Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Lunedì 15 Gennaio 2018 02:28

ma figurati se fa operazioni illecite...sa che è sotto il mirino.....dopo 20 anni che la magistratura gli sta alle calcagna...maddai....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 15 Gennaio 2018 01:39

Il bello e' che alla fine il cav mandera' a p.zzo Chigi Gentiloni, Er moviola gli sta proprio bene, gli basta che gli tiene al riparo quel che resta delle televisioni e che lo protegga contro gli sviluppi nefasti e funesti che sta avendo la faccenda Milan. Del resto, con tutta quella girandola di controparti cinesi non ci voleva molto a capire cosa nascondesse la travagliata "vendita".

Ciao ragazzi! (certo che lo avete conciato proprio bene il vostro paese, che bel paese di m..da).

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Lunedì 15 Gennaio 2018 01:27

Premesso se tra gli idioti ci sono io ho gia' detto che non votero'.

In fatto di far andare in pensione ed assumere gente nuova che paghi i contributi quello non è solo Salvini che l'ha detto ma pure Gigggino (vedete su internet)...

Tutti hanno detto che fanno regali...pure Gigggino....ha detto che le coperture le dira' a Pescara.....si con la stampante magggica quindi....

E voi li votate pure...poveri pirla (oltre che rimbambiti...ma rimbambiti ci sta visto la vostra eta'.....).

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Lunedì 15 Gennaio 2018 00:26

suvvia Anti non essere così pessimista sui partecipanti del forum,non posso credere che votino quei mariuli!!!!

 

poi Berlusconi fa pure il De Amicis,vuole dare la pensione a tutte le nostre mamme e le crocchette ai cani per i bisognosi........

roba da sganasciarsi dal ridere altro che voto.....


 Last edited by: traderosca on Lunedì 15 Gennaio 2018 00:39, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 15 Gennaio 2018 00:11

Dice la ravetto che loro hanno gia' pronte tutte le coperture per le loro "riforme". In particolare, la flat tax si autofinanzia in quanto i 40 miliardi/anno di costo vengono recuperati mediante una maggiore fedelta' fiscale (sisi, magari qualche cretino che ci crede lo trova anche).

Sull'abolizione della legge Fornero invece scende in campo salvini, intanto, cosa possa capire di pensioni uno che non ha mai fatto un cazzz nella vita e' tutto un mistero, ma, tenetevi forte e leggete l'ideona: le coperture all'abolizione della legge Fornero ci sono gia' perche' i posti liberati verrano ricoperti da nuovi lavoratori che pagano i contributi. A qiesto tizio mancano perfino i basics di aritmetica (altro che congiuntivi!), un lavoratore che va in pensione, da pagatore di contributi ne diventa percettore, ergo, l'inps paga 2 e prende 1.

Ma la cosa ancora piu' sconcertante e' la seguente: su questo, che e' un forum di economia, ci sono un paio di imbecilli che ci credono anche! (e non faccio nickname perche' son di buon umore) e, altri imbecilli che, seppur fiutano la presa per il cul, li voteranno lo stesso.

Purtroppo Lindner non c'e' (e nemmeno Shaeble).

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: DOTT JOSE on Mercoledì 10 Gennaio 2018 08:43

Insegnante ammanettata e incarcerata per aver protestato un aumento di paga al dirigente scolastico..

ve lo scrivo sempre,i padroni non tollerano il dissenso

http://www.wsws.org/en/articles/2018/01/10/loui-j10.html

 

Shortly later, the room erupts as someone shouts, “They’re putting her in handcuffs.” As we see in the video, Hargrave is screaming in horror. The camera shows the teacher laying prone in the hallway being handcuffed, and we hear the deputy stating after the fact, and incredibly, “Stop resisting.”

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Martedì 09 Gennaio 2018 15:24

Anti, mi intristisce ricordarti che scrivevi le stesse cose a proposito di di pietro...

Se il sistema è marcio, può produrre solo frutti marci, rassegnati ed evita almeno di legittimarlo col tuo voterello

Il mondo per fortuna sta cambiando, gli stati stanno collassando (l'elenco degli indipendentismi cresce ogni giorno) e il tuo voto riesce solo ad allungare di un giorno, o forse di un'ora, l'agonia


 Last edited by: XTOL on Martedì 09 Gennaio 2018 15:25, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Martedì 09 Gennaio 2018 14:21

Xtol,

ma te davvero credi agli assessori quando fanno finta di straccirsi le vesti per "l'alta astensione alle urne"?

Se ne fottono! Basta che va a votare anche uno solo e loro si pigliano le poltrone e gozzovigliano per 5 anni assieme ai loro famigli (tutti a rubare!).

Mai come stavolta c'e' l'occasione per appioppargli un poderoso calcio nel cul, ma voialtri non lo farete:

C'e' chi vuole il cav perche' e' tanto chic (sopratutto le donne), chi vuole salvini perche' gli toglie i negri, chi vuole maroni perche' sa governare (cosi' dice lui), chi vuole la fascistella perche' "la patria", nelle bocciofile vogliono renzi perche' "il Partito prima di tutto", chi vuole alfano perche' "quello e' siciliano" etc... etc... etc....

oggi han fatto una gigantesca retata di assessori in Calabria, la notizia la trovi solo sul FQ, sul corriere trovi la legge fornero e su repubblica la Raggi.

