Stupidi Uomini Bianchi

 

  By: SpiderMars on Giovedì 29 Settembre 2011 20:47

La nuova Fiat Bravo è dieci volte più bella di quel cesso lì

 

  By: Gano* on Giovedì 29 Settembre 2011 20:42

Piu' bella ^quella#http://motori.corriere.it/motori/varie/11_settembre_29/hyundaiconcorrenza_3397e124-ea8a-11e0-ae06-4da866778017.shtml^ della Golf. Il panzone tedesco e' Martin Winterkorn Ceo della Volkswagen, nonche' manager piu' pagato d' Europa.

 

  By: SpiderMars on Giovedì 29 Settembre 2011 20:15

mah..! dai Gano...! più che scopiazzare perfavore è troppo brutta quell' auto, poi avrà anche il meccanismo che non cigola per quel panzone Tedesco lì..! eheheh.!

 

  By: Gano* on Giovedì 29 Settembre 2011 20:04

Corea: hanno vinto loro. ^Leggetevi questo#http://motori.corriere.it/motori/varie/11_settembre_29/hyundaiconcorrenza_3397e124-ea8a-11e0-ae06-4da866778017.shtml^

 

  By: gianlini on Mercoledì 28 Settembre 2011 10:28

Stamattina sto facendo impazzire le mie amiche di sinistra dopo che ho loro inviato questa mail: "Maneggiare con cura" E' curioso che chi è ecologista, ambientalista, attento a non rovinare gli ecosistemi e gli equilibri naturali (tutti stati tutto sommato di passaggio), sia al contempo stesso così poco attendo all’ecosistema umano (o agli ecosistemi umani) e sia ad esempio favorevole all’immigrazione oltre a non esistere realmente casi di integrazioni riuscite, quelle che appaiono come tali (ma sono sistemi con quasi sempre alto tasso di violenza o sopruso, basti pensare al sistema delle caste in India) sono il risultato dell’integrazione fra al massimo 3 o 4 genti diverse; ma l’immigrazione attuale con 50 popolazioni diverse è un esperimento del tutto nuovo; e soprattutto dalle potenzialità catastrofiche per l’ecosistema umano curioso che nessun ecologista sembra rendersene conto su ogni immigrato andrebbe apposta la dicitura “Maneggiare con cura”

 

  By: Moderatore on Giovedì 15 Settembre 2011 04:40

"Nuovi Studi dimostrano pesante discriminazione razziale all'Università di Wisconsin" ....Il sistema di ammissione all'università discrimina a favore di neri e messicani nei confronti dei bianchi in modo tale che le probabilità di ammissione sono 500 volte maggiori per questi (il punteggio di SAT richiesto loro per essere ammessi è di 150 punti più basso di quello richiesto ai bianchi).... ------------------------- ^"New Studies Show Severe Racial Discrimination at University of Wisconsin"#http://www.ceousa.org/content/view/929/119/^ ...the odds ratio favoring African Americans and Hispanics over whites was 576-to-1 and 504-to-1, respectively, using the SAT and class rank while controlling for other factors. ...Thus, the median composite SAT score for black admittees was 150 points lower than for whites and Asians, and the Latino median SAT score was 100 points lower. Using the ACT, the odds ratios climbed to 1330-to-1 and 1494-to-1, respectively, for African Americans and Hispanics

 

  By: Gano* on Giovedì 01 Settembre 2011 23:04

Mi stupisco di voi anche di Anti, il quale sostiene che gli insegnanti sarebbero dei fans del cavaliere fra i laureati in materie umanistiche e scientifiche "non applicate" (cioè biologia, fisica, matematica, chimica,. ecc.ecc.) la percentuale di lettori di Repubblica credo sfiori il 80 %, forse per certe facoltà arriviamo al 100 % ------------------------------------------------------------------------------------------- E' vero. Gianlini ha ragione. Perche' esserere del PDS e leggere Repubblica ora in Italia fa figo. Fa tanto intellettuale. Rifondazione? Esiste ancora?

 

  By: gianlini on Giovedì 01 Settembre 2011 22:15

baro, si parla dell'amico del figlio, non di un teppistello che incroci per strada e ti aggredisce!! in tempi assolutamente non sospetti e cioè ben prima che zibordi trattasse dell'argomento, stiamo parlando di 3-4 anni fa almeno, così per curiosità, malata se vuoi, ero andato alla ricerca in internet e mi ero visto un bel po' di video, quasi sempre girati in america, non raramente in Russia e qualche volta in inghilterra, di fights fra ragazzi spesso si tratta di fights reali quanto a botte ma non dettati da litigi; pure e semplici prove di forza; molti sono fuori da scuola,nei parchi, ecc.ecc. e coinvolgono bianchi neri, rossi, asiatici o albini! molto spesso sono coinvolte anche ragazze; alcune volte ci sono delle risse fra decine e decine di giovani molto spesso, come nel video in questione, si trattava di s *** ttate nel retro delle loro villette ti basta cercare in rete "fight, backyard,video" ne trovi qualche centinaio se provi a cercarne di simili in italiano, non ne trovi se non un paio che però sono finti!!! la differenza è enorme! è secondo me si fa sentire anche a livello di comportamento sociale

 

