God bless America

 

  By: DOTT JOSE on Sabato 20 Dicembre 2014 11:26

iL mito degli Stati Uniti infallibili inizia a sciogliersi, In realtà stanno sbagliando tutto dal 1945 ad oggi e pure ora con Putin La realtà è un’altra. L’America è un Paese fatto di pistoloni che hanno fallito tutto dal 1945 a oggi. Le hanno prese da tutti, dai Vietnamiti in pigiama e ciabattine, dagli iraniani, dagli afghani http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=1030

 

  By: DOTT JOSE on Sabato 13 Dicembre 2014 19:47

Forse prevedono una rivolta popolare dal basso, tipo un assedio alla bastigle verso le roccaforti del potere borghese precostituito, Prevedono tempi cupi ! il kit di sopravvivenza contiene pasticche per purificare l 'acqua, maschere anti polvere,lampade ricaricabili ! The kits must also include a “reusable solar blanket” 52 by 84 inches long, a 2,400-calorie food bar, “50 water purification tablets,” a “dust mask,” “one-size fits all poncho with hood,” a rechargeable lantern with built-in radio, and an “Air-Aid emergency mask” for protection against airborne viruses.

 

  By: pasco on Venerdì 12 Dicembre 2014 16:45

Perché il Tesoro degli Stati Uniti ordina “kit di sopravvivenza” per i bancari statunitensi? http://www.zerohedge.com/news/2014-12-10/why-us-treasury-quietly-ordering-surival-kits-us-bankers

 

  By: MR on Venerdì 12 Dicembre 2014 16:37

#i#Ma perché nessuno lo vota?#/i# Perché è un pazzoide anarcocapitalista che vuole la moneta-merce nell'era della Terza Rivoluzione Industriale? poi, a me sta simpatico e non ho problemi ad ammettere che ha le palle più grandi degli USA medesimi, ma non lo voterei nemmeno se l'alternativa fosse Obama per un terzo mandato.

 

  By: lmwillys on Venerdì 12 Dicembre 2014 13:26

John Williams sottolinea ... già ... shadowstats ... le bugie comunque hanno le gambe corte ... :-)

 

  By: pasco on Venerdì 12 Dicembre 2014 13:03

UN ALTRO REPORT ARTEFATTO SULL’OCCUPAZIONE NEGLI STATI UNITI http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=14339

 

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 10 Dicembre 2014 20:33

Grande Ron! Ma perché nessuno lo vota?

 

  By: XTOL on Mercoledì 10 Dicembre 2014 19:33

articolo di ron paul sulla risoluzione approvata il 4 dicembre. come sempre il buon vecchio ron è dalla parte giusta e dimostra quanto il complesso militare sia ormai padrone assoluto del congresso. auguriamoci che un third party possa nascere e presentare un buon candidato presidente, o qui si va dritti alla terza guerra mondiale ^Reckless Congress 'Declares War' on Russia#http://www.ronpaulinstitute.org/archives/featured-articles/2014/december/04/reckless-congress-declares-war-on-russia/^ purtroppo la traduzione italiana è a pagamento, ne riproduco un pezzettino..

 

  By: lutrom on Lunedì 08 Dicembre 2014 14:33

Si capisce, Gano, che sei pragmatico (e sincero), e non come certi parolai alla anti, rivoluzionari della domenica (ma rivoluzionari che fanno le rivoluzioni innanzitutto pro banche e pro plurimiliardari...), però il nano mi ha proprio rotto le bal., quindi se ne vada a.ff.ancu.l e... voto Grillo (a meno che non escano soggetti più interessanti).

 

  By: Gano di Maganza on Lunedì 08 Dicembre 2014 14:22

Guarda Lutrom che io non ho problemi nemmeno con Grillo o con Renzi se mi abbassano le tasse al 20%... Abbassare le tasse per fare ripartire l' economia ora è la priorità italiana. Ma da un lato Grillo sta bevendosi il cervello degli italiani con la democrazia su web ed altre p.uttanate simili, dall' altro Renzi è stato capace fino ad ora solo di misure di maggiore austerità, probabilmente perché deve rispondere innanzitutto a Bruxelles e alla Merkel. L' ultima fregatura Renzi l' ha fatta prendere ad ENI e Saipem, costringendo alla cancellazione di South Stream e producendo un danno enorme all' Italia.

