Fine mercato toro

 

  By: Andrea on Lunedì 02 Aprile 2007 13:34

> se fosse più pericolosa l'america, perchè tanti americani qui per > turismo verrebbero derubati da zingarelli et similia, da cui si > lasciano avvicinare con incredibile ingenuità? non dovrebbero essere > ancora più all'erta di quanto siamo noi? Fermo restando che sono poche le regole e infinite le eccezioni, mi permetto, caro gianlini, di segnalarti come in Italia sia possibile e quasi frequente venir borseggiati all'ingresso di una chiesa (specie se è evidente che si è turisti non a proprio agio con l'ambiente circostante) mentre negli USA questo sia inconcepibile. Vai a Firenze, ti metti in fila per entrare in Duomo e può capitarti di vedere zingari et al. alle prese con turisti ... il furto con destrezza in quel contesto è inaspettato. Se sono a East LA, East Palo Alto o, peggio ancora, in certi quartieri di Atlanta so di dover tenere occhi, orecchie e quant'altro aperti (con un'unica eccezione ... da tenere chiuso e sigillato). Ma se sono all'ingresso dell'Huntington Library mi sento di rilassarmi perché la sicurezza (inclusa quella privata) mi tutela assai. La differenza con l'Italia è questa. In numeri assoluti gli USA ci surclassano ma mentre da loro esistono oasi felici e aree da paura, da noi, siccome è politically correct, lo zingaro ti deruba, l'albanese di rapina e malmena e il tossico ti accoppa ovunque ... a casa tua, sulla scalinata del duomo, non ci sono zone sicure.

 

  By: gianlini on Lunedì 02 Aprile 2007 12:15

the never ending story l'unico titolo che si può dare a questo bel mercato

 

  By: Fortunato on Lunedì 02 Aprile 2007 01:22

Solo per gliamici simpatico, Corcas. Fortunato

 

  By: corcas on Domenica 01 Aprile 2007 23:59

Lucky, ma sta Pasquetta da cicerone? Sempre disposto? :-))

 

  By: GZ on Domenica 01 Aprile 2007 23:41

Dopo 20 anni che si sente queste ritornello avendo maturato qualche esperienza di vita sarebbe il caso di prendere atto una volta per tutte della sgradevole realtà. Non è questione di "negli Stati Uniti ci sono 4 volte più ... " come dire la società americana.... A New York ad esempio i cittadini di origine europea commettono ^il 5% dei crimini e quelli di origine africana il 68%#http://www.city-journal.org/html/eon2007-02-07hm.html^ e i primi sono 35% e i secondi il 25% della popolazione. Il tasso di omicidi degli Stati Uniti è 4 o 7 volte quello italiano perchè il tasso di crimini violenti dei "neri" è circa 13 volte più alto di quello dei "bianchi" (e quelli dei messicani 4 volte). Punto a capo.

 

  By: Fortunato on Domenica 01 Aprile 2007 23:02

Ciao Corcas, noto con piacere che anche tu hai messo gli occhi sulle Canarie. Mi piacciono molto, amo quel clima e il mare/oceano. :-))))) Fortunato

 

  By: Gano* on Domenica 01 Aprile 2007 16:24

(...) cioè, se vedi tanti neri, un posto ti sembra molto più pericoloso, facci caso, l'albanese è infido ma non sembra pericoloso, il senegalese ti sembra pericoloso, anche se non infido (...) ------------------------------------------------------------------------------ Gianlini, ma di che film stai parlando? Murders (per capita) by country: #24 United States: 0.042802 per 1,000 people #25 Armenia: 0.0425746 per 1,000 people #26 India: 0.0344083 per 1,000 people (...) #47 Italy: 0.0128393 per 1,000 people Gli Stati Uniti non solo hanno quasi 4 volte gli omicidi pro capite che in Italia, ma hanno anche piu' ammazzamenti pro capite che in India, il che' e' tutto dire, specie ora dopo che ho appena letto un post che ti racconta di quanto sia violenta e pericolosa l' India... Fonte: ^NationMaster.com#http://www.nationmaster.com/index.php^ Se poi provi a guardare voci come "Assaults (per capita) by country" vedi per es. che gli USA (che sono al sesto posto) hanno 14 volte circa l' incidenza pro capite rispetto all' Italia (al 37esimo posto).

