L'S&P e le astronavi

 

  By: GZ on Venerdì 10 Gennaio 2003 12:37

questo è l's&p con minimi e massimi

 

  By: Paolo Gavelli on Martedì 03 Dicembre 2002 16:27

Prima di tutto complimenti al talento artistico/matematico di Rael (e speriamo sia anche profetico). Mi sono cimentato anch'io con la geometria a breve dell' S&P, ed ecco qua il cuneo con tl bisettrice quasi perfetta. Oggi si esce in basso? 2ali

Vogliamo stupirvi con effetti speciali - rael  

  By: rael on Martedì 03 Dicembre 2002 13:59

Sì, hai ragione, a luglio non si è fermata sull'asse e avrebbe esagerato un po'. Però si è fermata sul supporto del grosso widening range che, proprio come dici tu, passa a 660/680 in aprile. Ecco che allora i conti (i sogni) tornerebbero.

 

  By: michelino di notredame on Martedì 03 Dicembre 2002 13:36

art-attack! (per chi guarda la tv dei piccoli) i giochi di simmetria mi piacciono molto (sostanzialmente interpreti i grafici come azione/reazione, il che ha un senso anche nel mondo della fisica), per cui questo SPX così perfettino lo trovo fantastico. dico pero' che 750 e' conservativo, perche' allora l'ultimo minimo doveva essere a 900. in realta' lo SPX va sempre a incidere sul supporto che, nel corso della salita (anni 90) aveva costruito precedentemente. ecco dunque che l'ultimo minimo ha inciso sul supporto del 97. e il prossimo andra' a incidere sul supporto del 96, che e' in zona 680 mi pare. dunque nuovo minimo sui 640/660. e' questo che ci si deve attendere. e fra l'altro coincide bene con un Composite a 3 cifre.

 

  By: rael on Martedì 03 Dicembre 2002 13:34

Boh, non so quando, ma il dimezzamento degli indici è un obiettivo sì.

 

  By: furibes on Martedì 03 Dicembre 2002 13:24

azz.. che divertente !!! fra tre anni saremo a 450 ?

Geometria applicata - rael  

  By: rael on Martedì 03 Dicembre 2002 11:58

Se si ha voglia di divertirsi un po' con il grafico dell'S&P si può notare una perfetta simmetria centrata nell'aprile del 2000, con delle ellissi che disegnano perfettamente parte del grafico. Queste ellissi in tali occasioni hanno dimostrato una grossa resistenza: nella discesa iniziata a settembre 2000 (non disegnata sul grafico, ma c'è), a settembre 2001 e a maggio 2002 hanno letteralmente preso per mano l'indice e guidato fino (almeno) a contatto con il rispettivo asse maggiore. Ormai siamo a contatto con l'ellisse rossa (e con la neck del t&s): entrambe queste forze dovrebbero impedire il superamento dei 950/970 e proietterebbero l'indice sui 750 già ad aprile con un movimento discendente del tutto simile ai precedenti, seppur meno accentuato.