DEFLAZIONE E DEBITO

 

  By: lmwillys5S on Venerdì 23 Ottobre 2015 16:45

no io vorrei sapere quanti sono i visitatori PAGANTI di expo, non il contatore tornelli che dice sala visto che ai tornelli passa pure chi lavora in expo, non i biglietti omaggio alitalia bennet coop esselunga, non i paghi uno entri due, quanti entrati in expo hanno poi veramente comprato qualcosa ... ho il sospetto che pensionati e lavoratori sotto i 10.000 annui abbiano fatto un giretto rgatis e siano usciti a mani vuote comunque per la ripresa commercio extra-ue, istat 'Su base annua, a settembre 2015 si rileva una contenuta flessione sia per l'export (-2,2%) sia per l'import (-1,6%). Al netto dell'energia (-22,9%) le importazioni sono in marcata espansione (+7,3%).' fatturato e ordinativi industria, istat 'Corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 21 contro i 20 di agosto 2014), il fatturato totale cala in termini tendenziali del 2,4%, con diminuzioni del 3,3% sul mercato interno e dello 0,4% su quello estero.' 'Per gli ordinativi totali, si registra una diminuzione congiunturale del 5,5%, con cali del 7,4% per gli ordinativi interni e del 2,8% per quelli esteri.'

 

  By: pana on Venerdì 23 Ottobre 2015 16:34

mi sai dire quanti visitatori ha avuto l expo del 2012 in corea ??

 

  By: lmwillys5S on Venerdì 23 Ottobre 2015 16:14

praticamente siamo allo sfascio totale con tutti dati negativi eccetto la jeep renegade che la comprano in massima parte gli yankees ... meno male che c'è il successo dell'expo (coi festeggiamenti reti unificate per i 20 milioni di visitatori grazie a pensionati e disagiati gratis gente a 5 euro dopo le 19 biglietti omaggio) che a fine giostra ci svuoterà le saccocce per circa 5 miliardi ... http://www.ilpost.it/2015/04/03/obiettivo-biglietti-expo/

 

  By: pana on Venerdì 23 Ottobre 2015 16:00

(ANSA) - ROMA, 23 OTT - Ad agosto il fatturato della fabbricazione di autoveicoli aumenta del 18,3% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente e gli ordinativi del 30,9%. Lo rileva l'Istat. In generale, l'aumento del fatturato dei mezzi di trasporto (+21%) è il più rilevante di tutta l'industria italiana. e il treno della ripres riparteeeeee sorry non ci sono posti per i piagnons

 

  By: pigreco-san on Lunedì 19 Ottobre 2015 11:49

"zero assunzioni e anzi gia spedite 19 lettere di licenziamento " te credo finchè viviamo il monopolio telecomn in Italia non ci sarà spazio per altri. Invece che scrivere articoli scemenza senza conoscere il settore, quelli di ControlaCrisi e i vari sindacalisti de mierd, perchè non eliminano i telefonini Tim e conducono battaglie serie contro la telecom.

 

  By: DOTT JOSE on Sabato 17 Ottobre 2015 20:20

11 MESI orsono a Vimercate il premier inaugurava uno stabilimento Alcaltel-Lucent "Se non creiamo lavoro in questo settore non saremo credibili "! detto fatto ! zero assunzioni e anzi gia spedite 19 lettere di licenziamento http://www.controlacrisi.org/notizia/Lavoro/2015/10/17/45984-la-fabbrica-modello-di-renzi-licenzia-19-lavoratori/

 

  By: DOTT JOSE on Mercoledì 14 Ottobre 2015 20:18

in america girano tante barzelette sugli avvocati, "non ho soldi, arresta qualcuno così lo difendo " http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/cronaca/15_ottobre_09/penalista-disse-all-agentenon-ho-soldi-arresta-qualcunocosi-difendo-mi-paga-b759ec2a-6e96-11e5-8061-d6dba365a310.shtml

 

  By: DOTT JOSE on Giovedì 08 Ottobre 2015 19:49

A TUTTo c'è un limite, passi portarsi le zoccole in commissariato per trombarsele. passi il traffico di droga, passi la truffa ma usare l'auto di servizio per accompagnare gigi d'alessio NOOOOOOOOOOOO NON SI PUO' FAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE reati contestati, a vario titolo, sono quelli di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, allo spaccio di droga, all'usura, alla truffa, al falso, alla corruzione, alla concussione e all'abuso d'ufficio. Gli agenti, in particolare, sono accusati di reati diversi, tra cui quelli di peculato, corruzione e spaccio di droga http://napoli.repubblica.it/cronaca/2015/10/08/news/napoli_tre_poliziotti_arrestati_tra_le_accuse_auto_di_servizio_per_accompagnare_gigi_d_alessio-124588854/?refresh_ce

 

  By: gianlini on Venerdì 02 Ottobre 2015 13:41

uno dice una cosa, uno l'opposto....alla fine qualcuno ci ha sempre azzeccato... *Russia: Medvedev, prezzi petrolio resteranno bassi piuttosto a lungo (END) Dow Jones Newswires October 02, 2015 05:40 ET (09:40 GMT) Copyright (c) 2015 MF-Dow Jones News Srl.

