DEFLAZIONE E DEBITO

 

  By: DOTT JOSE on Mercoledì 28 Maggio 2014 10:45

fIRMATE anche voi, già 7000 hanno firmato No ai ladri d'acqua http://www.change.org/it/petizioni/no-ai-ladri-d-acqua-in-palestina-no-all-accordo-acea-mekorot

 

  By: DOTT JOSE on Lunedì 26 Maggio 2014 13:33

Ma come sono messi sti italiani ? e io che mi lamentavo degli svizzeri che non vogliono il salario minimo e che tocca vedermi? la Lista Tsipras, unico vero partito contro l 'austerity che a momenti non raggiunge il quorum,per fortuna arriva al 4% (nonostante i pochi soldi e oscuramento mediatico)!! EVVVAI e poi tocca leggere che i 2 politici più votati sono Salvini e Fitto !! NCD di Alfano al 4,5 ?Forza Italia dicono che abbia tracollato ed invece sta al 16% quando dovrebbe essere a zero ! Non riesco neanche a rallegrarmi per la prevedibile sgrullata che si è presail M5espelle, tanto i voti usciti da loro non sono entrati in Tsipras ma nel PD !! ma dove voleva andare con quella sparata su Berlinguer?come osi anche solo nominare un gigante della storia politica passata ? Unica nota positiva TSIPRAS AL 30 % inn Grecia unico paese mangiato vivo dalla Troika che almeno reagisce compatto ai progetti dello sfruttamento capitalistico http://www.pmli.it/20140526_22i_comunicatostampaelezioni.html

 

  By: Gano di Maganza on Sabato 24 Maggio 2014 04:17

> Gian, tu per chi voti alle Europee, hai deciso ? Mi pareva avesse detto Lega, riportando fra l' altro un' osservazione molto interessante, che per la sua importanza riposto qui sotto e che mi trova sostanzialmente d'accordo... ---------------------------------------------------------------------------------------- Ritorniamo alla Lira? di Gianlini - 12:49 05/05/14 Salvini l'ha detto chiaro e tondo alla Gabbia settimana scorsa non aveva mai capito l'importanza della moneta, la Lega non ha mai capito che avere un'unica lira con il sud-Italia che la svalutava rispetto alla Deutsche Mark, ha contribuito in modo determinante al benessere del Nord....e quindi di per sè, la secessione era una gran cavolata....una zappata sui piedi mica da ridere proprio per i lumbard! Beppe Grillo di Gianlini - 15:32 05/05/14 Ho fatto cose brutte e non raccomandabili, ma credimi, una non l'ho mai fatta! quella di votare pd... Lega, Radicali, M5S, un paio di astensioni nel mio CV di votante per le Europee, dopo la candida ammissione di ignoranza riguardo al tema euro fatta a la Gabbia, penso che voterò Salvini

 

  By: Acmen on Giovedì 22 Maggio 2014 16:48

Gian, tu per chi voti alle Europee, hai deciso ? perchè Acmen vuole seguirti nel voto, guarda che non sto scherzando...!

 

  By: gianlini on Giovedì 22 Maggio 2014 16:00

pensavo che fossi ing. anche tu, Bullfin ho una collaboratrice tanto brava quanto matta a Feltre....

 

  By: Bullfin on Giovedì 22 Maggio 2014 15:16

Sciocchino...ma in fine dei conti mi sono fregato con le mie mani ahahahh....

 

 

 

  By: gianlini on Giovedì 22 Maggio 2014 15:07

bullfin, sei un genio!! dovevi smentire la mia affermazione che c'era una bella propaganda pro-putin, e cosa sei riuscito a scovare? un perfetto esempio che mi da ragione!! ti ringrazio! ;) cmq il rublo alto è un grosso problema per la russia da almeno un decennio, ed è ovviamente dovuto alla forte, anzi fortissima, componente di esportazione di materie prime del Paese. Direi che con il caso dell'Italia c'entra poco io ho trovato quest'altro pezzo, in cui pare che l'ucraina faccia bene al rublo debole: In the first quarter of 2014, production grew by 1.1% on the year and contracted by 12.4% compared with the fourth quarter of last year. Earlier this month, HSBC Purchasing Managers' Index showed that Russia's manufacturing sector contracted for the fifth consecutive month in March as output and new business declined at the fastest rate for five years. Industrialists and the economy ministry have repeatedly called for a cut to central bank interest rates. In March, the ministry was prompted to raise key rates to ease downside pressure on the ruble which was hit by the Ukrainian crisis and the sanctions imposed by the West on Moscow. The economy ministry expects industrial output to increase by 1.3% this year after it showed no growth in 2013, which Deputy Economy Minister Andrei Klepach previously dubbed as "a year of missed opportunities." Read more: http://www.nasdaq.com/article/russia-industrial-output-growth-slows-in-march-20140415-00368#ixzz32TASvDMD

