Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 26 Agosto 2018 19:22

Molto poco liberl e tanto socialisti...giusto xtol....

 

in merito a Gano che scrive "Come scrivevo ieri, suscitando l'ironia di Bullfin (simpatiho!) la questione Diciotti non riguarda i migranti e i clandestini, 150 è un numero irrisorio, riguarda l'Europa" è abbastanza evidente che le grappe oramai iniziano ad essere tante....abbiamo parlato di spread e debito...scusa....

 

Ecco io devo porre due importanti questioni ai nostri tifosi da bar del governo attuale..

Io non nego che mi piaccia un casino quando dice...Europa fai i cazzi tuoi e li facciamo anche noi...mi gasano...perchè l'europa deve agire collettivamente...se la facciata è stringiamoci la mano poi pero' facciamo gli azzi nostri a me non va...

Pero' da parte di Giggino e Salvino vi sono due grandissimi errori

a) se fai un'accordo con l'europa su basi come dice Gano VOLONTARIE allora sei un cretino. Gli accordi di questo tipo li fai con regole e numeri ben precisi!! se io faccio accordi così tanto per fare in azienda mi sbattono fuori in due secondi...ogni accordo che prendo con soggetti esterni all'azienda è preciso NEI NUMERI.

b) mi piace questo sfidare gli ipocriti europei, si.......pero'.....te non hai la banca centrale che acquista i btp quindi in pratica hai le palle nelle loro mani.....ergo...se il governatore dellla BI fosse pro questo governo (posto che non sono favorevole all'uscita dall'euro ma tant'è) allora dormirei sogni tranquilli, perchè so che in un batter di ciglio fa andare avanti le rotative....così invece SON CAZZI PER TUTTI (SI VOI IN PRIMIS, ME E I CITTADINI ITALIANI QUANDO LO SPREAD SARA' A 800...(PS. Gano dice che non ci va....)).....

 

 


 Last edited by: Bullfin on Domenica 26 Agosto 2018 19:36, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Domenica 26 Agosto 2018 18:53

nemmeno con gli stolti liberalsocialisti, sperem

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Domenica 26 Agosto 2018 18:34

Il M5S, nè con gli ottusi e integralisti liberisti nè  con gli estremisti della nostalgia a destra nè ai velletarismi comunisti.........

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Domenica 26 Agosto 2018 18:23

l'importante per te è essere consapevole di una cosa:

gli unicorni non esistono

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Domenica 26 Agosto 2018 17:39

l'importante per tutti voi è essere consapevoli di una cosa

l'obiettivo finale del M5S è la società tecnologica comunista

agisce sempre e comunque con quel fine ben presente

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Domenica 26 Agosto 2018 17:36

questo è il governo del popolo

non si può contrastare il popolo

nessuno nella storia è mai riuscito

nessuno mai riuscirà

:-)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Domenica 26 Agosto 2018 17:25

L'appoggio popolare direi che ci sia...

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Domenica 26 Agosto 2018 17:25

Di Maio: 'Autunno caldissimo, legge di bilancio coraggiosa'

."Ma se in Europa ci hanno trattato così sul'immigrazione mi immagino cosa faranno sui conti"

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Domenica 26 Agosto 2018 17:02

Questa operazione, per chi non l'avesse capito, si unisce ad altre nei confronti dell'Europa e dà le basi e le giustificazioni per comportamenti futuri. Il mio sospetto -ripeto è solo un sospetto- è che si preparino -per la prima volta in Italia- a dare un calcio negli stinchi fortissimo all'Europa, specialmente nell'ipotesi che vi sia un rialzo (teleguidato) significativo dello spread.

Mi piacciono questi ragazzi, hanno coraggio da vendere.

---------

nulla da aggiungere

perfetto

dal mese prossimo picchiamo duro

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Domenica 26 Agosto 2018 15:09

Hobi> "La politica estera  di uno STATO ( a questo punto staterello ) legata a gesti di buona volonta da parte della Chiesa,Albania ed Irlanda ...non si dovrebbe poter digerire ."

