Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Domenica 25 Giugno 2017 22:53

" Trovami un solo cattolico che si comporta come da dettami della sua dottrina e mi faccio prete. "

 

Beh allora ti piace vincere facile...

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Domenica 25 Giugno 2017 22:47

NelloManga> "Torno a chiedere:

posto che realmente la stampa italiana e' assimilabile a quella di un paese sotto dittatura, allora CHI SONO i dittatori?"

 

Ottima domanda Nello, che in realtà meriterebbe una risposta. Ultimamente a leggere i tuoi post mi sto divertendo assai. Ma è una domanda troppo difficile. Non ti risponderà mai e si avviterà su se stesso, con le solite cose dette e ridette mille volte, "i Fazio, gli stipendi, le ruberie i cazzari..." tutte cose vere per carità, anche è il gatto è d'accordo, ma sono effetti. Non sono le cause.

 

Ma quello che hai toccato è un punto importante  che avrebbe meritato risposte non-banali. Mi pare fosse Morphy (o Tuco?) che diceva che siamo tutti condizionati, nessuno si salva. La differenza sta in quelli che lo sanno e quelli che non lo sanno.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 25 Giugno 2017 22:57, edited 6 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 25 Giugno 2017 22:46

Tra le altre cose, questa prassi di predicare bene e razzolare male alimenta ulteriormente la ciltrneria.

 

Esatto condita dal motto "quanto cattivi sono gli altri con noi...noi non abbiamo fatto niente di male! ..."...altrochè!.

 

Ciao vecchio Anti, fa un po' strano essere dalla stessa parte della barricata. Ma fino ad ora non me ne pento..

 

Buon trading...ops...buona panza :).

 

Intanto se volete studiare un po'....

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-06-25&atto.codiceRedazionale=17G00115&elenco30giorni=false

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 25 Giugno 2017 22:41

Morphy, i sovietici ne fecero tante di cazzate, ma una giusta la fecero: bandire le religioni.

Trovami un solo cattolico che si comporta come da dettami della sua dottrina e mi faccio prete.

Tra le altre cose, questa prassi di predicare bene e razzolare male alimenta ulteriormente la ciltrneria.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Domenica 25 Giugno 2017 22:35

Certo che vedere gente come vespa che esce direttamente dal tabernacolo (per cui linda e specchiata) e si comporta come si comporta... c'è da farsi non poche domande sullla chiesa cattolica e i suoi seguaci. A volte si fa fatica a credere come sia così misera la razza umana. Bohhhh...

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 25 Giugno 2017 22:15

Chi sono i dittatori? E quello e' il bello, non ci sono nemmeno. C'e' piuttosto una massa di giornalisti, giornalai, acculturati di varia natura etc... che si vendono al potere del momento allo scopo di ricavare qualche strapuntino (e altre utuilita').

La cialtroneria dilaga a tutti i livelli, vedi cosa sta succedendo alla Rai dove il cazzaro fa il bello e cattivo tempo. Adesso ha dato 11 milioni a fazio (+ altri 10 per la produzione del programma) solo perche' si avvicinano le elezioni. Alla faccia del tetto di 240.000 euro! In questo paese di cialtroni vespa dice che lui non e' tenuto a rispettare il tetto perche' e' un'artista (artista de che?).

In un contesto del genere anche un giornalista rivoluzionario sarebbe impotente. Rimane solo il Fatto Quotidiano di quell'eroe che e' Travaglio se vuoi saperre come stanno le cose.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Domenica 25 Giugno 2017 22:06

Nello la stampa occidentale è comandata dai sevizi USA. Non credo che cinesi o russi abbiano molto peso. Ma questo oramai è noto a tutti. Non c'è più nulla di vero in quello che leggi e vedi sui media

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 25 Giugno 2017 21:26

Oscar, intervento MAGISTRALE!!...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 25 Giugno 2017 21:19

Nello, te che hai una buona testa...separa le emozioni, gli impulsi e usa il raziocinio e la testa e guarda ai numeri. Per cortesia...a te che piacciono ordine, disciplina e onore, sta fuori dal gioco dei piagnoni da coloro che danno le colpe agli altri quando hanno torto, a coloro che vogliono la vita facile del click...dai...su...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Domenica 25 Giugno 2017 21:11

"in tutto il tuo ragionamento hai dimenticato il fattore decisivo: la moneta."

