Stupidi Uomini Bianchi

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: gianlini on Martedì 18 Luglio 2017 11:58

Oggi faccio contento Nello.

 

Ieri sera verso le 21.30 sono passato per la provinciale che da agrate Brianza scende verso Carugate, e non ho fatto a meno di notare il contrasto esistente fra due realtà lì ubicate.

Da una parte, a sinistra, c'è un centro Croce Rossa che ospita migranti, e nelle immediate vicinanze, sia lungo la statale che nelle stradine limitrofe, c'era qualche ragazzo di colore che a piedi o in bici ammazzava il tempo serale senza niente da fare o sostava di fronte ai cancelli. Davano proprio l'idea di essere un po' spaesati. Dall'altra parte, a destra, si stagliava invece la imponente e colorata, oltrechè modernissima struttura, del centro ingrosso CINA, con tanto di bar e salone vetrato in cima a gettare uno sguardo sulla pianura lombarda limitrofa...

Un contrasto davvero stridente...


 Last edited by: gianlini on Martedì 18 Luglio 2017 12:12, edited 2 times in total.

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: gianlini on Sabato 15 Luglio 2017 15:52

A proposito di quello che diceva Gano sui cinesi, in finale a Wimbledon fra le juniores, ci sono due americane...A.Li contro C.Liu...

 

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: traderosca on Sabato 15 Luglio 2017 09:16

"Quanto all'idea che aristotele abbia condannato ante litteram il capitalismo, è una grossa sciocchezza"

 

XTOL, Aristotele pensa che l'uso del denaro sia illegittimo se viene usato per accumularlo  ad uso personale....poi vedi tu.....Marx ne ha tratto

le dovute conseguenze........

 

A tua insaputa e della Treccani,Aristotele fu un "democristiano" perchè pensa ad un società governata dal ceto medio in quanto il governo

troppo polarizzato è instabile perchè in perenne conflitto.............

 

 

 

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: pana on Venerdì 14 Luglio 2017 10:17

e qua do ragione ai manganiani e bullfinari e' una vergogna

schifoooooooo

INFERNO CAPITALE - MASSACRATA IN METRO A ROMA DA UNA BAMBINA ROM DI 9 ANNI

Massacrata al volto a colpi di cellulare. Perdeva sangue dal naso e dalla bocca. A salvarla l'intervento del personale della stazione della metropolitana che è intervenuto chiamando l'ambulanza e poi la polizia. Quando la signora Maria Assunta D., 63 anni, è arrivata al pronto soccorso dell'Umberto I era una maschera di sangue.

 

Chi l'ha ridotta così? Una bambina rom. Di appena 9 anni. Una delle tante che fanno il bello e il cattivo tempo nella metropolitana della Capitale pronte a rubare portafogli e cellulari ai passeggeri, ad aggredire chi si ribella o chi interviene.

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: XTOL on Venerdì 14 Luglio 2017 08:06

estrapolare due righette...

 

bravo Oscar! per fortuna ci sei tu a mettere al loro posto questi saputelli della Treccani!

Quanto all'idea che aristotele abbia condannato ante litteram il capitalismo, è una grossa sciocchezza: il capitalismo -per definizione- accumula (cioè risparmia) per investire: che c'azzecca con l'accumulazione fine a se stessa?

Cos'è?, abbiamo un altro aspirante marxista?

allegria...

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: traderosca on Giovedì 13 Luglio 2017 22:47

Siamo un paese senza speranza.....ci salveranno i negher?

 

tagli mai fatti: ogni giorno una società pubblica in più

Lo studio Ires-Cgil: sono quasi 9mila, 5mila nate solo tra il 2000 e il 2014. Gli enti locali assumono beffando le leggi. Record in Val d’Aosta con una partecipata ogni 1.929 cittadini. E una su 5 è inattiva

 

http://www.repubblica.it/economia/2017/07/13/news/i_tagli_mai_fatti_ogni_giorno_una_societa_pubblica_in_piu_-170664048/

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: gianlini on Giovedì 13 Luglio 2017 18:12

Questi negri così incivili, prepotenti e arroganti.....

https://www.youtube.com/watch?v=-wvvhVG7TQc

https://www.youtube.com/watch?v=hsnowlGKIRU


 Last edited by: gianlini on Giovedì 13 Luglio 2017 18:13, edited 1 time in total.

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: traderosca on Giovedì 13 Luglio 2017 17:25

"viceversa l'unico modo di rendere appetibile la difesa dell'ambiente è privatizzarlo: aristotele c'era arrivato, i socialisti ancora no"

 

XTOL,certo che estrapolare due righette dal fondatore della scienza economica,si fa dire ad Aristotele quello che si vuole.

allora:

 

 L'uso del denaro è legittimo se viene usato per fare acquisti , ma diventa illegittimo se lo si usa non come mezzo ma come fine , quando cioè non lo uso più per fare acquisti ma per accumularlo : Aristotele quindi condanna l'accumulazione . E' un uso contro natura del denaro,è una condanna ante litteram del capitalismo.............