 

Una puntualizzazione per capire quanto avvenuto ieri: il 28 giugno a Bruxelles il Presidente del Consiglio Conte torna con in mano un accordo sulle conclusioni del consiglio europeo, inclusa l'immigrazione (lo scrive Tusk in un tweet). Commenti entusiasti dei leader europei, Macron: "Oggi è una tappa importante perchè siamo riusciti a ottenere una soluzione europea e un lavoro di cooperazione. Molti predicevano un mancato accordo o il trionfo di soluzioni nazionali, questa sera abbiamo trovato soluzioni europee".

 

Ma il cavillo sta nella volontarietà dell'accordo "coalizione di volonterosi, che aderiscono alla solidarietà europea".

 

Ricordo che questo punto fu criticato da alcuni, apprezzato da altri, non capito da quasi tutti.

 

Con la questione Diciotti il governo è andato a vedere il bluff. Salvini non ha chiesto altro che una redistribuzione. E chi nell'Unione ha risposto su base volontaria? Quanto è reale la solidarietà tra paesi dell'Unione, che essendo solidarietà ed essendo un'unione non può che essere fatta su base volontaria? Quale è stata la solidarietà volontaria della Francia paese dell'«Unione» verso l'Italia, che ha preso 600.000 clandestini in tre anni e che chiedeva una redistribuzione di questi 150?  La Francia che ha i porti chiusi da anni e se ti presenti alla frontiera di Ventimiglia senza una carta d'identità europea, uomo, donne, bambini, donne incinte.... tiprendono a pedate e ti rimandano indietro?  0 (zero), non ne ha presi nemmeno uno. Ne ha presi 20, l'Irlanda, 100 la CEI  che «aprirà le porte, il cuore e il portafoglio (sic!)» e 20 l'Albania, che è un paese extracomunitario.

 

Come scrivevo ieri, suscitando l'ironia di Bullfin (simpatiho!) la questione Diciotti non riguarda i migranti e i clandestini, 150 è un numero irrisorio, riguarda l'Europa, e Salvini e il governo hanno ora dimostrato, prima dell' approvazione del budget europeo e prima delle elezioni europee di maggio 2019, che un' Unione (Europea) non esiste, che non è un "unione", perché unione presuppone solidarietà su base volontaria (*)

 

Questa operazione, perchi non l'avesse capito, si unisce ad altre nei confronti dell'Europa e dà le basi e le giustificazioni per comportamenti futuri. Il mio sospetto -ripeto è solo un sospetto- è che si preparino -per la prima volta in Italia- a dare un calcio negli stinchi fortissimo all'Europa, specialmente nell'ipotesi che vi sia un rialzo (teleguidato) significativo dello spread.

 

Mi piacciono questi ragazzi, hanno coraggio da vendere.

 

(*) Ci sono decine di esempi che hanno dimostrato nel corso della storia che l'Unione Europea è tutto meno che un'unione (per esempio la Guerra di Libia), ma un consesso di paesi dove i più forti comandano e fanno i propri interessi ai danni dei più deboli. Ma questo è il primo governo che indirizza esplicitamente la situazione.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 26 Agosto 2018 15:46, edited 7 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 26 Agosto 2018 14:11

Pana, assolutamente no....non sono d'accordo con questa finta accoglienza...va a predicare altrove....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Domenica 26 Agosto 2018 14:08

Cottarelli, . Mattarella, non esiste, rassegnati

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Domenica 26 Agosto 2018 13:26

ah ma bene, ah ma chebravo

e poi magari difendi i crocefissi nelle scuoole e girerai anche te col rosario e il vangelo in tasca...??

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 26 Agosto 2018 11:42

meno male che l'8 e il 5 per mille non lo dirigo piu' alla chiesa cattolica.....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Domenica 26 Agosto 2018 11:36

"Salvini l'ha fatta coram populo ma ciò non toglie che anche un Ministro debba rispettere le leggi.

O no ?"

 

Hobi,certo che col rispetto delle leggi europee e quelle italiane siamo in una bella situazione......

 

https://www.facebook.com/LuigiDiMaio/videos/524903314624986/