Il Problema è l'Europa

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Bullfin on Venerdì 06 Dicembre 2019 23:48

L'inquisizione, la degenerazione di parte della magistratura che piace tanto a Hobbit e grilli mosci vari...

 

 

 


 Last edited by: Bullfin on Sabato 07 Dicembre 2019 00:16, edited 2 times in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: muschio on Venerdì 06 Dicembre 2019 09:01

...si, vai oltre. Molto oltre.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: traderosca on Venerdì 06 Dicembre 2019 08:55

Ben rientrato Hobi !!! non ti curar di loro, ma guarda e passa.....

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: muschio on Venerdì 06 Dicembre 2019 07:42

!

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: pana on Venerdì 06 Dicembre 2019 07:41

ben rientrato hobi 

e dire che mi ero abituato alle smuschiate e smorfionate...

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: muschio on Venerdì 06 Dicembre 2019 07:38

"Credo che, in tutto il parlamento, se escludi Gualtieri, nessun ci ha capito una beta mazza".

Discorso coerente per uno che dimostra ad ogni post di non aver capito una mazza (non solo del MES; propio in generale)!

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Giovedì 05 Dicembre 2019 22:22

Ben rientrato Hobi!

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Giovedì 05 Dicembre 2019 21:16

Hobiiiiiii, finalmente sei tornato!

Finalmente uno scritto chiaro e professionale, eravamo sommersi dalle (ormai secolari) puttanate

rettilianiche, la Merkel che si vuole prendere i risparmi degli italiani (e che se ne fa?), l'attacco alla

nostra sovranita', la moneta che non si svaluta, qualcuno particolarmente asino che vuole il gold 

standard, noi stamo meglio della Francia etc... etc.. etc...

poi ci si mettono anche i politici fra cui si distingue in particolare la meloni a sparare strnzate a reti

e testate unificate. Credo che, in tutto il parlamento, se escludi Gualtieri, nessun ci ha capito una

beta mazza.

Infine ci facciamo sempre riconoscere, nessun paese della UE sta facendo storie, solo noi, poi

si lamentano se fanno il vertice sulla Libia e manco li cagano.

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: muschio on Giovedì 05 Dicembre 2019 18:15

Hobi, e fai il ritorno per dire una somma (la solita) di amenità che sono state scritte da settimane nei siti più disparati????

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: hobi50 on Giovedì 05 Dicembre 2019 17:59

Troppe stupidaggini ...non posso non intervenire anche se il sito non mi interessa più perche somari e prepotenti ne hanno preso  le redini.

Pensavo di controbattere alle innumerevoli idiozie di questo articolo,ribattendo punto per punto.

Ma mi sono reso conto che sarebbe stato troppo lungo e che avrei anche dovuto annoiare per i  troppi tecnicismi.

Il nocciolo della questione è che questo fondo non potrà mai funzione per la cifra cui è stato predisposto.

E' vero che il Capitale sottoscritto è 705 miliardi ,versato per 85 e quindi richiamabile ancora per 620 miliardi .

Peccato che andando a leggere le modalità della quota ancora "ricallable " si scopre che ci vuole l'unanimità del Board dei Governatori.

UNANIMITA' non maggioranze qualificate !

Di fatto se qualcuno teme che noi non possiamo sistemare il dissesto idrogeologico del "paese" perchè potremmo dover  versare 125 miliardi ...è solo un po somaro.

Probabilmente il Fondo andrà avanti ,se ci saranno delle crisi non troppo importanti,ricorrendo al mercato finanziario ed al capitale versato come fatto sinora.

Tuttalpiù ci saranno dei modesti recall ( attivabili con maggioranza qualificate )per parare perdite ed insolvenze dovute a prestiti.

Poi c'è il tema del backstop al Fondo di Risoluzione delle banche.

E' il tema preferito di quella somara della Meloni ( Salvini è speciazzato nei negri e furbescamente si tiene fuori dalle cose che non capisce).

Chiariamo che si tratta di una linea di credito di 60 miliardi in aggiunta ai 60 miliardi del Fondo di Risoluzione utilizzabile quando quest'ultimo sia esaurito od insufficiente.

Teoricamente ,qualsiasi stato che ha una banca insolvente da risolvere ,FATTO IL BAIL IN,puo richiedere come ,last resort,l'integrazione .

