Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Domenica 25 Marzo 2018 12:47

'te di politica non capisci un cazzo....'

 

modestamente mica solo di politica ... :-)

quel giorno in piazza grande io e la mia famiglia c'eravamo

:-)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 25 Marzo 2018 12:42

Spero che Beppe torni in campo e costringa Di Maio a togliersi dalla crapa (bacata) di andare al governo.

Un govergo Lega M5S avrebbe come oggetto sociale la flat tax, il condono galattico e il salario di cittadinanza.

L'europa li sta aspettando sulla riva del fiume pronta a cannoneggiarli con l'artiglieria pesante.

Vero che il M5S ha ottenuto un risultato spettacolare ma non basta, purtroppo a nord han votato Salvini.

In realta' il risultato e' stato uniforme in tutto il paese, l'elettorato di salvini ha votato con lo stesso spirito di quello M5S,

vale a dire un gigantesco vaffancul all'era berlusconiana (e relative olgettine).

Purtroppo, quando ci son due galli nel pollaio finiscono inevitabilmente per spennarsi a vicenda per cui meglio saltare un giro,

se alla prox ci daranno il 51% (e oltre) allora disinfestiamo la penisola dalla delinquenza, in mancanza, che vadano tutti affancul!

Del resto siamo nati a Bologna in p.zza Maggiore l'8 settembre del 2007 con un memorabile Vaffanculo Day.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 25 Marzo 2018 11:36

te di politica non capisci un cazzo....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Domenica 25 Marzo 2018 09:56

mah, ieri Gerry10 parlava di divisione della posta tra i 2 vincitori delle erezioni, i 2 vincitori sono ovviamente Di Maio ed il comunista padano, la divisione finora non c'è stata visto che la lega ancora non ha un tubo, finora è il nano arrivato quarto alle erezioni che ha ottenuto il massimo che poteva ottenere ed oltretutto come evidenziato dal voto alla camera per il nostro Fico (nomen omen) è anche in grado di strizzare le palline del comunista padano

 

per un governo salvini le cosucce da ieri si sono complicate secondo me, noi continuiamo a lasciare tutti gli altri spararsi vicendevolmente, per ora ci limitiamo a ricaricare le loro armi e a farci pregare

 

ripensandoci anche qualche scaramuccia dove il centrodestra oggi o a breve regna è auspicabile e probabilmente la avremo ...

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Domenica 25 Marzo 2018 10:00, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Domenica 25 Marzo 2018 09:48

va bene così,già una camera spettava a loro,forse Romani seppur condannato per un telefonino alla figlia era sicuramente migliore

di questa Casellati,d'altronde anche lei ha fatto favori alla figlia,poi dovrebbe essere condannata per reato d'opinione eheheheh

procediamo!!!!

 

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Domenica 25 Marzo 2018 09:26

facciamo il punto

finora abbiamo Fico presidente della camera eletto da noi e centrodestra (nanisti incazzati col comunista padano esclusi) e cesso donna pasdaran nanista di ripiego presidente senato sempre da noi e centrodestra (stavolta nanisti inclusi)

a bocca asciutta finora il comunista padano

il nano porco se l'è legata al ditino sicuramente, il comunista padano dice niet all'ebete ... quindi in pratica decidiamo noi

:-)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Sabato 24 Marzo 2018 23:54

Come diceva Sordi: Putin è Putin e la Casellati non è un cazzo. Scherzi a parte, per me la babbiona c'ha la faccia da marchesa...

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Sabato 24 Marzo 2018 22:50

Ecco, ci mancava solo madama la marchesa, tra l'altro acculturata in diritto canonico. Ma perchè dobbiamo sembre autolederci?

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 24 Marzo 2018 22:46

Parlo' il sostenitore del movimento che ...sono tutti ladri, ma se la magistratura guarda da noi, allora no...dobbiamo valutare le carte....le carte? un per di ball!...

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 24 Marzo 2018 21:58

L'assalto al tribunale di Milano in difesa del condannato silvio. Proprio mentre la destra tornava a comandare in tutta Europa questa e' la fine delle destre italiche.

Fare da scudi umani a un condannato per frode fiscale, non poteva mancare la casellati (nota pasdaran di silvio). Credo che Grillo dovra' fare un Vaffanculo Day contro parte di quelli che lui stesso ha mandato in parlamento, son piu' di 300 e son giovani e forti, ma quelli che si son montati la testa van subito stroncati.


 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 24 Marzo 2018 21:09

rimangono le persone oneste cazzute che stanno salvando il tuo paese

 

 

 

PREGO??!!.......

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Sabato 24 Marzo 2018 20:51

"E' più donna lei di tutti voi messi assieme!"

ME COJONI :-O (cit.)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 24 Marzo 2018 20:47

Oscar, rispetto alla Casellati che ha un CV invidiabile e stimabile, voi tutti non valete nemmeno l'unghia di quella donna.....e Fico pure....

 

 


 Last edited by: Bullfin on Sabato 24 Marzo 2018 20:47, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 24 Marzo 2018 20:37

Non e' vero che e' irrilevante tagliare il salario ai parlamentari, se lo fai per davvero si innesca una reazione a catena. A quel punto il barbiere di montecitorio non puo' prendere piu' del parlamentare e lo stenografo si puo' anche attaccare al tram.

L'ondata di tagli poi si propaga alla regioni, ai grandi burocrati degli uffici pubblici etc... etc... etc.. (perfino a quelli siciliani che sono in piu' vergogonosi di tutti nella zona piu' povera).

Se prendete una qualsiasi riunione di palloni gonfiati mondiale scoprirete che i rappresentanti di cialtronia son sempre i piu' pagati di tutti.

Una cosa giusta renzi l'ha raccontata, quando ha messo il tetto di 240.000 sui salari pubblici i palloni gonfiati han minacciato di andarsene, "noi ce ne andiamo nel privato!" hanno tuonato, e renzi gli ha risposto: accomodatevi pure, sapete quanti sono quelli che son trasmigrati nel privato? 0 (ZERO!).

Poi di fatto moltissime istituzioni se ne son fottute del tetto (siamo pursempre in cialtronia), vedi la rai dove bruno vespa ha detto che lui era "artista" (artista de che?), ma anche questa e' una faccenda politica, comincia a licenziarne qualcuno e poi vedi: tutti zitti e mosca, i cimiteri son pieni di gente indispensabile, e l'eccezione non sara' di certo vespa.

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Sabato 24 Marzo 2018 20:35

ed ora si pensi al governo che sarà molto dura............