Il Problema è l'Europa

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Martedì 24 Ottobre 2017 16:28

Ma i cinesi non dovevano fallire?

MARKET TALK: per Iata entro 2022 Cina battera' mercato aereo Usa MILANO (MF-DJ)--Le previsioni per i prossimi 20 anni dell'International Air Transport Association (Iata) indicano un traffico passeggeri di 7,8 miliardi entro il 2036, 4 miliardi in piu' rispetto a quelli di quest'anno. Il tasso di crescita annuale del 3,6% e' poco al di sotto di quello dello scorso anno del 3,7%. La Cina superera' gli Usa, diventando il mercato piu' grande entro il 2022, due anni prima del previsto.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Venerdì 20 Ottobre 2017 07:42

I conti si faranno fra anni e anni.

Ti ringrazio delle continue offese che rivolgi alla mia intelligenza,

Detto da uno che pensa che a far saltare la blogger maltese sia stato Juncker, è probabilmente un complimento.

"e nonostante il Brexit (o grazie al Brexit?) l' UK ha la disoccupazione più bassa da 42 anni"

io sarò approssimativo ma tu certamente ti contraddici continuamente....hai appena detto che la Brexit non c'è ancora stata.....

Gano di Maganza on Giovedì 19 Ottobre 2017 17:58

Ancora per quanto mi risulta non l'hanno fatta la Brexit. 

 

Quindi al momento la disoccupazione in UK è così bassa GRAZIE alla UE o se vuoi NONOSTANTE la UE (quindi perchè uscirne?)


 Last edited by: gianlini on Venerdì 20 Ottobre 2017 07:48, edited 4 times in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Venerdì 20 Ottobre 2017 06:04

Non è che "ora" cerco.

L'ho detto due anni fa e non ho mai cambiato idea.

Strano che con tutti quei pakistani e negri (e polacchi) che hanno in UK, il tasso di disoccupazione sia così basso. Mi piacerebbe sapere da Nello come lo spiega.


 Last edited by: gianlini on Venerdì 20 Ottobre 2017 06:13, edited 2 times in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Giovedì 19 Ottobre 2017 18:21

al momento sembrano perdere pezzi, più che guadagnarne....

vedremo quando si trasformeranno in un paradiso fiscale, come andrà....(io dubito che una volta trasferitisi tutti a Francoforte, Parigi o Milano, tornino indietro....)

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Giovedì 19 Ottobre 2017 17:59

Il boss di GS non lo sa! devi avvisarlo!

e anche questi qui devi avvisarli!

Brexit, Milano a Bruxelles per portare a casa l'Agenzia del farmaco. Lorenzin: 'Sia scelta oggettiva'

Governo italiano, istituzioni pubbliche e imprese del settore farmaceutico: tutti a Bruxelles per promuovere il capoluogo lombardo e portare a Milano la sede dell'Agenzia dopo l'addio di Londra sancito dalla Brexit.


 Last edited by: gianlini on Giovedì 19 Ottobre 2017 18:04, edited 2 times in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Giovedì 19 Ottobre 2017 17:26

Bella la Brexit....(ma non doveva diventare un paradiso fiscale super-attraente?)

3 h3 ore fa

Just left Frankfurt. Great meetings, great weather, really enjoyed it. Good, because I'll be spending a lot more time there.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: pana on Giovedì 19 Ottobre 2017 15:41

toh ma che strano!

chi l avrebbe nai dett? prima vuole rinunciare alla prescrizione

poi,dopo consulto con gli avvocati, a malincuore accetta la prescrizione..

La quarta sezione penale del Tribunale di Milano ha dichiarato mercoledì mattina la prescrizione per uno dei reati, un’ipotesi di abuso d’ufficio, contestati all’ex vicepresidente della Regione Lombardia e consigliere regionale di Forza Italia Mario Mantovani, che venne arrestato nell’ottobre del 2015 e che è sotto processo a Milano assieme ad altre persone, tra cui l’assessore lombardo all’Economia Massimo Garavaglia. Nella scorsa udienza l’ex `numero due´ del Pirellone, arrestato due anni fa per corruzione, concussione e turbativa d’asta, aveva spiegato che era «orientato» a rinunciare alla prescrizione

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: pana on Giovedì 19 Ottobre 2017 10:45

niente da fare

non si vogliono integrare proprio...

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: pana on Giovedì 05 Ottobre 2017 10:56

sara un immigrato?

sara un profugo?

sara un extracomunitario?

 
 
 
 
 
 
 

Catania, arrestato il "mago" che violentava minorenni

Manette per tre persone: un padre faceva prostituire i figli. L'indagine scattata dopo la denuncia di una ragazzina affetta da deficit cognitivo che ha accusato un cartomante

inisce in carcere "il mago", un cartomante catanese che con la scusa di predire il futuro violentava minori. Con lui in carcere anche il padre di due ragazzi che avrebbe accettato di fare prostituire i suoi figli minori e un parrucchere che compiva atti sessuali ai danni di tre minori.