Questo e' il vostro fottuto paese, e la colpa e' VOSTRA.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Martedì 09 Gennaio 2018 14:09

il laboratorio M5S 'Roma'

http://www.beppegrillo.it/m/2018/01/roma_capitale_e_i_pilastri_della_democrazia_diretta_e_partecipata.html

io vorrei votare M5S ma purtroppo il 4 marzo sarò all'estero, come faccio a votare stando fuori solo pochi giorni ? sti piddini m'hanno fregato anche stavolta ...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Lunedì 08 Gennaio 2018 19:45

se dopo questo:

LO SCANDALO DELLE CASETTE AI TERREMOTATI -E LA “SPECIFICITA’” DEL PD

e questo:

FED, BCE e Banche Centrali

qualcuno si avvicina a un seggio, che possa cadere stecchito!

come si fa a lanciare l'iniziativa "tutti a casa il 4 marzo"?

 


 Last edited by: XTOL on Lunedì 08 Gennaio 2018 19:46, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Lunedì 08 Gennaio 2018 19:07

LA STAMPA: FICO, “SIAMO IN MANO AD UNA AZIENDA“

Beppe Grillo e Davide Casaleggio hanno di fatto “ufficializzato” una più forte distanza - alcuni parlano addirittura di “separazione” - per il prossimo futuro della prima lista nel Paese che si appresta ad affrontare le decisive elezioni il prossimo 4 marzo 2018. La svolta finale era stata anticipata con il “nuovo” codice etico che di fatto fonda una nuova associazione M5s che nei fatti porta ad una diversa gestione del Blog storico Beppegrillo.it il Blog delle Stelle che passa in esclusiva alla Casaleggio Associati del figlio di Gianroberto, storico fondatore assieme a Grillo della creatura a Cinque Stelle. Proprio alla vigilia della campagna elettorale, il comico genovese fa un nuovo pass...

———————————————————

Siete sempre stati in mano ad una azienda...

Sempre, i post a Grillo secondo voi chi li scriveva?

Bisognerebbe che poi qualcuno si ponesse un’altra domanda, ma non voglio mandare in surriscaldamento i vs. neuroni...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Lunedì 08 Gennaio 2018 18:49

Morphy, guarda che è un periodo che mi diverto un sacco ovunque ... oggi pomeriggio in palestra vari commenti sui programmi elettorali imbarazzanti per non dire tragicomici, tanto per dire c'era uno che faceva 'mò me butto in politica pure io, faccio un partito, ho già il programma elettorale, 2.000 euro al mese a tutti (inizialmente proponeva tutti meno i laziali), se nun bastano arrivo pure a 5.000 e ce metto pure la macchina ... pijo la maggioranza assoluta de sicuro' ... e questo era il commento più moderato sui nostri politici

 

questi sforzi mostruosi risibili e totalmente inutili per tenere su la baracca 'sistema' non solo dai nostri politici ma da tutti i politici del mondo sono molto divertenti


 Last edited by: lmwillys1 on Lunedì 08 Gennaio 2018 18:50, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 08 Gennaio 2018 11:54

Tuco> "mse fossi un multimilionario in cerca di una nuova città, in Europa sceglierei Londra, Roma ( che è fantastica, senza campanilismi ), o Parigi, pure Firenze, ma proprio in extremis. Nel resto del mondo, New York a mani basse."

 

Sostanzialmente concordo, ma non dimenticate Lisbona: bellissima, con un clima ottimo, popolazione gentile, discrete ragazze (cui piacciono gli italiani, non chiedetemi come faccio a saperlo ;-) e ristoranti eccezionali. Si mangia bene e si beve meglio, anche nelle bettole. Per me è un paradiso.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Lunedì 08 Gennaio 2018 11:22

Willy non confonderti, questi mica scherzano. I comunisti fin dagli anni 60 cercavano la creatività al potere (e infatti sono finiti con Renzi (che in fatto di balle è un vero artista)), quelli che vanno su ora, come dicevo, mica scherzano. Ti fai il tuo corso di formazione (assolutamente online) sulle energie alternative per esempio, dal quale ESSI capiranno quali sono le tue caratteristiche (per cui nulla a che fare con i piddini). In base alle tue caratteristiche (che saranno inesorabilmente memorizzate su una blockchain), emerse appunto dal tirocinio a cui sei stato sottoposto, verrai inviato o su Alpha Centauri a minare il criptocarbone, o su Arrakis a raccogliere la spezia. E questo sarà possibile perchè connetti oggi e connetti domani saranno riusciti a far dialogare i nostri sistemi con quelli della Morte Nera che l'ultima volta è stata vista nella Cintura di Orione. Per cui a quel punto, se ti vuoi prendere i mille euro, devi alzare il sedere e lavorare...

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Lunedì 08 Gennaio 2018 11:07

Gano, Milanesi con le pezze al Cul...

Francamente, son daccordo con il Gian che la popolazione si dislochi nelle città metrolpolitane di Roma, Firenze, Bologna, Torino, Milano,

ma se fossi un multimilionario in cerca di una nuova città, in Europa sceglierei Londra, Roma ( che è fantastica, senza campanilismi ), o Parigi, pure Firenze, ma proprio in extremis.

Nel resto del mondo, New York a mani basse.


 Last edited by: Tuco on Lunedì 08 Gennaio 2018 11:10, edited 2 times in total.