 

  By: pana on Giovedì 01 Ottobre 2015 09:03

TOKYO (Reuters) - La produzione industriale giapponese è scesa inaspettatamente per il secondo mese consecutivo ad agosto, alimentando i timori che l'economia sia in recessione e sollevando ulteriori dubbi sul fatto che il governo possa spingere la crescita e mettere fine a decenni di deflazione. Secondo quanto riferito dal ministero del Commercio, la produzione industriale di agosto è scesa dello 0,5% su mese, ben al di sotto di una crescita dell'1% attesa dagli analisti. Restano deboli anche le vendite al dettaglio, salite solo dello 0,8% ad agosto rispetto ad un anno fa, contro le attese di una crescita dell'1,1%. Con il rallentamento della Cina, che raffredda la crescita globale e quella dell'Asia in particolare, gli analisti ritengono che la Banca del Giappone potrebbe essere costretta a fornire nuovi stimoli già il mese prossimo. PUBBLICITÀ "In assenza di motori di crescita a causa della debolezza della domanda interna ed esterna, cresce la possibilità che l'economia si riduca per il secondo trimestre consecutivo in giugno-settembre e possa scivolare nella recessione", spiega Hidenobu Tokuda, economista alla Mizuho Research Institute. "Data la debolezza dell'economia, BOJ potrebbe allentare ancora le misure il mese prossimo, anche se il governatore (Haruhiko) Kuroda resta rialzista e il governo è diffidente riguardo un ulteriore indebolimento dello yen, che spinge il costo delle importazioni". L'economia è scesa dell'1,2% su anno in aprile-giugno.

 

  By: Gano il Magnifico on Lunedì 28 Settembre 2015 20:37

Petrolio a 90$? Gianlini, non le tirare di 'ste fiatate... ;-)

 

  By: gianlini on Lunedì 28 Settembre 2015 19:12

GAno,.... Petrolio: Descalzi, molto probabile che torni a 90 usd/barile a fine ciclo MILANO (MF-DJ)--"E' molto probabile che alla fine di questo ciclo - tra due anni e mezzo o tre - ci sia un nuovo rimbalzo" del prezzo del petrolio "a 70, 80, fino a 90 dollari al barile". Lo ha affermato l'a.d. dell'Eni, Claudio Descalzi, nel corso del 15* Italian Energy Summit, in corso a Milano. Questa probabile ripresa di valore, secondo il top manager, "non sara' immediata perche' occorre che il sistema torni in equilibrio e che tornino alcuni investimenti che negli ultimi anni sono scomparsi".

 

  By: MR on Lunedì 28 Settembre 2015 12:57

Scusi, vorrei un etto di fiducia per cortesia. Ben cotta mi raccomando.

 

  By: pana on Lunedì 28 Settembre 2015 12:51

BALZO RECORD DELLA FIDUCIA per imprese e consumatori ! ai massimi dal 2002 #b# settembre l'indice dei privati è al massimo da 13 anni, mentre quello delle aziende si è rafforzato in tutti i settori e ha recuperato il picco del novembre 2007. #b# http://www.repubblica.it/economia/2015/09/28/news/fiducia_consumatori_imprese_settembre_2015-123835111/ e si riparteeeeee

 

  By: XTOL on Giovedì 10 Settembre 2015 18:22

Armstrong, ^Answering Questions for the Press#http://www.armstrongeconomics.com/archives/37075^ Federal government should be prohibited from borrowing money. Politicians exempt themselves from all criminal laws and thus there is no means of a check and balance to protect society. Eliminate the power to borrow, eliminate federal taxation, and governments should simply expand the money supply according to a fixed level of GDP (say 5%), which must be calculated by a PRIVATE independent board for ALL countries. Doing all calculations at the same place will made it as difficult as possible for governments to manipulate their economic numbers to spend more money. We also no longer need taxation at the Federal level for that is a barbaric relic from the past when money was commodity based. We are no longer in a barter economy and as such we do not need taxes. Eliminate taxes and economic growth will expand lowering unemployment and the lost generation will have restored hope for the future.

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza