La fine dell' Inghilterra

 

  By: lmwillys on Mercoledì 10 Agosto 2011 10:59

suppongo sarebbe troppo semplice accettare il fatto che le società multietniche non sono compatibili con le immodificabili radici biologiche degli umani... -------- immodificabili radici biologiche, che kazzata colossale, conosco figli di immigrati colorati e meno che se li senti parlare sembrano trasteverini purosangue da generazioni ... la società multietnica è incompatibile solo con la stupidità

 

  By: gianlini on Mercoledì 10 Agosto 2011 10:58

il contesto culturale è fondamentale, i neri in italia non sono affatto scalmanati; lo sono molto di più altri gruppi, tipo i sudamericani o pakistani-cingalesi (ogni tanto qualche megarissa etnica la fanno, ultimo episodio proprio qualche giorno fa, in via Padova) e in piccoli gruppi rumeni e albanesi paiono imbattibili quanto a capacità di picchiare o violentare

 

  By: XTOL on Mercoledì 10 Agosto 2011 10:43

anche qui tocca assistere alla solita scenetta da capponi di renzo: i bianchi sono cattivi! i neri sono incivili! gli islamici sono arretrati! cheppalle suppongo sarebbe troppo semplice accettare il fatto che le società multietniche non sono compatibili con le immodificabili radici biologiche degli umani...

l'ultimo a capire sarà il più cretino

 

  By: gianlini on Mercoledì 10 Agosto 2011 10:23

zibordi, a parte le parole, lei si sta muovendo nei mercati(non WS ma quelli rionali) per fare questo? "Milano, donna strappa velo a due musulmane: “Mi fate paura, è vietato” Nel mercato milanese in piazzale Lagosta, una signora italiana ha notato vicino alle bancarelle due donne con il niqab e la veste nera. Si è quindi avvicinata e ha strappato il velo alle due signore, urlando “Mi fate paura, è vietato dalla legge”, riporta Il Corriere. A quel punto sono accorse diverse altre persone, che hanno circondato e insultato la signora. I commercianti avrebbero chiamato i vigili che però non sarabbero intervenuti. Sono poi arrivati i carabinieri, ma la lite era già finita. E’ recentissimo il sì della commissione Affari costituzionali della Camera contro l’uso del velo integrale " io in genere quando passo vicino a queste donne, inizio a canticchiare "chi ha paura del lupo cattivo, chi ha paura del lupo cattivo ! bambini attenti, arriva il mostro"! PS tra l'altro mi sembra sensatissimo che la polizia vada con i piedi di piombo quando di fronte si trova centinaia di concittadini; ci sarà poi il tempo di rintracciare i colpevoli e comminargli la sanzione giudiziaria che si meritano; per fortuna non siamo in Siria

 

  By: lmwillys on Mercoledì 10 Agosto 2011 09:49

il ku klux klan notoriamente sono neri incazzati coi bianchi non c'entra con gli inglisc ma lo scorso anno a cena in un ristorante romano un ceo worldwide di una società yankee quotata al nyse dopo qualche bicchiere di troppo si sbottonò e parlava di come il processo di licenziamenti sarebbe continuato specialmente su base etnica, di come si sarebbe continuato a cercare di radunare le minoranze etniche in ghetti in modo che all'inevitabile sommossa si sarebbe potuto inviare l'esercito con minimi coinvolgimenti di extra-minoranze, di come il dow jones sarebbe arrivato a 6000, di come il debito verso la Cina si sarebbe ripudiato in toto dicendo 'io ti ho dato la tecnologia, ti ho aperto fabbriche, quindi siamo pari' ... il tutto entro il 2012 ... immaginare che gli esclusi ti elogino pure è da coglioni il disfacimento sociale in atto non possono farlo su base etnica, non puoi dire il nero paga e il bianco no le sommosse sono gli esclusi, è così dalla notte dei tempi, in ogni era i fregati troppo prima o poi si incazzano

