God bless America

Re: God bless America  

  By: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 22:59

Se Trump agisce nel rispetto del ruolo che il sitema elettorale americano gli ha dato non ha nessun senso parlare di ragione o torto.  Ogni sua azione sarà perfettamente giustificata dal suo potere, senza dover stabilire se sia giusta o meno.

 

 

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 21:50

In USA non conta il voto popolare ma i voti dei grandi elettori. Piaccia o non piaccia le regole sono queste e Trump è il Commander in Chief anche col 16% degli americani in suo favore.

 

Se a te Gianlini non ti piace digli di cambiare la Costituzione. Vediamo se ti danno retta.

Re: God bless America  

  By: Bullfin on Sabato 16 Febbraio 2019 21:11

quanto rosichi Gianlini e si vede chiaramente....

 

 

Re: God bless America  

  By: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 20:21

Trump ha ragione. Ogni paese difende i propri confini come meglio crede.

---------------------

avendo preso meno voti della Clinton, e solo il 16 % degli americani essendosi espressi a suo favore, si presume che il Paese non crede che siano da difendere come crede Trump. 

 

Cmq io l'avevo perfettamente previsto: vedrete che nei primi mesi del 2019 (terzo anno del mandato) Trump inizierà a martellare sulla questione del Muro, per potersi dotare di una potente arma propagandistica in vista delle elezioni successive

 


 Last edited by: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 20:22, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 17:48

Trump ha ragione. Ogni paese difende i propri confini come meglio crede.

 

 

Re: God bless America  

  By: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 14:36

Sto guardando la trasmissione nazional-popolare-trash della Palombelli su Rete 4 e pensavo all'incredibile teatrino che la politica è riuscita dal '94 in poi a far passare per contrapposizioni reali...

Ripeto : la Palombelli trash su Rete 4


 Last edited by: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 14:37, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 12:22

È vero, la realtà sta superando la fantasia. Temo che le condizioni di insostenibile divaricazione fra ricchi e poveri portino a tensioni sociali e disordini e quindi a maggior repressione e/o indottrinamento da parte dei media.

 

Ovviamente spero di sbagliarmi. È comunque molto difficile fare previsioni da ora al 2024.

 

È un po' l'abitudine del forum, fomentata dai bravi che voglioni fare "previsioni" e dimostrare che le hanno azzeccate (e che quindi sono "bravi"). C'è molto del narcisistico in tutto questo.

 

Ma di qui al 2024 può succedere di tutto. Sentivo poco fa l'intervista su NBC ad un democratico che diceva che fino a metà 2016 era convinto che Trump fosse solo "a joke". Anch'io non lo avrei mai immaginato che lo avrebbero "permesso". E invece ora è Presidente degli Stati Uniti d'America.

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 12:29, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 12:19

Lo ripeti anche tu, che ormai la realtà supera la fantasia.

Se due anni fa, non tanto, dico due anni fa qualcuno avesse detto che Salvini sarebbe stato osannato dalla folla ad Afragola, lo avrebbero ricoverato per un immediato TSO.

Da qui al 2024 di cose ne possono capitare tante.

Se senti l'intervista a Sanders, si capisce che non sono sicuri che da qui al 2020 la situazione sia degenerata (per effetto della divaricazione ricchi-poveri) fino al punto da rendere il risultato elettorale certo, stanno verificando, ma per il 2024, e cioè altri 4 anni di esagerazione ......le possibilità son molto più concrete

 

La Gabbard legata da amicizia a Sanders e la OC che ne ricalca il progamma elettorale, potrebbero essere la nuova "dinastia" politica che prende il controllo dell'america nei prossimi anni.

Una 37enne e una 29enne che si ispirano al vecchio guru, mi piacerebbe poterci scommettere sopra.


 Last edited by: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 12:21, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 12:13

Tutto è possibile. Anche che un meteorite ci colpisca in testa.

 

Ma il Giappone ha da sempre un sistema sociale basato sull'uguaglianza, lo stato e lo spirito di gruppo. Ricordo di aver visto, purtroppo non lo ritrovo, le differenze di salario tra un CEO e un operaio. In Giappone sono minime (non ricordo quanto, ma tipo 5 o 6 volte), negli USA sono centinaia di volte.

 

Poi è possibile che cambino anche gli Stati Uniti e si trovino nelle condizioni di essere obbligati a mettere tasse molto più alte per i ricchi. Ora non sono in grado di fare una previsione del genere. Sinceramente me lo auguro, perché trovo ingiusta la divaricazione di ricchezza che c'è oggi nel mondo e negli Stati Uniti in modo particolare. Però conosco anche un po' il sistema USA, chi comanda, chi controlla i media, che sono quelli che fanno l'opinione pubblica e quindi i voti, quali sono gli interessi in gioco e come si manovrano i partiti, e questo non mi rende molto ottimista.

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 12:27, edited 7 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 12:06

Per cui o la OC quando si avvicina la sua età candidabile comincia a tramontare, oppure si trasforma in una versione edulcorata, tutta green economy e poche tasse.

------------

ho capito benissimo il discorso dei donors. Però, come nel caso che hai citato del petrolio, è possibile che siano le condizioni di insostenibile divaricazione fra ricchi e poveri a rendere una aliquota decisamente superiore a quella attuale (il 70% non è un dogma, nemmeno per la OC credo, può bastare il 55 o il 60) una necessità naturale e non più contrastabile dai pur fortissimi donors. Ma soprattutto una golosissima occasione elettorale. Trump è stato eletto da non più del 16 % degli americani. Esiste un mercato ampissimo di voti per chi voglia buttarcisi.Sicuro che ai donors convenga insistere con le Clinton?

