Trame, Connessioni, Network e Intrighi

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Mercoledì 14 Dicembre 2016 10:23

vi tolgo il saluto, p.p.!!!!

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 14 Dicembre 2016 10:20

Non e' questione di sf.iga Gian, una pausa ed un ritracciamento ora effettivamente ci stanno. Il MIB deve riprendere fiato. Lo stesso discorso vale per gli indici americani.

 

Ma non credo in niente di disastroso. Solo una pausa.

 

Intanto il petrolio, piano piano, con una calma esasperante (come suo solito), fatta di tre passi avanti e due indietro si sta avvicinando ai 60$ il barile...


 Last edited by: Gano di Maganza on Mercoledì 14 Dicembre 2016 10:25, edited 5 times in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Mercoledì 14 Dicembre 2016 10:02

porca miseria, Anti, non mettertici anche tu a portare sfi.ga!!

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: antitrader on Mercoledì 14 Dicembre 2016 09:59

Ite missa est. Il rialzo e' finito andate al ribasso. Con la liquidazione di dicembre i giochi sono fatti, il mercato e' andato a prendere anche quelli che (generalmente i fondi) vendono, gia' nei primi mesi dell'anno, opzioni per fine anno su basi che sembrano impossibili da raggiungere. Adesso se si guardano i multipli sono da bolla. JPM e WFC hanno un multiplo di 15, GS addirittura di 20, il pe normale delle banche americane e' 8/12, per non parlare degli industriali che han multipli fuori di testa.

Insomma, han gonfiato un bel palloncino sulle qualita' taumaturgiche del trampone che in realta' e' un sommo cazzaro, e noi di cazzari similtrumpiani ne abbiamo avuti durante il secondo ventennio e sappiam bene come ci han ridotti.

.

 

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Mercoledì 14 Dicembre 2016 09:43

Io ho detto un'altra cosa.

Io ho detto che il discorso di Trump mi è sembrato un discorso confezionatogli apposta da GS (il cui link con Trump è emerso evidente in questi giorni) per stupire in positivo il mercato con argomenti mai prima utilizzati (premeditazione politica o premeditazione da trader?) ed innescare un forte rialzo. Oltre che per far guadagnare a Goldman Sachs stessa una forte posizione nei deal dei prossimi anni.

 


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 14 Dicembre 2016 09:43, edited 1 time in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 14 Dicembre 2016 07:38

Guardavo i titoli del Dow e uno dei trascinatori principali è stato Caterpiller, gli altri United Health e GS... A me sembra che nei vari indici il rally sia stato generalizzato (almeno) anche agli industriali e agli energetici. In un certo senso sono salite tutte quelle azioni che non sono "surrogati dei bonds", tutti quei settori cioè che si aspettano una crescita dell' economia USA > 3%. Se Trump riuscirà ad avere davvero una crescita con questi numeri, non credo che fra i consueti e normali alti e bassi il rally si estinguerà tanto facilmente.

 

Su Goldman & Sachs per Gianlini/Pana:

 

In Europa abbiamo Draghi, presidente della BCE, Prodi, Barroso, Monti, Papademos (paracadutato da Bruxelles come Primo Ministro della Grecia)... e vari altri che ora non ricordo. Tutti uomini in un modo o nell' altro di Goldman & Sachs.


 Last edited by: Gano di Maganza on Mercoledì 14 Dicembre 2016 08:06, edited 12 times in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: traderosca on Mercoledì 14 Dicembre 2016 07:28

Gianlini,guarda che dalle elezioni tutti e tre gli indici americani sono saliti di circa il 10%,

quindi abbastanza generalizzato,non solo GS....

 

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Martedì 13 Dicembre 2016 23:57

Più guardo grafici e dati più mi sento meglio nel mio short....questo rialzo puzza sempre di più di uno short squeeze orchestrato abilmente da Goldman Sachs (che come notava Anti quasi da sola ha tirato su il DOW balzando da 150 a 240 USD), ma non mi sembra abbia una reale giustificazione nei numeri.

