Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 26 Ottobre 2018 22:29

Ma è chiaro...Torno dopo una giornata di lavoro, apro il forum e trovo tutta una sfilza di canti funebri. È ovvio che siate tutti dalla parte sbagliata del mercato.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 26 Ottobre 2018 22:21

Secondo me vi stanno pigliando tutti per il culo....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Venerdì 26 Ottobre 2018 21:33

E cosa e diventato questo thread? Il raduno dei somari e degli scimuniti?

La stronzata che fanno scendere i titoli per comprarseli (CHI???), da sempre,

e' alimentata da chi si lascia pizzicare pieno di schifezze mentre vien giu' tutto.

Ecco cosa succede a chi crede a simili cazzate.


Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 26 Ottobre 2018 20:41

Senza bisogno di scomodare i discendenti di Weishaupt e gli Illuminati (dei quali mi pregio di essere membro), qui è in corso una campagna per spaventare il pubblico e comprargli azioni a buon mercato e titoli di stato di un paese G7 a quasi il 4%.

 

I fondi pensione sono disperati perché non trovano investimenti con rese decenti per le loro raccolte. Ora hanno trovato quei fessi degli itaGLiani.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Venerdì 26 Ottobre 2018 20:28

Ci sono fondamentalmente due visioni della situazioni che portano a previsioni differenti:

Rettiliani-cospirazionisti: l'Europa delle banche e delle multinazionali, con politici corrotti e incapaci, alla mercè dei lobbisti, un elite sadica e giacobina che vuole impoverire le masse europee con immigrazione, delocalizzazione e riduzione dei diritti civili... L'italia ci finisce di mezzo perchè la produzione delle piccole medie imprese, il made in italy che paga stipendi e fa girare il pil dà fastidio. Si tratta quindi di usare la leva monetaria per distruggere l'economia e strozzare le imprese, lo spread e l'alta finanza: ecco che un numerino del cazzo amplificato dai mass media, viene eletto a una psicosi collettiva per decidere il nuovo governo. Fessi o complici a tutti i livelli, uno scenario Orwelliano che potrebbe essere molto vicino alla realtà.

In questo caso ci sarà dapprima uno scontro, una guerra di posizione, Salvini il furbo bonaccione potrebbe insistere con lo scontro, bluffare e ritirarsi o far cadere il governo e battere cassa alle elezioni primaverili. Inevitabile la terza ipotesi.

 

Professorini e Radicali Convertiti: Gli Italiani sono lavativi e corrotti, poi corruttori, furbastri e assessori. Serve più europa e più rigore. Austerità. Presentiamoci con i Benetton e facciamo shopping per il mondo. L'immigrazione ci rende competitivi e il multiculturalismo è il futuro. Razzisti e ignoranti sono contro il progresso, ma i professori universitari e i banchieri sono la voce della verità e sanno indicare la strada per la crescita economica a imprenditori rozzi e poco istruiti.

In questo caso il governo dura fino a che il Fmi non obbliga la triade di alcolisti inebriati dai fumi del potere a cedere il passo. Prima o poi arriva la troika e di maio torna a distribuire panini e bibita allo stadio.

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 26 Ottobre 2018 19:54

Gianlini> "Tanto fessi quelli che hanno comprato il bund negli ultimi giorni non sono stati comunque..... Anti, il problema è che Salvini e Di Maio, come Gano, pensano che la situazione si risolva da sola....."

 

Te Gianlini, come altri qui sopra, ragionate alla giornata. C'è qualche giorno di sciacquone e sembra che debba finire il mondo. Oppure il petrolio va a un po' sopra i 100$ ed allora è dato per certo a 500$. Siete umorali, come l'herd, la mandria (di buoi). Specialmente se i media amplificano (come ora) l'umore generale.

 

 

Il Bund, appena si rialzano i tassi, chi ce li ha in saccoccia allo 0,5% la prende nel culo. Piuttosto compro l'oro.

 

 

Lo spread oggi

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Venerdì 26 Ottobre 2018 20:08, edited 8 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 26 Ottobre 2018 19:49

Apro la pagina dopo una giornata di intenso lavoro, leggo tutte le fesserie che ci sono scritte e mi viene voglia di richiuderla. Fra dieci giorni ci sono le elezioni più importanti del mondo. È normale che ci sia un po' di casino.

