Next is Italy, La Prossima è l'Italia

 

  By: traderosca on Giovedì 21 Maggio 2015 11:49

"umh questi sono ragionamenti del comunista poco istruitio da circolo dell'unità di quartiere..." Pigreco,detta da un fasciocattocomunista è un complimento!!vai a zappare va.....

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 21 Maggio 2015 11:25

#i#"a me che sono da sempre Comunista."#/i# Te sei comunista come io sono garibaldino. Manco sai cos'è il comunismo.

 

  By: pigreco-san on Giovedì 21 Maggio 2015 11:16

"Diritti acquisiti o non diritti acquisiti,massimo pensione 1500 mese e chiusa lì....." che processo mentale serve fare per passare da lodare i 50 avvocati e le 50 troie eletti con la corte del nano qualche anno fa a questo...umh questi sono ragionamenti del comunista poco istruitio da circolo dell'unità di quartiere...eheheh altro che insalata son le pasticche bianche che puliscono le arterie che provocano questi scompensi...

 

  By: MR on Giovedì 21 Maggio 2015 00:51

Caro Pablo: Gianlini, non è quello che dici. Quello è Xtol, che coerentemente alla sua ideologia vuole vedere la gente crepare per strada. Lo rispetto nella sua agghiacciane coerenza. Gianlini, come ha già notato mi pare Gano, semplicemente contraddice quello che dicono gli altri, arrivando al punto di contraddirsi esso stesso. Succede, non bisogna darci particolare peso.

 

  By: traderosca on Mercoledì 20 Maggio 2015 23:57

al di là dei conti......... https://www.youtube.com/watch?v=AZ8mrzSKzQs

 

  By: antitrader on Mercoledì 20 Maggio 2015 20:10

Bravo saggio Oscar! Io scenderei anche a 1.000, pero' poi i ragazzi qui sotto, quelli che "la pensione o il salario come variabile indipendente (dai cinesi)" dicono che sono un affamatore di popolo, a me che sono da sempre Comunista. Ma rob de matt!

 

  By: traderosca on Mercoledì 20 Maggio 2015 19:46

diritti acquisiti o non diritti acquisiti,massimo pensione 1500 mese e chiusa lì.....

 

  By: Roberto964 on Mercoledì 20 Maggio 2015 19:05

caro Pablo, l'ho fatta semplice per far comprendere da dove comincia e a cosa è dovuta la dinamica del debito pubblico, inoltre il vero problema inerente lo SME fu quello "credibile"(1987): dal 1978 al 1986 si poteva svalutare/rivalutare del + o - 6.5% e ci siamo difesi tutto sommato non malaccio dal 1987 in poi solo del 2.5% e da lì si cominciò ad accumulare l'inflazione che portò soros a fare il mazzo a noi e ai britannici

 

  By: pablo on Mercoledì 20 Maggio 2015 18:49

Gianlini io di solito discuto con pazienza e discrezione. Adesso però no: basta. Dovete farvi vedere da uno bravo. Voi per ottenere non si sa bene quale risultato vorreste ridurre alla fame e alla miseria milioni di persone, decimare gli anziani, distruggere il futuro alle nuove generazioni. Siete degli sciacalli e siete fuori di testa, perché pensare che un Paese possa funzionare meglio riducendo alla miseria milioni di cittadini è da persone instabili mentalmente. (MR, il tuo post sulla sostenibilità è perfetto, ma usare la logica qui dentro mi sembra quasi uno spreco di tempo).

 

  By: Roberto964 on Mercoledì 20 Maggio 2015 18:48

Ammontano grosso modo a €127 miliardi le svendite di aziende statali ex-IRI dal 1992 al 2012. Denaro che "sicuramente" è servito per abbattere il debito pubblico. Voglio ricordare che la SIP dei tempi belli aveva circa 200.000 dipendenti ben pagati e che invece oggi Telecom arriva a circa 30.0000. Voglio ricordare che nell'ottobre del 2011, prima che arrivasse monti, il debito pubblico complessivo era pari a €1911 miliardi e che oggi invece ammonta a €2185. La vendita di pezzi di Stato tanto caldeggiati dal FMI servono solo a favorire i "di loro" amici alla corsa per aggiudicarsi i monopoli che come tali imporranno i loro prezzi non negoziabili. ‪#‎carrioleforever‬

 

  By: pablo on Mercoledì 20 Maggio 2015 18:47

Roberto, giusto il discorso che fai, ma devi focalizzare il periodo di inizio della crisi infinita non con il "divorzio", che pure ha fatto danni ingenti nel tempo, ma con l'entrata nello Sme. Una sorta di "pre Euro" che scardinò - in parte, l'Euro è stato il colpo da professionisti in questo senso - conti ed economia italiani.

 

  By: Roberto964 on Mercoledì 20 Maggio 2015 18:41

Questo grafichetto strafighetto me l'ha dato direttamente Paolo Cardenà come corredo a quello più in basso ......sento già i ragli...

 

  By: themaui on Mercoledì 20 Maggio 2015 18:36

#b#Banca Marche,anticamera del fallimento?#/b# http://www.wallstreetitalia.com/article/1814527/banca-marche-mancato-rimborso-prestito-crollano-i-bond.aspx

 

  By: gerry10 on Mercoledì 20 Maggio 2015 14:59

Perfetto, sono in linea di principio d'accordo. Cioè: non c'entra assolutamente nulla il criterio con cui viene erogata una pensione rispetto alla sostenibilità di lungo periodo del sistema pensionistico, ma si fa tanto per dire qualcosa immagino. ____________________________ Certo. Il concetto di sostenibilità può applicarsi soltanto alla spesa complessiva dello Stato, e solo con riguardo alle problematiche legate al debito pubblico. Naturalmente si potrà affermare che una singola spesa è eccessiva o sproporzionata rispetto ad altre, ma non che sia tecnicamente “insostenibile”

 

  By: pigreco-san on Mercoledì 20 Maggio 2015 14:23

"fra un tot di anni, anche 500 euro saranno troppi" il pupillo varrà una fortuina anche pochi son boni.. li raddoppi in dollari eheheheh