Ologrammi di vita reale

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: gianlini on Domenica 17 Marzo 2019 12:39

Gano, a parte ringraziarti per il complimento, si parlava di edilizia, non di immobiliare.

Sono due cose molto diverse.

Negli anni 60 e 70 e ancora '80 non solo la popolazione era in crescita, ma c'era richiesta di trilocali con servizi al posto di vecchi bilocali, senza riscaldamento, con cessi in comune al piano e senza ascensore, da soddisfare. Adesso non solo la popolazione cresce poco, ma molti non hanno la necessità di cambiare casa, essendo il confort di quella in cui stanno perfettamente adeguato alle proprie esigenze. Gli amici dei miei ancora in vita vivono nella stessa casa, ai tempi nuova di costruzione, da 40 o 50 anni, quelli che l'hanno cambiata più recentemente l'hanno fatto a fine anni '80 (cioè 30 anni fa).

L'edilizia era già sostanzialmente inutile all'arrivo di Monti. Monti semmai ha dato la mazzata alla speculazione edilizia, quella per cui si costruivano bilocali anche se non servivano a nessuno. Si narra che nel paesotto dove ho la casa dei miei, ce ne siano ancora 900 da vendere, su una popolazione di 17.000 persone. Sono nuovi di zecca, ma non servono a nessuno.

.

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 17 Marzo 2019 16:01, edited 5 times in total.

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: Gano di Maganza on Domenica 17 Marzo 2019 10:00

Gianlini sta ripetendo con un giorno di ritardo e in modo un po' più rozzo e meno articolato quello che avevo già scritto io ieri.

 

"Che fosse inevitabile che l'edilizia si sgonfiasse è da prima di Monti che era chiaro a tutti e che lo scrivo qui. E ho sempre sostenuto che solo le enclavi di gran lusso come il centro di Firenze, Franciacorta, Chianti, Argentario, Portofino, Montecarlo, Milano ... et similia, si sarebbero salvate ed avrebbero continuato ad essere un buon investimento." (...) 

 

(...) Provo a rigirare il discorso. Se hai un palazzo storico in Via Tornabuoni a Firenze, dell'IMU te ne batti altamente le palle, perché ha un costo che è insignificante rispetto alla redditività (e quindi al prezzo dell'immobile), perché Firenze ha un'attrattiva unica nel mondo. Se hai un appartamento nella periferia di Alessandria, di Civitavecchia o di Genova, l'IMU e le tasse connesse diventano invece un costo significativo. Oltre a questo sta il fatto che il Palazzo in Via Tornabuoni lo affitti a non-residenti, soprattutto stranieri (catene di negozi, ricchi proprietari, air b&b di gran lusso, residenze d'epoca coi contro cazzi e troie ucraine in omaggio etc.) che non risentono della recessione italiana. L'immobile nella periferia di Alessandria o di Genova lo affitti agli italiani, che risentono essi stessi della recessione e della deflazione iniziate a loro volte dalla crisi edilizia ed immobiliare. Peccato solo che le periferie di Alessandria o di Civitavecchia rappresentino il 95% del territorio italiano. È un circolo vizioso che si autosostenta. Mi domando come abbiano fatto a fare Monti Rettore della Bocconi. Queste cose non ci arrivava a capirle da solo? Si direbbe che le lauree in economia in Italia le regalino." (...)

 

(...)  L'immobiliare, a parte quello di lusso, che è un discorso a parte, e che tira ancora come un treno, in Italia è finito da mo'. Ma sono stato a vedere a Siena un palazzo storico appena ristrutturato e vendono a 5.000 euro il mq. E il 50% è già venduto, venduto sulla carta, cioè ancora prima della ristrutturazione. E ti parlo di Siena, nemmeno di Firenze... Poi però come vai a Poggibonsi, a Quarrata, a Sesto San Giovanni o comunque sul 97% del resto del territorio nazionale, ti ritrovi i bilocali a 1000 - 1500 euro il mq. "


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 17 Marzo 2019 10:10, edited 5 times in total.

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: Morphy on Domenica 17 Marzo 2019 09:50

L'Italia affonda e "Lassa pur ch'el mond el disa, ma Milan l'è on gran Milan". Lunga vita a Milano... lunga vita al Nord...

