La nuova civiltà

Castelvolturno, provincia di Lagos - GZ  

  By: GZ on Giovedì 25 Agosto 2011 03:16

Su AlJazeera c'era un servizio tempo fa che ho visto per caso ... un funerale molto agitato e affollato con centinaia di neri che sembravano infuriati oltre che piangenti e soprattutto urlavano quasi tutti, in un paese un poco sgarrupato, ma non desolato e povero-povero come in Nigeria.... sull sfondo alcuni bianchi che osservavano perplessi senza partecipare.... ho pensato ....saremo in Sudafrica, un posto appunto dove ci sono tanti neri, una minoranza di bianchi e una situazione malmessa, ma non terribile. Poi ho visto un zoom da vicino e c'erano scritte non in inglese, ma in italiano, era Castelvolturno, provincia di Napoli... Il reportage poi mostrava cosa era successo e come i nigeriani e la mafia nigeriana della droga e prostituzione conviva con la camorra, intervistavano soprattutto le prostitute nigeriane che dicevano che dovevano racimolare 10mila euro o 20mila per riscattarsi e le chiedevano quanto prendi ? 20 o 30 euro a pompino e devo dare però metà alla "mama" e non si capisce visto che devono poi vivere come funzioni .... hai l'impressione che siano numeri inventati e la storia del riscatto sia una balla.. queste nigeriane sono toste, robuste e cattive, io avrei paura ad affidare il mio coso a una di loro, mandavano 'fan *** poliziotti e le giornaliste inglesi bionde di AlJazeera (non so perchè ma non c'erano arabi ad AlJazeera Italia solo donne inglesi che spiegavano alle nigeriane i loro diritti e che potevano chiedere asilo e residenza in Italia anche se illegali in quanto vittime di schiavismo grazie a qualche legge della UE) Quando chiedevano alle immigrate illegali battone perchè non si ribellavano oltre alle botte o minacce, dicevano più che altro che la "mama" che le gestiva aveva fatto un rito magico al loro paese prima che partissero, con sangue, piume, polvere secca di qualche organo e non so che altro per cui se non obbedivano loro e la loro famiglia in Nigeria sarebbero morti, causa questa stregoneria La cosa triste era vedere anche un quartiere vicino al mare di villette che una volta erano da classe media e che erano diventate la base logistica della mafia nigeriana e ovviamente da cui tutti gli italiani erano spariti

 

  By: pana on Giovedì 25 Agosto 2011 01:12

dopo aver letto "Cinafrica" mi sono convinto che per prima conquisteranno l Africa.. poi si vedrea..gia ora importano piu petrolio dall Angola che dall Arabia Saudita..

 

  By: SpiderMars on Giovedì 25 Agosto 2011 00:10

Il problema dei cinesi e di tanti altri ha una unica soluzione... ----------------------------------------------- Non farli entrare e non favorire nessuna integrazione in special modo gli Islamici..! in particolare ai Cinesi e agli Indiani gli metti dazi all' Export al 30 % siccome fanno Dumping, invece gli stupidi e buonisti uomini bianchi che fanno i dazii se li mettono tra di loro e i cinesi li esentano. Ai Cinesi e agli Islamici che aprono Partite Iva gli fai versare ogni anno preventivamente all' agenzia delle Entrate il Corrispettivo Iva e Irpef calcolato in base agli Studi di settore. ..Ceterum Censeo Islam Esse Delendum... P.S. ed il Petrolio se lo possono ficcare in quel posto se ne puo fare a meno e diventare sempre meno dipendenti, l' Energia Libera esiste a disposizione di tutti quando l' Elite lo permetterà.

 

  By: muschio on Mercoledì 24 Agosto 2011 23:48

Se a quella foto non ci fosse stata la discalia che si era in Italia, avrei detto che si trattava dell'India. Non è questione di razzismo o genetica ecc. ecc. come ci bombarda qualcuno, ma la semplice constatazione che l'Italia è tale perché ci sono gli italiani dentro, non perché c'è il Tevere o il Monte Bianco. Questo è un tema sul quale noi di Sinistra, e rimarco "noi" come assunzione di responsabilità, abbiamo avuto dei ritardi, delle incapacità di comprensione, delle colpe enormi.

