Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Martedì 27 Novembre 2018 12:16

"la possibilità"

Come capita in quei condomini in cui i condòmini si devono installare il contatore dell'acqua, la caldaia autonoma e devono farsi a piedi le scale perchè molti di coloro a cui viene data la "possibilità" di non pagare le spese condominiali, si guardano bene dal farlo....

Xtol, ma dove vivi??


 Last edited by: gianlini on Martedì 27 Novembre 2018 12:24, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Martedì 27 Novembre 2018 12:10

in realtà si tratta solo di una prassi più affidabile, sicura ed economica per tutti

 

per la serie: non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere

se il tuo "ragionamento" fosse corretto, lo stato non avrebbe bisogno di obbligare, gli basterebbe offrire la possibilità

 

beeeeeeeeeeh

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Martedì 27 Novembre 2018 12:07

A me invece dà l'idea che lo Stato in questo caso funzioni bene e faccia funzionare bene il sistema, perchè di volta in volta individua il soggetto che è più attrezzato, o che è meno probabile commetta una frode o per cui è meno vantaggioso farlo.

 

Caso mai il quesito dovrebbe essere. Adesso che lo stato esegue in maniera più efficiente e meno costosa l'attività di riscossione delle imposte, come mai nel suo bilancio le spese non calano? Chi si pappa comunque i soldi?

 

Cosa sono le "agenzie di Airbnb"?

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 27 Novembre 2018 12:14, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Martedì 27 Novembre 2018 11:11

Gano, se lo Stato si incaricasse lui di farlo, semplicemente aumenterebbe le tasse a Xtol (o Gianlini o Gano) per rientrare delle spese così sostenute o dei mancati incassi a cui farebbe fronte.

Tra l'altro se il quesito posto dal tizio (che evidentemente non ha niente di meglio da fare che passare il tempo) fa riferimento ad una presunta "riscossione", la causa è persa in partenza. Non si tratta infatti di "riscuotere" ma di "trattenere". Due azioni ben diverse. [diverso il caso del negoziante, che in effetti "riscuote" l'IVA da parte del cliente]

 

Lo Stato potrebbe peraltro argomentare che per le aziende si tratta di un finanziamento gratuito o maggiore capitale circolante di 15 o più giorni di valuta per la quota che, trattenuta dalla busta paga del dipendente o del collaboratore, o incassata come IVA subito riscossa, viene versata il 16 del mese successivo.  Sostanzialmente, potrebbe addirittura rivelarsi (bisognerebbe fare il conto) non un costo ma un vantaggio, soprattutto per le aziende o i professionisti poco capitalizzati.

A sua volta lo Stato ha il vantaggio di incassare mese per mese soldi che altrimenti incasserebbe due volte l'anno  il che si traduce a sua volta (QE permettendo) in minori interessi sul debito e quindi in minore imposizione fiscale complessiva.

Xtol la vede come una imposizione,  ma in realtà si tratta solo di una prassi più affidabile, sicura ed economica per tutti.

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 27 Novembre 2018 11:55, edited 11 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Martedì 27 Novembre 2018 11:10

lo statalismo imperante in troppi cervelli si riconosce facilmente: quando qualcuno dichiara che lo stato è legittimato a forzarvi a fare (gratis!) qualcosa, ha evidentemente abbandonato qualsiasi riconoscibilità umana: è una pecora.

 

 

 

Lettura interessante:

Pronti alla ristrutturazione del debito? Bruxelles affila le armi. E voi?

 

In sintesi: per ora siamo solo a livello di ipotesi ma il darsi da fare dei ministri finanziari Ue – in un quadro di tensioni del debito italiano – è un segnale da non trascurare. Si tenga però conto che una ristrutturazione pesante di Btp e compagni scatenerebbe effetti a livello di tutta Europa, perché – per fare un esempio – non poche gestioni pensionistiche estere detengono rilevanti posizioni in titoli di Stato tricolore. Bruxelles cerca quindi di spianare la strada ma per completarla sarebbe necessario un ulteriore forte peggioramento dello scenario dei nostri conti pubblici.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Martedì 27 Novembre 2018 10:45

Xtol, non pensi che invece ti faccciano fare da sostituto di imposta per impedire che quelli per cui lo fai si "dimentichino" di pagare le tasse?

