God bless America

Re: God bless America  

  By: gianlini on Giovedì 21 Febbraio 2019 00:51

Ma non avevi detto che era una sciacquetta?

(definizione da me prontamente impugnata)

A me l'articolo non sembra peraltro una bordata di attacchi, quanto un gran riconoscimento del suo valore di stratega in tema di consenso elettorale. Il paragone con Trump è tutt'altro che negativo. Anzi!

"Ovvio che, mentre pensi ad Alexandria, viene in mente Donald Trump"  Quel "mentre pensi ad Alexandria" è un grandissimo complimento. A 30 anni è lei il personaggio politico più famoso dopo Trump. Altrimenti perchè soffermarsi a pensarla?

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Giovedì 21 Febbraio 2019 00:58, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 20 Febbraio 2019 16:44

Alexandria Ocasio-Cortez è l'altra faccia del populismo trumpiano

 

Cominciano gli attacchi all'OC da organi di stampa estremamente "politically correct", in questo caso Il Foglio. Questa è addirittura una bordata visto che la paragona a Trump. 

 

Significa che l'establishment democratico non la vuole di torno.

 

 

Mi comincia a stare simpatica.

Re: God bless America  

  By: XTOL on Mercoledì 20 Febbraio 2019 08:14

Qualcuno comincia a centrare il tema vero: la convivenza tra parassiti (socialisti) e produttori (libertari) sta diventando insostenibile, e di questo passo finirà molto male.

C'è chi propone un bel divorzio consensuale, ma dividere il territorio per grandi aree riproporrebbe drammi già vissuti.

Molto, molto meglio sarebbe riuscire a ripristinare la possibilità di scelta, consentendo la secessione comunale.

Senza fretta, ci si dividerebbe pacificamente secondo le proprie inclinazioni.

Ai socialisti non piacerà (le pecore non sopportano la libertà personale), ma chi siamo noi per impedire che si costruiscano il loro mondo meraviglioso?

 

The Divorce Agreement to Avoid Revolution

We’ll practice trickle-down economics and you can continue to give trickle up poverty.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 17 Febbraio 2019 11:02

Il grande vantaggio della Russia è proprio che il comunismo prima e l'alcol poi hanno tenuto e tengono molto bassa l'aspettativa di vita, e di conseguenza la spesa pensionistica. Con le regole italiane in pratica i maschi non raggiungerebbero mai l'età della pensione. Mi sembra che la spesa pensionistica sia appena il 7 % del bilancio federale in questo momento.

Russia’s Izvestia daily earlier said citing Rosstat that the average life expectancy in the country had grown to 71.87 years for the first time in history. The average male life expectancy increased to 66.5 years, while the average female life expectancy reached 77 years.

More:
http://tass.com/society/960316

I cinesi invece bevono molto meno e fanno anche più ginnastica salutare, quindi non scampano nemmeno loro alla dura legge dell'INPS.

The average life expectancy for Chinese in China rose to 76.5 years in 2017, according to a news briefing of the National Health and Family Commission (NHFC) on Tuesday, China.com reported.

 

Gli US invece stanno contenendo con efficacia la loro spesa pensionistica:

By Grace Donnelly
February 9, 2018

Life expectancy in the U.S. dropped for the second year in a row, according to the CDC’s National Center for Health Statistics.

The new average life expectancy for Americans is 78.7 years, which puts the U.S. behind other developed nations and 1.5 years lower than the Organisation for Economic Cooperation and Development (OECD) average life expectancy of 80.3. The OECD is a group of developed countries that includes Canada, Germany, Mexico, France, Japan, and the U.K.


 Last edited by: gianlini on Domenica 17 Febbraio 2019 11:07, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 17 Febbraio 2019 10:27

Articolo interessante

 

Perché la Cina lascerà morire in silenzio la Nuova Via della Seta. Parola del prof. Minxin Pei

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 17 Febbraio 2019 10:15

Non ho idea di come abbia fatto, ma mi chiedo se non esiste un modo per fargliele pagare.

