Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Lunedì 12 Marzo 2018 09:43

Avevano fatto Milano-Roma con la leaf, ci hanno messo 12 ore e si sono fermati 2 volte sugli appennini a ricaricare

erano partiti in primavera perchè altrimenti con il condizionatore acceso non arrivavano nemmeno a bologna

le auto elettriche sono per la città ad oggi, oltre c'è l'hyperloop in costruzione a dubai e presto in india, cina, usa etc

tra qualche secolo pure in italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 11 Marzo 2018 23:36

Will,

il fatto che vai piano o forte e' indifferente ai fini del recupero, l'energia che recuperi e' quella che impieghi per accelerare (la velocita' e' indifferente). Se vai piano consumi di meno perche' hai meno resistenza dell'aria (che aumenta con la velocita' elevata al cubo).

La frenata a recupero di permette di fare il matto per le strade di Roma senza pagare dazio in termini di consumi di energia e di freni (pero' stai attento a non fare le sgommate).

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Domenica 11 Marzo 2018 23:28

io ho scritto 'recupero' , non 'guadagno'

io ho scritto che la gente per la leaf fa i calcoli sui 40 kWh , ma i calcoli vanno fatti sui 35 utilizzabili

:-)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 11 Marzo 2018 23:14

Will, nonostante qualche inevitabile svarione, sei diventato il piu' grande ing elettrotecnico tra i non ing.

E adesso veniamo agli svarioni: il fatto che tu fai durare di piu' la batteria perche' recuperi energia quando freni e' un divertente addendum ai principi della dinamica.

Non guadagni una beata minghia, recuperi solo l'energia che hai GIA' consumato nell'accelerazione antecendete la frenata elettromeccanica.

Altro svarione, ovvio che nessun'auto elettrica puo' sfruttare la batteria fino a carica zero, pero' tu ne hai dedotto una cosa molto bizzarra; hai stabilito che in tal modo l'auto "consuma di meno" a parita' di Km percorsi, non consuma affatto di meno, signifoca solo che con la batteria al 10/15%, se non trovi subito dove fermarti, resti fermo in mezzo alla strada.

Hai presente il cellulare che comincia a fischiare quando la batteria e' prossima all'esaurimento?, Ecco, e' proprio uguale.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 11 Marzo 2018 22:59

Oscar!

Mettono Cottarelli, ultimamente e' sempre in TV lui che e' personaggio molto schivo.

Iniziera' come governo di emergenza e poi, di emergenza in emergenza, durera' anni. Gia' fare il DEF e' un casino pazzesco, sono ancora attive le clausole di salvaguardia sull'IVA.

Purtroppo sara' il solito governo che "aspetta la crescita" proprio adesso che siamo a fine ciclo e, con la prossima recessione, succederanno cose pazzesche.

Di Maio e Salvini son due matti a voler prendere in mano una polveriera del genere, il primo vuol fare il salario di cittadinanza per cui non ci sono i soldi, il secondo vuol creare lavoro per cui non ci sono le condizioni (pressione fiscale incompatibile con un paese in via di sottosviluppo).

Alle prox elezioni ci sara' lo spareggio, ne rimarra' solo uno e, per ridisegnare l'economia del paese, ci vuole la maggioranza assoluta.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Domenica 11 Marzo 2018 22:52

Anti, nel thread black out ho scritto i dati, le celle sono sunpower 24%, 1,208 kW picco, loro mi dicono tra cofano e tetto il 75% (in realtà le conti e sono 180 celle su 330 totali), le celle le ha ovunque, in qualsiasi orario di luce solare qualcosa carica, non come le tradizionali installazioni fisse dei pannelli fotovoltaici che in diverse ore non producono, diciamo che puoi calcolare 0,4 kW medi, a Roma le giornate di luce durano dal minimo di 9 ore e 7 minuti al massimo di 15 ore e 14 minuti ( cerca casa tua su https://sunrise-sunset.org ), fai 12 ore medie, metti 5 kWh medi nelle belle giornate (a Roma almeno 250 l'anno), se calcoli 6 km al kWh sono almeno 30 km per 250 giorni, 7500 km l'anno, ma io vado piano e giro solo in città quindi recupero molta energia rallentando ( frenata rigenerativa, i freni non servono) e ne calcolo 10.000 l'anno ( la nuova leaf con 40 kWh per il nuovo test WLTP fa ciclo misto 270 km ma se la usi solo in città diventano 415 ... https://www.vaielettrico.it/autonomia-canaglia-quanti-km-fanno-pace-leaf/ ... ed in realtà la nuova leaf non usa tutti i 40 kWh del pacco batteria, NESSUNA auto elettrica usa il 100% del pacco batteria, quindi i 270 non li fa con 40 kWh ma con metti circa 35 kWh quindi fa cira 8 km al kWh ciclo misto, la sonomotors sion peserà pure poco meno della leaf).... vanno bene i calcoli ?

