God bless America

Re: God bless America  

  By: Bullfin on Mercoledì 18 Gennaio 2017 22:16

Bel post Gianlini...l'avevo sentito pure io...e ne avevo tratto le medesime risultanze...si vede che le big bank iniziano a ragionare bene  :)....ahhah..... :)

Re: God bless America  

  By: gianlini on Mercoledì 18 Gennaio 2017 17:01

L'elezione di Trump è stata un capolavoro della finanza ebraica.....

Citigroup (C) delivered mixed results, while earnings topped expectations; revenue came in a tad shy of estimates. Profit rose 7% from a year ago as Citi’s trading desk got a boost from Donald’s Trump surprise election win.

Goldman Sachs (GS) reported a beat on both its top and bottom lines for the fourth quarter. Profit soared nearly four-fold as trading activity in bonds, currencies and commodities jumped more than 78% from a year ago to $2 billion.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Mercoledì 18 Gennaio 2017 13:49

Giovanni Zibordi ha ritwittato Keith McCullough

Wow.. nel settore "materials" (acciaio,alluminio, rame, minerali ferrosi..) gli utili sono saliti del +280% in USA

 

----------------------

Evidentemente gli americani hanno nell'indole di non accontentarsi mai!

Fortuna che la presidenza di Obama è stata falllimentare, secondo i suoi detrattori....

 


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 18 Gennaio 2017 13:52, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 17 Gennaio 2017 14:09

Utili alle stelle per le grandi banche americane....

Di questo credo che nemmeno i più accaniti fan di Trump possano ascriverne il merito a Donaldo, visto che non si è ancora nemmeno insediato....

Dal discorso della May (e da quello di Trump) sembra proprio che questa sia la fase storica in cui a prevalere sono i più forti,i più ricchi, i più valenti, e i più scaltri. Al di là della retorica per l'uomo della strada, i leader politici attuali sono i campioni dei campioni, non dell'uomo comune.

Si va sempre più verso una società di stampo coloniale, dove non importa dove vivi ma che cosa sei in grado di fare.

 


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 18 Gennaio 2017 08:55, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: foibar on Martedì 17 Gennaio 2017 12:37

Dalle stelle alle:   http://atlah.org/2010/06/10/wayne-madsen-special-report-obama-and-emanuel-members-of-same-gay-bath-house-club-in-chicago/

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 17 Gennaio 2017 11:18

Va benissimo!

il DAX finalmente ha mollato....speriamo ora in un tweet di Trump relativo a Porsche e Mercedes!

 

Quello che mi faceva imbestialire era la coabitazione del trend rialzista coi tweet di Trump!


 Last edited by: gianlini on Martedì 17 Gennaio 2017 11:20, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Martedì 17 Gennaio 2017 11:07

Pana, queste sono pianificazioni fatte sicuramente prima che Trump venisse eletto, probabilmente risalgono gia' a qualche anno fa. Trump giustamente (dal suo punto di vista e da quello degli americani) deve invertire questa tendenza. Il tuo post mi conferma che Trump fa benissimo a fare quello che sta facendo. Come vedi sempre piu' investimenti se ne stanno andando via dagli Stati uniti per andare in Messico.

 

Era questo che volevi dire?


 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 17 Gennaio 2017 11:11, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: pana on Martedì 17 Gennaio 2017 10:59

ahahah lo  hanno gia sfancu.lato al trumpello

dove sei gano?? dove siete triumpisti?

tegolone, ma chissa come mai i media tutti pro clinton non lo hanno spiegato il bluff

silenzio assordante

 

Despite that, U.S. automakers Ford, GM and Fiat Chrysler are planning to manufacture almost 1 million more cars in Mexico by 2022, according to LMC Automotive, while building half a million fewer cars in the U.S.

hey're not alone. Over the past five years, automakers have rushed to build factories in Mexico. The largest car companies have announced at least $22 billion in investments and about 25,000 jobs at new or expanded plants in Mexico by 2019. And that’s just the jobs that have been made public.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 17 Gennaio 2017 10:04

@Gano:

Guarda: neanche a farlo apposta., il GPD pro capite della regione di Kaliningrad è praticamente uguale al GPD pro capite del Messico! (nr 33 dell'elenco)

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_federal_subjects_of_Russia_by_GDP_per_capita

 

Hai ragione invece per quanto riguarda la Cina, che impone dal 2011 dazi sulle auto di produzione americana (anche BMW, che produce le auto per la Cina in US). Il problema è che con questa storia della lingua uno nemmeno si ricorda il nome del presidente cinese (tu te lo ricordi?) mentre ultimamente i leader occidentali hanno tutti nomi facili. Putin, Trump, Le Pen, Renzi, Merkel.....Molto più facile anche per la stampa pubblicare notizie...

https://www.theguardian.com/business/2011/dec/15/china-taxes-us-car-imports

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 17 Gennaio 2017 10:22, edited 4 times in total.