 

Amazon will pay $0 in federal income taxes on $11.2 billion in profit.


 Last edited by: gianlini on Domenica 17 Febbraio 2019 10:16, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 17 Febbraio 2019 09:52

Gianlini, come ha fatto a non pagare?

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 17 Febbraio 2019 09:40

cmq va tutto bene, a due anni dall'elezione di Trump, direi che l'elite non ha niente da temere (e la OC la fanno fuori prima che sia pericolosa)

Amazon, l’uomo più ricco del mondo fa il pieno di utili ma non paga tasse

Amazon non ha pagato tasse federali su 11,2 miliardi di dollari di utili nel 2018: ha ricevuto un rimborso (grazie a crediti d’imposta) da 129 milioni di dollari. Godendo, di fatto, di un’aliquota federale di circa il -1%. Critico il sindaco di New York de Blasio

https://www.corriere.it/economia/19_febbraio_17/amazon-l-uomo-piu-ricco-mondo-fa-pieno-utili-ma-non-paga-tasse-e735fc74-3281-11e9-ab13-b1bad8396d5f.shtml

Re: God bless America  

  By: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 22:59

Se Trump agisce nel rispetto del ruolo che il sitema elettorale americano gli ha dato non ha nessun senso parlare di ragione o torto.  Ogni sua azione sarà perfettamente giustificata dal suo potere, senza dover stabilire se sia giusta o meno.

 

 

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 21:50

In USA non conta il voto popolare ma i voti dei grandi elettori. Piaccia o non piaccia le regole sono queste e Trump è il Commander in Chief anche col 16% degli americani in suo favore.

 

Se a te Gianlini non ti piace digli di cambiare la Costituzione. Vediamo se ti danno retta.

Re: God bless America  

  By: Bullfin on Sabato 16 Febbraio 2019 21:11

quanto rosichi Gianlini e si vede chiaramente....

 

 

Re: God bless America  

  By: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 20:21

Trump ha ragione. Ogni paese difende i propri confini come meglio crede.

---------------------

avendo preso meno voti della Clinton, e solo il 16 % degli americani essendosi espressi a suo favore, si presume che il Paese non crede che siano da difendere come crede Trump. 

 

Cmq io l'avevo perfettamente previsto: vedrete che nei primi mesi del 2019 (terzo anno del mandato) Trump inizierà a martellare sulla questione del Muro, per potersi dotare di una potente arma propagandistica in vista delle elezioni successive

 


 Last edited by: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 20:22, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 17:48

Trump ha ragione. Ogni paese difende i propri confini come meglio crede.

 

 

Re: God bless America  

  By: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 14:36

Sto guardando la trasmissione nazional-popolare-trash della Palombelli su Rete 4 e pensavo all'incredibile teatrino che la politica è riuscita dal '94 in poi a far passare per contrapposizioni reali...

Ripeto : la Palombelli trash su Rete 4


 Last edited by: gianlini on Sabato 16 Febbraio 2019 14:37, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 12:22

È vero, la realtà sta superando la fantasia. Temo che le condizioni di insostenibile divaricazione fra ricchi e poveri portino a tensioni sociali e disordini e quindi a maggior repressione e/o indottrinamento da parte dei media.

 

Ovviamente spero di sbagliarmi. È comunque molto difficile fare previsioni da ora al 2024.

 

È un po' l'abitudine del forum, fomentata dai bravi che voglioni fare "previsioni" e dimostrare che le hanno azzeccate (e che quindi sono "bravi"). C'è molto del narcisistico in tutto questo.

 

Ma di qui al 2024 può succedere di tutto. Sentivo poco fa l'intervista su NBC ad un democratico che diceva che fino a metà 2016 era convinto che Trump fosse solo "a joke". Anch'io non lo avrei mai immaginato che lo avrebbero "permesso". E invece ora è Presidente degli Stati Uniti d'America.

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Sabato 16 Febbraio 2019 12:29, edited 3 times in total.