Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Mercoledì 22 Marzo 2017 11:14

Anti purtroppo non è la stessa cosa.

Adesso c'è la Sig.ra Merkel e la sua combriccola che mette un freno agli appetiti di spesa della nostra classe politica.

Con le figurine Panini al posto dell'Euro si mangerebbero anche le gambe dei tavoli.

E purtroppo ,per i primi tempi,anche ad insaputa di quelli che poi resteranno con il culo all'aria.

Prima si cambia la classe politica ,poi ci si riprende la sovranità monetaria.

 

 

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Mercoledì 22 Marzo 2017 11:15, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Mercoledì 22 Marzo 2017 11:05

ma allora perche l argentina emette bond in dollari usa cedendo sovranita??

e dove sono finiti i milioni e milioni e milioni di spagnoli volati in argentina per sfuggire alla crisi della spagna ?

nessuno sa niente ?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Mercoledì 22 Marzo 2017 11:04

Hobi, alla fine e' la stessa cosa, quando la tua moneta vale tre cocomeri e un peperone cominci ad emettere obbligazioni in dollari (finche' te le comprano), poi salti per aria e i somari dicono che i rettiliani ti hanno prestato i dollari per pigliarsi finmeccanica.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Mercoledì 22 Marzo 2017 10:58

Dijsselbloem dice la verita' e le vergini violate dal candido manto strillano come oche starnazzanti.

Cosa sono le megapensioni, i bonus elettorali a debito, le sterminate ruberie? Magari fossero davero donne e alcool.

Renzi ne ha subito chIesto le dimissioni, quello che "se perdo il referendum lascio la politica".

Che dire poi dei 40enni cotti, decotti e stracotti? (quelli svezzati e allevati durante il 20ennio), annate a laura' e ripulite il paese, SOMARI!

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Mercoledì 22 Marzo 2017 10:38

Eppure la situazione è molto semplice ...

Uno stato NON puo fare default sulla propria moneta sovrana .

Salvo che :

1) lo decida volontariamente  ( caso Russia di una ventina di anni fa che decise di non onorare il debito della città di Mosca; vado a memoria su chi fece default ma forse mi ricordo male )

2) fallisca sul debito in valuta estera ( diversi casi anche recenti )

3) non faccia default ma ...faccia la fine della Repubblica di Weimar che è la stessa cosa .

 

Hobi

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Mercoledì 22 Marzo 2017 10:17

"Te pensi che sia stata la moneta sovrana? "

 

vedi Gano,non ci capiamo,

non ho scritto che le cause dei default sono della moneta sovrana o non moneta sovrana,sono ben altre le motivazioni,ognuna la sua,come

ho scritto sotto........Siete voi a sostenere che la causa dei fallimenti è la mancanza di sovranità monetaria.Quando farà default l'italia,alcuni daranno

la responsabilità all'europa e alla non sovranità monetaria,altri come l'olandese diranno che la causa è nostra perchè spendiamo in donne e alcool,

che sicuramente Gramellini non ha capito il paradosso,l'olandese intendeva dire in ruberie...........

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 22 Marzo 2017 09:40

I primio sono terzo Mondo, la Russia usciva da centanni di feudalesimo prima e di comunismo dopo, la Germania da una guerra disastrosa, persa e con il piccolo particolare di dover pagare le riparazioni di guerra. Non sara' stato quello a farla fallire? Non ti era venuto in mente? No? Te pensi che sia stata la moneta sovrana? ;-)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Mercoledì 22 Marzo 2017 09:27

Gano,perchè Brasile,Argentina;Venezuela,Mexico,Turchia,non sono nazioni importanti?allora vediamo se vanno bene queste:Russia,Germania,

Austria,Spagna,Portogallo..........

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 22 Marzo 2017 07:15

Tradeoscar> "

Lo sai nella storia quanti stati

sono falliti con moneta sovrana e con più stampavano con più andavano verso il declino."

 

No, non lo so ma dimmelo perché mi interessa saperlo. Quanti dei paesi industrializzati e sviluppati (non l' Argentina, il Venezuela o lo Zimbabwe) con moneta sovrana sono falliti? 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 22 Marzo 2017 07:09

Appunto. Lo vedi che prima o poi l' euro finisce.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Mercoledì 22 Marzo 2017 06:44

tratto da Corriere, a firma di Gramellini

 

 
 
 
 
 

Jeroen Dijsselbloem, presidente olandese dell’Eurogruppo, ha dichiarato al più autorevole giornale tedesco che le nazioni del Sud Europa “non possono continuare a spendere soldi in donne e alcol e poi chiedere aiuto”. Che a casa sua Dijsselbloem sia considerato un progressista getta un’ombra inquietante su che cosa pensino di noi, in Olanda, i regressisti. Quest’uomo ha inanellato tanti di quegli stereotipi da fare ammutolire un congresso internazionale di Bar Sport. Per ragioni molto simili, alla Rai hanno appena rimosso una conduttrice. Ma, a differenza della Perego, lui i testi se li scrive da solo. Strano, si pensava che ad Amsterdam avessero una certa pratica di pub e bordelli, e che spendessero qualche spicciolo anche dentro i coffee shop. Nelle classifiche sul tasso d’ubriachezza, l’Italia e le sue sorelle meridionali precedono di pochissimo l’Olanda, ma rimangono ampiamente dietro Germania, Ungheria e Danimarca. Quanto ai piaceri del sesso, ormai soppiantati dai brividi del calciomercato, una breve indagine tra le donne latine porterebbe Dijsselbloem a scoperte sconfortanti. Eppure a quelle latitudini continua a riscuotere un certo successo l’immagine del contribuente nordico che sgobba sotto cieli tristi per consentire a noi terroni di ballare il sirtaki in una damigiana di bordeaux con Penelope Cruz e Monica Bellucci vestite completamente di nero. L’Europa è disfatta. Restavano da disfare gli europei, ma si direbbe che siamo già piuttosto avanti col programma.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Mercoledì 22 Marzo 2017 00:02

Bullfin,devi dire ai tuoi maestri un po' asini che la Cina  ha un pil del 6,7% e pure la produzione.
Il fallimento di uno stato è dovuto alla mancanza di produttività, di beni e di servizi reali di cui la moneta e il debito sono solo una rappresentazione, come se fossero un termometro e manipolare il termometro in medicina non è mai servito a risolvere la malattia.Lo sai nella storia quanti stati

sono falliti con moneta sovrana e con più stampavano con più andavano verso il declino.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Martedì 21 Marzo 2017 20:53

E nessuno si scandalizza....solo gli idioti guardando all'Italia....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lutrom on Martedì 21 Marzo 2017 20:23

Bravo, Bull, altro che le cagate dei dementi del forum.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Martedì 21 Marzo 2017 20:08

A Bolzano tante nascite, tanti bambini.

Questo perchè vi sono bonus, strutture, lavoro..

L'HO SEMPRE DETTO....DATE I SCHEI AGLI ITALIANI E NON AI NEGRI E VI FANNO FIGLI...ALTROCHE'!!!...