S&P Dax Mib.. trading

 

  By: specoletta on Giovedì 04 Aprile 2013 16:44

San occhio con il buy gold.. Riporto questi grafici molto interessanti... The top chart reflected that for 30-years, each time the Swiss Franc hit resistance line (1), gold traded flat to down for years, reflected by the red arrows in the bottom chart. As you can see by the comments received in that post, many investors said "No Way" that could happen. Well.... Keep in mind this situation was taking place at the same time GLD became the largest ETF on the planet! (see GLD largest ETF/Eiffel tower pattern). The S&P 500 ETF (SPY) became the largest ETF in the world back in 2000 after a 10-year rally, was that a good time to "Buy & Hold" SPY? Buy & Hold didn't work too well -- because 13-years later, SPY was at the same price point. If you traded SPY with a simple 200-day moving average as your buy/sell trigger, you far outpaced buying and holding SPY! Reformed Broker shared this chart to readers back in February (see post here). GLD became the largest ETF on the planet in August of 2011, when Gold was trading at $1,900 per ounce, at its Fibonacci 261% extension level and at the top of its 10-year rising channel. Not a bad time to hedge or harvest long Gold holdings! Once GLD became the largest ETF on the planet, was that signal to start renting/trading gold versus buying & holding it? So far renting has worked out better than owning.

 

  By: hobi50 on Giovedì 04 Aprile 2013 16:41

SE non è giusto quello che ho scritto allora non ci ho capito un casso. Ecco ..proprio così. Lei è di fatto il capo degli " Non-zibordini un pò somari ". Penso che un giorno o l'altro farete un bell'inciucio ...e vi troverete ,nelle fitte nebbie dell'ignoranza, tutti d'accordo. Hobi

 

  By: pigreco-san on Giovedì 04 Aprile 2013 16:08

Gold quasi in buy. Chissà come mai Andri alle banche arrivano sempre i trader peggiori. Avranno economia nel bignami come qualcuno qua nel forum.

 

  By: ANDRI on Giovedì 04 Aprile 2013 15:53

e dei miliardini , pare 12 , di perdite nascoste con derivati di deut. bank .....bazzecole?? mahhhh

 

  By: Bullfin on Giovedì 04 Aprile 2013 15:23

Allora bois che regalo di mare!!!!!!!!!!! Si sta alzando il libeccio ma 20 gradi sono una dolce carezza....... Beato te che a Lecce vi è così caldo...qui a Belluno c'è la neve ad un tiro di schioppo... Chissa' il drago della bce che cosa tentera'..........;ma tanto a noi non interessa comunque... parole sante...qui ancora credono all'analisi fondamentale....ma rob de mat...

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

 

  By: ILFALCO on Giovedì 04 Aprile 2013 15:16

Allora bois che regalo di mare!!!!!!!!!!! Si sta alzando il libeccio ma 20 gradi sono una dolce carezza....... Vediamo se entra il testa-spalla ribassista ipotizzato due ore fa..... Chissa' il drago della bce che cosa tentera'..........;ma tanto a noi non interessa comunque......sempre intraday sciort da 15420 e si chiude comunque a fine giornata. Vado a magna'.......e poi riposino cosi' non mi faccio prendere dall'emotivita' che toglie la ragione e fa evaporare la tecnica. Meditate gente, meditate!!!!!!!!!!!!!!

 

  By: pigreco-san on Giovedì 04 Aprile 2013 15:10

Alevion ma se su questo forum ci sono fior fiore di sedicenti luminari in economia che professano fino alla noia ormai che se torniamo alla lira e stampiamo risolviamo tutti i male. E che la BCE che non stampa è un fascismo finanziario governato dalla merkel, che sono incapaci, che l'euro è una rovina ecc ecc. La BCE stampa in modo diverso. Costruisce un fondo pro quota tra tutte le nazioni e poi lo usa come arma di mercato sullo spred dei tituli periferici. Non usa il denaro pubblico come la Fed per salvare fannie mae, per comprare in borsa o per eliminare tituli tossici dalle banche. La BCE compra titoli di stato. Non appena la politica risolve i problemi la stampa edlla BCE rientra con politiche di tassazione o altro. L'america stampa e basta e diluisce il dollaro da 100 anni come la UK. SE non è giusto quello che ho scritto allora non ci ho capito un casso.

