S&P Dax Mib.. trading

 

  By: pigreco-san on Mercoledì 26 Agosto 2015 16:40

1125 quando fa così mi viene il cagotto a schizzo...

 

  By: traderosca on Mercoledì 26 Agosto 2015 16:02

"A proposito il video di Muti. Non sapevo che fosse successa una cosa simile. Fantastico. Entra sicuramente nei libri di storia." mi fa piacere che qualcuno l'ha notato....

 

  By: Morphy on Mercoledì 26 Agosto 2015 15:52

Oscar, certa gente non ha il senso del limite per cui non esiste proprio di riuscire di metterle all'angolo A proposito il video di Muti. Non sapevo che fosse successa una cosa simile. Fantastico. Entra sicuramente nei libri di storia.

 

  By: Tuco on Mercoledì 26 Agosto 2015 15:12

.

 

  By: traderosca on Mercoledì 26 Agosto 2015 15:02

caz. Morphy quello è un uppercut,l'hai messo all'angolo,chissà che risponderà er Ninu...

 

  By: Ferpa on Mercoledì 26 Agosto 2015 14:58

Mi correggo, i trader del forum non erano estinti ma in letargo .

 

  By: Vaicru on Mercoledì 26 Agosto 2015 14:55

Vediamo cosa dice l'esperto: http://citywire.it/news/hasenstab-cina-l-elefante-nella-stanza-e-il-debito/a840123?ref=international-italy-latest-news-list interessante la posizione della Cina condivido tutto

 

  By: Morphy on Mercoledì 26 Agosto 2015 14:54

ARABO, purtroppo tu non capisci alcune cose essenziali. E questa la dice lunga sua tua reale conoscenza dei mercato o meglio del trading. Magari ci sono persone che non hanno la necessaria esperienza per capire per cui si fanno imbambolare dal tuo "indicatore". Perché di questo si tratta. Tu hai un indicatore nulla di più. Potrai ritenerlo un ottimo indicatore, e magari lo è (anzi credo che sia una cosa non banale), ma questo non è significativo nel trading. E' qui che scopri il fianco. A me le discussioni sugli indicatori non interessano più da tempo. La letteratura è piena di queste cose e di tempo per leggerne ne ho già perso a sufficienza. Poi quando mi hai detto che leggi le news allora il discorso è chiuso. Tra l'altro ho postato circa un paio di anni fa come vengono sfruttate le news, (per cui non è che le news non contano) ma purtroppo sono questioni fuori dalla portata delle tasche normali. E' un po' come la questione del HFT che in pochi hanno capito come funziona. E chi ha capito sa che occorrono fiumi di denaro per metterlo in pratica. Te purtroppo sei fuori dalla portata di questi ragionamenti. Per cui, per ora, torna a cercare di capire i mercati. E poi un'altra cosa. Questa tua mania di tagliare incollare i post altrui per poi riprendere frase dopo frase e incalzare così in modo puerile con la scusa che il tuo è un modo scientifico di ragionare. E' una stronzata. Il tuo è un modo infantile di colloquiare da cui traspare una tua incapacità di costruire un discorso autonomo fatto e finito. Vivi delle cose degli altri, che possono essere delle fesserie, ma pur sempre cose degli altri. Di tuo non ci metti nulla. In pratica sei un'ombra, che cerca di far emergere la propria intelligenza, ma sempre ombra sei...

 

  By: naz43 on Mercoledì 26 Agosto 2015 14:06

 

  By: ARABFENICE on Mercoledì 26 Agosto 2015 13:48

26 agosto 2015 DA LA REPUBBLICA Con il franco forte la Svizzera scopre la paura: torna lo spettro recessione Se il secondo trimestre dell'anno si confermerà in calo, come attendono alcuni economisti, sarà ufficialmente recessione: manca da sei anni. Pesa il rafforzamento del franco, che penalizza le esportazioni, ma anche la debolezza dei partner commerciali europei e la frenata della Cina NON MALE. GB

 