 

  By: gianlini on Domenica 01 Aprile 2007 15:29

gano, c'è un fattore visivo che altera il rapporto con la criminalità reale cioè, se vedi tanti neri, un posto ti sembra molto più pericoloso, facci caso, l'albanese è infido ma non sembra pericoloso, il senegalese ti sembra pericoloso, anche se non infido l'america, come ad esempio certe zone di amsterdam o di lisbona, ti sembra che sia più pericolosa di, ad esempio, l'italia, per questo "effetto visivo" se fosse più pericolosa l'america, perchè tanti americani qui per turismo verrebbero derubati da zingarelli et similia, da cui si lasciano avvicinare con incredibile ingenuità? non dovrebbero essere ancora più all'erta di quanto siamo noi?

 

  By: Gano* on Domenica 01 Aprile 2007 14:46

Se un crimine di una certa entita' succede in qualcuno dei paesi la severita' del cui codice penale e' rinomata (Iran, Afghanistan, Cina, Arabia Saudita etc. etc.) non solo di solito il colpevole lo prendono, ma, invece di indicarti dove ricomprare la refurtiva, magari c'e' il caso che ti chiamino pure ad assistere alla sua esecuzione. Io pero', tutto sommato, in Italia ci sto bene cosi'. PS L' America dal punto di vista della criminalita' m'e' sembrata grosso modo messa come l' Italia, anzi, a dire il vero m'e' parsa messa peggio.

 

  By: gianlini on Domenica 01 Aprile 2007 14:42

negli ultimi 15 gg sono stato implicato in un paio di episodi di crimiinalità (una rissa in strada e un tizio che ubriaco e strafatto con la moto era andato contro un auto in sosta, oltre ai due furti subiti) e ho riscontrato che i poliziotti erano in assoluto le persone più tranquille, paciose e serene della situazione non si pretende di arrivare alle scene a cui ogni tanto si assiste negli US con i pestaggi ai criminali presi, però nemmeno questa assoluta tranquillità emotiva nei loro confronti. dicono che i poliziotti o i carabinieri guadagnino poco perchè è un lavoro pericoloso ad eccezione di quando gli tocca andare alle partite, nella vita di tutti i giorni mi sembra proprio che sia il contrario (infatti sono rarissimi i casi di morti o incidenti gravi "sul lavoro" (tranne allo stadio ovviamente)).

 

  By: GZ on Domenica 01 Aprile 2007 14:04

mia moglie è stata scippata quattro volte, due a milano e due a roma, l'ultima volta a un matrimonio del pc portatile in una delle basilica del centro e ci hanno spiegato che ci sono ladri specializzati in matrimoni in chiesa o al ristorante perchè la gente si distrae (alla giorgia mentre tagliava la torta a modena al suo matrimonio hanno rubato la borsetta con tutto), da americana mia moglie ha insistito per andare alla polizia anche se dicevo che è una perdita di tempo, alla stazione di polizia siccome avevamo una chitarra i poliziotti ci hanno chiesto di vederla e si sono messi a suonarla e cantare

Per chi non lo sapesse è vicino al cinodromo a Viale Marconi - gz  

  By: corcas on Domenica 01 Aprile 2007 12:59

Che vergogna ragazzi, pensavo che fosse successo solo a Roma c che fosse un episodio stupido e invece lo ritrovo dappertutto: la polizia che ti dice anche dove puoi andarti a RICOMPRARE la tua roba! A Roma addirittura ti ci accompagnano anche!!! Per chi non lo sapesse è vicino al cinodromo a Viale MArconi, io ci ho accompagnato la mia ragazza quando le hanno rubato al negozio e, cosa da far impazzire chiunque, la refurtiva era quella dichiarata, tra l'altro fotografata, ma la polizia non ci si avvicina nemmeno. Se continuiamo così credo che quel che è successo in Francia qualche anno fa sarà una bazzecola, stiamo gonfiando un'altra bolla oltre quella immobiliare e dei mercati, la bolla dell'odio, che scoppierà al primo banale e stupido episodio, perchè la società la fanno apparire tranquilla a chi, ed è ahimè la maggior parte, vive solo di tv, ma c'è un substrato di odio e violenza che molto presto verrà fuori. Le canarie sono un bel posto per viverci....

