Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Martedì 21 Marzo 2017 08:25

Certo che non delocalizzano i crucchi...gli imprenditori tedeschi hanno gia' avuto il benefit del cambio debole che gli cambia i risultati di costi e benefici di delocalizzare....

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Martedì 21 Marzo 2017 08:10

Bull

E se quel grafico lì volesse dire che i tedeschi (da bravi assessori che sono) hanno cercato di tenere in patria il più possibile della loro produzione, mentre francesi, italiani e spagnoli (da cattivi assessori) se ne sono fregati, delocalizzando appena possibile il più possibile, perchè di immediato ritorno elettorale??

Mi piacerebbe vedere il grafico della produzione industriale delle imprese italiane o francesi e non quello della produzione industriale nazionale. Scommetti che è molto diverso?

 

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 21 Marzo 2017 08:12, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Martedì 21 Marzo 2017 07:45

Tutta colpa dell'assessore!!!...ma allora non è solo quello italiano che ha colpa....ma anche quello francese e spagnolo!!!.....forse non è l'assessore....ma L'EURO E LA MERKEL!!!...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: DOTT JOSE on Lunedì 20 Marzo 2017 23:26

https://www.youtube.com/watch?v=a572ReKJKmE

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Lunedì 20 Marzo 2017 21:24

Diciamo che quando ho visto il post del terun sulle ragazze dell'est ho pensato...ecco l'unico post decente del sinistroide milanes...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Lunedì 20 Marzo 2017 20:42

Gianlini,una banale trasmissione di intrattenimento dove fanno dibattiti da bar di ogni tipo.Sabato è stato il turno sul confronto tra

le donne dell'est e quelle italiane,ognuno diceva la sua.Ha scatenato le ira ingiustificate delle massime autorità dello stato,presidente della rai,

politici,polemiche sul web,ecc.ecc..si vede che non hanno altro a cui pensare.

Poi poteva essere pedagogico per Bullfin....


 Last edited by: traderosca on Lunedì 20 Marzo 2017 20:46, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 20 Marzo 2017 17:58

E l'isterica reazione al programma sulle donne dell'est???

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Lunedì 20 Marzo 2017 17:43

girano rumors incontrollabili sul trampnaro , pare sia stato visto camminare sull fiume hudson,

ha ridato la vista a 2 ciechi  e csi via brutti tempi per i shortes

secondo altri sarebbe la reincarnazione di giovanni il battista

Evangelist Pastor Says Trump Is The Messiah Or His ‘John The Baptist’ Forerunner (VIDEO)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 20 Marzo 2017 17:06

Per questo mercato non c'è altro da aggiungere...

Ei fu. Siccome immobile,
dato il mortal sospiro,
stette la spoglia immemore
orba di tanto spiro,
così percossa, attonita
la terra al nunzio sta,
muta pensando all'ultima
ora dell'uom fatale
 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Lunedì 20 Marzo 2017 13:39

Anti,aggiungerei chi il G20 non è andato molto bene,sono emersi segnali di protezionismo.......

 

Oscar,i vertici del G20 si chiudono obbligatoriamente con comunicati condivisi.

Quindi non poteva non essere  che  di questo tenore il comunicato finale.

Dobbiamo quindi attendere pazientemente gli sviluppi : il pallino è in mano agli Usa.

Gli altri reagiranno certamente ma le dimensioni ( e quindi l'importanza del contenzioso ) non è dato sapere.

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Lunedì 20 Marzo 2017 13:16

"Indici spompi ma non si muove niente e non si puo' scalpare una beata mazza.

I mercati son sostenuti dalle elezioni francesi e, dopo brexit, si sono abituati a festeggiare qualunque sia l'esito per cui i ribassisti rimangono in  stand by.

Oltretutto la Le pen e' di fatto impossibile che vince.

In Germania poi e' ancora peggio, se vince Shultz e' ancora meglio per i mercati, e' piu' europeista della Merkel."

 

Anti,aggiungerei chi il G20 non è andato molto bene,sono emersi segnali di protezionismo.......

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Lunedì 20 Marzo 2017 11:58

ma dove siete finiti trumpistii!!!!

al tesoro dopo Mnuchin il trampanare ha piazzato UN ALTRO GOLDMAN SACHS

Jim Donovan come numero 2

il grande nemico della finanza, in campagna elettorale ha smer.dato la moglie di cruz perche lavorava in goldman sachs

seee

vergognaaaaa

paisasi i trumpisti e paiasao trump

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 20 Marzo 2017 11:51

Indici spompi ma non si muove niente e non si puo' scalpare una beata mazza.

I mercati son sostenuti dalle elezioni francesi e, dopo brexit, si sono abituati a festeggiare qualunque sia l'esito per cui i ribassisti rimangono in  stand by.

Oltretutto la Le pen e' di fatto impossibile che vince.

In Germania poi e' ancora peggio, se vince Shultz e' ancora meglio per i mercati, e' piu' europeista della Merkel.

A conti fatti, a parte l'economia che fa comunque schifo, l'unica mina vagante che potra' terremotare i mercati e' proprio il Trampone.

Ciao ragazzi!

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Lunedì 20 Marzo 2017 11:45

Sono totalmente daccordo con Anti.

Qualcuno ( un po somaro ) pensa che sia un problema contabile .

Non lo è !

Non è la stessa cosa avere una nazione con 2 trilioni di liquidità in più  invece che che lo stesso importo STERILIZZATO in titoli.

I comportamenti indotti da questa situazione sono destabilizzanti.

Puoi metterti a comprare bilocali,puoi voler investire sull'estero,puoi metterti a spendere.

Alla fine ti renderesti conto che la tua ricchezza è totalmente FASULLA.

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Lunedì 20 Marzo 2017 11:36

Anti,Bernanke ha stabilito un pericoloso procedente con il salvataggio del 2008.

La manovra monetaria ( senza spingersi ai tassi negativi comunque sempre disponibili ) è li per essere replicata soprattutto se ora riescono a fare un po di rialzi dei tassi.

E poi c'è la manovra fiscale ( il debito Usa pubblico è " solo" il 100% del PIL ).

Le uninted consequences di queste manovre sono molto in la nel tempo .

Unico aspetto da non dimenticare è che delle tre grandezze TASSI,DEFICIT,INFLAZIONE se ne possono controllare contemporaneamente solo due.

L'altra è la risultante delle prime due.

Comunque un governo irresponsabile negli Usa ha molti anni davanti a se soprattutto se il Congresso è dalla parte del Presidente.

 

Hobi

 


 Last edited by: hobi50 on Lunedì 20 Marzo 2017 11:59, edited 1 time in total.