E cioè che la colpa non sia dello Stato ma dei tuoi concittadini?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Martedì 27 Novembre 2018 10:41

DI GIORGIO FIDENATO

Caro lettore, eccoti un’altra sentenza che lascia basiti.

Nel 2015 avevo fatto causa allo stato italiano affinché, visto che continuava a dire che sono obbligato a fare il sostituto d’imposta, mi rimborsasse le spese che ho sostenuto per pagare un consulente del lavoro affinché mi tenesse le buste paga dei miei dipendenti.

Ieri è arrivata la sentenza.

Ovviamente si tratta di una sentenza ridicola che denota la paura che ha avuto il giudice a decidere.

Pensa che non ha nemmeno risposto al quesito che gli avevamo posto sull’illecito arricchimento che lo Stato Italiano riceve dal fatto che fa fare ad un terzo (il sostituto d’imposta) l’accertamento e la riscossione delle tasse da pagare ad esso stesso da parte del sostituito.

Quindi non solo siamo obbligati a farlo, ma anche siamo obbligati a farlo gratis!!!

Viva la democrazia!!!

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Lunedì 26 Novembre 2018 17:20

Vogliamo Conte sulla ruspa! direzione Bruxelles!

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Lunedì 26 Novembre 2018 17:11

davvero rassicurante..

conte: "noi siamo per il rigore dei conti pubblici.. il rigore di keynes, non di hayek, per intenderci"

 

auguri a tutti

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 26 Novembre 2018 13:22

non so se sia segno di intelligenza, io venerdì però avevo comprato un po' di call; Sinceramente sono rimasto stupito che nonostante la  notizia della cena di Conte di sabato, venerdì il fib non sia salito deciso, in anticipazione della circostanza. Quasi che ci siano sempre meno insider in borsa.

 

23/11/2018  IDEM  517805  ACQUISTO                1              270  09:27:16  09:28:13  FTMIB NOV8 18700 C                         
23/11/2018  IDEM  519030  ACQUISTO                1              256  09:31:43  09:35:35  FTMIB NOV8 18700 C                               
23/11/2018   IDEM  520339  ACQUISTO                1              244  09:37:18  09:38:05  FTMIB NOV8 18700 C                               
23/11/2018  IDEM  521657  ACQUISTO                1              244  09:43:50  09:49:26  FTMIB NOV8 18700 C     


 Last edited by: gianlini on Lunedì 26 Novembre 2018 13:37, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Lunedì 26 Novembre 2018 12:34

ma come ?? ma..ma ? non ci avevano ripetuto fino a ieri che l euro ci impoveriva? ci affamava??

tutti a rovistare nei cassonetti per mangiare?? io invece vedo file per bersi il cappuccino a 4,5 da starbacc

ma..come?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 26 Novembre 2018 11:54

E poi uno si stupisce che nessuno voglia vederseli poi trasformati in lirette.....

I depositi in banca raddoppiati in dieci anni, gli italiani tengono 1,200 mld senza nessun rendimento in banca

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Lunedì 26 Novembre 2018 01:17

Questo lo dedichiamo al sig. Piercamillo

https://www.youtube.com/watch?v=UVuxP9HI_0g

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Giovedì 22 Novembre 2018 22:52

Salvini  sa che se si torna ad elezioni stravince, e se non si torna guadagna consensi

Se lo fanno governare fa quello che vuole, chiunque altro deve trovare i numeri in parlamento con i grillini che sono la sinistra ma che non si vende agli industriali, insomma mattarello è in braghe di tela.

Alla fine vincerà lo stesso, a marzo, maggio o nel 2020.

Sono curioso di sapere se si piegheranno a Bruxelles, l'alternativa è il suicidio dell'UE, credo che sia inevitabile una vittoria di Salvini in Europa senza uscire dall'euro, peccato perchè uno che nella vita sarebbe dovuto essere un verduraio a suo agio tra le vecchiette passerà per un grande statista.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Giovedì 22 Novembre 2018 17:23

Oggi due splendide notizie:

1) Martina si ricandida;

2) Matteo Salvini ce lo abbiamo noi!