God bless America

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 11:21

"La narrativa della storia nazionale dell' Ucraina è stata creata a tavolino in questi anni in funzione anti russa "

strano, che però nell'URSS esistesse la Украинская Советская Социалистическая Республика,

Forse i sovietici preconizzavano il futuro....

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 13:47, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Martedì 25 Luglio 2017 11:17

Lo sai vero cosa significa U-kraijna?

 

Come le Kraijne serbe. La radice slava è la solita. Terra di confine dell' Impero Russo. La narrativa della storia nazionale dell' Ucraina è stata creata a tavolino in questi anni in funzione anti russa, e non trovando niente di meglio, hanno dovuto ricorrere nientepopodimenoché a Stephan Bandera, collaborazionista nazista.

 

La Polonia ha una sua precisa identità storica e indipendente, basti pensare a Re Giovanni III di Polonia, Jan Sobieski che salvò l' Europa dal dominio Ottomano. Semmai è la Lituania che in un certo senso potrebbe essere assimilata alla storia della Polonia.


 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 25 Luglio 2017 11:21, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 11:06

Se neghi che esistano gli ucraini  e che come i polacchi (anche il polacco è un dialettaccio russo), essi odino i russi, non ha davvero senso parlarne.

In ogni caso è in atto una guerra fra Kiev e Mosca, quindi mi sembra abbastanza logico che abbiano bloccato VK in Ucraina. Sarebbe stato strano l'opposto.

 

Da Wikipedia:

La storia di uno stato indipendente ucraino è cominciata con i Cosacchi. I Cosacchi di Zaporižžja, sin dal XV secolo controllavano le zone a ridosso del fiume Dnipro, tra Russia, Polonia e Crimea, con la loro capitale fortificata, Zaporizhian Sich. Furono formalmente riconosciuti come stato da un trattato con la Polonia, nel 1649.

La moderna identità nazionale ucraina si sviluppò in opposizione alle dominazioni straniere durante il XIX secolo. Durante l'Impero russo, l'uso della lingua ucraina fu scoraggiato nelle scuole e nei centri istituzionali, anche se questo provvedimento ebbe poco effetto perché molti ucraini, all'epoca, erano analfabeti. La politica persecutoria verso gli Ucraini fu più marcata in Polonia e nell'Impero austro-ungarico. Durante l'era sovietica, infine, la lingua ucraina fu tollerata in alcune zone e soppressa in altre.

L'Ucraina originariamente faceva parte del Granducato di Lituania e della Confederazione polacco-lituana, in seguito dell'Impero russo, dell'Impero ottomano e dell'Impero austro-ungarico. In seguito fu annessa alla Seconda Repubblica di Polonia e poi all'Unione Sovietica. Il 24 agosto 1991 raggiunse, infine, la propria indipendenza.

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 11:18, edited 4 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Martedì 25 Luglio 2017 11:02

Non è vero. A parte che non esiste un'etnia "Ucraina" (lo sai vero cosa significa Ucraina?), e la lingua non è altro che un dialettaccio russo da parlare quando vai a comprare il formaggio al mercato, moltissimi ucraini hanno avuto posizioni di rilievo nell' Unione Sovietica. La lingua culturale è il russo per tutti ed in tutto il paese e la differenza tra "russofoni" ed "ucrainofoni" è come chiedi il prezzo del cacio al mercato.

 

Dietro il cosiddetto "odio" ci sono interessi politici occidentali per cercare di togliere l' Ucraina dall' orbita russa e prendere l' unica base navale russa nel Mar Nero (Sebastopoli, obiettivo questo che è fallito).  

 

Come scrivevo prima, non sono stati i russi ad aver fatto morire di fame gli ucraini, ma la dirigenza dell' Unione Sovietica, nel cui governo vi erano anche molti ucraini, oltre ad ebrei (per almeno un certo periodo forse la maggioranza), tatari, georgiani (Stalin, era lui il Segretario del Partito durante l' Holodmor) ed altre etnie... 