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: Gano di Maganza on Domenica 17 Marzo 2019 09:44

Il turismo è l'oro nero dell'Italia.

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: gianlini on Domenica 17 Marzo 2019 09:07

Certo che tutta questa gente che sta al freddo per salvaguardare il patrimonio per poi dover spendere cifre da capogiro per godersi un po' di lago io non la capisco proprio..

Blevio, apre il 15 aprile il nuovo Mandarin Oriental sul lago di Como

Il mega resort è già vicino al sold out per la prossima estate. Ci sono 21 camere, 52 suite e due ville private. Ristorante gourmet, bar bistrot, Pool Bar sulla piscina e la spa più grande della zona 

 

Cmq l'impressione girando è che il 2019 sia partito con un aumento netto di turisti su Milano, non mi stupirei di vedere a fine anno un altro più 10 %. In questi giorni mi sembra sia un vero e proprio formicaio.

MILANO, 15 GEN - Sono aumentati del 10% i turisti che hanno visitato Milano nel 2018, anno in cui sono stati circa 6,8 milioni (6.821.340) i turisti arrivati in città, 9.9 milioni considerando anche la provincia. Lo rilevano i dati del Comune di Milano.

Però l'edilizia è morta.


 Last edited by: gianlini on Domenica 17 Marzo 2019 09:16, edited 2 times in total.

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: pana on Venerdì 15 Marzo 2019 13:43

pazzescoooooooooooooooo

i 4 terroristi suprematisti bianchi e australiani doc che hanno fatto la strage in nuova zelandaavevano anche scritto delle dediche sui fucili

una di queste a luca traini...pazzesco

schifo

schifoooooooooo totaleeeeeeeeeeeeeeeee

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: pana on Giovedì 14 Marzo 2019 20:05

TARANTO EX PRESIDENTE PROVINCIA TAMBURRANO(FORZA ITALIA) ARRESTATO

mazzette per finanziare corsa al senato della moglie... oioi

Inchiesta sull'iter per l’ampliamento della discarica di Grottaglie e sul servizio igiene urbana del comune di Sava. Coinvolte altre sei persone, indagato anche un maresciallo dei carabinieri. Secondo la ricostruzione dei pm

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: pana on Martedì 12 Marzo 2019 07:15

non oso nemmeno pensare

non oso nemmeno immaginare, se il camionista fosse stato un rom o ino zingaro

se fosse stato un profugo, allora si i titioloni a 9 colonne

, allora si le trasmissioni iindignate

allosa si i tweet di disprezzo

ma dato che, il bambino di 14 mesi che perdera una gamba qe albanse

ma dato che il camionista ubriaco fradicio che fuggiva dal posto di blocco e' un serenissomo

e un "forcone"" quelli che bloccavano le strade per protesta qualche anno fa..ricordate? una specie di gilet giallo made in italy

e allora niente tweet dei salvineros, nienteondata di proteste, tutti zitti tutotnormale

eh si 2 pesi 2 misure, schifo totale

per questa volta niente ruspe, vero??

ERA COSI UBRIACO DA NON RIUSCIRE NEANCHE A CORRERE...


HA TENTATO LA FUG A PIEDI. IL PADRE DEL BIMBO GLI SI E' AVVENTATO CONTRO, LA FOLLA LO VOLEVA LINCIARE. Il conducente del mezzo, secondo i testimoni ha dapprima cercato di rimettere in moto e di fare retromarcia, ma non riuscendoci è uscito dalla cabina di guida e ha cercato di scappare a piedi. Le sue condizioni di alterazione evidentemente, però, non gli hanno permesso di fare molta strada, tanto che stato fermato e condotto alla vicina


 Last edited by: pana on Martedì 12 Marzo 2019 07:35, edited 1 time in total.

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: XTOL on Giovedì 07 Marzo 2019 14:01

et voilà, premio per la caz.ata dell'anno vinto a mani basse,

complimentoni

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: traderosca on Giovedì 07 Marzo 2019 12:09

eccolo quello che vuole tornare al medioevo,tutti analfabeti,tranne pochi eletti.....

