S&P Dax Mib.. trading

 

  By: defilstrok on Lunedì 18 Marzo 2013 01:05

E tu pensa, Giaguaro, che venerdì stavo per chiudere lo short sull'euro...

 

  By: giaguaro on Lunedì 18 Marzo 2013 01:01

Azzo Defil !!! Euro sotto 1,29 in Asia e Usd /Jpy 94,5 !!! Iuuiuiuiuiu

 

  By: crashh on Domenica 17 Marzo 2013 22:51

Long (Crash) NON è Falco. Ciao muschione, con Defil, hai chiarito bene la questione, non e' che me potesse fregare piu' di tanto, ma ogni tanto, leggendo il forum, mi ritrovavo citato, o con falco, o con qualche situazione vecchia nel tempo, qualcuno non avendo nulla da fare, a parte coglionate solite, si divertiva a scrivere di me, che vuoi farci, e' la vita, un CARO SALUTO AGENTE DEL MOSSAD! ahahahahaha

 

  By: fratazio on Domenica 17 Marzo 2013 20:00

 

  By: fratazio on Domenica 17 Marzo 2013 19:53

Bene i due indici in questo rialzo si muovono all'unisono.....meditare gente meditare.

 

  By: user on Domenica 17 Marzo 2013 19:52

Per Falco http://www.youtube.com/watch?v=YZbWAwewfm0

 

  By: fratazio on Domenica 17 Marzo 2013 19:51

Charles Dow era un giornalista che visse pienamente la seconda parte del 1800 americano (nacque nel 1851 e morì nel 1902). Aveva una fortissima curiosità intellettuale che lo portò, ancor giovane, ad interessarsi delle attività più varie (dalla navigazione “a vapore” alle miniere d’argento, dalle speculazioni immobiliari ai giochi d’azzardo nei saloon) attraverso, soprattutto, uno stretto contatto personale con coloro che proprio tali attività praticavano. L’assidua frequentazione di grandi finanzieri dell’epoca, quasi inevitabilmente, lo portò ad interessarsi soprattutto dei mercati azionari. Fondò (era il 1889) il Wall Street Journal e qualche anno dopo (1896) insieme ad Edward Jones elaborò il più famoso degli indici azionari mondiali: il Dow Jones Industrial Average (che all’epoca raggruppava le 12 principali società quotate a Wall Street). Il gran successo ottenuto da tale indice presso gli uomini d’affari, lo indusse ad elaborarne (1897) un secondo, il Dow Jones Transportation Average (dedicato alle società ferroviarie), motivato dalla forte convinzione che, se i due indici si fossero mossi contemporaneamente al rialzo, s’era probabilmente in presenza di un autentico “bull market” azionario: un mercato in forte rialzo e destinato comunque a durare.

 

  By: Bullfin on Domenica 17 Marzo 2013 19:37

Addio mezzeseghe cosa vuol dire che getti la spugna??? hai trovato un mago piu' bravo di te che ti anticipa di anni :))))))) (io of course)??????....Rimani qua e lotta e non sminuire solo gli altri ma accetta di essere sminuito pure te...ci sarà sempre uno piu' bravo di te...

 

  By: ILFALCO on Domenica 17 Marzo 2013 19:33

COL SENNO DI POI SONO PIENI SOLO I CIMITERI............... VEDIAMO SE I GENII DELLA LAMPADA SOPRAVVIVERANNO........VABBE' CHE GIOCANO SOLO A MONOPOLI...CHISSA' QUELLO CHE NON SCIORTA MAI LA 3....FORSE PARLAVA DEI TELEFONINI! EPPURE AI POLLI LI AVEVO AVVISATI CON LARGO ANTICIPO DELLA MATTANZA ALLE PORTE;........PERLE AI PORCI MI DISSE VENERDI' UN AMICO. ATTENZIONE AI LIVELLI CHE HO INDICATO COME LIMITE TRA LA VITA ED IL KRAKK. ADDIO MEZZESEG.E.............. MEDITATE GENTE, MEDITATE!!!!!!!!!!!!!!!

 

  By: GZ on Domenica 17 Marzo 2013 18:51

Perchè loro beneficiano della crisi.... dopo quelle di Cipro le banche di Israele sono quelle che hanno preso più miliardi dall'ex-URSS... Israele non ha leggi anti-riciclaggio ed è l'unico posto rimasto in occidente dove si posson portare in banca cifre in contanti grosse senza nessun monitoraggio o controllo. Gli unici due posti rimasti nell'emisfero occidentale in cui arrivi con una valigia piena di soldi e la depositi senza che nessuno ti chieda niente sono Cipro e Israele

 

  By: LINK on Domenica 17 Marzo 2013 18:01

Tel Aviv unica borsa aperta oggi scende dello 0,46% . Non mi sembra annunci disastri per domani mattina in Europa. Detto questo , ci potrebbe essere un effetto contagio di panic selling sui bancari spagnoli e italiani. Il precedente oramai c'è , e non è escluso che possano fare una cosa del genere anche in Spagna e Italia. Negli ultimi mesi ad ogni bomba negativa , non corrispondeva una discesa seria dei mercati. La sottovalutazione di questo problemA DI CIPRO POTREBBE INNESCARE la bomba , quella vera.

 

  By: Moderatore on Domenica 17 Marzo 2013 17:50

lei non capisce....se il parlamento greco non vota è default e uscita dall'euro... (nella foto un cliente di una banca che si è presentato con il buldozer per riavere i soldi)

 

  By: user on Domenica 17 Marzo 2013 17:40

...-3 in apertura per cosa? per la faccenda cipriota sui prelievi in conto capitale??? E' già rientrata...per il momento è stata posticipata. http://www.businessinsider.com Io non ci capisco un c........ Lo hanno fatto il prelievo oppure no ?

 

  By: Reginaldo on Domenica 17 Marzo 2013 17:34

...-3 in apertura per cosa? per la faccenda cipriota sui prelievi in conto capitale??? E' già rientrata...per il momento è stata posticipata. http://www.businessinsider.com/cyprus-parliment-postpones-emergency-session-to-discuss-bank-levy-2013-3?utm_source=dlvr.it&utm_medium=facebook&utm_campaign=europe

 

  By: Moderatore on Domenica 17 Marzo 2013 17:30

Doug Kass prevede un apertura a -3% delle borse europee domattina e non è il solo