 

Muschio,

nel confronto tra azienda e stato ho evidenziato alcune analogie che,a mio parere,rendono le due cose più vicine di quanto normalmente si creda.

vediamone altre che toccano la moneta ed il debito

L'assemblea degli azionisti decide le strategie aziendali, gli obiettivi a medio e lungo termine e decide circa le risorse economiche da utilizzare: decide quindi se introdurre nuovi capitali in azienda o se ricorrere alle Banche.Se alla fine dell'esercizio i capitali versati o il ricorso al credito

bancario non hanno prodotto i risultati sperati per errori negli investimenti o peggio ancora per sperpero dei denari da parte degli amministratori,

si otterranno bilanci in perdita con aumento del debito.Se l'azienda non mette in atto politiche efficienti e non elimina gli amministratori

truffaldini,non gli resta che fallire.

 

In analogia gli azionisti dello Stato: i cittadini, delegano a rappresentarli alcune persone andando a votare ed eleggendo Deputati e Senatori nel PARLAMENTO. Il Parlamento decide, tramite le leggi, circa le strategie e gli obiettivi e come reperire le risorse necessarie: aumentare le tasse ( inserire nuovi capitali degli azionisti) o ricorrere al credito ( BOT - CCT- stampare moneta o quanto altro). Se alla fine dell'esercizio i risultati

in termine di servizi al cittadino dovessero essere negativi o peggio ancora i denari sperperati da allegri e truffaldini amministratori,si otterranno

bilanci passivi ed aumeti del debito.

Concludendo:l'azienda nella situazione suesposta,il fallimento sarà inevitabile,lo stato l'agonia la può prolungare notevolmente,mettendo

in atto strategie anche coercitive per non fallire:aumentando le tasse,ricorso ad ulteriori emissioni,qualche buon tempone suggerisce

stampare moneta sino a non rispettare i debiti pregressi.Ma se non si rivedono le strategie politiche ed economiche(riforme) e non si allontanano

gli amministratori incapaci e truffaldini.Qualsiasi soluzione diversa porta uno stato ed i suoi cittadini all'inesorabile declino!!!!!

 

 

 

 

 

 


 Last edited by: traderosca on Domenica 25 Giugno 2017 21:15, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Domenica 25 Giugno 2017 21:07

A proposito di nuovi lavori, sono in un posto di hamburger artigianali, sono qui da 10 minuti e sono già entrati 5 fattorini dei vari Deliveroo, Foodora e Uber eats..

Due italiani, due sudamericani e uno africano i ragazzi in bici o scooter che sono finora comparsi

Aggiornamento in tempo reale, un sesto arrivo, pakistano


 Last edited by: gianlini on Domenica 25 Giugno 2017 21:08, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Domenica 25 Giugno 2017 21:03

Anti, sull'intelligenza artificiale la penso più o meno come te. Tra l'altro ho un amico, capo di una conosciuta software house, che dice di lavorare su codice che genera codice, cioè macchine che si programmano da sole. A me mi sa tanto di fuffa anche perchè sta portando le sue idee ai piani alti della politica per cui sicuramente punta ai soldi di pantalone. Anche perchè più o meno credo di capire il livello culturale dei suoi dipendenti che sono ragazzotti usciti dalle superiori. Mi sa che ci sia gente che ha guardato troppi film di fantascienza.