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: XTOL on Giovedì 07 Marzo 2019 10:40

io davvero non capisco tutta sta difficoltà nell'inquadrare il problema.

gli umani rispondono al sistema di incentivi in cui si trovano

fatevi una tabellina, a sx ci mettete a cosa serve andare a scuola per uno studente, un prof, un genitore

a dx avrete il risultato

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: Morphy on Mercoledì 06 Marzo 2019 15:09

Gianlini, secondo me sono tutti problemi che derivano dal modo di fare studiare i ragazzi. Ci sono troppe  materie e si fa tutto male. Tutti se ne fottono: agli insegnanti interessa l'assegno a fine mese e ai genitori intressa che i figli abbiano un posto dove stare (sia quel che sia purchè non a casa tra i piedi). Se poi mischi tutta questa specie di cialtroneria alle "moderne tecniche di insegnamento", ne escono studenti con un testa che suona come un bidone vuoto. Ma siccome i più sono convinti che le scuole siano la "culla del sapere", allora si cercano da altre parti i motivi del fallimento e ci si inventano appunto cose come la dislessia, la disortografia... etc.

 

Per eliminare il problema "zucche vuote" non occorrono medici o psico-comunicatori ma occorrono persone serie. Quando mio figlio studia con me, sono abbastanza spiccio e gli dico: apri il libro, leggi e fammi un riassunto scritto, possibilmente in bella calligrafia (e solitamente lo fa senza problemi (a scuola inece ne hanno mille di problemi)). Fai studiare tre o quattro materie seriemente e il problema clinico scompare.

 

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: gianlini on Mercoledì 06 Marzo 2019 13:40

Morpy, però c'è un problema che non hanno ancora risolto (cioè hanno risolto spendendo poco, basta un tablet da 300 euro; sono sicuro che sono alla ricerca di una soluzione più costosa).

Se uno è dislettico lo mandi dal logopedista, ma se è discalculico? 

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: Morphy on Mercoledì 06 Marzo 2019 13:32

Anti, in Italia ce nè per tutti i gusti e per ogni fantasia. Ogni persona attaccata al carozzone pubblico si inventa cose. Intorno alle scuole dell'obbligo ho scoperto che girano un sacco di servizi strani a pagamento, ovviamente a carico delle famiglie meno fortunate. Sembra che i somari (quelli che non si piegano agli studi, quelli i cui genitori tornano a sera dalle fabbriche, quelli meno agiati insomma) vengano indirizzati spesso a visite ospedaliere e che inevitabilmente risultino essere non somari ma solamente dislessici (e quando uno ha un problema sanitario all'interno della scuola acquisisce il diritto a non essere bocciato). Avvii la complessa procedura, vai alle svariate visite (psichiatri, psicologi e quant'altro) che certificheranno che tuo figlio è dislessico e la scuola si impegna così a recuperarlo. il gioco è fatto e tutto sembrerebbe finito li, penserebbe uno? Eccertocheno, ci sono anche le sedute settimanali dal logopedista che in questo modo, grazie al cielo (e anche un pò grazie allo stato) riesce a lavorare e poter farsi poi anche chiamare: "Sig. Dottore". Si perchè in una società seria un logopedista a cosa potrebbe mai servire se non ad ingrassare le liste dei centri per l'impiego?

 


 Last edited by: Morphy on Mercoledì 06 Marzo 2019 13:34, edited 1 time in total.

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: antitrader on Mercoledì 06 Marzo 2019 12:30

Morphy,

quello che hai descritto si chiama "sciacallaggio su quei pochi disgraziati che ancora fanno un lavoro vero".

La prassi moderna e' che, su qualsiasi lavoro, anche quello di chi va a spurgare i cessi, ci deve guadagnare

qualche "acculturato" o pallone gonfiato che dir si voglia.

Da li' nascono le cooperative di infermiere, spazzini etc... che servono solo a rendere ancora piu' precaria

la condizione dei lavoratori a vantaggio dell'assessore.

Sono molto favorevole al salario di cittadinanza, ma una cosa non resco proprio a digerirla, i cosiddetti

navigator (navigator de che?).

Praticamente al disoccupato gli mettono anche lo psicologo che gli riempie la testa di boiate.

In sostanza prendono dei disoccupato chje dovrebbero trovare lavoro a chi e' piu' disoccupato di loro.