Il Problema è l'Europa

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Mercoledì 19 Dicembre 2018 10:57

Lo ha detto il vice premier Matteo Salvini a Lady Radio

-----------

"Lady" radio.....proprio ieri sottolineavo che le radio sono un veicolo molto importante di propaganda .....della serie...quantè è un osservatore poco acuto il Gianlini....!!;)

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Mercoledì 19 Dicembre 2018 10:54

Ci e' andato con il cappello in mano e le braghe calate (le mutande verdi di salvini).

Ma non sembra abbia risolto granche', oggi ci doveva essere l'arrembaggio sui BTP,

invece un cazzzz.

Sai com'e' ? Ti possono anche  concedere il 10% di deficit, ma poi devi vendere

i titoli per spendere. Si profila un 2019 da incubo, adesso pero' dicono tutti che "hanno vinto".


Legge bilancio: Salvini, è perfino migliorata

ROMA (MF-DJ)--"Dal mio punto di vista la manovra è perfino migliorata: ascoltando imprenditori, artigiani e associazioni abbiamo inserito alcuni provvedimenti di riduzione fiscale sull'Inail, sull'Imu sui capannoni, sulla pace fiscale che non c'erano all'inizio. Da un certo punto di vista Bruxelles ci ha anche permesso di migliorarla".

Lo ha detto il vice premier Matteo Salvini a Lady Radio, aggiungendo che "semplicemente i soldi che erano stati messi all'inizio per legge Fornero e reddito stando ai tecnici erano anche troppi rispetto al previsto". Quota 100 e reddito di cittadinanza, ha proseguito Salvini, sono "assolutamente" confermati: "ci mancherebbe altro, era il nostro impegno per cominciare a passare dalle parole ai fatti".

rov

(END) Dow Jones Newswires

December 19, 2018 04:46 ET (09:46 GMT)

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Mercoledì 19 Dicembre 2018 10:41

Gano, ma chi è che aveva detto che Tria sarebbe andato a Bruxelles con il cappello in mano ad elemosinare un accordo?

 

Questa la battuta di Zibo a proposito

la UE ha rischiato grosso ! Conte, Tria, Salvini e Di Maio stavano per dare fuoco ai cassonetti con i giubbotti gialli e invece hanno trattato. Glie è andata bene a quelli della UE stavolta... (Della serie: "Ne ho prese tante, ma quanto gliene ho dette")


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 19 Dicembre 2018 10:54, edited 2 times in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: hobi50 on Mercoledì 19 Dicembre 2018 01:51

C’e’ qualche coglione per il quale negli ultimi 10 anni il mercato ha valutato mediamente l’Italia meno rischiosa della Francia ?

In quest’ottica che senso ha prendere lo spread attuale è compararlo con quello di 6 mesi od un anno fa ?

Ed infine che senso ha parlare delle proprie abilità di trader ( o supposte ) per affermare una tesi di carattere generale ?

Non sono discorsi da bar ma discorsi di incapaci che si trovano a parlare in un forum di finanza di cose che non conoscono e perciò la buttano in caciara.

Vi do la conclusione.

Il mercato percepisce ,ed ha percepito in passato ,la Francia più rischiosa dell’Italia.

Ciò non toglie che sia possibile comprare qualcosa di più rischioso ma che rende di più .

O perché questo qualcosa è mal prezzata.

O perché si intravvedono miglioramenti nei fondamentali futuri.

Al di fuori di queste considerazioni c’è solo caciara.

Hobi

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: shera on Martedì 18 Dicembre 2018 21:59

Gano, ottima scelta comprare il btp, ovvero vendere le promesse del governo, dilettanti o furbastri, poco cambia

 

purtroppo l'euro non è adatto all'italia, è come un match tra un peso massimo e un peso piuma, vero che a lungo andare il peso piuma migliora la tecnica, ma alla fine finisce sempre ko

 

ora mi rendo conto di aver spiegato con una frase l'euro

 

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Martedì 18 Dicembre 2018 21:50

Ecco, come volevasi dimostrare.

Il dato che postai (sole24ore) serviva a smontare quella fregnaccia tanto cara agli asini

secondo la quale "noi "paghiamo gli interessi", in realta' il saldo tra interessi percepiti su titoli esteri

e quelli pagati all'estero su titoli italiani e' positivo (seppur di poco).

E quella, socondo te, sarebbe cio' che si intende per "posizione netta verso l'estero"?

