Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Mercoledì 13 Giugno 2018 23:12

L'intervento di Macron è stato talmente esagerato che effettivamente cela qualcosa di ben piu' grave....vero Gano...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 13 Giugno 2018 23:10

Abbiamo al governo una squadra formidabile. Avete visto come tutto il M5S ha fatto quadrato intorno a Salvini sulla questione Aquarius?

 

 

E quando si dice che le sciagure non vengono mai sole...

 

Imbroglio sur la facture de la nouvelle vaisselle de l'Élysée

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 13 Giugno 2018 22:56

Sto seriamente pensando che usciremo dall'Euro. Oramai ce solo la Francia e la ECB di Draghi tra noi e la lira. L'uscita infelice ed odiosa di Macron sull'Italia me lo ha confermato. Noi ci sfiliamo dall'Euro e la Francia senza di noi diventa la cameriera della Germania. Macron lo ha capito e ne è terrorizzato.

 

La squadra Tria e Savona intanto è stata rinforzata con Barra Caracciolo.

 

Interessante anche la lite tra il Ministro degli Interni tedesco e la Merkel. Sotto la cenere c'è il fuoco.

 

Salvate questo post e ritiratelo fuori tra un anno o due. Io sono diventato pigro e non li salvo più.


 Last edited by: Gano di Maganza on Mercoledì 13 Giugno 2018 23:09, edited 4 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Mercoledì 13 Giugno 2018 22:51

Tria e Savona? Un'ala ed un terzino che quando il gioco si farà duro faranno impallidire leuropa intera.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 13 Giugno 2018 22:30

Vedrai che durano cinque anni e che faranno bene.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Mercoledì 13 Giugno 2018 22:26

Compagno,

de luca mi ha copiato l'uso massicio della parola "cialtrneria", solo che lui la usa a sproposito, per lui i caltroni sarebbero Travaglio e Di Maio. Io invece prendo bene la mira.

Tornando a bomba, Di Maio segnera' la fine del M5S, ha voluto giocare "al ministro". I dossier fondamentali son quelli economici (il resto son bazzecole), e si e' circondato di personaggi bizzarri, pittoreschi e rettiliani (soprattutto gli "economisti" della lega).

Tria e Savona invece han gia' realizzato che possono solo tirare a campare, per non tirare le cuoia.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 13 Giugno 2018 22:24

Invece Lega/M5S promettono molto bene. Vedrete. Aspettate un paio di anni.

 

Ah, avete visto? Tutte le televisioni a reti unificate contro M5S/Lega. Perfino Macron perde la faccia pur di offendere l'Italia. 

 

Sono terrorizzati e stanno perdendo la testa. Buon segno.

 

Tria e Savona: e che devono dire, che vogliono uscire dall' Euro? Non sono mica bischeri. Tu mi ricordi Bossi, che a ogni piè sospinto parlava della secessione. Se vuoi davvero fare la secessione, la fai, non lo dici. Cosi per l'Euro. Se vogliono uscire escono. Non vengono certo a dirtelo prima.

 

L'uscita dall' Euro prenderà tutti di sorpresa. Sarà annunciata un lunedì mattina a cose fatte.

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Mercoledì 13 Giugno 2018 22:57, edited 3 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Mercoledì 13 Giugno 2018 22:09

Anti, cialtrone sei tu che hai votato M5s e adesso ti caghi sotto solo perché stanno facendo quello che hanno sempre predicato, anche nei rapporti con leuropa, i vincoli di bilancio e annessi.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Mercoledì 13 Giugno 2018 22:01

De Luca ha lasciato il segno: vi ha insegnato questa parola "cialtroneria" che fa tannto snob :))))

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Mercoledì 13 Giugno 2018 21:50

Oscar!

Si si, siamo alla solita cialtrneria, ricorrere ad entrate una tantum (nel caso il condono) per strappare l'applauso della claque e rinviare il prblema all'anno dopo (in stile renzi)

La verita' e' che Tria e Savona gia' si sono cagati addosso all'ecofin al grido di "stavamo scherzando!".

Intanto a Roma han fatto una retata di assessori e costruttori, come dice Davigo: non ci vuole molto per dimostrare che siamo il paese piu' corrotto de mondo, basta guardare cosa costano i lavori pubblici.

Insomma, per una pulizia efficace ci vuole l'insetticida (oppure il napalm).

Il MoVimento e' finito, e forse e' meglio cosi', il dossier "cialtronia" puo' essre preso in mano solo dalla Troika (e lo sara').

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Mercoledì 13 Giugno 2018 20:50

"Italia al top in Europa per la tassazione sul lavoro"

 

Salvini, cerca di diminuire il costo del lavoro ,solo così si può diminuire la disoccupazione rendendo le aziende più competitive,

per fortuna che Di Maio c'è !!!

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Mercoledì 13 Giugno 2018 19:33

Il tempo di invocare un po' di tempo per il governo appena insediato e LUI che fa? Si mette subito in moto!

http://www.repubblica.it/economia/2018/06/13/news/confesercenti_salvini_rivoluzione_fiscale_gia_dal_2018_impegno_su_iva_e_flat_tax_-198882927/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P5-S1.8-T1

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Mercoledì 13 Giugno 2018 13:49

Muschio, ancora con questa idea sbagliata che , chi si occupa di contenzioso tributario, debba essere un Commercialista... messimo rispetto per Ragionieri e Dottori Commercialisti, ma quando si tratta di Contenziosi Tributari, devi essere Avvocato !!! Ci sono ottime eccezioni...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Mercoledì 13 Giugno 2018 13:38

Pana, era risaputo che i libici non facevano niente. Bastava parlare con i nostri tecnici che lavoravano nei campi petroliferi o nelle costruzioni.

Erano pochi (5 milioni) e con grandi risorse energetiche. Un po' come nei paesi del golfo arabo (solo che hanno sceicchi un pelino più illuminati dei beduini libici). Molti hanno un'occupazione ufficiale ma nella realtà chi lavora sono tutti expat (in genere indiani, pakistani, nepalesi o filippini).

Di foto di gente in spiaggia o sui barconi in Libia ne abbiamo viste migliaia, di foto di gente che attraversa il deserto del Sahara per arrivare in  Libia non ne ricordo nemmeno una.....

 

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 13 Giugno 2018 13:42, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Mercoledì 13 Giugno 2018 13:30

Mi sembra evidente che in questi 3-4 anni si sia talmente mistificata la realtà da parte di tutti, soprattutto i governi che non potevano non sapere, da rendere adesso le soluzioni difficilissime. Le bugie da parte di tutti sono state scandalose.

____________________________

Omertà per complicità di tutti i Paesi del mediterraneo, poi di quelli della UE, poi di quelli del G7/G8 e via di seguito: tu non parli dei miei problemi e io non pubblicizzo i tuoi...