God bless America

 

  By: gianlini on Lunedì 14 Marzo 2016 19:17

No, ma se l'idea era corretta, questo rimbalzo dovrebbe fungere da buon punto di avvio di una posizione al ribasso

 

  By: Gano di Maganza on Lunedì 14 Marzo 2016 18:58

Boh! Non lo so... Lo hai calcolato?

 

  By: gianlini on Lunedì 14 Marzo 2016 16:49

Gano, di quanto è salita Wall Street nelle sue varie forme (DOW, SP, NASDAQ) da quando dicemmo che bisognava andare short per le elezioni con l'incognita Trump???

 

  By: lutrom on Venerdì 11 Marzo 2016 17:00

a livelli IPERSTELLARI ------------------- Che è il livello a cui tu, IDIOTA MENOMATO di un Pana, stai rompendo i coglions...

 

  By: pana on Venerdì 11 Marzo 2016 16:46

il rating di approvazioner di OBAMA sta salendo a livelli IPERSTELLARI e ci credo bene ! disoccupazione ridotta ai minimi His average weekly rating has ranged from a high of 67 percent shortly after he began his first term in 2009 to a low of 41 percent in 2014; he averaged 46 percent throughout last year. Suddenly, Obama is basking in the glory of a 50 percent approval rating, according to a new analysis by Gallup. That puts him 18 points ahead of where former GOP president George W. Bush stood in the final year of his two-term presidency, GRANDE OBAMA assordante silenzio per i suoi detrattori

 

  By: pana on Venerdì 04 Marzo 2016 16:00

7,1miliardi risparmiati sulla benzina nel 2015 soldo risparmiato,soldo guadagnato http://www.repubblica.it/economia/2016/03/04/news/benzina_nel_2015_risparmiati_7_1_miliardi_per_il_pieno-134756872/?ref=HRLV-4

 

  By: MR on Mercoledì 02 Marzo 2016 21:54

Infatti. Questo dimostra che dici solo boiate. E come te il tuo master. SissyGianlini

 

  By: gianlini on Mercoledì 02 Marzo 2016 14:55

infatti è pieno di svedesi che vogliono trasferirsi in Sudan, pieno! non sanno più dove metterli.... per non parlare dei canadesi o finlandesi!! quelli non sognano altro che di andare in Pakistan o in Bolivia....

 

  By: MR on Mercoledì 02 Marzo 2016 14:13

http://www.giornalettismo.com/archives/194681/sudan-quando-il-fallimento-e-doppio/ Pensa te...semi anarchia. 20 anni di guerra civile. Tribalismi... Sembra proprio l'Unione Sovietica, con questo stato onnipotente.

 

  By: MR on Mercoledì 02 Marzo 2016 14:12

Ah, il Sudan, questa dolce socialdemocrazia statalista con la sua burocrazia asfissiante. Non ti consente nemmeno l'aborto.

 

  By: gianlini on Mercoledì 02 Marzo 2016 13:19

Invece ti massacrerebbe proprio la polizia! certo che ne spari di cappellate! https://www.youtube.com/watch?v=k25Z2ZlnOjM

 

  By: MR on Mercoledì 02 Marzo 2016 12:51

#i#prova ad andare a convivere con la signorina in Sudan, e poi vediamo come ne esci.... #/i# Probabilmente saremmo massacrati dai briganti locali dopo mezz'ora che siamo lì. Non dalla polizia: dalla feccia dei tribunali islamici o dei guerriglieri. Peraltro, divertente il tuo modo per stabilire se uno Stato è "pesante": l'aborto ed in generale i diritti cosmetici liberali. Il che vuol dire che le socialdemocrazie scandinave sarebbero...leggerissime dato che consentono tutto (ed un tempo anche la pedofilia). Sei proprio fesso, ma non è colpa tua. Hai solo voglia di spararla.

 

  By: XTOL on Martedì 01 Marzo 2016 19:07

^L’ULTIMA IDIOZIA LEGISLATIVA? NASCONO LE “SOCIETÀ-BENEFIT”#http://www.rischiocalcolato.it/blogosfera/lultima-idiozia-legislativa-nascono-le-societa-benefit-143879.html^ #i#Un sicuro benefit per avvocati e consulenti, e probabilmente per il senatore Del Barba, che ha vissuto i suoi cinque minuti di notorietà. Per tutti gli altri, l’ennesima manifestazione della (non solo italica) bulimia legislativa.#/i# si badi bene: è una deriva #u#inevitabile#/u#

 

  By: gianlini on Martedì 01 Marzo 2016 17:21

MR, ma smettila! prova ad andare a convivere con la signorina in Sudan, e poi vediamo come ne esci.... PS visto che oggi hai bisogno di un po' di statalismo, ecco subito una bella notizia con cui sarai sicuramente più sereno - visto che questi cittadini continuano a voler fare di testa loro, meglio dargli una bella "stretta di bulloni": Il governo farà in qualche settimana un intervento per «stringere i bulloni» sui voucher, i buoni per il lavoro accessorio sui quali c’è stato un boom nel 2015. «Stiamo facendo una valutazione -ha detto il ministro del Lavoro Giuliano Poletti- la chiuderemo rapidamente. Non vogliamo buttare il bambino con l’acqua sporca». Poletti ha detto che ci sono elementi positivi ma anche «comportamenti illegali o scorretti. Sono questi ultimi che vogliamo eliminare»

 

  By: XTOL on Martedì 01 Marzo 2016 17:12

a dire il vero se xtol ha indicato un paese di riferimento, quello è la svizzera.. quanto al welfare, come ripetuto a sfinimento (ma certe zucche sono impermeabili alle opinioni altrui), ho sempre detto di essere contrario al welfare #F_START# size=3 color=black face=Helvetica #F_MID#statale#F_END# . estendere il concetto al welfare in quanto tale è solo l'ennesimo patetico tentativo di chi ha un hardware troppo scadente per poter discutere