  By: ARABFENICE on Mercoledì 26 Agosto 2015 13:32

X MORPHY CHE LUI .. CHI SE NE FREGA DELLE NEWS E DELLE ANALISI COI FIOCCHI E X I TANTI SPIPPOLONI CHE SCRIVONO PSEUDO_ANAL_ISI DA PARROCCHIA, INVECE DI IMPARARE A LEGGERE COSE ALTRUI, MA SENZA BERLE TUTTE. Borse, il soccorso delle banche centrali per scongiurare la "teoria del caos" (reuters) Le autorità monetarie di Pechino tagliano i tassi. La Fed potrebbe rinunciare a un loro rialzo. Tutti sperano nel protagonismo del "settimo cavalleggeri". Ma la crisi dei mercati in Cina è il termometro di altri problemi. E l'opacità di questo Paese rende tutto più imprevedibile dal nostro corrispondente FEDERICO RAMPINI 26 agosto 2015 DA LA REPUBBLICA NEW YORK. Arrivano i nostri, il settimo cavalleggeri: le banche centrali..La vera crisi cinese La Borsa è il termometro di altri problemi. Un rallentamento della crescita, se fosse vera la versione governativa .. il Wall Street Journal ammonisce che l'economia cinese "è come una scatola nera". Scopriremo il vero guasto solo quando l'aereo si sarà schiantato? L'economista Kenneth Rogoff ricorda che la Cina ha una fragilità nel suo debito pubblico. Si tende a dimenticarlo perché Pechino ha gigantesche riserve valutarie accumulate con il commercio estero, ma il suo debito pubblico è pari a 28.000 miliardi di dollari cioè il 282% del Pil. Molto più del debito Usa o anche di quello italiano in proporzione al Pil. Che dire degli altri paesi emergenti, meno solidi della Cina? Il Fmi teme che la fine della "liquidità a gogò" creata dalla Fed, sia l'inizio di nuovi shock nell'emisfero Sud. Capitali in fuga, più materie prime che crollano, è la ricetta per crisi destabilizzanti in tutto l'arco che va dal Sudamerica all'Africa al Medio Oriente. Troppe incognite e una teoria: il caos .... L'opacità della Cina dà luogo a voci incontrollate, Wall Street in chiusura di seduta si agita su illazioni di "manovre militari". L'imprevedibilità delle crisi finanziarie è stata spesso interpretata alla luce delle teorie del caos. Un parallelo è "la fisica delle slavine". Un altro: i granelli di sabbia che scendono in una clessidra, all'inizio compongono una montagnetta, poi un solo granello aggiuntivo fa franare tutto. Infine c'è la farfalla che battendo le ali provoca un uragano dall'altra parte dell'oceano. La farfalla era l'America, gli altri subivano l'amplificazione delle sue crisi. Oggi la farfalla è cinese. Paradosso: i paesi relativamente meno vulnerabili sono quelli un po' meno esposti al commercio estero. America e India, sono meno "globalizzate" della vecchia Europa. Qualcuno avrà ripensamenti sui trattati di liberoscambio, Tpp e Ttip. NON MALE . GB

 

  By: pigreco-san on Mercoledì 26 Agosto 2015 12:35

Non è vero che il governo cinese non sta facendo nulla. Ben che 15 giorni fa con l'euro basso s'è comprato i porti greci.:)) La manovra già annunciata cinese è molto espansiva. altro che QE. Far West alle loro banche. che diventano pericolose ma compreranno azioni. LONG.

 

  By: pigreco-san on Mercoledì 26 Agosto 2015 12:31

se tiene 1130 il gold va a depositarsi sui 1200. se invece sfonda non si ferma prima di 900. bisogna star larghi ma long. la iper inflazione mai così vicina. ... ma tamponeranno ancora per un po' ...e se non tamponano? BINGO

 

  By: gianlini on Mercoledì 26 Agosto 2015 11:55

LA mossa dei cinesi di non fare nulla nel weekend e rimandare al martedì la manovra di sostegno ai mercati potrebbe essere stato molto intelligente. Faccio la supposizione che sia stata intenzionale (mi sembra più probabile che pensare che siano stupidi) per far scaricare il più possibile il pessimismo del mercato, il lunedì dopo un venerdì nero il giorno perfetto per farlo, depurandolo di tutte le posizioni deboli. Tamponare già lunedì avrebbe forse fatto sprecare munizioni. In questo modo invece ha forzato tutti quelli troppo impelagati ad uscire, rendendo più efficace la manovra annunciata poi ieri.

 

  By: ARABFENICE on Mercoledì 26 Agosto 2015 10:13

ALBERTA ER STATISTICO DEI GIORNI ALTERNI SCRISSE 25 Agosto 2015 22:18 Fenice, tranquillo, DON’T WORRY. SEMPRE. domani rinascerai dalle tue ceneri.... FORSE NON L’HAI CAPITO, MA OGNI VOLTA CHE MI BANNANO X IL PIACER ANCHE TUO. GB