 

  By: VincenzoS on Giovedì 22 Maggio 2014 14:18

x Acmen La Ferrari o la Maserati è un' esempio ----- Già, è vero, ma quante se ne vendono? 10-20000 al massimo all'anno. E poi, dietro Ferrari e Maserati c'è il vuoto

 

  By: Bullfin on Giovedì 22 Maggio 2014 13:49

No, a Trent! (economia a Povo c'è ingenieria e matematica).... intanto ti incollo questo...vedi...la svalutazione fa molto bene.. :) San Pietroburgo, 22 mag. (TMNews) - il calo del rublo ha rappresentato una grossa fortuna per il rilancio della produzione industriale russa. Lo ha affermato il ministro dell'Economia Alexeï Ulyukayev, al Forum economico internazionale di San Pietroburgo. Ad aprile la produzione è aumentata del 2,4% annuo, secondo i dati Rosstat. "E' in parte il risultato del deprezzamento del rublo rispetto a dollaro ed euro,, che cra grandi opportunità per la produzione sostitutive delle

 

 

 

  By: Acmen on Giovedì 22 Maggio 2014 13:16

Acmen, i tedeschi depositano circa 10 volte i brevetti che depositano le ditte italiane ..................................... questo non significa nulla perchè è la qualità che conta non la quantità...! produrre più auto anche questo significa poco se nel prodotto finito vi è poco valore aggiunto...! La Ferrari o la Maserati è un' esempio Le fusoliere dei Boing vengono prodotte in Italia perchè l' Avio e l' Alenia hanno una tecnologia esclusiva però il merito va alla Boing, si dice Brandizzare, spesso dietro il Brand ci stà il nulla.

 

  By: shabib on Giovedì 22 Maggio 2014 11:37

JOSE , verissimo ! il METBESTEMMIUN :-) e' un salto di qualita' oltre il sindacato che crea un legame piu' forte tra i lavoratori ma anche tra lavoratori e azienda , ed e'anche cosi' che i KRUKKI hanno saltato/eliminato le nostre problematiche....

 

  By: DOTT JOSE on Giovedì 22 Maggio 2014 10:29

Vorrei sottolineare come in Germania i sindacati abbiano un peso altissimo nella gestione della fabbrica,la famosa "Mit-bestimmung", altro che Marchionne e Fiat che licenziano come gli pare, rmania insomma tutto è molto più basato sulla 'Mit-bestimmung', la famosa cogestione? «Esatto. Prima d'arrivare a un tribunale e alla decisone del giudice, in ogni azienda tedesca si fa ricorso alle leve della cogestione. Una norma che è stata varata nel 1976 e da allora è l'etica del lavoro di ogni azienda tedesca oltre i cinque dipendenti. E' la sostanza di questa etica del lavoro che oggi sfugge in Italia quando si parla in astratto di 'modello tedesco'»,

 

  By: gianlini on Giovedì 22 Maggio 2014 10:29

t'ai studia' a Povo, alora....

 

  By: Bullfin on Giovedì 22 Maggio 2014 10:24

No di Belluno ma ho studiato a Trento. In realta' la tua osservazione è giusta. Di brevetti se ne fanno pochi qui in Italia. Dove volevo far capire non è che siamo piu' somari dei tedeschi, ma che sappiamo meno organizzarci e sfruttare le occasioni quello si...

 

 

 

  By: gianlini on Giovedì 22 Maggio 2014 10:16

Bullfin, scusa se qualche esempio che ho buttato lì a caso, possa esserti suonato irriverente a differenza di Acmen non ho alcuna competenza riguardo alla componentistica per auto, quindi non ho sinceramente idea di quali "pezzi" stiate parlando mi limito ad osservare che se i numeri per l'Italia vanno male, non mi si può venire a dire che i nostri prodotti sono richiestissimi....è una contraddizione palese PS ma sei di Trento???