  By: baro on Giovedì 01 Settembre 2011 20:06

ma se guardi bene il video , noterai, che la "vittima" ha un atteggiamento aggressivo e superbo nei confronti di quell'altro , che pure è il doppio di lui ... quante volte trovo ragazzini che mi guardano con aria di sfida , strafottenza e protervia .... eppure sono alto quasi 2 metri atletico , robusto ... ma forse è proprio per questo ... se al mio posto ci fosse un albanese o un romeno , sarebbero botte 2-3 volte al giorno ... i giovani d'oggi sono una manica di idioti

 

  By: gianlini on Giovedì 01 Settembre 2011 09:21

certo che questi maschi americani bianchi ce la mettono tutta a farci sapere che non sono come i loro compatrioti di colore che picchiano per il gusto di picchiare..... http://video.corriere.it/pioggia-pugni-un-16enne/5fa77f32-d3e1-11e0-85ce-5b24304f1c1c

 

  By: gianlini on Martedì 30 Agosto 2011 17:46

mi stupisco di voi anche di Anti, il quale sostiene che gli insegnanti sarebbero dei fans del cavaliere fra i laureati in materie umanistiche e scientifiche "non applicate" (cioè biologia, fisica, matematica, chimica,. ecc.ecc.) la percentuale di lettori di Repubblica credo sfiori il 80 %, forse per certe facoltà arriviamo al 100 % gli insegnanti che al 90 % provengono da queste facoltà ovviamente sono tutti di sinistra; e lo stesso sono quindi le mie collaboratrici; tutte o quasi di sinistra; di berlusconiani o berlusconiane ce ne è una sola che mi risulti, e uno ha simpatie per roba tipo FN, ma per il resto, .....sono tutti di rifondazione o del PDS

 

  By: baro on Martedì 30 Agosto 2011 16:53

Paolo_B ho integrato le frasi a Gianlini , quanto a quel che dici ,riportato qui , si tratta e si è sempre trattato di una forma di autodifesa e di mutuo soccorso degli stranieri inseriti in contesti di cui non conoscono nulla , nemmeno la lingua ... come Little Italy a NY ... questo è uno dei motivi per cui io aborro il meticciato e lo sradicamento dalla propria terra di tanta gente in giro per il mondo ... se ciascuno rimanesse al proprio paese sarebbe meglio per tutti ... "il permettere che si formino delle enclaves, dei ghetti, dove le famiglie appena arrivate trasmettono alle nuove generazioni la cultura di provenienza."

 

  By: Paolo_B on Martedì 30 Agosto 2011 16:45

Baro, magari ci fosse davvero il meticciato. Quello che io disapprovo della immigrazione di massa è invece l'isolamento culturale dei nuovi arrivati, il permettere che si formino delle enclaves, dei ghetti, dove le famiglie appena arrivate trasmettono alle nuove generazioni la cultura di provenienza. Questo è il danno all'omogeneità sociale italiana. E la ragione per cui è un danno è che la disomogeneità culturale provoca tensioni, priva dell'unità necessaria una nazione. Ma non per motivi di "razza". Un bambino africano o cinese può diventare un ottimo italiano, se cresce in base alla cultura che lo ospita. In quanto a Gianlini presumo che le sue dipendenti siano traduttrici. Torni lui in ufficio una volta dicendo che ha conosciuto delle fantastiche e bravissime traduttrici del Madagascar che accettano una paga inferiore e stiamo a vedere :)

 

  By: baro on Martedì 30 Agosto 2011 16:38

"sono entusiaste dal poter, più o meno indirettamente, partecipare a questa bella evenienza!!" ma cosa hai assunto ? delle beduine ? se dai retta ai sentimenti degli immigrati , non te la cavi piu' ... mi ricordano tutti quel film degli anni '60 , con Gassman , e altri , girato in Argentina ... li , viveva un italiano che aveva fatto fortuna , Amedeo Nazzari , che millantava tradizioni e virtu' del paese natio ... nella maggior parte dei casi , soprattutto questi dei neo-emigrati , sono situazioni idealizzate , sogni di realta' inesistenti che vivono solo nei loro ricordi , e che in quanto ricordi hanno sempre il segno della positivita' e della nostalgia ....

 

  By: baro on Martedì 30 Agosto 2011 16:36

c'è una cosa fastidiosa , gli articoli che appaiono sui giornali ,parlo ad esempio della Provincia Pavese , gruppo DeBenedetti , inerenti questi fatti di cronaca , non riportano mai la nazionalita' o la provenienza dei criminali ... se non ben all'interno dell'articolo ... c'è un patto (scellerato) tra gli editori e i giornalisti per sminuire , alleviare l'impatto , evitare qualsiasi frizione tra etnie e gruppi diversi , indigeni e stranieri ... tutto cio' sara' perpetrato sotto il segno del Dio globalizzatore e in nome del Meticciato , finche' tutto il sistema sara' compromesso irrimediabilmente ... a quel punto , i sostenitori si pentiranno in cuor loro di aver appoggiato questa vera e propria aberrazione , senza mai ammetterlo perche' la coerenza non è il loro tratto distintivo , ma sara' troppo tardi anche per loro .... quanti afrikaners , appoggiavano in Sud-africa le teoricamente giuste rivendicazioni dei negri , e ora sono morti nei roghi dei loro ranch , depredati sgozzati o fatti a pezzi come nelle migliori tradizioni Zulu .... solo perche' bianchi ...