 

In Giappone ad esempio sono queste le aliquote. Una OC potrebbe proporre 55 % come top rate senza troppo strafare.

Brackets of taxable income Tax rates
Under 1,950,000 yen 5%
Over 1,950,000 yen or under 3,300,000 yen 10%
Over 3,300,000 yen or under 6,950,000 yen 20%
Over 6,950,000 yen or under 9,000,000 yen 23%
Over 9,000,000 yen or under 18,000,000 yen 33%
Over 18,000,000 yen or under 40,000,000 yen 40%
Over 40,000,000 yen 45%

 Last edited by: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 12:13, edited 6 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 12:04

Gianlini> "Salvini ha tradito quasi tutti i valori della Lega Nord"

 

Con "valori" non intendo ovviamente i valori morali del Partito Democratico, i valori annunciati nello statuto e tutti gli altri bla bla bla... ma i valori contabili, quelli espressi in dollari e che si traducono nei giochi di potere.

 

All'interno delle alte cariche del partito e dei donors nessuno vuole un'aliquota marginale al 70%. Oramai i Dem. sono neo lib: tutti diritti civili e pochi diritti sociali. E globalizzazione sfrenata. Il TTIP è di Obama, non di Trump (che lo ha rigettato).

 

Per cui o la OC quando si avvicina la sua età candidabile comincia a tramontare, oppure si trasforma in una versione edulcorata, tutta green economy e poche tasse per i ricchi. Nel caso di Sanders, se sono vere le email rilasciate da wikileaks, i media (che contano molto) e il Partito si sono spesi per mandare avanti la Clinton


 Last edited by: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 12:09, edited 4 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 11:52

molto interessante l'interivsta, Gano.

Anche Sanders prende in considerazione l'ipotesi Bloomberg, seppur senza troppa convinzione.

Dalle sue parole direi un endorsement per la OC nel 2024 ci sta tutto (anche se non la cita mai, ma quando parla dei temi di programma elettorale......). Ascoltala e poi dimmi

 

 


 Last edited by: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 11:58, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 11:43

Sanders, ne parlavi come un defunto, mi sembra invece molto vivo e reattivo, e cita un particolare importante: (l'intervista è disponibile da ascoltare nel link che ho postato)

What I did — and in fact we reached an agreement with Hillary Clinton after the ending of the primary to work together to bring about long-needed reforms within the Democratic Party. One of those reforms was ending the absurdity where in 2016, before the first primary vote was cast in Iowa, Hillary Clinton had already secured 500 superdelegate ballots. And that is ended. We worked with the DNC, and I think members of the DNC recognized that that process was not democratic, and as a result of the reforms, superdelegates will not be voting on the first ballot at the Democratic National Convention."

On his relationship with Hillary Clinton since the 2016 election

"I don't talk to her very often. But I think I worked as hard as I could after I lost the primaries, I was in dozens of states all over this country campaigning, doing everything I could to see that Donald Trump was defeated. Obviously, Secretary Clinton and I have our differences, but I understood, and she understood, that we have got to work together — not only to defeat Trump, but also to bring the Democratic Party together around an agenda that speaks for the working people of this country."


 Last edited by: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 11:47, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 11:28

Non so. Anche Salvini tutto sommato ha tradito quasi tutti i valori della Lega Nord, eppure la sua capacità comunicativa e intensità di impegno ha divelto ogni barriera.

Capisco però che in America la politica costa 1000 volte di più e che i donors siano molto più importanti che da noi.

Fra gli sconosciuti, almeno la Gabbard è giovane e fisicamente interessante. Fisicamente non è male (ma probabilmente la foto è d'annata) la Kamala Harris.

 

PS non ho capito bene la cosa dìi Sanders fatto fuori nel 2016, mi sembra abbia condotto le primarie fino all'ultimo e nel 2018 è stato rieletto senatore con il 67 % di consensi. (ne parlavi come fosse defunto!)

7:06 p.m. ET, November 6, 2018

Bernie Sanders wins re-election in Vermont

 

e non esclude di ricandidarsi

Sanders (@BernieSanders), who was recently re-elected for a third term in the Senate and has written a new book, "Where We Go from Here: Two Years in the Resistance," has said he will run for president again if he concludes he's "the best candidate to beat Donald Trump."

Sanders tells Here & Now's Jeremy Hobson he hasn't come to that conclusion yet.

"What we are doing is now talking to people all over this country to see if our message of taking on the billionaire class, health care for all through a Medicare-for-all, single-payer system, raising the minimum wage to a living wage — 15 bucks an hour — demanding that the wealthy and the powerful start paying their fair share of taxes, dealing with climate change, etc., if that message is going to resonate throughout the country, and that's what we're ascertaining right now," he says. (ndr, non è lo stesso che dice la OC?)

https://www.wbur.org/hereandnow/2018/11/26/bernie-sanders-2020-democrats-future


 Last edited by: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 11:45, edited 9 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 11:20

È vero, però la OC va contro i valori (veri) del partito Democratico. Un po' come Bernie Sanders.

 

Per cui avrà quell'ostcolo lì. Penso insormontabile.

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 11:26, edited 1 time in total.