La nuova civiltà

Re: La nuova civiltà  

  By: Gano di Maganza on Domenica 02 Febbraio 2020 19:27

Ok, grazie. Glielo dico.

 

 

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Domenica 02 Febbraio 2020 19:06

col politecnico di milano, ingegneria dell'automazione, mi pare il quarto anno

ps: non c'è stata molta integrazione con la fauna locale .. :)


 Last edited by: XTOL on Domenica 02 Febbraio 2020 19:07, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: Gano di Maganza on Domenica 02 Febbraio 2020 18:56

Per esperienza personale la risposta è nì. I colleghi cinesi che ho trovato negli USA erano persone molto al di sopra della normalità. Ma là c'era un filtro a maglie strettissime che decideva chi poteva arrivare. Uno dei miei colleghi era stato il migliore studente del suo anno in una citta di 10 milioni di abitanti. Ovvio che avesse un'intelligenza superiore. Se vai in Cina probabilmente non è così.

 

Ganzo tuo figlio che ha fatto un anno a Shangai. Con quale programma? (magari sento i miei se hanno voglia di andarci).

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 02 Febbraio 2020 18:57, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Domenica 02 Febbraio 2020 18:53

i cinesi che sono i migliori studenti del mondo

 

Mah! mio figlio ha fatto un anno di ingegneria a shanghai e mi diceva che tutta questa superiorità non l'ha vista (anzi)

devo dire che la ps l'ha vista solo a casa degli amici


 Last edited by: XTOL on Domenica 02 Febbraio 2020 18:54, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: Gano di Maganza on Domenica 02 Febbraio 2020 18:44

Fai in modo che anche lui capisca la pericolosità dei videogiochi. Se è intelligente, come mi pare di capire che sia, ci arriverà.

 

Magari fate insieme un percorso di "disintossicazione".

 

Una cosa, è vero che la matematica è importante, ma la capacità di lettura, lo è altrettanto, se non altro per capire il mondo che ti gira intorno.

 

Molto d'accordo con te sulla realtà virtuale. Aspetta solo che funzionino i computer quantistici. E un po' di fisica gliela farei fare al figliolo. La quantistica avrà un ruolo fondamentale nella realtà virtuale. Mi rispiego: non può esistere realtà (relale o virtuale) se non è basata su fondamenti quantistici.

 

La realtà virtuale basata su fondamenti classici, come è ora, non è "realtà". È solo riproduzione della realtà. È un'altra cosa. È deterministica come sono deterministici i computer e i software che vi stanno dietro. Ma aspetta che gli avvenimenti virtuali siano gestiti da computer quantistici e si basino sul principio di indeterminazione. La realtà virtuale diventerà allora un mondo a sé. Si prospetta un futuro ad oggi inimmaginabile.

 

Dà retta a un bischero. Fagli studiare anche la fisica.

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 02 Febbraio 2020 18:53, edited 5 times in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: Morphy on Domenica 02 Febbraio 2020 18:32

Comunque sono d'accordo con tutti voi, i videogiochi sono deleteri. Infatti la XBox è già volata fuori dalla finestra. e siccome non si è rotta ho già avvisato che la prossima saranno martellate.

Re: La nuova civiltà  

  By: Morphy on Domenica 02 Febbraio 2020 18:27

Gian: "Ma cosa c'entrano Amazon o Google?"

 

Amazon non è solo e-commerce ma è una delle più grandi infrastrutture informatiche del pianeta. Internet è un dipartimento di 4 o 5 multinazionali (le conosciamo tutti) una delle quali è appunto Amazon. Amazon è uno dei maggiori fornitori di prodotti per lo sviluppo di applicazioni internet (non faccio l'elenco perchè sarebbe lungo). Blevins Tyler (Ninja) è stato soffiato dalla piattaforma Mixer (Microsoft) alla piattaforma Twitch (Amazon), dove Tyler streammava ed aveva nelle sue live un pubblico esagerato. Google attraverso STADIA cerca di entrare nel gioco ma la vedo dura.