 

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Domenica 11 Marzo 2018 22:59, edited 3 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Domenica 11 Marzo 2018 21:40

"Le cose stanno mutando...il pd inizia a dire...abbiamo perso...perchè dobbiamo impelagarci a sostenere un governo.? che utilita' ha? infatti nessuna, anzi peggiora il tutto...stando all'opposizione cura le ferite e poi riparte per la prox legislatura..."

 

Bullfin, nel PD sono fuori di testa ed è per quello che si sono disintegrati. Si sono impelagati con Alfano,Verdini,pure patti segreti con Berlusconi,ecc.

ed ora non si vogliono impelagare col M5S? rob de matt ma meglio così.

"Risultato M5s Lega...bene la prox volta vincera' il PD...."

 

Certo,se dovessero fallire e creare danni al paese,si cambia!!!

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 11 Marzo 2018 21:29

PER ANTI.....

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 11 Marzo 2018 21:24

Will,

ci vogliono i numeri altrmenti e' solo chiacchiericcio (e pettegolezzo). Prendi il motore di un'utilitaria, facciamo 80 CV, son 60 Kw.

Per quanto puoi rivestire l'auto di celle fotovoltaiche al max arrivi a una superficie utile di pannelli di 2/3 metri quadri, coi quali, in condizione di massima irradiazione solare ci fai al max mezzo Kw che non serve a na' minghia in ordine di marcia. Certo, ci puoi ricaricar la batteria, ma, consideranto un consumo di 15 Kwh /100 Km ti ci vogliono 15 ore teoriche di esposizione al sole per 100 Km, in realta' ne servono almeno 30 reali.

Queste fughe in avanti (come la guida autonoma) servono solo a buttare in caciara l'auto elettrica che, al netto delle batterie ancora inadeguate, sarebbe una cosa molto seria.

Ecco cosa e' l'auto fotovoltaica  https://www.youtube.com/watch?v=ylWHvrCtczk

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 11 Marzo 2018 21:09

Le cose stanno mutando...il pd inizia a dire...abbiamo perso...perchè dobbiamo impelagarci a sostenere un governo.? che utilita' ha? infatti nessuna, anzi peggiora il tutto...stando all'opposizione cura le ferite e poi riparte per la prox legislatura...

Dall'altra parte La Lega dice...mah stando con Silvio non riesco a  fare niente visto che i grillini ce l'hanno a morte con loro...

Risultato M5s Lega...bene la prox volta vincera' il PD....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Domenica 11 Marzo 2018 20:50

Un pannello fotovoltaico sulla portiera, come non averci pensato prima

io alle scuole medie avevo idee simili, forse migliori, il professore mi metteva un 8 perchè era un idiota e la chiudevamo lì, se mi avesse messo un 4 mi avrebbe fatto crescere più velocemente

ora i docenti rimangono dei falliti ma si credono dei fighi, quindi se un bamboccio tira due righe è pieno di rimbambiti che gli dicono: bravo fai una startup, creati il lavoro

poi se non hai lo zio che ti fa il piano marketing e conosce giornalisti che ti spingono la merda non diventa oro, qjuindi ci arriva grazie a dio solo un millesimo delle boiate prodotte dai poppanti

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Domenica 11 Marzo 2018 20:41

disse l'asino al mulo......

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 11 Marzo 2018 19:44

Proprio non capisci un caz...!.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Domenica 11 Marzo 2018 19:00

'se fosse come dici te, lo farebbero gia'....i migliori ingegneri ce li hanno di certo, i soldi pure....' 

 

ahahahahahahahahahahahahahahahahahah ... poi quello che non capisce un tubo sono io ... ahahahahahahahah ... ti metto un Beppe d'annata ... https://www.facebook.com/beppegrillo.it/videos/10153224165756545/

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 11 Marzo 2018 18:56

se fosse come dici te, lo farebbero gia'....i migliori ingegneri ce li hanno di certo, i soldi pure....pure per vendere modelli molto meno costosi dei tuoi tre poppanti che hai messo...vendendole anche sottocosto ti piazzano i tre ragazzi che finalmente decidono di trovarsi un lavoro (Vero) e ciao......

Te proprio non capisci un caz...!.