Next is Italy, La Prossima è l'Italia

 

  By: Tuco on Mercoledì 27 Gennaio 2016 11:20

Gli azionisti no, ma i vecchietti con le subordinare rifilate di soppiatto si...

 

  By: Tuco on Mercoledì 27 Gennaio 2016 11:16

La vedo adesso, mi sembra piuttosto bella, ha una linea notevole, ma la calandra è totalmente sbagliata, antica. Il nome conta molto, ma quando hai una moneta unica, è inutile, gli italici cercano tedesco per le auto. Vedasi esempio Porsche/ Ferrari....

 

  By: hobi50 on Mercoledì 27 Gennaio 2016 11:15

Anti garanzie a prezzi di mercato rendono INUTILE l'operazione bad bank sulla tranche senior. Quindi l'inghippo ( che sarà tollerato dalla Bce ) ,sarà che " pantalone " (alias CDP )farà pagare molto meno del prezzo di mercato alle società veicolo . Comunque vedo che il somarume del forum continua a confondere il salvataggio delle banche con il salvataggio degli azionisti. L'Inghilterra ha salvato alcune sue banche ma NorthernRock è stata nazionalizzata al 100%,la RBS al 90% ,la Lloyd più o meno della stessa percentuale. Hobi P.S. Io sono favorevolissimo al salvataggio statale delle banche e ricordo che ,tra lo sconcerto generale, anni fa scrissi più volte che è meglio chiudere un ospedale che una banca ...

 

  By: antitrader on Mercoledì 27 Gennaio 2016 11:11

"Non credo abbia niente da invidiare a pari grado BMW, Mercedes o Audi" Esatto Gian, penso proprio al stessa cosa, purtroppo per vendere in quel segmento li' devi avere un "nome" e il nome "Lancia" e' stato abbondantemente sputtanato dalla fiat (Carlo Pesenti si rivoltera' nella tomba) e l'aggiunta di "Chrysler" non e' bastato. Alle fine le han vendute solo a politici e burocrati a spese di pantalone.

 

  By: traderosca on Mercoledì 27 Gennaio 2016 11:11

"Tuco, uno dei flop più clamorosi degli ultimi anni è stata la Lancia Thema!" Gianlini, ma cosa dici!!!! non toccarmi la Thema la migliore macchina degli anni 80 e fu di grande successo!!! ricordo le gare con i maniaci della BMW,Mercedes,ecc. di allora, li distruggevo!!!!

 

  By: gianlini on Mercoledì 27 Gennaio 2016 11:00

Tuco, uno dei flop più clamorosi degli ultimi anni è stata la Lancia Thema! Non credo abbia niente da invidiare a pari grado BMW, Mercedes o Audi, ma non ha venduto niente...se escludi gli enti pubblici, ai privati ne avranno piazzate 1000 in tutto!

 

  By: antitrader on Mercoledì 27 Gennaio 2016 11:00

Tuco, ci e' fallita anche la Saipem (ultima speranza i cinesi che vengono a comprare il catorcio). Il diritto quota 1,9 e il titolo 0,6. Praticamente e' andata da 35 euro a 2,5. (quando si dice "le buone azioni") Come vedi i rettiliani se ne guardano bene dal fiondarsi a rilevarla, aspettano i cinesi, oppure il Mister Bee del cav (lui si che saprebbe cosa fare).

 

  By: Tuco on Mercoledì 27 Gennaio 2016 10:55

Anti, cosa dire, se l'idea che prevarrà, sarà quella di mandar avanti EMU, si dovrà ricorrere ad una garanzia europea sul debito, mutualizzazione, chiamala come vuoi. È una scelta politica e avrà dei costi. In caso contrario, il problema del debito si risolverà da solo e rapidamente...