Sintesi della situazione in Inghilterra - Moderatore  

  By: Moderatore on Mercoledì 10 Agosto 2011 02:57

In 20 anni che vado avanti ed indietro in America ho sentito di tanta di quella gente aggredita o stuprata da neri o messicani che ormai perso la pazienza con i bianchi patetici come Pana e i giornalisti del Corriere, Fatto, Repubblica che sanno solo trovare delle scuse per i neri e inventarsi qualche responsabilità dei bianchi ^Questo che è successo ieri e catturato in foto #http://www.dailymail.co.uk/news/article-2024016/UK-riots-2011-YouTube-Sickening-moment-bleeding-teenager-robbed-thugs.html^ spero capiti a questa gente progressista, perchè è l'unico modo per fargli riconoscere la realtà. Ma non c'è speranza, il lavaggio del cervello inizia ora alle elementari... (La cosa grottesca è che hanno oscurato la faccia della vittima, 'azzo ma non è armato e sembra essere uno solo.. fallo avvicinare e prova a dare un calcio in mezzo alle gambe, se ti va male forse ti massacra, ma almeno sei un uomo. E a questo proposito "non ho pregiudizi" come si suol dire perchè devo quel poco autodifesa al mio ^venerato maestro Dr. Ron Chapel, qui in questo video#http://www.youtube.com/watch?v=l8TFQRlimjM&feature=related^, un poliziotto nero di Los Angeles, grande maestro e uomo di grande umanità)

