Il Problema è l'Europa

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Lunedì 05 Novembre 2018 12:27

Giusto Hobi,

se il fondo si compra  i 277 miliardi di titoli che sono in mano alle banche francesi allora il

debito T2 si espande.

Pero' si potrebbe sempre costrngere Gano a vendere al fondo i BTP che ha sul conto tedesco e

a compensare il ricavato sul suo conto presso intesa.

La vie del Signore (e della finanza) sono infinite.

.

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: hobi50 on Lunedì 05 Novembre 2018 12:02

.....Una volta rastrellati i titoli in mano a controparti estere scenderanno anche i saldi target2 ....
Anti ,a furia di frequentare cattive compagnie si confonde ...

Ogni volta che Lei COMPRA qualcosa dall'estero il saldo Target2 liabilities aumenta .

Per farlo diminuire deve VENDERE ...non so un vestitino di Prada ,una Ferrari, e perchè no anche un bel BTP italiano ad un tedesco stanco dei rendimenti interni.

 

Hobi

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Lunedì 05 Novembre 2018 12:00

Comunque lo hai votato anche te Salvini quindi non rompere tanto i coglioni.

---

Ma io non c'ho un cappero da perderci dall'uscita dall'euro!  sei tu che hai la "liquidità"...

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 05 Novembre 2018 11:54

La storia, Gianlini, non la fanno i politici. Che la facciano i politici lo crede il popolo. È la storia che fa la politica e i politici. È tanto tempo che lo dico che questo governo (come Trump, come il Brexit e come tutto quello che sta accadendo in Europa e nel mondo) è il frutto dei tempi, è lo Zeitgeist di Hegel contrapposto alla Teoria degli Eroi di Carlyle. Dovresti leggere con più attenzione nella profondità dei miei post invece di limitarti solo alle sciocchezze, come Milano o i BTP.

 

L'Euro, insieme a questa Europa, salterà sia con Renzi che con Salvini. Per il semplice motivo che non possono funzionare. Salvini non è altro che il prodotto (anche) di questa disfunzione.

 

Comunque lo hai votato anche te Salvini quindi non rompere tanto i coglioni.

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 05 Novembre 2018 12:00, edited 3 times in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Lunedì 05 Novembre 2018 11:44

Nessun asset in chiaro in giro per il mondo proteggera' contro la patrmoniale, a meno che

non fai una donazione a un parente (o persona di fiducia) residente all'estero.

L'AE, tramite il sistema CRS e l'anagrafe rapporti conosce i saldi (titoli e liquidita')

di tutti i conti detenuti in Italia e all'estero, per cui, se fan le cose serie, nessuno sfuggira'.

La soluzione migliore e' proprio quella proposta dal tedesco, pigli il 20% su tutti

i conti e lo metti in un fondo che compra BTP. Nessuno potra' parlare di patrmoniale

(non sara' stato sottratto niente), piuttosto, si potra' parlare di oro alla patria, quella che

viene definita una superpotenza culturale.

Una volta rastrellati i titoli in mano a controparti estere scenderanno anche i saldi target2

e allora calera' la mannaia del ritorno alla lira con banche chiuse, supermercati assaltati

e carri armati nelle piazze.

Ovviamente il governo saltera' per aria e, a dirigere le operazioni, potrebbe essere chiamato

proprio Draghi.

E lo stato di diritto? Quello, come tutte le cose, vale finche' c'e' capienza.

 

 

 

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Lunedì 05 Novembre 2018 11:24

dato che Gano non arriva certo primo a porsi il problema, i titoli svizzeri a breve rendono lo -0,80, quando va bene; a 10 anni rendono zero percento

L'idea che esista qualche strumento che ti mette al riparo e il cui prezzo non incorpori già il fattore di rischio è ingenua.

Nell'ottica dei Gano era molto meglio votare PD ed evitare che si parlasse di uscita dall'euro per l'Italia, piuttosto che fare la furbata di votare Salvini e poi cercare un rimedio alla falcidie del proprio patrimonio.

