God bless America

Re: God bless America  

  By: Tuco on Venerdì 01 Settembre 2017 16:13

L'amor sessuale fra uomo e donna è come l'amore dei Lupi per le Pecore...

Platone

 


 Last edited by: Tuco on Venerdì 01 Settembre 2017 16:14, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 15:28

Io sono convinto che in quanto maschi, siamo tutti potenzialmente stupratori. Quello che ci differenzia è il grado di soppressione che l'educazione, il contesto sociale, la normativa, le abitudini hanno su questo "istinto".

Viceversa, la capacità di elaborare un equazione di secondo grado non è di tutti. Lo si verifica banalmente a scuola. Per quanto uno si sforzi, a certi livelli di astrazione matematica non si arriva, ad esempio.

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 15:28, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 15:17

Io parlavo di fattore culturale per gli stupri, Nello.

Siete voi che parlate di un fattore genetico per questa fattispecie di crimine.

Invece sono sostanzialmente d'accordo sul fatto che c'è un fattore genetico (cioè ereditario, il che non vuol dire che non sia modificabile col passare delle generazioni) per quanto riguarda le facoltà mentali, ed in particolare il cosiddetto QI.

PS so benissimo che spesso sembro contraddirmi, ma è solo perchè no ho la sfrontatezza che avete voi di considerare tutto o bianco o nero - hai presente che un busto visto da davanti è molto diverso che visto da dietro? eppure è lo stesso busto!

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 15:20, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 15:00

Vabbè Nello, Allora hai ragione tu. Mi contraddico.

Infatti sostenere che ad esempio gli ebrei hanno un QI elevato mentre gli incas no, ma i neri non sono di per sè stupratori è una chiara contraddizione

Buona giornata

 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 15:14, edited 4 times in total.

Re: God bless America  

  By: Tuco on Venerdì 01 Settembre 2017 14:27

Vorrei aver il tempo di poterti documentare la cosa, ho letto alcuni articoli e libri che confermano la correlazione, in maniera piuttosto evidente,

per ora, fidati...

 

ps.

Intanto diciamo che, il fatto che facciano una carriera violenta, precaria, senza contributi previdenziali, usurante, rischiosa,

che vengano frequentemente sbattuti in carcere e quindi beccati; è già qualcosa non proprio a favore di un QI elevato...


 Last edited by: Tuco on Venerdì 01 Settembre 2017 14:33, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 14:23

Tuco, non sono d'accordo....vediamoci 'sti dati e poi continuiamo la discussione..


 Last edited by: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 14:28, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Tuco on Venerdì 01 Settembre 2017 14:19

---Dico solo che il comportamento delinquenziale nulla ha a che vedere con le facoltà mentali---

In verità ti sbagli, il crimine violento di strada ha molto a che vedere col QI, e le motivazioni sono ovvie.

Invece il crimine intellettuale, finanziario, è proprio dei QI elevati.

Re: God bless America  

  By: Bullfin on Venerdì 01 Settembre 2017 14:17

Si vede che non hai a che fare con certe categorie di italiani...ti interfacci solo con diplomati o laureati....(e questo non vuol dire che il resto siano tutti dei caproni, ma ve ne sono...)...

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: God bless America  

  By: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 14:16

Nello, non ho sostenuto tesi opposte.

Dico solo che il comportamento delinquenziale nulla ha a che vedere con le facoltà mentali.

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 14:18, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 14:06

Io ho convissuto a lungo con una peruviana, e ti dico che sul QI Zibo non ha tutti i torti.

Quello che non è vero è che il QI sia "immutabile". Si può "condizionare" ma occorrono sicuramente tempi lunghi.

Però che ci siano popolazioni più abili in certe facoltà mentali rispetto ad altre, è abbastanza palese.

 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 14:09, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: Bullfin on Venerdì 01 Settembre 2017 14:05

Il discorso del QI è già un pelo diverso e molto più vicino a quanto racconta e ci dice l'esperienza e l'osservazione. 

 

 

Secondo me proprio per niente...

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: God bless America  

  By: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 14:04

Nello, ci vengono apposta (in Italia) !!

Io non ho mai negato questa evidenza, siete voi che pensate sia una questione di colore della pelle. Io credo invece sia una questione di intenzioni.

I neri nigeriani vengono apposta a delinquere, è più che acclarato. Un po' come certi calabresi che si stanziano in Brianza o nel modenese.

 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 14:04, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 13:58

Il discorso del QI è già un pelo diverso e molto più vicino a quanto racconta e ci dice l'esperienza e l'osservazione. 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 14:02, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Bullfin on Venerdì 01 Settembre 2017 13:53

Sono d'accordo.

In tale senso infatti trovo ridicoli certi discorsi di GZ in cui evidenzia il QI delle varie popolazioni mondiali.

Trae la conclusione che i neri hanno un QI molto piu' basso.

Che considerazione superficiale. Non hanno scuole cosa vuoi che siano intelligenti.

Il fatto è che devi metterli tutti nelle stesse condizioni di partenza, allora lì capisci se vi è veramente una variabile genetica.

Vabbe' ciao.

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: God bless America  

  By: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 13:38

Bull, lo so che è umano e naturale tentare di semplificare la realtà per orientarvicisi meglio, ma in questo caso ogni tentativo di generalizzare (cioè di trarre una regola generale che permetta di attribuire una certa qualità ad un certo insieme di individui selezionati in base a tale regola) è palesemente stupido e conduce a conclusioni errate.

I

Abito in una zona di Milano molto "vivace", l'inizio di via Padova, e ti assicuro che di brutte facce ne vedo parecchie. Ad esempio non avrei alcun problema ad affermare che ci sono molti marocchini dove abito che sono molto probabilmente delinquenti, ma non perchè marocchini, ma in quanto delinquenti! Non è l'essere marocchini che li rende in sè delinquenti. Ma magari il fatto che rispetto ad un campione statisticamente rappresentativo della popolazione marocchina essi rappresentino un sottoinsieme fortemente incline alla delinquenza, magari perchè sono venuti apposta in Italia per quello (delinquere per delinquere, meglio farlo in Italia dove le pene sono più lievi e i ricavi molto maggiori). La stessa cosa avviene per rumeni o albanesi.

Occorre di volta in volta valutare il perchè di certi comportamenti. Sarebbe semplice e facile poterli ricondurre a variabili facilmente identificabili (religione, colore della pelle, nazione di provenienza), ma la realtà, ad un occhio appena appena non inficiato da un pregiudizio, ti dice che non è così.

A prevalere con tutta probabilità sono fattori che indicherei con il termine "culturale" e/o di condizione. I neri in Americano stuprano le bianche per un sentimento (realistico o falso che sia) di rivincita. Altrettanto non mi sembra si possa dire ad esempio degli africani in italia (ne sono arrivati 600.000, tutti maschi e giovani, negli ultimi 3 anni e le statistiche non registrano alcun incremento significativo di violenze ai danni delle donne).   E' questione di islam e dell'essere musulmani? può darsi che una certa difficoltà ad interagire con le donne provochi un tasso maggiore di soggetti che si prendono con la forza quello che gli è negato dalla religione, ma ci sono tanti paesi musulmani in cui non si registrano tassi di violenza particolarmente elevati (Indonesia, Turchia, Repubbliche centroasiatiche)

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 01 Settembre 2017 13:39, edited 1 time in total.