Re: God bless America  

  By: pana on Martedì 17 Gennaio 2017 09:28

questo trumpazzo non si e ancora insediato e gia comincia a fare i danni, per fortuna la MERKEL gli ripsponde

"imparate a costruire auto che funzionano!" ahah GRANDE MERKEL

e pure i cinesi danno segni di spazientirsi

"ocio trumpello che se non la pianti  CI TOGLIAMO I GUANTI!"

GRANDE CINA !

temo che con trump l america diventi lo stato piu odiato al mondo

abissale differenza con Obama

d'altrode questo e il secolo EUROasiatico

http://www.telegraph.co.uk/news/2017/01/16/beijing-will-take-gloves-donald-trump-continues-taiwan/


 Last edited by: pana on Martedì 17 Gennaio 2017 09:30, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 17 Gennaio 2017 09:05

@ Gano

C'è una differenza fondamentale!

La BMW ha un accordo in Russia per far assemlare una parte della sua produzione ad un assembler locale, di proprietà di un ex primo ministro dell'URSS nella depressa zona di Kaliningrad

Quindi, innanzitutto non produce con un impianto di sua proprietà; in secondo luogo produce in una zona dove probabilmente i salari sono addirittura più bassi che in Messico e che però in linea d'aria dista da Berlino meno di Stoccarda...

Esistono in US zone altrettanto depresse di Kaliningrad? Credo che la BMW (e altre case) sarebbero felici di investirvi....

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 17 Gennaio 2017 09:09, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Martedì 17 Gennaio 2017 04:10

@Pana: La Cina impone già dazi sull' importazione di vetture USA. Non so dirti per Russia ed India.

 

@Gianlini: La BMW assembla in Russia le sue vetture, eppure lì non ci sarebbe nemmeno il bisogno di trasportarle per mare. Il fatto che i tedeschi sopportino poco Trump è irrilevante. I padroni sono gli americani, non i tedeschi.

 

Il problema dell' Europa è che la Germania ha fatto di tutto per renderla poco appetitosa ai partner europei. Ora Trump ha la strada facile per metterci le zeppe dentro. Se non vogliono che si spacchi devono ora renderla più piacevole e conveniente per paesi come Italia, Grecia o Spagna. Occhio alle elezioni 2017 in Germania e in Francia, si potrebbero avere delle sosprese; io non credo che i paesi europei siano immuni da chi è al comando a Washington.  


 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 17 Gennaio 2017 04:37, edited 6 times in total.

Re: God bless America  

  By: pana on Lunedì 16 Gennaio 2017 18:49

domanda terra terra da uomo della strada, ma ce qualche paese (cina,russia,india,et..c)che prevede di mettere dazi

sulle auto americane?oppure fanno tutte cosi ca.care che le vendono solo in Usa  e il problema dei dazi non si pone?
come mai in un paese con sovranita monetarie e valutaria non sono capaci a costruire auto?

 

Re: God bless America  

  By: gianlini on Lunedì 16 Gennaio 2017 17:48

Se conosco bene i tedeschi, sopportano molto poco un fenomeno da baraccone come Trump.

E adesso che gli ha toccato l'automotive, ancor peggio

 

PS Putin in effetti non ha mai avuto niente da ridire sul fatto di vedere le strade di Mosca e San Pietroburgo invase da Audi, Mercedes e BMW.....

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 16 Gennaio 2017 17:25

Angry Germany Slams Trump Criticism: Urges US To "Build Better Cars", Accuses Washington Of Causing Refugee Crisis

 

"Responding to Trump’s comments that Merkel had made an “utterly catastrophic mistake by letting all these illegals into the country”, Gabriel said the increase in the number of people fleeing the Middle East to seek asylum in Europe had partially been a result of US-led wars destabilising the region."

 

Sono contento che ora Sigmar Gabriel se ne accorga e sia costretto ad affermarlo pubblicamente. Se vi ricordate io l'ho sempre scritto.

 

Ma chissa' Putin che ne pensa di queste diatribe... ;-)

 

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 16 Gennaio 2017 17:32, edited 3 times in total.