Lasciano saccheggiare ed incendiare - GZ  

  By: GZ on Mercoledì 10 Agosto 2011 01:56

Qual'è il motivo per cui da quattro giorni ormai assisti allo spettacolo incredibile di migliaia di poliziotti in assetto di guerra fermi che osservano i saccheggi e gli incendi a distanza senza intervenire, se non quando i teppisti e delinquenti se ne sono andati ?. (Ho guardato un poco la BBC alla sera e i giornali inglesi e qualche video e NON C'E' NESSUNA FOTO O FILMATO CHE MOSTRI DEI POLIZIOTTI AVVICINARSI AI TEPPISTI. Ci sono dozzine di foto e filmati ovunque, ma non ne ho visto uno che mostri dei poliziotti che tirano lacrimogeni, caricano o si scontrano coi teppisti mentre questi stanno dando fuoco a tutto. Come si farebbe in qualunque paese al mondo.) Il motivo è che ^chi ha iniziato i disordini e il 70% di quelli che vedi nelle foto#http://www.dailymail.co.uk/home/index.html^ sono di colore diverso dagli inglesi (non tutti, ci sono molti anarchici e "antifa" come si chiamano gli autonomi dei centri sociali in Inghilterra) I giornali dicono che sono "le peggiori violenze in Inghilterra dal 1981 a Brixton". Cosa successe nel 1981 ? Un folla di africani taglio' a pezzi (letteralmente) con machete un poliziotto e mise a ferro e fuoco un quartiere. Dopo di allora man mano alla polizia inglese sono state imposte normative che dicono esplicitamente che NON DEVE TRATTARE TUTTI IN MODO UGUALE, ma deve usare speciale cautela verso le minoranze razziali, altrimenti vengono proprio licenziati. Alcuni anni fa fu bandita la caccia alla volpe in Inghilterra e ci furono manifestazioni di gente che veniva dalle provincie a Londra e furono caricati violentemente dalla polizia. Ma quelli erano inglesi, per cui non aveva timore a menare, quando ci sono di mezzo pachistani ed africani devono stare attenti. La stessa cosa successe a New, York a Brooklyn e me l'hanno raccontata in tanti quando ci sono andato a stare nel 1998 anche se erano passati dieci anni perchè fu una specie di guerra civile. Un anziano ebreo ortodosso australiano sbandò con l'auto e per errore uccise un nero. Per tre giorni il quartiere ebreo ortodosso di Brooklyn, che è molto grande, fu preso d'assalto e almeno un ebreo fu pugnalato a morte e poi i saccheggi si estesero a tutta la città. Migliaia di persone di Brooklyn andarono a vivere presso parenti ed amici per tre giorni e la polizia di NY ebbe da Dinkins, il sindaco nero, di non intervenire per "lasciarli sfogare". Dopo questa esperienza benchè a NY votino sempre democratico con percentuali dell'80% elessero Rudy Giuliani, un repubblicano, solo perchè prometteva legge ed ordine e aveva la fama di duro Idem a Los Angeles nel 1994 dopo il pestaggio di Rodney King, un delinquente nero che resisteva all'arresto: per due giorni downtown Los Angeles fu mess a ferro e fuoco da migliaia di neri, dei bianchi che passavano in auto furono tirati fuori e massacrati con pietre e ci sono i filmati terrificanti. I proprietari però dei negozi di Koreatown che erano appunto coreani presero le armi e spararono facendo una decina di morti tra i neri che saccheggiavano salvando la loro roba. L'esercito (Guardia Nazionale) fu mandato solo quando la folla dei neri si avvicinò a Beverly Hills dove vivono i ricchi di sinistra. Vernon, il proprietario della casa in Mansfield Avenue a West Hollywood dove abitavo dal 1996 al 1998 mi raccontava che lui si rifiutò di scapppare come facevano gli altri ed avere la casa saccheggiata e si mise sul tetto con un fucile automatico e quando lo videro lasciarono stare la sua casa. Almeno in America la gente avendo armi in qualche modo si difende quando la polizia la lascia sola per le direttive che riceve dai politici di "lasciar sfogare la rabbia della comunità" (chiamano i neri sempre con questo eufemismo... "the community") Dal rapporto Macpherson del 1999 anche la polizia inglese è diventata iper-sensibile sulla razza. Questo atteggiamento è diventata così paradossale che ora restano in disparte quando i membri stessi di minoranze etniche sonoi danneggiati. Le persone che gestivano negozi, o che vivevano negli appartamenti sopra ai locali che bruciavano, non sono stati protetti perchè la polizia per evitare scontri e violenza contro le persone ha lasciato che si devastasse Alla polizia inglese è stato fatto sentire che sono i "poliziotti bianchi" e mancano di legittimità in "aree nere". Questo atteggiamento sfortunato è iniziata con la relazione di Lord Scarman sui disordini di Brixton del 1981. Il rapporto dice: "Vi è ampio consenso che la composizione delle nostre forze di polizia deve riflettere il make-up della società in cui operano." Subito dopo il rapporto Macpherson fatto simili osservazioni nel 1999 e il governo ha fissato un obiettivo di reclutamento per le minoranze etniche di 8 per cento. La legittimità della polizia quindi dovrebbe avere a che fare con la composizione razziale della forza invece che con l'applicazione imparziale della legge. Invece di sostenere la massima dell' imparzialità, nel 2002 i leader della polizia hanno pubblicato un "Manuale per i crimini di discriminazione" attraverso l'Associazione dei capi di polizia. E 'stato un momento decisivo che ha minato la più alta tradizione di polizia. L'ideale di giustizia imparziale è stato respinto con disprezzo particolare. "Imparzialità" (tra virgolette per significare la sua implausibilità) dellai polizia è stata definito come "...una polizia che pretende di trattare tutti allo stesso modo. Tale approccio è sbagliato e ingiusto. Non tiene conto del fatto che persone diverse hanno reazioni diverse ed esigenze diverse. Incapacità di riconoscere e comprendere queste differenze indica un fallimento a fornire servizi adeguati ai bisogni e incapacità di proteggere le persone indipendentemente dalla loro provenienza. ...." La "Giustizia imparziale" è ora "ingiusta "e non sorprende che i poliziotti hanno avuto difficoltà ad accettare il nuovo approccio . Ma alle loro preoccupazioni sono state date poca attenzione. Dovevano essere "riqualificato" o disciplinati. E tuttavia non facile per i poliziotti essere sicuri di come avrebbero stare lontano dai guai. In un'altra sezione del manuale è stato detto loro: "Chi non è in grado di comportarsi in modo non discriminatorio e senza pregiudizi deve aspettarsi un'azione disciplinare. Non c'è posto nei servizi di polizia per chi non si sostenere e proteggere i diritti umani degli altri ".