 


 Last edited by: gianlini on Lunedì 05 Novembre 2018 11:33, edited 5 times in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 05 Novembre 2018 11:20

Grazie Dragutin. Quello che vorrei evitare insieme ai titoli obbligazionari di stato (specialmente Eurozona) è avere liquidità. Comprare qualcosa di tedesco può effettivamente essere un'ottima idea, in un ottica di distruzione dell'Euro. Ma cosa? Sulle azioni ho qualche dubbio, perché l'economia con una forte rivalutazione del marco potrebbe deprimersi. A meno che l'effetto cambio non sia tale da compensare ampiamente. Forse franchi (o titoli) svizzeri. 

 

Anche titoli a breve tedeschi, come dice Oscar, può essere un'ottima idea.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: DRAGUTIN on Lunedì 05 Novembre 2018 11:05

Grazie Oscar

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: traderosca on Lunedì 05 Novembre 2018 11:02

Dragutin, la diversificazione è obbligatoria.Una parte al sicuro da eventuale uscita dell'italia da euro ad esempio in titoli a breve tedeschi,

ad esempio,Schutz. un' altra parte al riparo da eventuali patrimoniali e non solo,lingotti d'oro,ecc.ecc

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: DRAGUTIN on Lunedì 05 Novembre 2018 10:50

Io ho tanta liquidita' suddivisa in tre conti

Ho anche dei buoni fruttiferi postali, quelli non battono prezzo, li puoi liquidare in qualsiasi momento e ti ridanno 100, perdi solo gli interessi, e se passi una o piu' finestre  ti danno anche gli interessi

Ho anche azioni, non molte

Al momento non mi viene in mente nulla, le azioni potrebbero scendere, i soldi sul conto potrebbero farti una patrimoniale, i buoni bloccarteli

Comperare il bund adesso per me e' una stupidata, se per caso il ciclo dei tassi si e' invertito lo 0,5 e' poco

Vediamo se c'e' qualcuno che ti da qualche idea migliore

Ciao


 Last edited by: DRAGUTIN on Lunedì 05 Novembre 2018 11:01, edited 2 times in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 05 Novembre 2018 10:41

Per altro mi sembra che l'ultima cosa "utile" che abbiano fatto quelli bravi del forum sia stato di fare andare short sul MIB qualche disgraziato a fine 2016 / inizio 2017.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 05 Novembre 2018 10:41

Le ho comprate in un'ottica di breve (e di rischio), cercando di andare contro la mandria di buoi, nella convinzione che le banche italiane fossere messe molto meno peggio di quanto si volesse far credere. Gli stress test mi stanno dando ragione. Ma, ripeto, dall'obbligazionario ora ci starei lontano.

 

Il bund viene invece comprato nell'idea che l'Euro possa saltare, quindi in'ottica di lungo periodo. Ma faranno PRIMA il bagno di sangue coi tassi, solo POI salterà l'Euro.  


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 05 Novembre 2018 10:45, edited 2 times in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Lunedì 05 Novembre 2018 10:39

Detto questo, starei lontano dal mercato obbligazionario,

------------

Ma se hai comprato le banche italiane infarcite di bonds più dei tacchini al Thanksgiving !!

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 05 Novembre 2018 10:37

Detto questo, starei lontano dal mercato obbligazionario, siano essi i BTP italiani che i Bund tedeschi. Per salvare l' Euro non possono fare altro che svalutazione e inflazione e fare schizzare all'insù i tassi d'interesse.  

 

Poi l'Euro salterà, come deve essere che sia. Ma comprare ora bund tedeschi allo 0,5% mi sembra un'idiozia. Se vuoi beneficiare della forza del (futuro) marco sarebbe meglio pensare ad altri strumenti finanziari od economici. Ora non mi vengono in mente, qualcuno ha idea? Quelli che dicono di essere bravi invece di fare i soliti sproloqui narcisistico-autoincensivi, potrebbero (finalmente) fare qualcosa di utile per il forum.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 05 Novembre 2018 08:35

Antitrader> "Spread a 315, a 400 inizia il caos, bank run, popolo (munnezza) in piazza, governo appeso all'elicottero (spero ne tengano sempre uno pronto) e la Troika accolta come salvatrice della patria."

 

Tu credi davvero che lo spread vada a 400? Io no.

 

Un'altra domanda. Draghi ha stampato 3.000 miliardi di euro per i QE. Come mai la BCE non ha aumentato il suo debito? Vorrei ua risposta qui da quelli che vogliono far credere di essere bravi.