Ma mi facci il piacere! (al solito ci ho preso, non sai manco di cosa parli).

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Martedì 18 Dicembre 2018 21:24

Hobi,

interessanti quei dati, pero' bisogna anche sapere cosa contengono, dubito  che qualcuno

dei somari qui sotto sappia cosa c'e' dentro la "posizione netta verso l'estero".

ad es. i 360 miliardi di BTP in mani francesi (ne han piu' della BCE) che effetto hanno su tale dato?

Ma la vera chicca di qella tabella e' un'altra: quali sono i paesi che hanno il maggior "avanzo primario"

che notoriamente e' il fiore all'occhiello degli sparacazzate?

Sono la Grecia e il Portogallo ! E non puo' essere altrimenti, quando sei costretto a fare l'avanzo primario

vuol dire che sei pieno di debiti fiono alle orecchie e devi attingere al patrmonio (e tirare la cinghia) per sostenerli.

Ah gia', i debiti non si pagano, si eliminano con un click!

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: hobi50 on Martedì 18 Dicembre 2018 18:32

Bisogna aggiungere qualche dato all’interessantissima tabella Bankitalia.

il reddito pro capite dei francesi rispetto a quello degli italiani ed il tasso di diseguaglianza.

Forse avere meno debiti ma salari bassi ed incerti è peggio di avere più debiti privati ma maggiori redditi( vedi Usa ).

Poi aggiungiamo i servizi dello stato francese che sono Reddito Implicito.

Poi i  debiti delle imprese.

Quanto capitalizza la borsa francese rispetto a quella italiana ?

Quindi aziende internazionali e di maggiori dimensioni implicano maggior indebitamento.

Quindi non si può prendere il dato del debito sic et simpliciter.

Una ultima considerazione ...ma la più importante.

I dati riportati da BdI non sono un segreto di proprietà di alcuni eletti del forum.

Fuori c’è una entità che si chiama mercato e che da anni fa le sue valutazioni.

Questa valutazione si compendia in un numerino che si chiama spread.

Purtroppo per voi è una bufala ma questo vi porta a credere più ad un “ quisque de populo “ di Cobraf che a valutazioni pluriennali del mercato.

Insomma il mercato dice che l’Italia è da sempre più rischiosa della Francia.

Ed io ne sono convinto.

 

Hobi

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lutrom on Martedì 18 Dicembre 2018 17:27

Per quelli che credono che Gano il Grande abbia doti divinatorie o magari sia amico personale di Trump, Bannon, ecc. leggete qui sotto: certe volte è sufficiente guardare ai numeri, quei numeri che molti somari su questo forum proprio non capiscono.

P.S. Somar Anti, l'uomo delle doppie verità, dovrebbe notare che queste cose le dice Bankitalia, cioè i suoi amici banchieri e non qualche rettiliano... 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: shera on Martedì 18 Dicembre 2018 14:37

Berlusconi ha sempre bisogno, a pulire i cessi un posto alla fine glielo trova

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: traderosca on Martedì 18 Dicembre 2018 08:40

Bullfin, ma che caz. di grafico è quello, proprio non mi corrisponde!!!

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Bullfin on Martedì 18 Dicembre 2018 08:14

Ecco questo come spunto di riflessione. Qui sta tutto il problema attuale...

prima o poi questo eccesso fara' come nel 1989...(piu' prima che poi...)....

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Bullfin on Martedì 18 Dicembre 2018 01:34

toh guarda Anti le mani di questo qui...persona che non ha mai visto in vita sua un cacciavite, un martello, etc...nemmeno le donnine schizziniose e iperviziate hanno delle mani così...inizialmente pensavo fosse una donna che teneva la piadina....ROBA DA MATTI!!!..

 

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: muschio on Martedì 18 Dicembre 2018 01:20

"Questi che sono contro il salario di cittadinanza non sanno cosa stanno allevando, una generazione di rincoglioniti che se gli dai il mano un martello se lo piantano sulle dita."

Quando si dice: la logica!

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Lunedì 17 Dicembre 2018 22:55

Quello dei trasporti sara' uno dei settori che fara' rimpiangere l'arrivo dei "negri".

Lo voglio proprio vedere un rammollito indigeno allevato a latte e feisbuc mettersi

su un tir e pisciare nella bottiglia per arrivare in orario.

Questi che sono contro il salario di cittadinanza non sanno cosa stanno allevando,

una generazione di rincoglioniti che se gli dai il mano un martello se lo piantano sulle dita.