Ma voi credete che se la Germania dovesse salvare DB ( un boccone molto indigesto ) accetterrebbe lo stigma di ricorrere al Mes che è un fondo salva stati ?

Questa sarebbe la fine dell'Euro perchè il giorno dopo per comprare 1 $ ci vorrebbero 2 Euro !

E quale sarebbe il loro vantaggio se pure  il prestito fatto dal MES ( approvvigionamento + spread )incorpora condizioni peggiori a quelle che potrebbe spuntare lo stato tedesco stesso sul mercato?

Nessuno evidentemente se non far saltare l'Euro per soli 100 miliardi che comunque devono essere reperiti perchè i tedeschi ( bail -in  a parte ) non perderanno mai quattrini con la crisi di DB.

Infine l'ultima cosa : se non tifassi contro l'Italia ci sarebbe da piangere per quanto questo popolo è stolto.

In pratica si è fatto infinocchiare dalla narrazione che la politica ( Governo ed opposizione ) ha dato alla vicenda.

Per l'opposizione i "tedeschi" ci vogliono inchiapettare .

Per la maggioranza invece l'iItalia è solida e non ha bisogno di niente e di nessuno.

Tranquilli ne i tedeschi ricorreranno al Mes ma ...tranquilli  ....neppure noi.

Non ci faranno nessun prestito (se ne avessimo bisogno ) perchè per avere un'UNANIMITA' a nostro favore per la concessione di una linea "avanzata" dovremmo fare default su una bella fetta di debito pubblico nonche  adottare politiche di austerity.

E per cercare di calmare i loro elettori ,tutti gli altri stati ci faranno vedere i sorci verdi.

Purtroppo vi hanno infinocchiattato mettendo in campo la faccenda degli automatismi .

E' vero non ci sono ma default e politiche macro saranno sul tavolo al momento opportuno.

In questa logica si sono portati un po avanti con le CAC : la NUOVA single CAC ( con cui è più facile non pagare un debito senza fare default) al posto della double CAC.

 

Hobi

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lmwillys1 on Giovedì 05 Dicembre 2019 17:48

Personalmente, ribadisco, preferisco rimanga incompleta e si disgreghi -è sufficiente in senso monetario-.

------

almeno Tuco ha chiara la situazione e ha fatto la sua scelta coerente

mi perplimono gli altri

:-)

 

Gano, il mes sono prestiti non regali

per la bce i crucchi vogliono paesi seri, non che loro fanno le formiche e si fanno il mazzo mentre noi col puttaniere al governo gozzovigliamo rubando all'inverosimile tanto poi pantalone bce paga ... la Polonia prende molto più di quello che da per cercare di portarla al livello degli altri ma non li spende in mignotte

 


 Last edited by: lmwillys1 on Giovedì 05 Dicembre 2019 17:58, edited 1 time in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: muschio on Giovedì 05 Dicembre 2019 17:46

Ma lo sai (no, non lo sai perché sei fondamentalmente ignorante e nemmeno controlli quello che pubblichi) chi era capo della Lega nel 2011???????

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Tuco on Giovedì 05 Dicembre 2019 17:07

Il MES in un’ottica di Stati Uniti d’Europa è sacrosanto.

In USA gli stati federati ( enti  subnazionali federali ) falliscono, ristrutturano il debito, chiudono gli uffici pubblici per mancanza di soldi, etc. etc.

Noi, de-facto siamo già una regione subnazionale federale dell’Europa Unita incompleta.

Personalmente, ribadisco, preferisco rimanga incompleta e si disgreghi -è sufficiente in senso monetario-.


 Last edited by: Tuco on Giovedì 05 Dicembre 2019 17:11, edited 1 time in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Giovedì 05 Dicembre 2019 16:59

Al netto dei ragli molesti che provengono da tutte le parti e che non mi appassionano io lo so

chi fece il MES, e ve lo dico. Ci son tutti i nanisti a ranghi compatti e pure la fascistella inferocita

(seppure solo in parte).

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 05 Dicembre 2019 16:36

"Per il MES non dobbiamo mettere nessun miliardo"

 

Stai scherzando? In caso di crisi dobbiamo avere pronti non ricordo quanti miliardi, mi pare fino a 120, da consegnare entro una settimana.

 

Ma quello che io non ho capito è perché in caso di crisi la BCE di Uillis non fa click con la "moneta che usano una ventina di paesi" invece di dover ricorrere al MES e quindi ai nostri soldi.