 

  By: gianlini on Domenica 21 Agosto 2011 17:46

Pessina Cremonese, in provincia di Cremona, oggi, 21 agosto 2011

 

  By: giorgiofra on Domenica 21 Agosto 2011 17:44

Il problema dei cinesi e di tanti altri ha una unica soluzione: mandarli via a calci in *** . Quando le cose precipiteranno, e stia certo che accadrà, qualunque sia il nuovo governo non potrà più fingere che l'invasione degli extracomunitari non sia un problema. Sono convinto che in tutta Europa ci sarà una grande pulizia etnica, non violenta, naturalmente.

 

  By: gianlini on Domenica 21 Agosto 2011 15:21

giorgio, io che sono un relativista convinto non posso che ssere d'accordo ho solo indicato la categoria di persone che più si avvantaggerà della norma (dato l'uso molto disinvolto che fanno di collaboratori che di fatto sonom schiavi)

 

  By: giorgiofra on Domenica 21 Agosto 2011 15:05

Mi spiace contraddirla, Gianlini, ma questa norma non fa altro che riportare le cose nel loro ordine naturale. E' profondamente sbagliato pretendere che ogni aspetto della vita delle persone debba essere regolato dalla legge, la quale dovrebbe limitarsi a regolare solo quelle fattispecie che potrebbero ledere gli interessi di terzi. Ma tutto quanto riguarda esclusivamente la nostra vita, o i rapporti che liberamente intessiamo con altri, deve essere lasciato alla libertà individuale o contrattuale tra le parti. Se io voglio restare aperto 24 ore al giorno e vi sono persone che liberamente usufruiscono di questa comodità, non vedo perchè mi deve essere impedito. Se poi altri commercianti preferiscono chiudere alle 19 sono liberissimi di farlo. Nel caso dei dipendenti, essi sono liberi di accettare un lavoro che comporta dei turni, così come sono liberi di rifiutarlo. In Italia vi sono milioni di lavoratori che fanno turni notturni o festivi, e nessuno di essi è morto. Sapesse, caro Gianlini, quanti Natali e quanti copodanni ho trascorso in ospedale insieme a mia moglie, che era di turno. Era il suo lavoro, e nessuno l'aveva obbligata a farlo. Ero e rimango dell'avviso che ognuno deve essere libero di fare tutto ciò che vuole, sempre che tale libertà non limiti la libertà di altri. Tale limitazione, naturalmente, non può essere espressa in forma astratta, nel senso di un vago interesse generale, ma deve essere concretamente verificabile.

 

  By: gianlini on Domenica 21 Agosto 2011 14:06

questa norma sembra da esempio fatta apposta per favorire i cinesi presenti in Italia; la lega non ha niente da dire?: "Economia: manovra bis ha liberalizzato orari negozi (Italia Oggi) Dowjones MILANO (MF-DJ)--Negozi aperti 24 ore su 24, anche di domenica, a Natale, Capodanno e Ferragosto. La manovra bis, scrive Italia Oggi, ha liberalizzato gli orari di apertura degli esercizi di vendita. A meno di un mese dalla modifica degli orari nel settore del commercio per le attivita' insediate nei comuni inclusi negli elenchi regionali delle localita' turistiche o citta' d'arte, il Governo, con il comma 4 dell'articolo 6 del dl 138 del 13 agosto 2011 fa un ulteriore passo avanti. red/alb "

 