 

I russi, cioè la Russia Imperiale degli Zar, ha sempre cercato di sviluppare l'agricoltura dell' Ucraina, fino a farla diventare il granaio d' Europa. Ucraina che altro non è che una terra di confine dell' Impero Russo, russa a tutti gli effetti.


 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 25 Luglio 2017 15:28, edited 7 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 10:55

La stragrande maggioranza degli ucraini di etnia ucraina odia i russi.

Sono circa la metà della popolazione dell'Ucraina. Gli altri sono ucraini di etnia russa o tatara (che ovviamente non odiano i russi).

 

Gli arabi non odiano affatto gli americani, non hanno alcun motivo per farlo, anzi! 

Mica li hanno fatti morire a milioni di fame o li hanno trasferiti in Siberia come hanno fatto i russi con gli ucraini.

Per motivi simili anche i polacchi odiano i russi .

Da noi si è persa un po' la nozione di odio etnico. Ma quando ero alle elementari ricordo che molti odiavano i tedeschi ricordardone ancora le gesta sulla propria pelle.

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 11:03, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Martedì 25 Luglio 2017 10:52

Non è vero. Non tutti gli ucraini odiano i russi. Anzi, direi che sia vero il contrario. Il filmato che hai messo rappresenta il battaglione Azov, neonazisti probabilmente foraggiati, armati ed addestrati dalla NATO, o comunque da paesi NATO, in funzione anti russa. Sarebbe come dire che tutti gli arabi o tutti i musulmani sono di Al Qaeda, odiano gli americani e vogliono distruggere New York. Anche Al Qaeda -incidentalmente- fu formata, addestrata, armata e finanziata in funzione anti sovietica in Afghanistan.


 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 25 Luglio 2017 10:56, edited 4 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 10:45

Gano, interpreti troppo alla lettera quello che scrivo

Intendevo dire che nell'ottica politica russa, sarebbe lo strumento russo antagonista di google (così come Badoo è quello cinese) - temo che in informatica i governi abbiano poco potere (gli informatici è gente che difficilmente sottosta a poteri e regole) e la fedeltà di yandex o vk è tutta relativa*; quello che penso è che sia nell'interesse di Putin far in modo che viva e prosperi, e che in quest'ottica venga sostenuto e coadiuvato dal governo... le forme poi specifiche in cui questo avviene (creazione, finanzioamento, occhi chiusi, cercare di impedire che gli informatici bravi vadano tutti in California ecc.ecc.) sono di poca importanza

cmq il senso è che al momento Google, Facebook, Amazon, MSFT e Apple godono di un mercato praticamente senza concorrenza...nonostante i tentativi russi e cinesi soprattutto di fargliene un po'

PS a VK si accede senza problemi

* in Ucraina i russi li odiano, forse questo non l'hai ancora capito a fondo. Per questo se possono gli mettono due dita negli occhi (ricambiati)

per chi ha stomaco, questo video è impressionante:

Membri del battaglione Azov torturano, crocifiggono e bruciano un soldato separatista ancora vivo

https://www.youtube.com/watch?v=b_R_HWpMmLA&oref=https%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fwatch%3Fv%3Db_R_HWpMmLA&has_verified=1

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 10:51, edited 5 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Martedì 25 Luglio 2017 10:40

Yandex non lo ha certo creato Putin. Che poi Yandex sia ora fedele al governo russo così come Google possa essere stata ammaestrata dalla CIA e dal governo USA ci posso ben credere.

 

Gianlini> Putin (...) per contrastare google ha creato yandex

 

Ha fatto anche questa. Nemmeno che avesse poteri sovrannaturali...

 

Ma voi ci accedete a vk.com dall' Italia? Mi intreresserebbe saperlo e non ho voglia di cambiare gli indirizzi dei server DNS per provare.