Non per niente Goldman Sachs ha piazzato 4 uomini nel team Trump

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 13 Dicembre 2016 23:59, edited 2 times in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Martedì 13 Dicembre 2016 23:44

Per me è stata una sorpresa assoluta che si dovessero abbassare ulteriormente....

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 13 Dicembre 2016 23:47, edited 2 times in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Martedì 13 Dicembre 2016 23:38

However, the effective corporate tax rate—the ratio that companies actually pay after leveraging a myriad of tax breaks—has averaged around 26 percent in recent years (1987-2008).

Magari avessimo anche noi questi tax rate!


 Last edited by: gianlini on Martedì 13 Dicembre 2016 23:43, edited 2 times in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Martedì 13 Dicembre 2016 23:33

Sinceramente mi sembra un discorso stupidissimo.

Obama ha iniziato il mandato subito dopo una pesantissima recessione. Non avrebbe nemmeno dovuto ricorrere al debito? 

Comunque se mi citi un solo articolo in cui prima del 8 novembre si citava la necessità di rivitalizzare l'economia US, ti pago una cena. Ma mi basta anche un solo articolo in cui si dicesse che il carico fiscale in US era eccessivo.


 Last edited by: gianlini on Martedì 13 Dicembre 2016 23:36, edited 3 times in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: Gano di Maganza on Martedì 13 Dicembre 2016 23:24

A far le cose a debito son buoni tutti. Hanno circa lo stesso manufacturing dei tempi di Bush ma con un debito che è semplicemente il doppio... :)))))

 

Tutto questo debito fra l' altro crea un problema grossotto a Trump per poter fare un rilancio "sano" dell' economia. Non so con quanta facilità potrà ora abbassare le tasse.  

 

Ma mi spieghi Gianlini quella cosa dei lavoratori di pelle bianca che non ho capito bene?

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 13 Dicembre 2016 23:30, edited 4 times in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Martedì 13 Dicembre 2016 23:21

Tu dici? a me non sembra....dopo la recessione del 2009 la produzione industriale si era ripresa bene

"Non mi sembra che Obama abbia fatto un gran che se non aumentare il debito.. "...mi sembra che abbia ritirato su l'America abbastanza bene, dopo la recessione....se per te però è "non fare un granchè..." .


 Last edited by: gianlini on Martedì 13 Dicembre 2016 23:23, edited 1 time in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: Gano di Maganza on Martedì 13 Dicembre 2016 23:16

Perché fin' ora con Obama l' economia è andata avanti a furia di debito non di crescita economica reale. Le industrie se ne andavano... I posti di lavoro in più sono aleatori. Non mi embra che Obama abbia fatto un gran che se non aumentare il debito... Se non sbaglio durante la presidenza Obama il debito è raddoppiato.

 

Gianlini, non mi hai riosposto perché ti riferisci ai lavoratori di pelle bianca.

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 13 Dicembre 2016 23:24, edited 5 times in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Martedì 13 Dicembre 2016 23:00

Trump è effettivamente furbissimo; ha del tutto tralasciato in campagna elettorale di parlare di tagli di tasse (che sarebbero stati subito tacciati di favorire solo i ricchi) e ha parlato solo di messicani; a urne chiuse ha poi finalmente indicato quale sarà la sua politica.

 

La scoperta più sconvolgente è però quella che l'economia USA avesse bisogno di ripartire. Vista da qui appariva in piena salute (i grafici del tasso di disoccupazione che allego e gli indici di borsa triplicati dai minimi sembravano indicarlo con una certa forza), e bisognosa di un riequilibrio fra profitti e salari, ma non di un ulteriore rilancio. Queste elezioni sono state tutte una sorpresa!


 Last edited by: gianlini on Martedì 13 Dicembre 2016 23:14, edited 3 times in total.