 

Comunque, a proposito di novelli geni dell'informatica sfornati dai nostri istituti, ne ho una da raccontare. Quattro anni fa circa, lui in 5a liceo scientifico (informatica), genio della programmazione e della matematica (riconosciuto da tutti a scuola), a cena a casa dei suoi mi dice:

 

Genio: sai ho assemblato un nuovo PC su cui ho montato un HD che carica il sistema in 3 secondi.

 

Cretino (io): Cavolo e che roba è?

 

G: un SSD

 

C: SSD? Mai sentito (non seguo le novità tecnologiche). Scusa sarà mica un disco allo stato solido.

 

G: Stato solido? Cioè?

 

C: Ma quelle cose tipo le memorie RAM... i chip sai?

 

G: Boh... comunque sono gli SSD.

 

C: Ah ok va bene...!'£@@??

 

Poi andando verso casa pensavo alla sigla SSD e mi dicevo... non sarà mica l'acronimo di Solid State Disk? Poi pensavo anche, ma cristo io che sono un cesso informatico ci arrivo a questi semplici ragionamenti e al genio faccio una normale domanda e lui che fa? Mi va in pallone e non sa rispondere. Se lui è un genio ma gli altri in classe che azz sanno?

 

Per fare l'intelligenza artificiale occorrono programmatori con le palle e non mi sembra che ci siano molti buoni programmatori in giro...

 


 Last edited by: Morphy on Domenica 25 Giugno 2017 21:05, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 25 Giugno 2017 20:50

Ecco, come ampiamente previsto: E' STATO UN GRANDE SUCCESSO. La stampa italiana e' assimilabile a quella di un paese sotto dittatura.


Banche venete, via libera del governo a salvataggio:
parte sana a Intesa, "bad bank" per attività malate
"5,2 miliardi dallo Stato, non c'erano alternative"

Padoan: "Verranno mobilizzate risorse fino a 17 miliardi" - video
Messina: "Messi in sicurezza 50 mld di risparmi". Via libera dalla Ue

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Domenica 25 Giugno 2017 20:35

Non avevo intenzione di scrivere questo post .

Il fatto che il Dott. Zibordi avesse scritto un posto sulla BCE con un errore clamoroso dopo tutto non è affar mio.

Ma un post di Muschio di oggi che incensa il Dott. Zibordi e chiede se abbiamo letto il suo libro ,mi ha ha fatto saltare la mosca al naso.

Infatto qui non sono in gioco opinioni differenti ma un concetto basico che ,se non conosci,non ti puoi permettere di parlare di finanza.

La frase incriminata è la seguente :

"Per cui potresti dire, se sommi quanto ha Bankitalia con quanto ha la BCE e prendi la quota italiana sul totale BCE (il 17%), che ci sono 1,500 miliardi di euro che sono stati creati solo per l'Italia."

Questa è una cagata pazzesca ed  è dovuta a non sapere che il bilancio BCE è l'insieme  degli attivi e passivi di tutte le Banche Centrali Nazionali + qualche altro rapporto di credito/debito tra Bce e parti terze.

Un esperto di politica finanziaria che ignora la composizione del bilancio BCE e conta perciò due volte le stesse attività ?

Chi lo dice ?

Hobi ( credeteci prima di fare brutte figure ).


 Last edited by: hobi50 on Domenica 25 Giugno 2017 20:40, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 25 Giugno 2017 20:28

Will, il fatto e' che tutto questo fiorire di iniziative nel settore elettronico/informatico lo ritengo uno spreco di itelligenze al punto in cui siamo arrivati.

Han reso difficile perfino suonare un citofono o leggere il contatore del gas, ci han messo il tasto di navigazione.

Dal mio punto di vosta direi che l'elettronica e' arrivata e concentrerei le risorse intellettive su settori quali la biologia o la farmaceutica settori in cui non si scopre una beata mazza dai tempi di Fleming.

 


 Last edited by: antitrader on Domenica 25 Giugno 2017 20:29, edited 1 time in total.