 

Teniamo conto che il settore dei videogames non è un mondo chiuso e isolato ma fa parte della cosiddetta realtà virtuale, che include sia cose come il divertimento sia cose serie come può essere lo studio della genetica. E' semplicemente una realtà parallela al mondo reale (tutta da costruire). Tutto il business futuro si baserà sulla costruzione di questa realtà virtuale, che sostituira completamente le cose materiali. Ecco perchè io sono molti passi avanti a Willys (che ha idee ammuffite), non solo prevedo la fine di alcune cose come il petrolio, ma prevedo la fine degli spostamenti umani. E prevedo che i lavoratori che spariranno con l'introduzione della robotica verranno compensati in modo sproporzionatamente più ampio dai lavori che andranno a costruire questa realtà virtuale. Avremo problemi nel trovare operai. Altro che fine del lavoro...

 

Gano, la scuola è un vero e proprio ferrovecchio, è diventata non solo uno stipendificio ma pure una grossa fabbrica di disoccupati. Oggi devi competere con i cinesi che sono i migliori studenti del mondo (inarrivabili). Se non vuoi essere ucciso da loro devi ragionare in modo realistico e focalizzato, li batti in un sigolo campo, quello essenziale, il campo matematico. Mio figlio, pur non sapendo niente della Divina Commedia, deve diventare un matematico con i fiocchi per competere con i cinesi (che si stanno mangiando il mondo). La matematica è l'unica cosa che gli chiederanno. Bisogna considerare che per un buon matematico poi la fisica (per esempio) può diventare solo un atto notarile. E questo in molti altri campi...

 

 

Re: La nuova civiltà  

  By: Tuco on Domenica 02 Febbraio 2020 18:27

Chi ha testa e forza, tolga i videogiochi ai figli.

Veramente, gli frullano i neuroni, distruggono la capacità di concentrazione su un singolo oggetto.

Personalmente, son nato nell’epoca dei videogiochi, ( primo terminale lo ZX Spectrum ( processore Z80 )) ma fortunatamente,

non hanno mai attecchito più di tanto, mi annoiavano dopo pochissimo.

Non sono una persona ossesionabile, anche le persone mi annoiano alla morte rapidamente, se non sono dei casi eccezionali.

 

Re: La nuova civiltà  

  By: Gano di Maganza on Domenica 02 Febbraio 2020 17:48

Morphy> "Mi figlio che è sveglio in queste cose è uno dei migliori della provincia di Cremona"

 

Morphy, allora sì, forse è anche per quello che non va tanto bene a scuola... Per essere uno dei migliori della provincia di Cremona significa che ci passa giorno e notte, togliendo il tempo ad altre attività altrettanto (e forse anche più) utili per lo sviluppo come la lettura e lo sport (quello vero). A proposito, fa sport? Ora che leggo queste cose capisco perché scrivi che "quando legge le frasi sono disordinate e gli da fastidio leggerle...".

 

Con i miei figli avevo adottato questa strategia: mai comprare PC troppo veloci né con schede grafiche troppo avanzate (i PC di casa erano sostanzialmente "vecchi" e loro ne avevano a disposizione uno in due) e avevo anche messo un timer. Nelle ore di studio non si poteva andare online. Poi non ho mai comprato né Playstation né Xbox. Comunque anche loro avevano la tendenza quando potevano a passarci del tempo. Proprio per quello fui costretto a mettere il timer. A quell'età (purtroppo) è compulsivo.

 

Interessante, una volta trovai mio figlio allora 14enne che aveva comprato un libro dal titolo come disintossicarsi dei videogiochi (o qualcosa del genere) e se lo leggeva di nascosto. Poi finito il Liceo sono finiti i videogiochi (per fortuna).

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 02 Febbraio 2020 18:01, edited 7 times in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: gianlini on Domenica 02 Febbraio 2020 17:25

Ma cosa c'entrano Amazon o Google?