 

  By: Tuco on Mercoledì 27 Gennaio 2016 10:51

La cosa curiosa, ma non troppo, è che gli umani appena hanno due lire in sovrappiù, iniziano a desiderare roba estera, ovviamente di pregio. Quindi, anche se hai ottime auto nel tuo paese, ti vien voglia della Ford o Volkswagen,metà. etc.

 

  By: antitrader on Mercoledì 27 Gennaio 2016 10:50

Tuco, al primo dato negativo sul pil italico (forse gia' nel primno trmestre) riscoppiera' il bubbone del debito, lo sai vero? Cosa consigli di fare? Piu' spesa pubblica come dicono imnprobabili individui di destra oppure l'abolizione della legge fornero come ragliano i padanari?

 

  By: gianlini on Mercoledì 27 Gennaio 2016 10:49

ad esempio Porsche: questa intervista è del 2013 In Europa, come nel mondo, il segmento delle auto premium non ha infatti avuto un crollo. Porsche, ad esempio è cresciuta del 13,5% in Europa e del 18,7% nel mondo e ha perso, invece, circa il 22 per cento in Italia! I se è vero che in Italia circolano, tra storiche e moderne, oltre 75.000 Porsche, devo purtroppo denunciare che da gennaio dello scorso anno circa 1000 di loro ogni mese ha lasciato l’Italia con destinazione altri Paesi europei. Occorrerebbe quindi eliminare misure fiscali penalizzanti come il superbollo e superare un clima di generale colpevolizzazione per chi guida vetture come le nostre. Secondo l’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere, l’entrata in vigore del “Superbollo”, prima sulle auto oltre i 225 kW di potenza (ottobre 2011 retroattivo sull’anno e poi soglia abbassata a 185 kW nel 2012) ha avuto un impatto devastante sul segmento di mercato specifico che ha registrato nel 2012 una flessione del 43,2% con 6.992 immatricolazioni, rispetto alle 12.311 del 2011. Il provvedimento in particolare ha determinato: un aumento delle esportazioni: nei primi 9 mesi del 2012 circa 22.500 vetture di potenza superiore ai 185 kW (+150% vs. l’anno precedente); un aumento degli stock giacenti presso le concessionarie (+ 37% dall’entrata in vigore del superbollo nel 2011, che ha raggiunto a dicembre le 39.500 unità); un conseguente deprezzamento medio dello stock; un calo del parco circolante che a fine giugno era meno di 210.000 vetture. http://www.leggioggi.it/2013/02/02/redditometro-e-crisi-auto-lintervista-al-direttore-di-porsche-italia/

 

  By: Tuco on Mercoledì 27 Gennaio 2016 10:39

Mah, mi ricordo che ci son state botte da orbi per tutti. Poi l'animale uomo, appena inizia a sentir puzzo di tasse e persecuzioni fiscali, chiude subito il portafogli...

 

  By: traderosca on Mercoledì 27 Gennaio 2016 10:36

"soprattutto di Audi e affini" Tuco, e no!! l'errore imperdonabile di monti fu quello di colpire partendo dal basso....

 

  By: lmwillys5S on Mercoledì 27 Gennaio 2016 10:30

la storia comincia ad assumere contorni comici ... ogni banca fa la sua cloaca spv che poi impacchetta e ficca dove può, alcuni pacchetti dicono garantiti cdp (che però per garantire pretenderebbe investment grade, non c'è scritto nell'articolo) .... investment grade le sofferenze ... si fracasserebbero tutte meno intesa e bpm ... comunque 'le nostre banche sono solidissime' ... http://www.econopoly.ilsole24ore.com/2016/01/26/bad-bank-allitaliana-il-valore-delle-garanzie-tra-sogno-e-realta/ :-)

 

  By: Tuco on Mercoledì 27 Gennaio 2016 10:28

La Bad Bank era necessaria, queste porcate le hanno fatte tutti, perchè in caso contrario Virna giù tutto. Non dimentichiamo che fino alla scorsa settimana si era avviato un principio di Bank run , stoppata grazie alle rassicurazioni di Draghi e Padoan.