Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 18 Ottobre 2018 10:54

Hobi, la cosa è più sottile di così. Ha sicuramente origine "ministeriale" ed ha l'unico scopo di dare la colpa alla Lega per creare una frattura tra i due partiti e (cercare di) far cadere il governo. Infatti è proprio quello (che sia stata la Lega) il sospetto che si è insinuato fra "il popolo".

 

Non credo che alla Lega siano così stupidi di fare una manovra del genere se vogliono introdurre dei codicilli. Di Maio ha fatto benissimo a rivolgersi alla Procura. Spero vengano fuori i colpevoli.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Giovedì 18 Ottobre 2018 09:13

Dato per assodato che Di Maio è il Vice-Primo Ministro e non il POSTINO addetto al tragitto tra Palazzo Chigi ed il Viminale,è ovvio che ci sia stato un atto di sabotaggio.

Le manine che invece hanno inserito qualche norma non discussa nei decreti non sono una novità nella storia dei nostri governi.

Ma una volta erano motivate da interessi di lobby ,qui invece mi pare possa altro essere un atto di sabotaggio di qualcuno della Lega visto che sono codicilli non nel DNA del M5S.

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Giovedì 18 Ottobre 2018 00:39

Anti, è un giallo,però è poco chiara la cosa,Di Maio dice che il documento è stato inviato al quirinale,il quirinale non sa nulla,

certo che qualcuno ha manipolato il testo tra l'altro inserendo due articoli gravi che non erano nemmeno stati discussi con la lega.

In tutti i casi è un fatto gravissimo roba da arresto immediato e penso sia semplice rintracciare l'esecutore,bo vedremo

Non capisco il silenzio di salvini........

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Mercoledì 17 Ottobre 2018 23:55

Truccato il decreto fiscale, domani Di Maio presenta denuncia in procura.

Questo paese e' marcio fino al midollo, non credo sia stato Salvini, credo sia un tentativo di affondare i 5S

da parte dei burocrati corrotti che han finito di fare il bello e cattivo tempo con l'arrivo dei guastafeste.

Insomma, il processo di disinfestazione sara' lungo e duro, e dall'esito incerto.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Mercoledì 17 Ottobre 2018 21:02

si ma in una bettola un po' piu' a Nord :)....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 17 Ottobre 2018 20:45

Bullfin> ".neanche l'mbriagone della bettola di Treviso ti dice una cosa così..."

 

Saresti te? ;-)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Mercoledì 17 Ottobre 2018 11:59

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Mercoledì 17 Ottobre 2018 11:58

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 13 Ottobre 2018 10:20

Xtol!!! grazie di esistere!!

 

In un paese dove oltre il 50% del pil è intermediato dallo Stato, dove vi è il terzo debito pubblico al mondo, sti caproni vogliono ancora piu' Stato non accorgendosi che è proprio perchè vi è troppo Stato il problema....ROB DE MAT!!!

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 13 Ottobre 2018 10:18

Il candidato spieghi perché un paese che ha un attivo commerciale consistente (anche usando l'Euro come valuta) dovrebbe avere la moneta svalutata tornando alla Lira.

 

quindi il valore di una moneta è determinato solo dagli scambi commerciali....annnamo bene....neanche l'mbriagone della bettola di Treviso ti dice una cosa così...

 

 

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Sabato 13 Ottobre 2018 08:13

traderosca: ma quali statalisti!!!!!!

 

Palazzo Chigi: 'Alitalia compagnia di bandiera, governo compatto'

e vai!!!!

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Mercoledì 10 Ottobre 2018 19:07

Mi sembra ovvio che la lira sarebbe molto forte, ma per ridurre il debito pubblico che sono interessi su interessi, sarebbe necessario svalutare spostando il valore dai detentori di BTP ai cittadini

Portare in deduzione i BTP è un modo per garantire un rendimento extra a chi lavora vive produce FA GRANDE l'italia

 

Poi chissenefrega se vince il più grande statista di tutti i tempi, Bolsonaro, e i militari mettono ordine io vado in Brasile

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lutrom on Mercoledì 10 Ottobre 2018 14:09

Gano, questo forum è pieno di candidati al premio Somar-nobel

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 10 Ottobre 2018 14:07

Il candidato spieghi perché un paese che ha un attivo commerciale consistente (anche usando l'Euro come valuta) dovrebbe avere la moneta svalutata tornando alla Lira.


 Last edited by: Gano di Maganza on Mercoledì 10 Ottobre 2018 14:34, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Mercoledì 10 Ottobre 2018 09:41

Gianlini essere pagato con moneta svalutata non è una grande soluzione ne per chi riceve ne per ghi paga.

Infatti c'è un limite a questo giochino e cioè che più passa il tempo più aumentano i tassi.

I buoni del tesoro in Argentina rendono o il 50 o il 60% ( è difficile starci dietro ).

Però nel progetto di risanamento (???) concordato con l'FMI ,uno dei punti più ostici è che il governo argentino NON NE EMETTA PIU'.

In pratica se li deve ripagare con l'austerity.

Quindi scordiamoci che con moneta sovrana non ci siano rischi sul debito dello stato.

Quando si perde il controllo della moneta che si metta in circolazione i rischi ci sono o in termini di inflazione o in termini di tassi che non consentono allo stato di funzionare.

Insomma le genialate non esistono proprio.

 

Hobi