 

  By: lutrom on Lunedì 08 Dicembre 2014 14:10

Lascia perdere il nano, Gano, che quello alla fine le tasse te le alza a multipli del 20%, a te ed a me, ma non a se stesso... Secondo me è entrato in politica perché aveva dei problemi, perché non riusciva a farsi rappresentare, perché ci sono sotto delle cose che magari non sappiamo e, certo, poi, anche per passione: ma, oltre alla passione, ci sono sotto, PIU' IMPORTANTI, altre questioni (forse non riusciva ad entrare in certi "salotti buoni", o temeva qualcosa che non sappiamo, oppure credeva che avrebbe fatto MEGLIO i propri interessi: certo è che, pur con i tutti i suoi difetti e bugie grandi come case, è meno ipocrita di altri tizi -e questo piace di lui agli italiani, certo più di mortori alla Rigor: ed infatti poi la sinistra si è attrezzata con l'ebetino che è meno mortorio, ma sempre somaro è-).

 

  By: Gano di Maganza on Lunedì 08 Dicembre 2014 13:55

#i#"Però per il resto il nano è andato in politica praticamente [(quasi)] solo per fare i capz. suoi,"#/i# ---------------------------------------------------------------------------------------- Lutrom, ho sempre pensato che se vuoi farti i c.azzi tuoi non scendi MAI in politica in prima persona. Guarda gli Agnelli che in Italia hanno fatto il bello e il brutto tempo e hanno avuto TUTTO quello che hanno chiesto. Forse anche di più. Ti sembra che Gianni sia mai sceso in politica in prima persona? Oppure Debenedetti... La decisione di Berlusconi di costruirsi un partito e di voler fare il presidente del Consiglio è stata #b#suicida#/b#, per sé personalmente e per i suoi affari. Se voleva curarsi il suo business doveva fare l' esatto contrario. Però penso anche che uno sia libero di fare quello che più gli piace. E se a lui piace andare sotto i riflettori ed improvvisarsi salvatore della patria, per quanto mi riguarda ne è liberissimo, fin tanto che la gente lo vota. Tanto con i Demostene, i Pericle, i Temistocle e i Soloni che abbiamo in giro nemmeno sfigura troppo. Anzi, è quasi un gigante. Non che mi aspetti molto da Berlusconi, e condivido gran parte delle tue doglie soprattutto su quello che non ha fatto, piuttosto che su quello che ha fatto, ma se riesce ad abbassarmi le tasse al 20% gliene sono pure grato.

 

