Trame, Connessioni, Network e Intrighi

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Venerdì 21 Aprile 2017 12:52

Gano, ma stai scherzando???

un conto è la paura per il proprio destino, un altro è coinvolgere un'altra persona nello stesso destino!!!

si ha una grande responsabilità verso i propri figli, se lo imparassero anche africani, indiani e sudamericani, forse ci sarebbe meno gente che soffre al mondo....Metà (il 50 %!!! UNO su DUE!) degli africani che adesso premono sull'Europa e sono in situazione di oggettiva indigenza NON esisteva 20 anni fa!!! forse un po' di autocontrollo sarebbe servito, che dici??

 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 21 Aprile 2017 12:55, edited 3 times in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 21 Aprile 2017 12:48

Gianlini, il nemico peggiore dell'uomo medio e' la paura. Piu' piccolo ti senti e piu' gli eventi ti spaventano. Ma la paura blocca. Probabilmente e' il sapersi prendere i rischi che fa un uomo grande. Qui sotto una risposta che ho dato ad Antitrader in un altro thread.

 

Antitrader> "uscire dall'euro c'e' da cagarsi addosso, altro che tirar le righette sulla lavagnetta."

 

Gano> "Te sei un omino che ha paura della libertà e dei suoi rischi."

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Venerdì 21 Aprile 2017 12:40

siamo proprio diametralmente opposti...(in effetti è quello che avevo capito fin da subito...)

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 21 Aprile 2017 12:11

Direi di si'

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Venerdì 21 Aprile 2017 12:07

Essere senza figli vuol dire passare una vita triste??

questa è già un'affermazione su cui sarei molto in disaccordo.....

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 21 Aprile 2017 12:04

Bisogna stare attenti al pessimismo/catastrofismo. Te pensavi in un crollo della borsa e ti sei rovinato. Un altro magari pensa in una guerra (che dubito) e passa la vita da solo e senza figli...

 

Tutte e due le situazioni mi sembrano piuttosto tristi.

 

Parliamo d'altro.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Venerdì 21 Aprile 2017 11:03

Se uno è incosciente, ma a quel punto non gli interessa nemmeno l'informazione che a medio-breve potrebbe esserci una guerra....

Uno può benissim decidere di vivere senza guardarsi intorno e procedendo ad oltranza....


 Last edited by: gianlini on Venerdì 21 Aprile 2017 11:06, edited 1 time in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 21 Aprile 2017 11:01

Oppure di farne cinque o sei.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Venerdì 21 Aprile 2017 10:07

Quello no, ma sicuramente di non fare figli.

 

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Venerdì 21 Aprile 2017 09:57

Certo che sei di coccio!!

Il mio amico non ha fatto alcun ragionamento, semplicemente ha riportato una voce. Ha agito da sensore, non da elaboratore

Un lustro passa in fretta, e Trump, così come Putin, con la sua presenza scenica, non darà spazio ad alcuna figura alternativa. In questo condivido quanto hai scritto spesso in questi mesi. Trump si farà tutti gli 8 anni.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 21 Aprile 2017 09:52

Fra l'altro tra un lustro cé' un interrogativo. Ci sara' sempre Trump? 

 

Quando vedi quel tuo amico chiediglielo. Mi interessa la risposta (si, no, non lo so).

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: gianlini on Venerdì 21 Aprile 2017 09:49

Gano, non cercare di dare troppa "forma" a quella voce.

A me colpisce perchè viene da una persona che nemmeno ha la televisione, e non si stava nemmeno parlando di politica o di altro. L'ha espressa en passant.

Ma vedi che collima bene con quelle che sono diventate le tue impressioni su Trump? Questo ci basti, al momento.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: DOTT JOSE on Venerdì 21 Aprile 2017 09:44

gianlini, saranno mica gli amici della BabaVanga?

 

Brutte notizie arrivano dalla Bulgaria per voce della premonitrice Baba Vanga, morta ad 85 anni nel 1996. La donna ha fatto delle previsioni su una presunta terza guerra mondiale che hanno scatenato le teorie degli appassionati di cospirazione. Pare che la donna avesse previsto i conflitti in Siria, come riporta anche Unilad, parlando di guerra nucleare e della scomparsa del presidente degli Stati Uniti. La donna avrebbe detto che questo conflitto sarebbe stato in grado di radere tutto al suolo e il clima teso e tumultoso degli ultimi mesi ha messo tutti in allerta facendo pensare che anche questa previsione di Baba Vanga potrebbe avere un riscontro nella realtà. La donna pare avesse previsto la primavera araba del 2010, arrivando a dire che nel 2043 il califfato prenderà Roma e che in questi anni scoppierà una guerra mondiale di tipo nucleare che porterà moltissimi morti dovuti al cancro delle radiazioni. Le sue previsioni, dati i recenti fatti, mettono in allerta, visto che in passato molte previsioni di Baba sembrano essersi avverate: prima tra tutte l'11 settembre che la donna aveva descritto come "due 'uccelli d'acciaio' avrebbero attaccato i fratelli americani, il riscaldamento globale, lo tzunami del 2004 e persino la sconfitta dell'Italia ai mondiali nel 1994 contro il Brasile

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 21 Aprile 2017 09:40

Gianlini> "una guerra significativa fra poco più di un lustro"

 

Le guerre di solito nascono dal precipitare degli eventi. Predire una querra fra piu' di un lustro mi sembra un' operazione non facile. Ci sara' sempre Trump? Sempre Putin? E l' Unione Europea sara' sempre in piedi? L' Euro sara' ancora una valuta? Al limite, e' forse piu' verosimile a previsione di quello che ha detto "il 13 maggio 2017".

 

Magari, quello che uno puo' dire e' che -sic rebus stantibus- si va nella direzione in cui le probabilita' di guerra aumentano. Anche se se ne potrebbe discutere. Quello che noto, e che mi pare che abbia notato anche Trump, e' che preso singolarmente nessuno stato e' in grado di opporsi agli Stati Uniti. Ne' economicamente ne' militarmente.


 Last edited by: Gano di Maganza on Venerdì 21 Aprile 2017 09:46, edited 4 times in total.

Re: Trame, Connessioni, Network e Intrighi  

  By: hobi50 on Venerdì 21 Aprile 2017 09:29

Gianlini ...hai ragione  ...il regno del verosimile ...il regno del "cui prodest " ....il regno in cui si dimenticano le mille cazzate dette e si ricorda solo quello che risulta vero in quanto la statistica ha una sua verità ...statistica appunto.

Esempio molto vicino nel tempo : chi c'è dietro la sparatoria di ieri a Parigi  se non la Lepin ? Cui prodest il pericolo terrorista tre giorni prima delle elezioni?

Io ,certe cose le dico per irridere ; invece il più delle volte vengono dette seriamente cercando pure di ammantarle di lungimiranza da quattro soldi.

 

Hobi

 


 Last edited by: hobi50 on Venerdì 21 Aprile 2017 09:30, edited 1 time in total.