  By: DRAGUTIN on Domenica 21 Agosto 2011 13:08

Grazie Dottore

L'Eutanasia dell'Industria ad opera di Wall Street - Moderatore  

  By: Moderatore on Domenica 21 Agosto 2011 05:07

^L'Eutanasia dell'Industria ad opera di Wall Street#http://michael-hudson.com/2011/07/the-euthanasia-of-industry/^ July 16, 2011 By Michael Hudson Le condizioni legate ai prestiti della UE e del FMI per la Grecia sono: tutti i soldi devono essere ripagati ai sottoscrittori dei bonds di queste banche, soprattutto in Francia e in Germania. Anche Angela Merkel ha protestato, dicendo che questo non è come un mercato libero dovrebbe funzionare. Le banche e gli obbligazionisti che fanno prestiti che finiscono in "sofferenza" e crediti sballati dovrebbero prendersi le loro perdite, anche se sono tedesche ha detto la Merkel. I Depositanti dovrebbero essere protetti, ma non necessariamente gli Obbligazionisti. Ma i suoi commenti hanno causato una reazione furiosa dalla Banca Centrale Europea e Trichet. La Banca centrale europea (BCE) insiste sul fatto che gli obbligazionisti devono essere in prima linea a ricevere loro i soldi del salvataggio, l'economia invece solo più tardi. E il governo apparentemente socialista della Grecia è d'accordo. Hai oggi lo spettacolo straordinario in Grecia di un governo nominalmente socialista il cui premier, Papandreou, è il capo dell'Internazionale Socialista e sta spingendo per un programma di austerità e di salvataggi bancari che spingerà la Grecia in depressione e la costringerò a vendere gran parte della sua economia per pagare i debiti che tutti gli osservatori ammettono andranno male. I conservatori si oppongono a questo, proprio come Michelle Bachman in USA sottolinea di aver combattuto il TARP ed i salvataggi bancari. La stessa cosa accade in Gran Bretagna, dove il partito laburista ha privatizzato le ferrovie e altre infrastrutture che persino Margaret Thatcher e i conservatori non avevano toccato. In Islanda i socialdemocratici hanno spinto per il salvataggio della banche britanniche e olandesi, contro il referendum della popolazione stessa. In tutta Europa i socialisti si sono spostati a destra dei partiti conservatori per quanto riguarda la politica finanziaria. I concetti e la terminologia politica che esistevano un secolo fa, quando il movimento socialdemocratico e del lavoro si stava formando riguardavano salari, sindacalizzazione del lavoro e relazioni sul posto di lavoro e non la politica della banca centrale e il ripagare gli obbligazionisti. "Capitale" significava soprattutto l'industria pesante. Questo non è più il caso di oggi. Hai una guerra della finanza internazionale non solo contro i consumatori e i dipendenti, ma contro l'industria e soprattutto, contro il governo, che è l'unico potere in grado di limitare il potere delle istituzioni finanziarie. La Finanziarizzazione si è trasformata ora in questa fase finale in "asset stripping" cioè far vendere i beni di uno stato per pagare gli investitori esteri. Si concentra ora sul settore pubblico, perché questo è ancora dove la maggior parte dei beni che hanno valore si trovano ora che le famiglie sono indebitate, i lavoratori sono spremuti e l'industria stessa occidentale è a pezzi. Inoltre, passando attraverso lo stato sono in grado di creare debito pubblico e rendere così i futuri contribuenti ostaggi della oligarchia finanziaria (la quale in cambio non è praticamente mai tassata grazie all'intricata contabilità e i veicoli offshore che utilizza). Oggi insegnano ingegneria finanziaria a breve termine nelle scuole di business. Bob Locke e JC Spender stanno venendo fuori questo autunno con un buon libro "Confronting managerialism", su come questa filosofia di gestione sia invalidante per le economie. La Finanziarizzazione inoltre ha disattivato l'ala politica socialista e di sinistra in occidente. C'è stata un inversione di tendenza dalle loro origini, non si sente più parlare di questioni economiche e finanziarie tra i Democratici in America o nei partiti socialisti in Europa. Si concentrano su tematiche culturali, le minoranze, parità tra i sessi, aborto, matrimonio gay, cellule staminali, diritti degli immigrati, ma ignorano la privatizzazione del settore bancario, della finanza e della moneta e la schiavitù del debito e delle tasse sul lavoro che impoveriscono i lavoratori. L'unica questione economica a cui ancora risponde la sinistra è quando si minacciano i sindacati dei dipendenti pubblici Il risultato è l'assenza di un'alternativa politica. Nel frattempo, la democrazia economica è stata trasformata in una oligarchia finanziaria. Questo sarà il problema principale per il prossimo secolo: come affrontare l'oligarchia finanziaria il cui potere è ora al massimo grazie al mondo in cui è stato realizzato il salvataggio delle banche dopo lo scoppio della bolla nel 2008. Quando il Tesoro di Bush e Obama ha dato 13.000 miliardi dollari ai manager di Wall Street, hanno investito un elite al potere, per il prossimo secolo La riaffermazione del potere delle oligarchie della rendita finanziaria di oggi è l'opposto di quanto ci si aspettava dal 19 secolo fino al 1940. Nel bel mezzo della Grande Depressione, nel 1936, Keynes scrisse la sua Teoria Generale. Il suo ultimo capitolo parla della necessita "dell'eutanasia del rentier." (cioè l'eutanasia della Rendita Finanziaria). Quello che abbiamo ora è invece il contrario, l'eutanasia dei dipendenti, l'eutanasia dell'industria e di intere economie per estrarre affitti, interessi, cedole e commissioni finanziarie che finiscono al vertice della piramide dell'economia. Nulla di tutto questo si era verificato nella civiltà occidentale dalla conquista d'Europa mille anni fa. Si è verificato durante l'ultima fase dell'Impero Romano, quando i creditori presero il sopravvento sugli agricoltori indebitati e li portarono alla rovina sostituendoli poi con gli schiavi importati dalle provincie dell'Impero. Sappiamo tutti cosa è successo dopo. Abbiamo avuto un periodo lungo di depressione nel basso medioevo. Non stiamo solo entrando in una depressione ora, la questione ora è se la Depressione in cui siamo già continuerà ad andare avanti a lungo. Che tipo di società stiamo andando ad avere se ci ostiniamo a spostare il carico fiscale di oggi al dalla ricchezza accumulata e i patrimoni verso i dipendenti, i consumatori e l'industria, sui governi locali e gli Stati, mentre si privatizzano e svendono le infrastrutture di base. I governi stanno ora conducendo una sorta di pre-fallimento con svendita. Ma nessuno alle due estremità dello spettro politico vuole parlare dell'oligarchia finanziaria emergente.