 

Po c'è anche la stagionalità, ottobre è sempre stato un mese orribile.


 Last edited by: Gano di Maganza on Venerdì 26 Ottobre 2018 20:11, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Venerdì 26 Ottobre 2018 18:54

Pare che l'abbiano rinviata.... vedo il NQ100 tornato in verde......

L'ipervenduto di breve si è fatto sentire.... ancora una volta...ehehheehe

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Venerdì 26 Ottobre 2018 17:48

Sembrate un poco nervosetti....checcamente isterici alcuni.

A che ora è la fine del mondo?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Venerdì 26 Ottobre 2018 17:34

Giovani miliardari crescono, anche in Estremo oriente......

Patrimoni: Ubs; miliardari sempre piu' ricchi, avanzano i cinesi
 
MILANO (MF-DJ)--Nel 2017 il patrimonio dei miliardari ha registrato il maggior incremento di sempre, aumentando del 19% a 8.900 miliardi di dollari, ripartiti tra 2.158 individui. Nonostante una crescita solida nelle Americhe e in Europa, sono stati i miliardari cinesi a fornire il contributo maggiore, con un incremento del proprio patrimonio del 39%, a 1.120 miliardi di dollari.  Sono questi i punti principali del rapporto annuale Billionaires Insights pubblicato oggi da Ubs e PwC: New visionaries and the Chinese Century. Giunto alla sua quinta edizione, il rapporto attinge alla vasta rete di clienti e ai dati dei quali dispongono Ubs e PwC con l''obiettivo di offrire informazioni dettagliate sui miliardari di tutto il mondo.   "Stiamo assistendo a una nuova ondata di imprenditorialita'' a livello globale guidata da miliardari all''avanguardia nell''innovazione", ha commentato Paolo Federici, Ubs Global Wealth Management Italy Market Head. "Oltre a creare posti di lavoro e prosperita'', le loro iniziative hanno un impatto che va al di la'' dell''economia. Sta emergendo, infatti, una nuova generazione che vede un''opportunita'' nelle principali sfide ambientali e sociali alle quali l''umanita'' deve far fronte. In particolare, i miliardari asiatici sono giovani e incontenibili. Trasformano continuamente le loro aziende, sviluppano nuovi modelli di business ed entrano rapidamente in nuovi settori. Si sono in gran parte fatti da se'' e sono determinati a sfruttare uno dei momenti migliori nella storia per la nuova imprenditorialita'' e a contribuire a un cambiamento positivo della societa''". 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Venerdì 26 Ottobre 2018 17:29

Anti, mi fai morire ....... Ma hai preparato anche il rifugio antiatomico stile anni '60  ????

Personalmente compro in intraday le debolezze sul NQ100 e finora sta andando benissimo ......

Adesso stop, prendo profitto su questo ultimo strappo e me ne esco felice......sono le 11.30 NY e finisce il trading intraday di oggi.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Venerdì 26 Ottobre 2018 17:13

Il tempo e' scaduto ragazzi. Il default e' inevitabile.


Mangiamo pane e castagne, in questo chiaro di luna,

le mani ben ancorate su questa linea.

Domani ce lo diranno dove dobbiamo andare,

domani ce lo diranno cosa dobbiamo fare.

Ci sta una terra di nessuno, da qualche parte del cuore,

come un miraggio incastrato la noia e il dolore.

Domani ce lo diranno come dovremo passare,

ma c'è una terra di nessuno e ci si deve arrivare.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Venerdì 26 Ottobre 2018 17:07

Adesso vedo che il NQ100 ha il peggior ribasso mensile dal 2008, deflagrazione crisi finanziaria globale

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Venerdì 26 Ottobre 2018 17:05

Vedo parecchio ipervenduto di breve su qualunque grafico.... azionario..... Ma ovviamente potrebbe andare peggio finchè non andrà meglio......

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Venerdì 26 Ottobre 2018 17:03

Il Bund è un bene rifugio, le Borse stanno crollando ed in USA i tassi salgono, non rimane che il Bund......

Che sia un affare a questi prezzi......