Cina vs. resto del mondo

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 15 Settembre 2015 14:04

Certo. Il petrolio ti può anche costare poco estrarlo. Dipende però dall' ambaradan che ci devi pagare con quel petrolio. Intendevo questo quando hanno fatto il budget col petrolio a 80$ il barile. #i#"L'Arabia potrebbe fare la guerra dei prezzi a tutti quelli alla sua sx "#/i# Non saprei... Forse, ma non a lungo a questi prezzi. #i#"PS quale mio post ti saresti copiato?#/i# Niente. Non avevo capito...

 

  By: gianlini on Martedì 15 Settembre 2015 13:59

tu mi stai parlando di un'altra cosa: http://uk.businessinsider.com/break-even-oil-prices-for-all-the-major-producers-in-the-world-2015-7?r=US&IR=T L'Arabia potrebbe fare la guerra dei prezzi a tutti quelli alla sua sx PS quale mio post ti saresti copiato?

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 15 Settembre 2015 13:59

Ok Gianlini. Grazie. Mi sono copiato il tuo post. L' ho messo insieme a quelli di Anti con lo S&P a 3 cifre e Unicredit e il petrolio a zero (o a 400$ il barile a seconda dei casi). Li ritiro fuori al momento opportuno.

 

  By: gianlini on Martedì 15 Settembre 2015 13:56

Gano, basta tagliare o aumentare la produzione di 2-3 milioni di barile giorno su un totale intorno ai 80 milioni per far variare il prezzo di 20 o 30 dollari.... è una commodity estremamente sensibile a domanda e offerta (quindi se ricordo bene vuol dire che ha una curva di prezzi molto elastica)

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 15 Settembre 2015 13:55

Ho capito Gianlini, non importa che lo scrivi 5 volte. Quello è il prezzo al pozzo. Poi ci hanno da pagare le pensioni, l' esercito, i dipendenti pubblici, le forze di polizia per reprimere il dissenso, la guerra in Yemen, la guerra in Siria, le moschee in Europa (1 ogni cento rifugiati), gli himam in giro per il mondo, l' ISIS... che fa un badget saudita col petrolio a 86$ al barile.

 

  By: gianlini on Martedì 15 Settembre 2015 13:54

ESTIMATES BY COUNTRY Saudi Arabian crude is the cheapest in the world to extract because of its location near the surface of the desert and the size of the fields, which allow economies of scale. The operating cost (stripping out capital expenditure) of extracting a barrel in Saudi Arabia has been estimated to be around $1-$2, and the total cost (including capital expenditure) $4-$6 a barrel. http://www.reuters.com/article/2009/07/28/oil-cost-factbox-idUSLS12407420090728

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 15 Settembre 2015 13:53

#i#"essendo una commodity dalla curva di prezzo molto elastica, magari sarebbe il triplo o il quintuplo..."#/i# Seeeee....

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 15 Settembre 2015 13:52

Quello è il prezzo al pozzo. Poi ci hanno da pagare le pensioni, l' esercito, i dipendenti pubblici, le forze di polizia per reprimere il dissenso, la guerra in Yemen, la guerra in Siria, le moschee in Europa (1 ogni cento rifugiati)...

 

  By: gianlini on Martedì 15 Settembre 2015 13:50

http://knoema.com/vyronoe/cost-of-oil-production-by-country da qui:: Marginal Production Cost SAudi Arabia : 3,00 (onshore) avendo lavorato per 3-4 anni nell'industria della raffinazione, era un numero che conoscevo già http://www.quora.com/Why-is-the-cost-of-oil-extraction-so-much-cheaper-in-Saudi-Arabia-than-the-rest-of-the-world

 

  By: gianlini on Martedì 15 Settembre 2015 13:48

"costo del petrolio che si avrebbe se non ci fossero le energie alternative stesse." E quale sarebbe? ----------- essendo una commodity dalla curva di prezzo molto elastica, magari sarebbe il triplo o il quintuplo

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 15 Settembre 2015 13:45

#i#"costo del petrolio che si avrebbe se non ci fossero le energie alternative stesse."#/i# E quale sarebbe? #i#"GAno, in Arabia estrai il petrolio con 3 $ al barile#/i# 3$ il barile? ma sei sicuro? Mi fai vedere dove lo hai letto? A me sembra, scusa, una sciocchezza. ^Cost of Oil Production by Country#http://knoema.com/vyronoe/cost-of-oil-production-by-country^ ^The real reason Saudi Arabia can afford a price war against US shale#http://qz.com/311179/the-real-reason-why-saudi-arabia-can-afford-a-price-war-against-us-shale/^

 

  By: gianlini on Martedì 15 Settembre 2015 13:41

Una delle cose che non avevo pensato è che il costo delle energie alternative non va calcolato rispetto al costo del petrolio concomitante, ma al costo del petrolio che si avrebbe se non ci fossero le energie alternative stesse. Da questo punto di vista il costo delle energie alternative spesso è solo apparentemente elevato. PS GAno, in Arabia estrai il petrolio con 3 $ al barile; dato che ne estraggono 10 milioni barile giorno, anche a 20 dollari sono in profit. Se riescono a tenerlo a questa quota per 6 mesi fanno cancellare i progetti di sviluppo di nuovi pozzi in mezzo mondo; dopo di che si assicurano l'assenza di concorrenza per 2-3 anni e possono spingere di nuovo sul prezzo, senza che altri possano estrarne quantità maggiori . Il gioco dell'Arabia è questo secondo me PSPS ...a 50 dollari al barile incassano "soli" 5700 dollari pro capite (neonati compresi ovviamente)

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 15 Settembre 2015 13:38

#i#Pigreco-san> "Il petrolio agli arabi costa meno di 10$"#/i# Potrei sbagliarmi, ma mi pare che il budget dell' Arabia Saudita sia fatto col petrolio a 50$ il barile. Io ho sempre creduto poco che una crisi possa portare stabilmente il petrolio da 150$ a 30$ (ora dicono 20$). Sia 150$ che 30$ sono estremi irrealistici frutto della speculazione del popolo bove. Proprio per questo penso che in questo caso il ragionamento contrarian possa aver valore. PS Scusate, mi sono sbagliato. Il budget 2015 dell' Arabia Saudita è stato redatto col petrolio a 80$ il barile... http://www.bloomberg.com/news/articles/2014-12-25/saudi-arabia-seen-by-former-adviser-assuming-80-oil

 

  By: Bullfin on Martedì 15 Settembre 2015 13:30

giusto Gano...

 

  By: pigreco-san on Martedì 15 Settembre 2015 13:17

Il petrolio agli arabi costa meno di 10$ dunque tutto è possibile. ma penso che i 20$ siano previsioni per fine 2017 se continua la crisi. se invece si riparte dovrebbe stabilizzarsi sui 50$ difficile per molto tempo vederlo sopra i 50$. forse dopo il 2020. Hanno calcolato in 2triliardi la perdita annua per i paesi esportatori a 50$. In altre parole il QE americano ed europeo lo stanno pagando gli esportatori di petrolio.