto riferimento alla data in cui lascerà l'incarico. La priorità va infatti alle negoziazioni sull'innalzamento del tetto del debito pubblico degli Stati Uniti. Ma al di là di ciò «il benessere dei miei figli viene prima di ogni cosa» ha detto Wu. «Essere membro del Congresso degli Stati Uniti è stato il privilegio più grande della mia vita. Sono pochi i paesi che permettono a un figlio di immigrati di diventare una figura della politica nazionale», ha aggiunto il deputato.

 

  By: Andrea on Mercoledì 27 Luglio 2011 07:16

Stamattina hanno trovato morto, in casa sua, ^questo#http://www1.legis.ga.gov/legis/2009_10/house/bios/franklinBobby/franklinBobby.htm^ Invito a prestare attenzione all'ultima frase: "Representative Franklin has been called 'the conscience of the Republican Caucus' because he believes that civil government should return to its biblically and constitutionally defined role." Diffile avere un confronto non idelogico con un partito nel quale tanti, non solo elettori ma eletti, hanno posizioni simili. Don Camillo e Peppone gli fanno una pippa.

 

  By: Fr@ncesco on Martedì 26 Luglio 2011 21:04

http://www.youtube.com/watch?v=NMnF7kOITig Questo è da vedere. Se vince lo ammazzano. Qui invece, sui Neo-Con: http://www.youtube.com/watch?v=ki9GAE1ZKRI ps Il programma originario era: SETTE STATI IN CINQUE ANNI. Parola del Generale Wesley Clark: http://www.youtube.com/watch?v=69Xo5Gxn2o4

 

  By: Andrea on Martedì 26 Luglio 2011 20:37

.

 

  By: Andrea on Martedì 26 Luglio 2011 20:37

XTOL, hai ragione ma va anche detto che le informazioni ci sono. Il fatto poi che sia un deputato, membro di importanti comitati, ecc. non e' che lo tenga al chiuso in uno stanzino. E' che dice cose che vanno ascoltate, capite, digerite... si fa prima a buttarla in caciara, e' piu' facile per chi parla e anche per chi ascolta. Sarah Palin mi sembra un buon esempio.

 

  By: SpiderMars on Martedì 26 Luglio 2011 20:32

.. certo ne avrà avute poche da goldman sachs e complici .. _______________________________ Eh direi proprio di si...! Ron Paul è l' uomo giusto per la rinascita dell' Occidente

 

  By: Fr@ncesco on Martedì 26 Luglio 2011 20:18

http://www.youtube.com/watch?v=UUNIeOB0whI

 

  By: XTOL on Martedì 26 Luglio 2011 20:10

suppongo sia un problema legato all'ostracismo della grande informazione. giustamente dicevi che solo chi ha tempo di approfondire può avere a che fare con le sue idee. non a caso ricordo che durante le ultime primarie fece il pieno di sovvenzioni elettorali via web.. certo ne avrà avute poche da goldman sachs e complici :-)

 

  By: Andrea on Martedì 26 Luglio 2011 19:47

XTOL, permettimi un'aggiunta. Quello che vale qui (in Florida, intendo) non e' necessariamente valido, nelle stesse proporzioni, altrove. Trovo pero' significativo che, hic et nunc, un politico con 40 anni di carriera alle spalle, diverse "corse" alla Casa Bianca, che partecipa a comitati di potere di rilievo, ecc. sia, fondamentalmente, ignorato (nel senso che ne ignorano l'esistenza) dal popolino e non solo. Che, invece, sa tutto di Sarah Palin e Casey Anthony.

 

  By: XTOL on Martedì 26 Luglio 2011 19:43

ok Andrea grazie

 

  By: Andrea on Martedì 26 Luglio 2011 19:14

XTOL, l'unica persona che mi abbia mai citato Ron Paul in una conversazione "dal vivo" e' mio cognato. Che crede fermamente nel Tea Party ed e' un duro e puro dell'ala conservatrice Repubblicana. A 33 anni... A parte lui nessuno me ne ha mai parlato e quando, in un paio di occasioni, ho io accennato a lui, gli interlocutori han dimostrato di non conoscerlo. La mia conclusione e' che sia una persona di cui parlano molto e con passione (positiva o negativa, ma non importa) gli "interessati", coloro che si informano, hanno opinioni magari forti, ecc. Ma alle elezioni ci vanno anche e soprattutto gli altri pertanto allo stato attuale mi pare "marginale".

 

  By: Gano* on Martedì 26 Luglio 2011 19:12

Roosevelt non si piego' alle richieste delle banche e della finanza ma impose la sua agenda. Obama non mi sembra che abbia la stessa forza e la stessa energia, ma nemmeno lo stesso carisma per farlo. Ecco. Tutto qui.

 

  By: XTOL on Martedì 26 Luglio 2011 19:08

x Andrea. se hai voglia, saresti in grado di definire come viene visto ron paul negli states (non parlo della stampa, ovviamente)?

 

  By: Andrea on Martedì 26 Luglio 2011 19:08

Gano > Andrea, sei troppo intelligente per non capire che Gano > le STESSE IDENTICHE ricette di Roosevelt del 1933 Gano > non possono essere applicate nel 2011. Pensa che era quello che pensavo io di te! Secondo me l'uomo coi controcoglioni non e' la ricetta giusta per la crisi attuale. Per risolvere la quale serve, credo io, piu' che altro calma, sangue freddo e buonsenso.