Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Sabato 15 Settembre 2018 15:55

da quando si pagano le bollette dell'acqua, se ne sentono di tutti i colori, Muschio!

 


 Last edited by: gianlini on Sabato 15 Settembre 2018 15:56, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Sabato 15 Settembre 2018 15:53

E' mai tollerabile che in italia ormai un medico non possa nemmeno più pulire le seppie in un bagno di un ospedale????????

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Sabato 15 Settembre 2018 15:47

rob de mat!

Gigi Marzullo sposo a Nusco, Ciriaco De Mita celebra il matrimonio

Il presentatore si è unito alla storica compagna Antonella De Iuliis. Tra gli ospiti anche Sabrina Ferilli, Flavio Cattaneo e Adriano Galliani

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Sabato 15 Settembre 2018 15:13

I due piani sono diversi, Bull.

Dal punto di vista razionale capisco che ormai non è più roba per me.

Però poi c'è il senso più diretto, la vista, che ti fa pensare che nascere una ventina d'anni dopo non sarebbe stato male.....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 15 Settembre 2018 15:08

ah ma tanto a te non interessa piu'............... :)...

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Sabato 15 Settembre 2018 14:48

cmq in giro per milano c'è una tale quantità di f.....che mi stavano quasi per cascare gli occhi....

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 15 Settembre 2018 14:43

Cancella pure, sempre peggio!

alla prox. Ciao ragazzi!

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Sabato 15 Settembre 2018 14:29

Tuco, ottimo intervento.

Questi invece sono quelli che Gano definisce "normali omicidi fra adulti"

 

Potenza, guardia giurata uccide la moglie davanti a scuola del figlio e si suicida

Omicidio-suicidio in un piccolo comune di circa 600 persone. La coppia da tempo stava attraversando una crisi coniugale.


 Last edited by: gianlini on Sabato 15 Settembre 2018 14:33, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 15 Settembre 2018 13:07

Bull,

quando me l'hanno detto non ci credevo sopratutto in relazione al fatto che adesso ogni trimestre mandi la liquidazione iva,e a fine anno anche quella annuale.

Praticamente l'AE. senza nemmeno guardare,  ti dice che hai spedito solo cazzate e che devi farti controllare da un altro commercialista.

E questo succede dopo 25 anni di "governi della semplificazione".

Quando sul forum c'era il saggio Lanci diceva: l'unica soluzione efficace e' quella di espatriare.

Ma rob de matt!

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 15 Settembre 2018 12:47

P.S. l'assessore continua a far danni senza sosta: adesso se nella denuncia dei redditi

hai ad es. un credito IVA superiore ai 5000 eur per poterlo utilizzare in compensazione

te lo devi far certificare da un professionista (pagando).

 

 

 

GUARDA TE LO POSSO CONFERMARE IN PRIMA PERSONA....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 15 Settembre 2018 12:36

Qualsiasi cosa vuoi fare devi andare a chiedere il permesso a moscovici, oettinger o la vestager.

Questa cagnara deve finire, vogliamo riprenderci la sovranita' di rovinarci con le nostre mani (siam capaci anche da soli).

Il mondo e' largo, non esiste solo l'Europa (peraltro in piena decadenza).

Solite discussioni e perdite di tempo infinite.

Ciao ragazzi!


Savona, affondo sul governatore Draghi: "Ha poteri che non avevamo previsto"

Il ministro per i rapporti con l'Ue dettaglia il suo giudizio sul presidente della Bce: "E' stato valente, ha superato i vincoli nonostante le carenze dello statuto della Banca centrale, che è da aggiornare"

http://www.repubblica.it/economia/2018/09/14/news/savona_accusa_draghi_ha_poteri_che_non_avevamo_previsto_-206475656/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P3-S1.8-T1

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 15 Settembre 2018 11:54

Bull,

quello che hai riportato qui sotto e' tutto vero, ma non c'e' piu' niente da fare.

Dopo 25 anni di governi cialtroni tutto e' perduto.

Probabilmente tria vincera' su tutti i fronti e fara' la finaziaria alla Padoan tanto

per dare la scusa ai palloni gonfiati di Bruxelles di dire che "abbiamo fatto i compitini".

Ma e' solo un "tirare a campare".

Il boom mondiale non ci ha nemmeno sfiorato e adesso, con la prox recessione,

so' cazzzzz, meglio affrontare la tempesta da subito.

P.S. l'assessore continua a far danni senza sosta: adesso se nella denuncia dei redditi

hai ad es. un credito IVA superiore ai 5000 eur per poterlo utilizzare in compensazione

te lo devi far certificare da un professionista (pagando). Se invece chiedi un rimborso IVA

superiore ai 700.000 euro, l'AE dopo averti fatto aspettare anni per fare "le sue verifiche"

ti chiede una fidejussione (che costa) della durata di 3 anni per darti il rimborso.

Mentre salvini pensa ai negri questi fan sempre piu' danni.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 15 Settembre 2018 11:29

OPZIONE A) QUELLA SOTTO

OPZIONE B) ITALEXIT CON LIRETTA IN TASCA...

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 15 Settembre 2018 11:26

si ma perchè metti due cent su tutte le altrenative?.... a Belluno è la societa' giapponese :)....(ps mai pensato io pero'...non sono giapponese :)))))......

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 15 Settembre 2018 11:25

Giusto Tuco,

i guai con le donne iniziano molto presto, magari c'e' la ragazzina cosi' bellina che non gliela da',

e, ancora peggio, la da' quell'altro e cosi' ci resta molto male.

Poi scendono in campo psicologi, sociologi e tutto il culturame fatiscente che si inventa le boiate

piu' pazzesche e pretende "analizzare" cio' che e' ovvio, e, per dare spessore alle loro fregnacce,

tirano fuori termini astrusi che nemmeno loro sanno cosa significano.

Durante la rivoluzione de 68 si tento' di disgregare la famiglia che e' un'istituzione nefasta e

funesta perche' ti da' un senso di protezione totale, poi arrivo' il riflusso e torno' tutto peggio di prima.