 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 25 Luglio 2017 10:44, edited 5 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 10:36

Gano, il fondatore di Yandex (che è antecedente effettivamente a Putin) non è nè oppositore nè sostenitore del governo russo. E' un geniaccio informatico che riesce evidentemente a farsi amare o cmq tollerare sia da Putin che dagli americani:

 

In July 2017, Uber and Yandex NV are merging their ride-hailing businesses in Russia, Kazakhstan, Azerbaijan, Armenia, Belarus and Georgia. Uber will invest $225 million and take a 36.6 % stake in a new, yet-to-be named venture. Yandex will invest $100 million and own 59.3 % of the new company.[59]

 

Leggendo meglio in effetti si può sperare che un minimo di concorrenza a Google e Amazon riesca a farla ,e magari rivediamo il Nasdaq a 5000! (valore a cui siete tutti invitati a cena e paga il sottoscritto!)

 

PS sei sicuro che VK fosse bloccato in Italia? a me non ha mai dato problemi (ma sono troppo pigro per farmi un profilo)


 Last edited by: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 10:41, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Martedì 25 Luglio 2017 10:23

Su vkontakte ci sono anch'io. E' molto simile a Facebook, con meno pubblicità e toni un po' più pastello. Ci sono tutti i contatti russi, bielorussi, kazaki ed ucraini. In Ucraina temendo vkontakte (perché?) lo hanno proibito. Per un certo periodo è stato bloccato anche in ...Italia :)))))  (*), ma sono divieti facilmente aggirabili.

 

Per la precisione di informazione, visto che tu sei un approssimativo, Yandex non è stato creato "da Putin", ma nasce in contrasto con il governo, salvo poi essere riassorbito nel mainstream politico russo. Oggi è fedele al governo russo tanto quanto Google e Microsoft possono essere fedeli alla CIA e al governo americano. 

 

(*) Potere della propaganda russofoba. Non so se ora sia accessibile o no dall' Italia. Io in Italia ho messo server DNS esteri quindi ci accedo senza problemi. Potete provare ad accedervi e poi farmi sapere? (vk.com)


 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 25 Luglio 2017 10:37, edited 10 times in total.

Re: God bless America  

  By: pana on Martedì 25 Luglio 2017 09:50

 c erano c'erano le voci di opposizione alle guerre di bus in iraq e afghanista,

quante manifestazioni hanno fatto e quanti articoli ! altro che se c erano

ma venivano liquidati con " siete amici dei terroristi"

 

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 09:49

non è solo negli Stati Uniti il problema ma un po' dappertutto!

io cmq i russi non li capisco. Per contrastare Facebook, Putin ha fatto creare il sito teoricamente alternativo russo, e come l'ha chiamato? vkontakte (che sarebbe "in contatto"). Per contrastare google ha creato yandex (/che io consiglio come traduttore automatico)....ma io dico....trovare dei nomi più accattivanti e facilmente usufruibili dal mondo intero? tipo netface e hulahop?


 Last edited by: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 09:56, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: traderosca on Martedì 25 Luglio 2017 09:48

che dire dell'IBM un tempo monopolio assoluto,dopo lo smembramento obbligato dall'antitrust è partita la nuova era dell'informatica!!!!

 

Gianlini,non confondere la redistribuzione con i grandi monopoli..........

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Martedì 25 Luglio 2017 09:42

E' uno dei grossi problemi degli Stati Uniti di oggi. Un tempo l' antitrust esisteva, la Standard Oil fu spezzettata in trentaquattro distinte società ciascuna con un proprio distinto management. Tra le quali Exxon, Mobil, Chevron, Sohio, Amoco, Conoco, Arco e Sun.

 

Oggi l' informazione è divisa tra sei gruppoi editoriali tutti legati fra loro. Durante la guerra del Vietnam esistevano negli Stati Uniti più di 30 gruppi editoriali e se ti ricordi bene c'era anche una voce di opposizione alle guerre, voce che oggi non esiste.

Re: God bless America  

  By: traderosca on Martedì 25 Luglio 2017 09:33

"Non è materia di fiscalità ma di antitrust, che effettivamente sembra avere smesso di funzionare da un pezzo."

 

è vero,antitrust inesistente in America.nonostante Anti,l'antitrust ha avuto un ruolo determinante nella rivoluzione tecnologica nel passato,

senza l'intervento dell'antitrust forse non esisterebbe neppure internet.........