Con l'accusa di violenza sessuale aggravata, corruzione di minorenne aggravata, sfruttamento della prostituzione minorile, atti sessuali con minorenne e corruzione di minore gli agenti della Mobile hanno arrestato due uomini di 48 e di 31 anni. Ad un terzo già in carcere ad Enna di 66 anni conosciuto come “il mago” è stata notificata una nuova ordinanza di custodia cautelare per gli stessi reati.

L’indagine è stata avviata a seguito di una comunicazione dell’Asp con la quale segnalava che una minore, affetta da leggero deficit cognitivo e collocata presso una comunità, aveva riferito di avere subito, per anni, abusi sessuali da parte del padre e di una persona, estranea alla sua famiglia (conosciuta come “il mago”), che, assieme al padre la costringeva a prostituirsi. Sono stati gli uomini della Mobile lo scorso 8 luglio a fermare l’uomo di professione cartomante , gravemente indiziato dei reati di atti sessuali con minorenne, prostituzione minorile aggravata e violenza sessuale aggravata, avendo avuto modo di riscontrare sia la stabile frequentazione di alcuni minori infra-quattordicenni presso l’abitazione del predetto, sia la circostanza che i ragazzini erano costantemente sottoposti ad atti sessuali ad opera dell’indagato finito in carcere.

Delle indagini è emersa la responsabilità del padre non solo per i gravi reati commessi ai danni della bambina ma anche per reati analoghi,
 
per anni perpetrati anche ai danni del fratello minore della ragazzina, sin da quando era in tenera età scoprendo che il genitore dei due ragazzini, in concorso con “il mago” S.C. aveva per anni sfruttato la prostituzione della figlia bambina. Un terzo complice dei due era un parrucchiere, compiva regolarmente atti sessuali a danno di ulteriori tre minori, all’interno della sua abitazione terrana, sita nel rione dei Cappuccini.
 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: traderosca on Domenica 01 Ottobre 2017 14:52

Bullfin,so solo che questo mese ci lascerò un po' di soldini,vedremo come recuperarli....

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Bullfin on Domenica 01 Ottobre 2017 12:50

Ciao Caro!!!....e il Sep..? stop a 2510 correzione sui 2490 e poi nuovi max...e poi non sono un mago :)

 

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: traderosca on Domenica 01 Ottobre 2017 12:36

Ciao Bullfin!!!

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Bullfin on Domenica 01 Ottobre 2017 12:30

Caro Jose, che non  capisci un caz! non è che un che fa gli straordinari sia una persona meritevole...bisogna vedere il RITMO del lavoro che ha durante il giorno....studia prima di mettere cazzate.

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: DOTT JOSE on Sabato 30 Settembre 2017 17:35

licenziati durante la pausa pranzo 

la famosa "mobilità in uscita" del Jobs Act

Sono andati in pausa pranzo, ma non hanno potuto tornare al lavoro perche', mentre mangiavano, l'azienda ha disattivato i loro badge. È accaduto due giorni fa nel sito della Castelfrigo di Castelnuovo Rangone. La denuncia arriva dalla Filt-Cgil e Flai-Cgil di Modena, poi ripresa in una interrogazione di Nicola Fratoianni. Nel mirino dell'azienda che per la Castelfrigo ha in appalto una parte della catena produttiva, una quarantina di lavoratori. Il sindacato non ha tardato a definire "allontanamento discriminatorio". Tra l'altro, tira dritto la Cgil, non si tratta di un episodio isolato: martedi', infatti, "una ventina di lavoratori sono stati allontanati improvvisamente dalle linee durante l'orario di lavoro". In entrambi i casi "sono state fatte intervenire le Forze dell'ordine", fa sapere la Cgil, che parla senza mezzi termini di "azioni unilaterali per allontanare lavoratori sgraditi, nonostante le numerose testimonianze sul lavoro straordinario per gli addetti rimasti nel sito". In particolare, Adriano Montorsi della Filt e Marco Bottura della Flai definiscono "sconcertante" il fatto che, nonostante sia in corso "una trattativa per salvare i posti di lavoro dei dipendenti delle cooperative in appalto alla Castelfrigo, l'azienda continui a mettere in atto azioni di questo tipo". 

http://www.controlacrisi.org/notizia/Lavoro/2017/9/30/50147-rientrano-dalla-pausa-e-trovano-i-badge-disattivati-a/

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: DOTT JOSE on Venerdì 29 Settembre 2017 08:40

Una spazzina viene licenziata perchè si porta a casa un monopattino buttato nei cassonetti, e allora dovrebbero licenziare anchei professori universitari che truccano concorsi,

i politici corrotti che dirottano appalti, i manager evasori fiscali, etcetera, ma nel paese dell' incontrario non succede