  By: lutrom on Lunedì 08 Dicembre 2014 11:31

La grande differenza tra Berlusconi e gli altri e' che essendo gia' ricco non deve pensare necessariamente solo ad arricchirsi di piu'. Quindi avrebbe potuto fare qualcosa di buono anche per il paese. Ma ormai e' acqua passata. Trovami altre persone che hanno avuto 34 procedimenti giudiziari in vita loro. ---------------- Il nano prima di entrare in politica aveva ben poco avuto a che fare con la magistratura (ma non perché era un santo...), dopo esserci entrato ha avuto un boom di inchieste a suo carico (anche su cose private che poi riguardano la stragrande di coloro che vanno al potere, e non solo il nano: altrimenti perché la gente andrebbe al potere se non per fottere e comandare??... Poi chi vuol credere alle favole dei moralmente superiori, ragli pure): su questo solo un idiota potrebbe non essere d'accordo. Però per il resto il nano è andato in politica praticamente [(quasi)] solo per fare i capz. suoi, e dell'Italia se ne è infischiato: parlava di abbassare le tasse e, ad essere ottimisti, sono rimaste altissime; parlava di diminuire la burocrazia, e la burocrazia è sempre lì, ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. (palle a volontà); milioni di fessi piccoli imprenditori l'hanno votato, credendo che un imprenditore potesse capirli. Idioti, il nano (che pure è un capace imprenditore, certo superiore a nullità come Rigor, lecca lecca e simili) ha ben altri interessi rispetto ad un piccolo imprenditore: in pratica i piccoli imprenditori hanno commesso lo stesso errore che compiono gli statali quando difendono l'alta burocrazia, l'élite dei dirigenti pubblici, certa politica, credendo che gli interessi di uno stataluccio che guadagna mille euro al mese corrispondano agli interessi dei papaveri di stato che guadagnano duemila euro al giorno!! E' un po' l'errore che fanno anche quelli come Xtol o Vincenzo quando credono che il liberismo totale possa risolvere tutti i problemi: e sarebbe pure vero se poi il liberismo riguardasse la concorrenza tra piccoli e medi imprenditori, operai, ecc.: il problema sorge quando (come ora!) si formano immense multinazionali apolidi, immense banche con più soldi dentro (veri e cliccaroli che siano) di 10 stati, che col potere di una smisurata quantità di soldi influenzano la vita di milioni di piccoli idioti, schiacciano e distruggono tutti coloro che si frappongono nel loro cammino verso il DIO PROFITTO; per cui milioni di somari ragliano che per risolvere i problemi si deve far pagare le tasse al pizzicagnolo che evade sui panini con la porchetta oppure al professorino che fa lezioni in nero, ma a nessuno viene l'idea che sarebbe possibile TOGLIERE QUALCHE MILIARDO DI EURO-dollari A QUALCHE VECCHIO BARBOGIO RINCOGLIONITO, che tanto quei miliardi sicuramente non se li porterà nella fossa (e così chi produce magari ottimi prodotti di nicchia si vede affibbiare leggi assurde -magari al grido di ce lo chiede l'Europa...- che per rispettarle devi essere una multinazionale con miliardi di euro, ed allora il piccolo "berluscchino" chiude al grido di viva il nano, ed il grande ingrassa sempre più). E tutti statalucci e piccoli imprenditori e piccoli professionisti l'hanno preso in quel posto, chi più e chi meno, ma sempre in quel posto! Il nano poteva almeno fare riforme a costo zero. Per esempio io conosco benissimo il mondo della scuola: tra i tanti problemi vi è il fatto che la scuola è piena di burocrazia; la normativa scolastica non riesce a stare neanche tutta dentro un librone di 3.000 pagine (chiedete ad un avvocato!), è piena di leggi che rimandano a decine di alte leggi (spesso in contraddizione tra loro), circolari ministeriali che vorrebbero annullare le leggi (assurdo!), migliaia di ricorsi pendenti tra amministrazione e amministrati, concorsi con sanatorie e ricorsi assurdi (i concorsi nella scuola, se portano all'assunzione per esempio di 3.000 persone, portano ad almeno 15.000 ricorsi, ecc. ecc. ecc. Sarebbe stato sufficiente per il nano fare una legge che ANNULLASSE TUTTE LE LEGGI sulla scuola PRECEDENTI e riscrivere un Testo unico sensato (eliminando anche inutili passaggi burocratici): ma no, così non era possibile (alla faccia dei milioni di somari che ragliavano contro la burocrazia che il nano doveva eliminare), si è continuato a fare leggi che dovevano emendare e rattoppare altre leggi (tranne alcune cose positive della riforma Gelmini, va riconosciuto). Ed infatti, o somari, ma come poteva il nano eliminare la burocrazia?? Avrebbe tolto lavoro e pane alle migliaia di avvocati che sono in Parlamento e nei vari altri posti politici (regioni, ecc.) a difendere gli interessi neneschi: ogni concorso pubblico nella scuola è una marea di soldi per avvocati ed azzeccagarbugli, dove tutti hanno ragione e nessuno ha torto: uno ha la normativa europea a suo favore, un altro ha quella regionale (forse non lo sapete ma la scuola in teoria è stata regionalizzata, e talora anche in pratica, ma questo conflitto di competenze ha a sua volta scatenato centinaia di altri ricorsi anche tra stato e regioni davanti alla Corte costituzionale), un altro ha a suo favore la sentenza della Cassazione (contraddetta però da un Regio decreto degli anni Venti ancora valido!!!!!! E' verissimo tutto ciò!), un altro quella del Decreto legislativo del nano brunetto, ecc. ecc. Un altro esempio: prima nella scuola c'erano solo i registri di carta, oggi invece si deve digitalizzare; direte voi, va benissimo. E no, vi dico io: infatti in molte scuole adesso OLTRE AL REGISTRO ELETTRONICO CI SONO ANCHE I VECCHI REGISTRI CARTACEI!!!!!!!! Infatti la regola aurea nella scuola è che quasi ogni innovazione deve convivere con i vecchi modi di fare e le vecchie regole: ASSURDO!!! La cosa triste è che un individuo come il nano (ma anche come la mummia napolitana e simili) sia ancora lì a dare speranze agli italioti...

 

  By: SanTommaso on Lunedì 08 Dicembre 2014 07:04

La grande differenza tra Berlusconi e gli altri e' che essendo gia' ricco non deve pensare necessariamente solo ad arricchirsi di piu'. Quindi avrebbe potuto fare qualcosa di buono anche per il paese. Ma ormai e' acqua passata. Trovami altre persone che hanno avuto 34 procedimenti giudiziari in vita loro.

 

  By: XTOL on Lunedì 08 Dicembre 2014 00:35

x Pasco Russia - GDP per capita (current US$) Source: World Bank national accounts data, and OECD National Accounts data files.