Il Problema è l'Europa

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 29 Ottobre 2018 00:13

Con te Compagno Lavoratore si discute male, perché sembra di stare parlando con un pugile suonato.

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 29 Ottobre 2018 00:08

Veramente Conte ha detto chiaramente che la manovra non sarà cambiata. A meno che tu non abbia informazioni riservate...

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Lunedì 29 Ottobre 2018 00:07

Ecco,

altra boiata presa da quel SOMARO di ZH e ripetuta a mo' di uno 'mbriaco.

Il debito spagnolo ha gia' ripreso a scendere, il nostro continua a salire,

seppur di poco, ma la salita acelerera' fortemente nel 2019.

Insomma, i numeri proprio non vi entrano nella crapa.


Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Domenica 28 Ottobre 2018 23:59

È vero Compagno Lavoratore che fino al 2007 la Grecia cresceva al 3%, ma a debito. Anche la Spagna sta crescendo al 3% (a debito), e farà lo stesso scoppio della Grecia, ma 10 anni dopo. 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Domenica 28 Ottobre 2018 23:56

Cosa c'entra Tsipras, fino al 2007 crescevano il doppio della Germania e 3 volte l'Italia,

Come crescevano? A suon di debiti, e non c'era di certo Tsipras, c'erano i tuoi amici di destra.

Poi arrivo' il redde rationem.

L'Italia fara' esattamente la stessa traiettoria, seppur piu' smorzata. Adesso salvini ha dato

ordine a Conte di andare da Juncker a riferire che fanno meno deficit, insomma,

solita cialtrneria. Ovviamente non servira' a niente, arriva la recessione e il debito sara' al 14 a fine 2019.

Alla fine rimarrete con un potente avanzo primario di dietro.

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Domenica 28 Ottobre 2018 23:29

La Grecia è ridotta malissimo. Hanno venduto tutto e non funziona più niente. Il paese in preda alla malversazione. Il lavoro svilito. Lo stato sociale ridotto ai livelli di un paese del terzo mondo. E' difficile non provare ribrezzo per Tsipras. Solo il Compagno Lavoratore ed i mercati (che sono efficienti) comprano i suoi titoli. 


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 28 Ottobre 2018 23:57, edited 1 time in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Domenica 28 Ottobre 2018 23:25

Gli ultimi titoli di stato li coprai all'inizio degli anni 80.

Te fai come quegli ubriachi che si mettono in testa una boiata e la ripetono di continuo.

Adesso ti sei messo in testa la Francia, evidentemente hai letto qualche cazzata su

quel sito di cazzari che chiamano ZH e non c'e' modo di farti riflettere, la Francia gira

praticamente come la Germania. Ci ha lasciati indietro di 20 punti di PIL il 16 anni.


Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Domenica 28 Ottobre 2018 23:23

Io sarei più preoccupato per quello che può succedere ad una grossa economia con un enorme export quando, di botto, gli si rivaluta la moneta del 30%...

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Domenica 28 Ottobre 2018 22:57

Se sei in una moneta unica ed hai una bilancia commerciale negativa sei nella merda. Spagna, Portogallo, Grecia e Francia sono i prossimi paesi che faranno il tonfo, non l'Italia. Comprali, comprali te che sei furbo i bonos spagnoli allo 1,76% ... tanto il mercato è efficiente no?

 

Efficiente una sega.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Domenica 28 Ottobre 2018 18:23

Quello che produci o non produci non c'entra un cazzzz coi tassi sul debito.

Quello a cui state assistendo e' proprio un mirabile esempio dell'efficienza del mercato.

Chi compra un titolo di stato vuole, prima di tutto, la (quasi) certezza che venga rimborsato.

La certezza del rimborso in euro dei titoli italiani e' tutt'altra che scontata, io non comprerei

un BTP nemeno se rendesse il 10%.

Il rischio Spagna e Portogallo e' inferiore a quello dell'Italia, in particolare la Spagna, con

un debito sotto il 100% e una crescita al 3% e' visto come un paese solidissimo, ha qualche

problema residuo solo nel sistema bancario.

Lo spread Grecia vs Italia si e' ridotto a 60 punti, ma, anche li' niente di anomalo, la

Grecia ha abbandonato ogni velleita' di tornare alla dracma.

Mettetevelo bene nella zucca (vuota) i mercati funzionano, e sono i soli vigilantes

efficaci contro la cialtrneria dilagante.

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Bullfin on Domenica 28 Ottobre 2018 17:53

madonna santa Gano, oh veramente parlare con voi è tempo sprecato...certo che era sceso tanto e da una base piu' piccola la crescita in percentuale si amplifica, ma il problema è un altro è l'ho ben descritto, perchè il NORD caro mio è gia' ai livelli teutonici ficcatelo nella zuca (forse vuota)...

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Domenica 28 Ottobre 2018 17:49

Quello che dice Muschio, che il debito europeo sia "controllato" anche dai QE è vero, altrimenti non avresti mai titoli con rendimenti negativi né quelli di un paese fallito, che non ha niente e non produce niente, la Grecia, che ti rendono il 4% invece del 20.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Domenica 28 Ottobre 2018 17:45

No Bullfin, la produzione manifatturiera italiana è aumentata tanto perché era scesa tanto.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Bullfin on Domenica 28 Ottobre 2018 17:15

Dragutin, ma lui vorrebbe evidenziare, il poverino, che con l'intervento della BC fai a meno del mercato e gestisci come vuoi il tasso....porello....

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: DRAGUTIN on Domenica 28 Ottobre 2018 17:11

Muschio, non arrabbiarti

Intendi un altra cosa

La curva e' tale per definizione, se si appiattisce vuole dire problemi

Non negare l' efficienza del mercato, se ci sono differenze negli assett il mercato le corregge rapidamente

Buona serata


 Last edited by: DRAGUTIN on Domenica 28 Ottobre 2018 17:19, edited 2 times in total.