La nuova civiltà

Re: La nuova civiltà  

  By: gianlini on Venerdì 29 Maggio 2020 09:29

Peavey,  e i riti satanici con sangue mestruale della Clinton (in realtà di un qualche membro del suo staff, ma tutto fa brodo), li vogliamo dimenticare? Ai tempi però Gano non aveva da ridire sull'uso dei social per diffondere le notizie in merito.


 Last edited by: gianlini on Venerdì 29 Maggio 2020 09:29, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: gianlini on Venerdì 29 Maggio 2020 09:25

Certo. L'ha detto Trump dopo una pluriennale discussione a tutti i livelli politici e della società civile, facendosi quindi portavoce di una istanza avvertita in tutta la popolazione e che a 4 mesi dalle elezioni diventava ormai una urgenza inderogabile. Innumerevoli sono state le tavole rotonde sull'argomento,  così come le raccolte di firme e le discussioni in community centers e luoghi di incontro.  In America non si parlava d'altro. 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 29 Maggio 2020 09:27, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 29 Maggio 2020 09:18

Paevey, perché lo ha detto Trump. Arrivati ad un certo punto ti accorgerai che diventa impossibile discutere.

 

Io ne ho avuto abbastanza e me ne chiamo fuori.

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Venerdì 29 Maggio 2020 09:26, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: gianlini on Venerdì 29 Maggio 2020 09:18

Hai già piattaforme di parte, Gano. Lo scopo di Facebook o Twitter è proprio l'opposto, essere piattaforme universali. Che può leggere ed usare chiunque, perché vendono pubblicità e contatti. Un po' come Mediaset che ha sempre ospitato molti giornalisti e conduttori di sinistra.

 

Peavey, posso sicuramente non conoscere molto di queste piattaforme, ma funzionano più o meno come Cobraf. Ognuno può scrivere quello che vuole, nei limiti di legge.


 Last edited by: gianlini on Venerdì 29 Maggio 2020 09:20, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: lmwillys1 on Venerdì 29 Maggio 2020 09:15

io quoto Armstrong

---------

una novità

 

anche io vedvo Montanari , si deve sempre confrontarsi con opinioni diverse dalle tue o dalla maggioranza


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 29 Maggio 2020 09:16, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Venerdì 29 Maggio 2020 09:14

io quoto Armstrong

Welcome to the real battleground for the 2020 election

... The exploitation of this virus is transforming society into a prison camp, and is no different from what I personally saw when I went behind the Berlin Wall before it fell. We have an onslaught on free speech as YouTube has now removed Michael Moore’s documentary, Planet of the Humans, on the fallacy of Climate Change. YouTube claimed the video violated a copyright infringement made by the British activist Toby Smith who just wants any dissent suppressed and is against free speech when it disagrees with him. We know there is a civil war coming when people try to suppress free speech — that is always the end result of left-wing tactics.

 

The New Norm – Social Distancing Forever

Re: La nuova civiltà  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 29 Maggio 2020 09:13

Nel nostro piccolo, l'intervista a Montanari, l'esperto di coronavirus, che però parla in modo non conforme a quello dei virologi mainstream e quindi della politica italiana al governo, è stata cancellata da youtube. Perché?

 

Anche youtube opera in regime di (quasi) monopolio, e la prima cosa che hanno cercato di fare quelli cui dava fastidio è stato di farlo silenziare. Eppure a me Montanari interessava, anche se non condivido le sue opinioni, specialmente quelle sui vaccini. Ma se non è su youtube le sue opinioni ora hanno molta difficoltà a bucare lo schermo.

 

Se ci fossero stati servizi alternativi e competitivi a youtube non sarebbe stato un problema. Per altro, se facessi un video dichiarando queste cose, che cioè youtube limita la possibilità di espressione, e lo mettessi su youtube, ci resterebbe? Penso che ci resterebbe solo fino che gli utenti che lo guardano sono pochi.

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Venerdì 29 Maggio 2020 09:28, edited 4 times in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: hobi50 on Venerdì 29 Maggio 2020 09:10

Quoto Gianlini delle 9,01.

 

Hobi

Re: La nuova civiltà  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 29 Maggio 2020 09:07

I quotidiani sono tanti. Il problema delle piattaforme è che sono poche. Sostanzialmente sono solo due. Se una piattaforma ti esclude, o più sottilmente ti silenzia o silenzia i tuoi supporter, o silenzia le fonti di informazione a te favorevoli, sostanzialmente sei fuori dalla politica. Questa cosa prima o poi va affrontata, sia che tu sia Trump sia che tu sia la Clinton.

 

Zerohedge è fuori da twitter. Perchè? Perché sono opinioni che non piacciono? Se di piattaforme tu ne avessi 20, in competizione fra di loro e quindi come conseguenza tutte politicamente orientate in modo diverso, non avresti problemi.

 

Nel nostro piccolo, l'intervista a Montanari (l'esperto di coronavirus, che però parla in modo non conforme a quello dei virologi mainstream) è stata cancellata da youtube. Perché?

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Venerdì 29 Maggio 2020 09:10, edited 2 times in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Venerdì 29 Maggio 2020 09:05

gianlini, non dormire

la eu sta varando leggi per combattere le fake news (si chiama censura)

la francia e l'uk hanno leggi contro le espressioni di odio (si chiama censura)

i social cancellano siti sgraditi, altro ché!

 

Re: La nuova civiltà  

  By: gianlini on Venerdì 29 Maggio 2020 09:01

Gano, se c'era una cosa abbastanza palese è che i social non erano né di destra né di sinistra. Su ogni argomento divampava la polemica fra le due o più parti. Su FB hai gli insulti alla Romano così  come a Salvini. Su Twitter hai post pro Europa e pro sovranisti 

Mentre il sito di Repubblica è tendenzialmente di sinistra e quello del Giornale di destra, se Raitre o la CNN sono do sinistra e Rete4 e Foznews sono di destra,   su Fb e Twitter trovi di tutto

 Arguire ora che siano di parte è davvero un insulto alla banale capacità di osservazione 

 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 29 Maggio 2020 09:02, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: hobi50 on Venerdì 29 Maggio 2020 08:59

Oramai nei tre più grandi paesi del mondo ( China ,USA e Russia ) la libertà di espressione è diventato un optional.

In Cina è l'ideologia che la cancella, ,negli Usa ed in Russia è l'interesse dei due satrapi al comando ( Trump e Putin ).

 

Hobi

 

Hobi

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Venerdì 29 Maggio 2020 08:56

Ogni politico vuole il monopolio, cosa dovremmo dire delle quotidiane invasioni di gonte a reti unificate?

quando le cose vanno bene, si trova un compromesso.

adesso andiamo dritti verso un periodo di disordini sociali e tensioni internazionali, abbiamo dato l'addio alla libertà di stampa (itaglia prima della classe), al libero commercio, alle libertà individuali

tempi grami

Re: La nuova civiltà  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 29 Maggio 2020 08:53

È un'opinione. Almeno hai provato ad argomentarla senza offendere.

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Venerdì 29 Maggio 2020 08:56, edited 2 times in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: gianlini on Venerdì 29 Maggio 2020 08:49

Ma smettila Gano! Offende la tua intelligenza non capire che Trump vuole lui il monopolio della comunicazione politica e vuole libertà di bugia. Tutto il resto è semplice abile tesi difensiva, un paravento. Figurati a Trump cosa gliene frega della libertà di espressione e della possibilità di postare opinioni differenti. 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 29 Maggio 2020 08:52, edited 1 time in total.