 

  By: Esteban. on Giovedì 04 Aprile 2013 14:58

E' confermata questa notizia ?

 

  By: alevion on Giovedì 04 Aprile 2013 14:57

san mi sorprende saperti disinformato: fatti duw conti e se non te li vuoi fare vai su zerohedge: in definitiva lo stampaggio della BCE, seppur proposto tecnicamente in modo doverso da bernakka e la fed, nel complesso è stato quantitaviamente pari se non superiore a quello fatto oltreocenao. e, soprattutto, non è affatto chiaro quanto dovranno stampare ancora per sostenere il sistema de credito 8ammesso che sul serio non passi la linea dura deell'esproprio ai correntisti anche nel resto 'europa) mettici poi l'incognita principe: e se taglia i tassi?

 

  By: pigreco-san on Giovedì 04 Aprile 2013 14:53

OK lo hanno ripestato per bene il pupillo ma dove stampano moneta vale sempre meno di dove non stampano fin dall'antica Roma, nel lungo periodo, e questa sembra una grande occasione di riacquisto.

 

  By: Esteban. on Giovedì 04 Aprile 2013 14:44

Non solo lo stato non paga i fornitori, ma neppure i contributi ai suoi dipendenti ... Solo che invece di lasciare i dipendenti pubblici allo scoperto, li paga con i contributi di chi ha creato pil reale i lavoratori privati . In sostanza lavoratori ed imprenditori privati trattati come carne da macello dalla burocrazia ZAVORRA ITALIANA ! Infatti, l'ammanco dell'INPS deriverebbe da maxi buco da 10 miliardi portato in dote dall'Inpdap e da circa 30 miliardi di pagamenti di contributi che la Pubblica Amministrazione non ha mai versato. ^Inps sull'orlo del collasso, anche Repubblica se ne accorge#http://www.wallstreetitalia.com/article/1537726/tasse/inps-sull-orlo-del-collasso-anche-repubblica-se-ne-accorge.aspx^

 

  By: alevion on Giovedì 04 Aprile 2013 14:39

san il trend del cross eur usd è per me la vera sorpresa del 2013. cioe' fino a un paio di mesi fa credevo che avessimo target rialzisti per l euro vedevo possibili target sopra 1,4 siamo scesi un po troppo tuttavia, la figura rialzista sembra abortita, e lasciando perdere se nel breve si va sotto 1,27 (ci starebbe graficamente come target finale di questa gambona di ribasso multiweek) credo che finche' rimane sotto 1,34 si debba ragionare sempre in ottica di trend di medio short, verso 1,20 e credo anche sotto. per cui futuri iralzi del cross per me sono solo rimbalzi cambio idea appunto con chiusure su TF importanti vicine al top di gennaio

 

  By: pigreco-san on Giovedì 04 Aprile 2013 14:29

Se fossi in voi comincerei a comprare qualche euro. Parla Draghi e credetemi questo basterà. Siamo all'ultima gambetta in zo che potrebbe avere come target massimo 12690 a farla proprio tragica ma poi ci sarà uno siort squezze da paura. Viagra puro.

 

  By: alevion on Giovedì 04 Aprile 2013 14:09

rimanendo strettamente legato ai grafici, e ignorando le notizie di ogni tipo, la bomba atomica coreaqna, il governo etc, la mia view di medio è sorprendentemente simile a quella del falco. cioe' mi sembra chiaro che quando (perche' ancora non è detto) si sarà formato un top su wall strreet questo topo non sara' in alcun modo definitivo e la discesa che ne seguira', una discesa che dovreebbe essere un mero storno e su indici spaccati come il mibbone un tentative buy di potenziale molto intrigante. il successivo top potrebbe essere quello vero, su wall strreet. quello valido anche sul settimanale e mensile sul mib dovremmo superare i 18 e andare a 20 o forse 23k dipende da quanto scendiamo ancora

 

  By: pigreco-san on Giovedì 04 Aprile 2013 14:00

Buongiorno terra :) si riapre lo siort da ora sopra 1561. vediamo se giocano sporco.