Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Sabato 12 Maggio 2018 19:22

le ipotesi per la flat sono già illustrate ... https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/05/12/flat-tax-siri-aliquota-al-15-fino-a-80mila-euro-di-reddito-familiare-poi-al-20-salvaguardia-per-chi-e-penalizzato/4350881/

dalle modalità di applicazione dell'ideona si potranno immaginare le perdite di entrate

per sopperire alle perdite di entrate sicuramente rilevanti oltre ai condoni devi sicuramente tagliare la spesa ferocemente ... ma immagino stiano progettando di applicare i minibot leghisti e/o i ccf dele nostro Mod movimentini .... in ogni caso mi sa che in Europa saranno volatili per diabetici, un conto è che fa come cazzo gli pare il microbo orban, un conto è l'Italia, mi pare l'ameba quirinalizia indegna stia preavvertendo spesso ultimamente

in tutto sto marasma mettiamoci pure il parruccato yankee e direi che siano in arrivo tempi particolarmente interessanti

 


 Last edited by: lmwillys1 on Sabato 12 Maggio 2018 19:23, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Sabato 12 Maggio 2018 19:18

La statura morale di un soggetto che vota un partito per la flat tax rende questo paese irredimibile.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Sabato 12 Maggio 2018 19:02

Penso che cominceranno due aliquote e una no-tax area, anche per evitare le eccezioni alla progressività costituzionale cui accennava Tradeosca:

 

Quindi: una no tax area, una al 15% e una al 23%. Ma tutte flat, quindi senza deduzioni/detrazioni. Col principio della cedolare secca. Poi aggiusteranno il tiro, riducendo magari ad un'aliquota unica.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 12 Maggio 2018 17:50

Anti, per me la no tax area di 15000 vale per tuttti, ok? la intendono così oppure dicono sotto 15000 non paghi niente e sopra 15000 paghi tutto il  15%....perchè se la no tax area agisce come le detrazioni attuali ok se invece non è così ovvio che non va bene...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Sabato 12 Maggio 2018 17:49

L’articolo 53 della Costituzione della Repubblica Italiana recita: Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.Ed aggiunge: Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 12 Maggio 2018 17:09

Bull,

ma che razza di ragioniere che sei? Manco i conti sai fare! (mi sa che passi la giornata a spuntare la primanota).

Se fai la flat tax al 23% e' un vero massacro per il 90% dei dipendenti. Han gia' detto che la no tax area resta a 8.000, che poi non e' nemmeno "no tax" in quanto le addizionali (lo chiamano il federalismo fiscale) le paghi comunque.

L'aliquota media che paga la manovalanza impiegatizia e industriale e' sotto il 15%.

Salvini ha cominciato a sparare quella boiata senza nemmeno sapere di cosa parlasse, adesso che scendono in campo i numeri, maledice quel giorno (e quel somaro che gliel'ha suggerita) quando gli e' venuta la "brillante" idea.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 12 Maggio 2018 16:47

Secondo me questo paese e' impazzito. Se hai 15 dipendenti (o di piu' naturalmente) scatta L'OBBLIGO di assumere un disabile indipendentemente dal fatto che ti serva o meno un nuovo lavoratore in organico. Le sanzioni previste superano il salario di un dipendente.

Tralasciando gli aspetti morali (su cui non mi voglio esprimere) la cosa tragicomica e' che non si fa alcuna distinzione tra diversi tipi di aziende. Insomma, che ti faccia il carpentiere oppure il filosofo o il pizzaiolo non cambia proprio niente (secondo loro).

Questa e' un'ulteriore conferma della concezione del lavoro che hanno i politici acculturati, secondo loro "lavorare" significa solo far il cretino davanti a un terminale o davanti al telefono.

E te credo che poi tutte le attivita' in cui si lavora per davvero finiscono in mano ai cinesi.


....Con il 2018 sono arrivate nuove regole per il collocamento dei lavoratori disabili: se prima per fare scattare l’obbligo di assunzione di un disabile incluso nelle liste delle categorie protette occorreva che l’azienda con almeno 15 lavoratori ne assumesse un altro, ora sarà sufficiente il requisito numerico dei 15 dipendenti.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/01/29/lavoratori-disabili-le-nuove-regole-per-lassunzione-diritti-doveri-e-tempistiche/4119297/

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 12 Maggio 2018 16:46

Pure a me :)...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Sabato 12 Maggio 2018 16:41

A me andrebbe bene anche al 15% :))))

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 12 Maggio 2018 16:37

Anti, parassita invidioso....di certo una flat tax al 15 è esagerata...

Vedrei bene una Ft al 19% con franchigia a 15000 euro. si puo' iniziare con il 23 e poi a calare a seconda del risultato fino al 15.

Ma te le tasse le hai mai viste sulla tua contabilita'?....chi ha oltre i 28000 lordi non ha senso nemmeno che lavori.....pagare il 38% è un'autentica follia....poi si va anche al 43%....insomma meglio che me ne stia a casa....

Anti so che essendo una segaccia non guadagnavi nulla...ma provare per credere....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Sabato 12 Maggio 2018 16:32

Antitrader> “300mila euro lordi di introiti annuali risparmierebbero ben 67.940 euro”

 

Hai detto poco.. 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 12 Maggio 2018 15:49

Si inizia a propagandare una boiata pazzesca, nel caso la flat tax, e poi si rimane vittima delle proprie stesse boiate, e non si sa piu' come venirne fuori senza perdere la faccia.

Quello che vogliono fare e' un vero bordello tutto a vantaggio di chi ha introiti a cinque 0 zero: e per gli altri? O piu' tasse o qualche spicciolo di vantaggio, e, soprattutto, un'ulteriore complicazione pazzesca.


...due coniugi con due stipendi da 25mila euro, per un totale di 50mila, con la flat tax al 15% pagherebbero 6.600 euro di Irpef contro i 7.069 euro attuali, con un risparmio limitato all’1% del reddito netto attuale. E a 30mila euro di reddito lordo familiare il vantaggio si azzererebbe. Al contrario le famiglie con 300mila euro lordi di introiti annuali risparmierebbero ben 67.940 euro, pagandone solo 56mila contro i 123.940 che derivano dall’applicazione dell’attuale ultima aliquota Irpef.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/05/12/flat-tax-siri-aliquota-al-15-fino-a-80mila-euro-di-reddito-familiare-poi-al-20-salvaguardia-per-chi-e-penalizzato/4350881/

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Sabato 12 Maggio 2018 14:38

l ruolo del Capo dello Stato nella nomina dei ministri. Facciamo chiarezza (di G. PALMA e P. BECCHI).

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Sabato 12 Maggio 2018 14:21

---------------------------------Inizio modalità complottista---------------------------------

 

Trovo curioso che dopo aver fottuto Berlusconi ora lo rivogliano in campo. Mi ricorda quei generali sovietici, che mandati al confino in Siberia da Stalin, furono richiamati in gran corsa per andare a combattere Hitler. 

 

Evidentemente Berlusconi ora gli serve in funzione anti sovranista. Ma se sono costretti a ritirare Berlusconi fuori dal sepolcro significa che sono proprio disperati.

 

---------------------------------Fine modalità complottista-----------------------------------

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Sabato 12 Maggio 2018 13:51

l'ameba quirinalizia è un vero cesso umano

d'altronde è l'espressione di chi lo ha votato

il M5S votò Imposimato