 

  By: gianlini on Domenica 01 Aprile 2007 12:48

il furto in appartamento o dell'auto nelle grandi città italiane è una routine e gli unici commenti che suscita sono se avevi l'allarme e di che tipo e se avevi blindato la porta, come quando piove che se ti bagni è colpa tua che non avevi l'ombrello, cioè è scontato che debba accadere e devi essere tu darti da fare altrimenti è ovvio che ti sparisce ---------- ha ripetuto, involontariamente, il commento dei vicini di casa ma quel che è peggio è che è stato anche il commento dei poliziotti accorsi a dire il vero sono andati anche oltre, questi poliziotti, dicendo che se non ci fossero i ladri loro sarebbero disoccupati....(naturalmente non sono occupati a prenderli ma solo a venire a constatare il danno)...poi mi hanno detto che a Sesto c'è un mercato la domenica di cose usate, di cinesi, rumeni, albanesi, in cui potrebbero tentare di rivendere la merce rubata. Naturalmente sono Io che devo andare a questo mercato mica ci va la polizia a controllare. ah no...ecco, l'unica cosa che mi hanno chiesto è se avevo nei pc dati sensibili per la Privacy!!! il danno per me è rilevante perchè si sono portati via sia il server che l'unità esterna di backup (spero magari l'abbiano fatto a scopo di riscatto, magari si fanno vivi per rivendermela)

 

  By: GZ on Domenica 01 Aprile 2007 04:20

...la marcia della Moratti non ha spaventato i ladri ? il furto in appartamento o dell'auto nelle grandi città italiane è una routine e gli unici commenti che suscita sono se avevi l'allarme e di che tipo e se avevi blindato la porta, come quando piove che se ti bagni è colpa tua che non avevi l'ombrello, cioè è scontato che debba accadere e devi essere tu darti da fare altrimenti è ovvio e non puoi lamentarti ma non è una cosa così tranquilla, ho visto un fotografo professionale a cui hanno rubato tutta l'attrezzatura con le lacrime agli occhi, uno che collaborava a un sito di borsa anni fa che gli è sparito tutto quando i computer costavano di più e si era appena messo in proprio, anche avere i ladri che entrando di notte senza svegliarti ma sono passati nella camera del bambino... e non esiste mezzo libro o mezzo programma tv sul tema, non suscita alcun dibattito, si parla solo della violazione della privacy dei vip o idiozie come le leggi sulla coabitazione, anche se rispetto a 30 anni fa i furti sono aumentati dal 300% al 400% Forse non è un caso che i paesi che hanno avuto maggiore successo economico negli ultimi 50 anni siano Singapore, Giappone, Taiwan, Corea ed Hong Kong che hanno meno crimine di chiunque altro ? Parlando in generale esiste una correlazione tra criminalità e mercato toro od orso, gli anni '70 in america e a NY sono stati un incubo per la criminalità e un mercato orso come si sa, nell'ultimo anno le statistiche sono peggiorate in USA ma anche in Sudamerica Su Blooomberg c'era una storia incredibile sulla situazione a ^Londra dove i ragazzi di 12-15 anni ora comprano e indossano un giubbotto "anti-coltello"#http://www.bloomberg.com/apps/news?pid=newsarchive&sid=a_gP7Pj2387g^ per proteggersi dall'ondata di accoltellamenti nelle scuole e per strada da parte di gang di coetanei sotto i 16 anni ---------------------------------- U.K. School Kids Strap on Stab-Proof Vests as Knife Crime Soars By Nick Allen March 22 (Bloomberg) -- Ashgar Jilow used to sell stab-proof vests to nightclub bouncers and security guards at his London military surplus store. Now his clients are kids as young as 10 who fear they're going to be knifed at school or on the street. ``Some of them are so tiny the vests don't even fit under their school uniforms,'' said Jilow, 55, who sells about three of the 120-pound ($230) vests a week. ``Parents don't know what to do to keep their kids safe.'' Every week in London 52 teenagers are victims of knife crime, according to the Metropolitan Police. A child is stabbed to death in Britain every two weeks and knife killings outnumber gun homicides three to one, said Norman Brennan, a police officer and director of the Victims of Crime Trust. ``Knife crime is out of control and kids carry them like fashion accessories,'' Brennan said. The youngest child to be suspended from school for brandishing a blade was just five. Last week two teenagers were knifed to death in London. Adam Regis, 15, was attacked March 17 on his way home from the movies in Newham, an east London borough that is being regenerated by the 2012 Olympics. He called his girlfriend for help as he bled to death, police said. Three days earlier, Kodjo Yenga, 16, was stabbed to death as a gang of boys and girls chanted ``Kill him, kill him'' in Hammersmith, west London, where homes sell for more than 1 million pounds, eyewitnesses said ......

 

  By: Fortunato on Sabato 31 Marzo 2007 20:31

Non per l'accaduto che mi dispiace per Lei che l'ha dovuto subire, ma per come lo ha descritto: in modo molto spiritoso; mi creda. Fortunato