Monte dei Pascoli di Siena e Banca Marche

 

  By: massimo on Mercoledì 27 Giugno 2007 00:27

Vista la pessima situazione del mercato immobiliare, anche con brutti dati sull'inflazione a mio parere la scelta sui tassi è tra rimanere fermi o abbassarli, proprio perché aumentarli è catastrofico. A me sembra si stia ripetendo la storia recente in cui Barnake ha parlato tanto in un verso per agire nell'altro, e questo è buono per le borse perchè le fa salire con calma. Noto anche che le previsioni per gli utili delloSeP500 dell'anno seguente sono in aumento, e visto che in aumento è anche la curva dei tassi che tanta paura ha messo in passato, allora tutte le paure non sono altro che il muro di preoccupazioni valido per una crescita duratura delle azioni, ciao Massimo

 

  By: GZ on Mercoledì 27 Giugno 2007 00:18

Bill Gross dice oggi che solo nel 2006 sono stati creati CDO sui mutui immobiliari tossici per 100 miliardi, mi sembra che in totale siamo almeno sui 200 miliardi di CDO creati SOLO sulla base di mutui "subprime". -------------------------------------------- CDOs in `Hooker Heels' Fool Moody's, S&P, Gross Says (Update2) By Caroline Salas June 26 (Bloomberg) -- Moody's Investors Service and Standard & Poor's were duped by the make-up and ``six-inch hooker heels'' of collateralized debt obligations they gave investment-grade ratings, and investors now stand to lose all their money, according to Bill Gross, manager of the world's biggest bond fund. Subprime mortgage bonds made up about $100 billion of the $375 billion of CDOs sold in the U.S. in 2006, Moody's and Morgan Stanley data show. CDO's are created by bankers and money managers who bundle together securities and divide them into slices with credit ratings as high as AAA. With defaults on those subprime loans rising, buyers of the BBB pieces of some CDOs stand to lose their entire investment, said Gross, chief investment officer at Pacific Investment Management Co. Gross manages the $103 billion flagship PIMCO Total Return Fund in Newport Beach, California. ``AAA? You were wooed Mr. Moody's and Mr. Poor's by the makeup, those six-inch hooker heels and a `tramp stamp,''' Gross said in his monthly commentary posted on Pimco's Web site today. ``Many of these good looking girls are not high-class assets worth 100 cents on the dollar.'' Subprime mortgages are loans made to borrowers with poor or limited credit histories, or high debt burdens. Mortgages at banks with past due payments are the highest since 1994, according to first-quarter data compiled by the Federal Deposit Insurance Corp., the agency that insures deposits at 8,650 U.S. financial institutions. Defaults on subprime loans will ``grow and grow like a weed in your backyard tomato patch'' and ^if total losses reach 10 percent, CDO slices rated A may also ``face the grim reaper,'' Gross said#http://www.bloomberg.com/apps/news?pid=20601087&sid=aQOUukpyniLU&refer=home^

 

  By: GZ on Martedì 26 Giugno 2007 20:29

Il settore più debole questa settimana sono le banche in america, vedi il simbolo XLF dell'ETF il motivo forse è che si leggono commenti che dicono che si è visto ora con la storia di Bear Sterns che questi CDO valgono poco le "fette" di qualità più alta sembra venissero scambiate a 85 su 100 e le fette più rischiose a 40 o peggio per cui finora erano a bilancio al valore teorico ma se dovessero registrare il valore a cui scambiano ora si creano delle perdite rilevanti E le banche americane sembra abbiano 750 miliardi di CDO sui mutui cartolarizzati La cosa però importante che nota Lombard Street Research è che il capitale TOTALE di tutte le banche americane è di 850 miliardi, cioè si parla sempre di "liquidità" liquidità, ma alla fine alla base della piramide della liquidità ci sono le banche le quali la creano sulla base di un capitale che non è di 10 mila miliardi, ma 850 miliardi. Metti che ne perdano ora anche solo 50 miliardi devono ridurre in proporzione tutto il credito (che nel sistema economico è sui 20-25 mila miliardi) ------------------------ .... according to Lombard Street Research, Wall Street firms weren't willing to pay more than 85 cents on the dollar for the supposedly higher-grade tranches held by Bear's funds. And that's for the top tier, which would imply the lower-grade tranches are worth pennies on the dollar. Rather than submit to a fire sale of these rarely traded, hard-to-value CDOs, Bear decided injecting $3.2 billion would be the better part of valor. But the impact of the CDO debacle lies beyond the hedge-fund world. "The lower-rated, 'toxic tranches' of CDOs are largely held by banks," writes Lombard Street's Charles Dumas. "U.S. commercial banks have $750 billion of CDOs, versus $850 billion in capital. Major losses of banks' capital would force credit shrinkage, and could implode recently soaring liquidity," he concludes. Prospects for improvement in the mortgage market -- which provides the underlying collateral for a large swath of CDOs -- are dim given the state of housing. Sales of existing homes rose slightly in May, to 5.99 million, but the absolute number of single-family homes on the market is the highest since data began to be collected in 1982, writes Ian Shepherdson, chief U.S. economist at High Frequency Economics. Shepherdson calculates it would take 8.2 months to clear the market's inventory of homes (after his seasonal adjustment), compared to 4.6 months in 1999-2000, before the bubble burst. "The consequence of huge oversupply is continued downward pressure on home prices, which in turn raises the implied real mortgage rate and so dissuades potential homebuyers from entering the market," he wr

 

  By: rael on Martedì 03 Agosto 2004 10:45

Anche contro il settore energia ci sarebbe un bel play contrario da fare, long energy e short finanziario.

Tutto il finanziario è a un top - rael  

  By: rael on Martedì 03 Agosto 2004 10:44

Tutto il finanziario è a un top ciclico e secolare, e sono uno strong sell per i prossimi 10/20 anni. Che non abbiano mai guadagnato tanto mi pare più una brutta notizia che una buona, nell'ottica dell'investimento. D'altra parte in regime di tassi reali negativi se lavori nel finanziario, o sei un mona o guadagni come un ladro. Il problema è che tassi reali negativi favoriscono il maquillage di bilancio aziendale ma tolgono potere d'acquisto al consumatore. Amen.

 

  By: cisha on Martedì 03 Agosto 2004 02:29

Stock: Bank of America Corp, Wells Fargo and Co

Non hanno mai guadagnato così tanto...è vero e penso che in seguito guadagneranno ancora di più. Specialmente le BANCHE INGLESI che secondo un servizio di "FINANZA&MERCATI" stanno dissanguando i poveri sudditi di sua maestà. Il servizio cita le percentuali di indebitamento delle famiglie inglesi, il 120% sul pil, contro una media europea del 52%. Per noi italiani appena un 32%. Quindi le considerazioni fatte su Market Rap mi trovano daccordo. Gli utili sono destinati ad aumentare in quanto molte banche hanno ristrutturato i propri asset aziendali, hanno licenziato, prepensionato (e i sindacati ..zitti) e soprattutto, alla zitta si sono riempiti di immobili, prima della bomba naturalmente. Poi con i tassi d'interesse tendenti al rialzo, le borse che cominciano a rifunzionare (e via si somma anche le commissioni), la gente che ha comprato le case con i mutui dopo la bomba... naturalmente beh qualche dividendo in più lo staccano...o no? per chi è liquido e non ha fretta, anche se alle spalle dei poveri cittadini, specialmente di quelli sua maestà, qualche banca forse andrebbe comprata....un po' carucce però sté bbanche.