 

  By: Giovanni-bg on Martedì 09 Agosto 2011 21:47

http://www.bbc.co.uk/news/uk-england-london-14462271 eccovi accontentati con i primi volti dei ricercati. Comunque il problema non è se sono bianchi neri gialli o verdi perchè in realtà ce n'è di tutti i colori ed etnie. Se leggete bene si capisce che non si tratta solo di scontri tra polizia e dimostranti anche se la cosa è partita così Il problema è che è degenarato perchè molti hanno colto l'occasione per regolare i conti in sospeso. Qunidi ci sono stati packistani (armati di coltello) contro turchi (con le mazze da baseball) contro neri contro holigans (bianchi).. tutti contro tutti. Rcordiamoci che a londra ci sono moltissimi immigrati russi e slavi in genere (*) che notoriamente non sono di colore ma quando si tratta di fare macelli sono sempre in prima linea. Poi ci mettimo magari anche i Latinos e siamo posto (mi pare di vederne un paio nelle foto) Mancano solo i cinesi perchè quelli in genere stanno nel loro brodo e basta ma state sicuri che se qualcuno li urta più del dovuto menano anche loro. Le città inglesi sono diventate come Los Angeles stesse dinamiche sociali. Zibordi ha ragione nel senso che non è se sono neri gialli o verdi il problema è ci sono troppe etnie troppo diverse costrette e convivere in una situazione difficile. E quando si comincia a faticare a mettere insime la cena con il pranzo è facile vedere nel vicino che non sopportiamo il colpevole di tutto. (*) guardatevi il film La promessa dell'assassino di Cronenberg

 

  By: pana on Martedì 09 Agosto 2011 11:33

beh magari tra gli arrestati ce ne sono pochi di afro-inglesi, si sa quando iniziano a correre..chi li prende piu? sono scattisti nati .. intanto i disordini si allargano a Birmingham e Liverpool..aia

RUSSIAN PROPAGANDIST ARE WHINING: WHY AREN'T INTERNATIONAL BATTALIONS FIGHTING FOR US? || 2023 - YouTube

 

  By: lmwillys on Martedì 09 Agosto 2011 11:21

Trucco Per un attimo avevo preso per buona la teoria di Zibordi, poi però ad una più attenta analisi ho scoperto che i malviventi ripresi nelle foto non sono afro-inglesi! ---------- io neanche per un attimo, l'odio razziale del nostro ormai si conosce

 

  By: gianlini on Martedì 09 Agosto 2011 10:56

io non ricordo un sabato sera a Londra in cui non si vedesse qaulche naso sanguinante non ricordo se non forse un paio di volte di averne visti qui in Italia e il rapporto è forse di 500 sere italiane per ogni sera londinese che ho trascorso la voglia di fare a botte degli inglesi (e americani, sul web è pieno di fights fra ragazzini nei giardini dietro casa, e molti sono white!) è un dato di fatto

 

  By: pana on Martedì 09 Agosto 2011 10:51

ma gli inglesi non sono nuovi a questo, una volta li chiamavano "hooligans"e nel calcio han fatto tanti danni..

RUSSIAN PROPAGANDIST ARE WHINING: WHY AREN'T INTERNATIONAL BATTALIONS FIGHTING FOR US? || 2023 - YouTube

 

  By: Trucco on Martedì 09 Agosto 2011 10:21

per un attimo avevo preso per buona la teoria di Zibordi, poi però ad una più attenta analisi ho scoperto che i malviventi ripresi nelle foto non sono afro-inglesi! per dipanare la matassa al di là di ogni possibile manipolazione dei media occorrerebbe trovare le foto dei 200 e più arrestati.

 

  By: Trucco on Lunedì 08 Agosto 2011 18:58

effettivamente io avevo captato qualcosa in un canale che non ricordo, e mi ero stupito che i tg non ne avessero parlato del tutto, come se fosse un episodio secondario. la cosa che stupisce e perché i partiti nazionalisti ancora prendano pochi voti. a proposito, ma le altre 2 previsioni quali sarebbero?

 

  By: GZ on Lunedì 08 Agosto 2011 05:18

Guerra in Inghilterra