Palestina, Israele, Bibbia e Vangeli...

 

  By: shabib on Giovedì 24 Luglio 2014 17:34

e' piu' che uno scandalo e vero razzismo contro le donne. quanto alle scuse per rompere i cojoni agli altri , ce ne sono talmente tante che questa sara' l'ultima della lista , come da sempre ...

 

  By: MR on Giovedì 24 Luglio 2014 17:28

Non ci sono editti religiosi che impongano l'infibulazione. Detto questo, che sia uno scandalo è fuori da ogni dubbio. Basta che non si trasformi nell'ennesimo pretesto per andare a rompere i coglioni a casa propria all'Africa o al Medio Oriente.

 

  By: shabib on Giovedì 24 Luglio 2014 17:22

come prima hoscritto il problema e' piu' grande e va oltre L'ISIS , come da nota ANSA : Onu, 125 milioni donne vittime mutilazioni genitali. Sono oltre 125 milioni le ragazze e le donne viventi che, secondo l'Onu, hanno subito mutilazioni genitali nei 29 Paesi dell'Africa e del Medio Oriente dove questa pratica, condannata nel 2102 da una risoluzione del'Assemblea Generale, e' prevalente ed esistono dati per registrare il fenomeno. Se l'attuale trend dovesse continuare, è l'allarme lanciato di recente dalle Nazioni Unite, circa 86 milioni di bambine in tutto il mondo rischiano di subire qualche forma di infibulazione da qui al 2030. Un fenomeno difficile da arrestare, nonostante gli sforzi internazionali. non e' ammissibile che nel 2014 esistano queste forme disumane antifemministe fatte passare per editti piu' o meno religiosi.

 

  By: MR on Giovedì 24 Luglio 2014 17:09

http://www.giornalettismo.com/archives/1572955/infibulazione-obbligatoria-donne-stato-islamico-bufala/ Odio avere sempre ragione :)

 

  By: MR on Giovedì 24 Luglio 2014 15:01

Può anche essere, ma non cadiamo nelle trappole della propaganda del CFR. Altrimenti tocca rivalutare quella malmestruata della Fallaci e trovo la cosa sgradevole.

 

  By: shabib on Giovedì 24 Luglio 2014 12:37

il problema va oltre l'ISIL ,PURTROPPO

 

  By: MR on Giovedì 24 Luglio 2014 04:44

Quella dell'ISIL che impone l'infibulazione è una cagata pazzesca.

 

  By: shabib on Giovedì 24 Luglio 2014 04:13

io capisco che il clitoride non e' un problema finanziario , ed e' poi da vedere tutta , ma QUESTA DISUMANA E PAZZA BESTIALITA' e' nelle pieghe di un mondo del 2014 che dovrebbe crescere verso una migliore costruzione globale UMANA... neppure nei momenti piu' oscuri del medioevo gudaico cristiano si sono cosi' VIOLENTATE LE DONNE ! VERGOGNA ! Onu, 125 milioni donne vittime mutilazioni genitali. Sono oltre 125 milioni le ragazze e le donne viventi che, secondo l'Onu, hanno subito mutilazioni genitali nei 29 Paesi dell'Africa e del Medio Oriente dove questa pratica, condannata nel 2102 da una risoluzione del'Assemblea Generale, e' prevalente ed esistono dati per registrare il fenomeno. Se l'attuale trend dovesse continuare, è l'allarme lanciato di recente dalle Nazioni Unite, circa 86 milioni di bambine in tutto il mondo rischiano di subire qualche forma di infibulazione da qui al 2030. Un fenomeno difficile da arrestare, nonostante gli sforzi internazionali. Ed è di oggi la notizia del 'decreto' emanato dall'autoproclamato "Califfo" Abu Bakr al Baghdadi, che impone che tutte le donne dello Stato islamico controllato dall'Isis, che si estende da Aleppo in Siria a Mosul in Iraq, debbano subire l'infibulazione. Oltre 100 milioni delle donne e bambine mutilate si trovano in 28 Paesi africani. Plan Italia, Onlus impegnata nella tutela dei diritti dell'infanzia, denuncia che in Egitto, Eritrea, Mali, Sierra Leone e nel nord del Sudan, il fenomeno tocca quasi la totalità della popolazione femminile (più dell'80%). Tuttavia, non si tratta di un problema solo dei Paesi in via di Sviluppo. Solo in Italia si calcola che le vittime siano circa 40mila. E' il dato più alto in Europa, che in totale conta 500mila casi. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/07/23/siria-infibulazione-per-tutte-le-donne-dello-stato-islamico_f957b4dd-fb01-4dc5-ae02-0071714e7692.html

 

  By: DOTT JOSE on Mercoledì 23 Luglio 2014 10:47

Anche i funzionari ONU sono diventati obiettivo delle bombe ? prima gli danno il consenso per visitare una scuola ONU, e poi gli sparano addosso http://www.operaicontro.it/?p=9755721827

 

  By: defilstrok on Mercoledì 23 Luglio 2014 07:32

^Se fossi un angelo... vi piscerei in testa#https://www.youtube.com/watch?v=QsE9ePSwLsE^

 

  By: Bullfin on Mercoledì 23 Luglio 2014 06:08

Si francamente ho sentito piu' denuncie agli organi di informazione che a blog, forum etc. Forse perchè chi denuncia o è mosso dall'istinto di porgere denunzia sa anche che vi è una certa differenza tra i canali comunicativi...

 

  By: MR on Mercoledì 23 Luglio 2014 05:41

Zibordi non è responsabile di quello che si scrive su Cobraf, salvo: 1) Violazione della legge Mancino. 2) Lesione dell'onorabilità di un personaggio pubblico. Indi, ripensandoci...rischia assai quando certe teste di *** digitano.

 

  By: gianlini on Mercoledì 23 Luglio 2014 05:29

Il problema che anche questo forum è stralibero e si scrive di tutto con insulti etc anche ad autorita'...fino ad ora nessuna denuncia. ---------- penso che Zibordi se ne freghi, ma qualcosina rischia senz'altro

 

  By: Bullfin on Mercoledì 23 Luglio 2014 05:18

Ed è peggio pure, ed è come la filastrocca "andate a votare che eleggete i rappresentanti del popolo che devono curare gli interessi dell'Italia"...e infatti vediamo i rappresentanti non contano na mazza e comanda la Merkel e Mario. Cioè accusare direttamente o far venire il dubbio che si tramuti in quasi certezza orchestrando campagne sui giornali è semplicemente disgustoso e andrebbe messo sotto processo pure quello. Il problema che anche questo forum è stralibero e si scrive di tutto con insulti etc anche ad autorita'...fino ad ora nessuna denuncia. Occorre prendere anche le informazioni che vengono da un nick anche con il dovuto peso. Che ingenerino il dubbio quello si ma che sia certezza.....

 

  By: gianlini on Mercoledì 23 Luglio 2014 05:01

bullfin è diverso se io scrivo che ho visto Vincenzo uscire di casa la sera di un delitto proprio 5 minuti prima dello stesso, sto "indirettamente" gettando sospetti su vincenzo, ma finchè non traggo io la conclusione (la lascio cioè trarre alla fantasia dei lettori) non mi si può contestare niente, sto solo illustrando dei fatti viceversa se scrivo che penso che Vincenzo è un assassino e poi viene scagionato, Vincenzo ha tutto il diritto di rivalersi nei miei confonti non penso che su un forum sulla vicenda palestinese i lettori vadano giù leggeri su israele e si espongono probabilmente a rivalse legali (se scrivo che NET-u è un killer ad esempio)