Re: La nuova civiltà  

  By: Morphy on Domenica 02 Febbraio 2020 15:23

Avendo io invece un maschietto che ha iniziato a videogiocare non ancora 3enne sono giocoforza molto informato. E questa per me si è rivelata una vera e propria tragedia scolastica. Con Fortnite poi le cose sono peggiorate drasticamente, gioco che ha veramente ipnotizato i ragazzi dai circa 6 anni in su (ma non solo ragazzi). Fortnite ha una base di circa 150 milioni di giocatori iscritti (cifre folli). Consideriamo che il gioco è gratutito e tu paghi solo le Skins che cambiano e potenziano il tuo personagio/avatar/combattente, e queste skins costano. I ragazzi possono accedere ad un database molto ricco di "oggetti" da comprare, dai vestiti, agli elmetti, alle armi, insomma una serie infinita di soldi da spendere. A questo sono sottoposti i 150 milioni di giocatori, si parla di miliardi.

 

Mi figlio che è sveglio in queste cose è uno dei migliori della provincia di Cremona, già due anni fa in molti lo volevano in squadra perchè con lui la vittoria è assicurata. Mentre un ragazzino che gioca mediamente 3 ore circa al giorno arriva nella classifica mondiale ad essere mai meglio del 40 milionesimo, il mio pupo è arrivato nel 2019 ad essere 3 millesimo, praticamente se cerchi un investitore una squadra te la trovi, data anche la giovane età. Due mesi fa la XBox (la console di gioco) gliel'ho fatta volare giù dalla finestra, purtroppo si è piantata nella terra senza rompersi.

 

Quella di Ninja è stato un passaggio contrattato nella primavera scorsa e c'è stata molta battaglia tra Amazon e Microsoft. Amazon è talmente agguerrita che i due nemici storici Microsoft e Sony hanno dovuto stipulare una join venture per evitare futuri problemi. Anche Google sta entrando pesantemente nel settore. Si sitma, ma questo lo avevo già detto, che i compensi dei videogiocatori entro 5 anni faranno impallidire i compensi che prendono oggi i vari Ronaldo. Ninja ha già ingaggi milionari, ma molti altri si stanno arricchendo. In Italia famoso é Giorgio Calandrelli, nickname POW3R (power) che fa parte del gruppo Fnatic (https://www.fnatic.com/) che credo sia di un investitore russo. L'anno scorso ha chiuso un contratto di 6 milioni per 4 anni, e questo è solo per la squadra, poi c'è il giro degli sponsor.

 

Purtroppo per mio figlio ho dovuto fargli abbandonare la carriera perchè è un settore troppo nuovo per essere capito, le critiche cadevano come pioggia per cui gli ho imposto lo stop. Mi spiace perchè si registrava già le partite, le editava e ne faceva dei piccoli video che metteva su youtube. Questo non è un mondo per vecchi...

 

 


 Last edited by: Morphy on Domenica 02 Febbraio 2020 15:25, edited 2 times in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: gianlini on Domenica 02 Febbraio 2020 12:11

Avendo una figlia femmina, sono completamente estraneo a questo mondo.... cifre pazzesche!

 

Grande colpo di Microsoft, Ninja in esclusiva su Mixer: 50 milioni per lo streamer

Il fenomeno Fortnite non ha alcuna intenzione di arrestarsi, anzi il suo successo è in costante crescita grazie (anche) agli streamer attivi su Twitch, YouTube e così via e a partnership con grandi brand come Marvel.

La Stagione X ha aperto da poco i battenti, ma non senza sorprese. Il più famoso e ricco giocatore di Fortnite, Tyler 'Ninja' Blevins, ha infatti abbandonato la casa che per anni ha ospitato le sue partite (Twitch di Amazon) per trasferirsi sulla meno nota piattaforma live streaming di proprietà di Microsoft, Mixer.

Re: La nuova civiltà  

  By: Morphy on Sabato 01 Febbraio 2020 12:37

 

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Venerdì 31 Gennaio 2020 18:46

schifosi capitalisti! vogliono diventare una multinazionale!

 

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Venerdì 20 Dicembre 2019 10:08