 

  By: pana on Venerdì 19 Agosto 2011 12:46

se questa notizia e vera, sarebbe devastante, la SEC per 20 anni avrebbe distrutto prove contro i truffatori di wall street, il malaffare oramai regna sovrano anche oltreoceano...sempre peggio e la corruzione oramai ha trasformato la SEC in una agenzia di collocamento, chi indagava sulle banche accantonava il tutto e poi andava a lavorare per la banca indagata !!! S-C-A-N-D-A-L-O-S-O- !! Many of the destroyed files involved companies and individuals who would later play prominent roles in the economic meltdown of 2008. Two MUIs involving con artist Bernie Madoff vanished. So did a 2002 inquiry into financial fraud at Lehman Brothers, as well as a 2005 case of insider trading at the same soon-to-be-bankrupt bank. A 2009 preliminary investigation of insider trading by Goldman Sachs was deleted, along with records for at least three cases involving the infamous hedge fund SAC Capital. http://www.rollingstone.com/politics/news/is-the-sec-covering-up-wall-street-crimes-20110817

 

  By: Andrea on Giovedì 18 Agosto 2011 17:53

^Marching Toward Plutocracy#http://www.folioweekly.com/documents/folio0816wkl047.pdf^

 

  By: baro on Giovedì 18 Agosto 2011 14:46

salve Alfabeto , grazie ... non me ne sono mai andato come lettore ...

 

  By: gianlini on Giovedì 18 Agosto 2011 10:59

concordo con Esteban tranne il fatto che non è immaginabile copiare tanto facilmente gli islandesi (gente dura, che è abituata alla neve di estate e ad andare a pescare con venti da 100 km h quando fuori fa - 10°)