 

 

 

 

 


 Last edited by: traderosca on Giovedì 13 Luglio 2017 17:27, edited 1 time in total.

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: XTOL on Giovedì 13 Luglio 2017 17:14

Anti, non c'è nessun bisogno di "credere" a nessuno

si tratta solo di accettare l'evidenza: quando qualcosa ha un proprietario individuale, è assai probabile che sia trattata come una risorsa da valorizzare.

quando è "pubblica" (cioè il ricavato va alla politica e al capitalismo clientelare), puoi star certo che verrà devastata.

questo insegna la storia, sic et simpliciter


 Last edited by: XTOL on Giovedì 13 Luglio 2017 17:15, edited 1 time in total.

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: antitrader on Giovedì 13 Luglio 2017 16:42

Xtol, io non credo ne agli uni e nemmeno agli altri.

Quando sento parlare di modelli matematici su questioni su cui non puoi avere nessuna idea sulle funzioni tra ingressi e uscita metto mano alla fondina.

E allora che si fa? SI ricorre alla panza. Che disseminare schifezze sul pianeta bene non faccia e' cosa almeno intuitiva e allora ben venga anche qualche forma di terrorismo che induca la fauna munnezza a darsi una regolata.

l'Isola di plastica che si e' formata nel pacifico grande quanto l'Europa non e' una cosa opinabile, e' la dura realta', e questa e' opera anche delle piccole comunita' felici e festanti.

 

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: XTOL on Giovedì 13 Luglio 2017 16:26

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: pana on Giovedì 13 Luglio 2017 15:55

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: XTOL on Giovedì 13 Luglio 2017 15:48

che i negazionisti raccontino ancora piu' balle e' invece cosa certa

 

caspita! un'affermazione perentoria, che richiederebbe qualche prova..., no?

 

quanto a come si ridurrebbe ecc., ti faccio notare che i regimi comunisti che ti piacciono tanto sono quelli che fanno i massimi danni all'ambiente

 

I DISASTRI ECOLOGICI DEL SOCIALISMO REALE 

 

viceversa l'unico modo di rendere appetibile la difesa dell'ambiente è privatizzarlo: aristotele c'era arrivato, i socialisti ancora no

 

La grande controversia tra Aristotele e Platone. Il capostipite della tradizione ‘critica’ è Platone, per il quale la p. è all’origine di tutti i mali umani: è la sete di guadagno e di appropriazione, infatti, a causare i conflitti tra gli uomini e a disgregare gli Stati. Di qui il disegno – nella Repubblica – di uno Stato ideale in cui le classi dirigenti (governanti e guerrieri) vivono in un regime comunistico (➔ comunismo), mentre le classi inferiori (contadini e artigiani) dispongono, soltanto in usufrutto, di una p. limitata. Libere da ogni interesse particolare, le classi dirigenti saranno devote esclusivamente all’interesse pubblico, permettendo allo Stato di raggiungere quella «perfetta unità» che costituisce il suo bene supremo. Le tesi platoniche saranno sottoposte da Aristotele, nel 2° libro della Politica, a una serrata critica. Per lo Stagirita la comunanza dei beni presenta anzitutto un inconveniente di fondo, legato alla natura umana. Gli uomini infatti tendono a occuparsi con maggiore impegno di ciò che sentono come ‘proprio’ rispetto a ciò che ‘è di tutti’: ne consegue che in un regime comunistico essi lavoreranno con minore impegno. Inoltre, una società senza p. privata sarà piatta e conformistica, perché verranno meno le differenze individuali: ma l’armonia sociale non scaturisce dall’abolizione della differenze, bensì dalla loro compresenza, così come l’armonia musicale scaturisce dalla varietà degli accordi e dei toni. Infine, la p. privata rende possibile la generosità: aiutare amici, stranieri o compagni è «la cosa più gradita», ma dà reale soddisfazione e ha valore morale soltanto quando i beni che si impegnano in tale aiuto siano propri. La p. privata, secondo Aristotele, arreca dunque vantaggi economici, sociali e morali: e ciò perché le sue radici stanno nell’amore di sé, ossia in un sentimento naturale e positivo che non va in alcun modo confuso con l’egoismo.


 Last edited by: XTOL on Giovedì 13 Luglio 2017 15:49, edited 2 times in total.

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: Tuco on Giovedì 13 Luglio 2017 14:58

Anti, guardati: http://www.romafaschifo.com/2017/07/le-bancarelle-di-mutande-cola-di-rienzo.html e http://www.romafaschifo.com/2017/07/metro-c-san-giovanni-non-si-sa-quando.html

La capitale sta sprofondando nella mm e disorganizzazione totale, ostaggio di bancarellari e writers ( io li castrerei i writers ).

Credo che l'epilogo sarà una feroce dittatura ( me lo auguro almeno ), speriamo debba durare poco però.


 Last edited by: Tuco on Giovedì 13 Luglio 2017 15:02, edited 1 time in total.

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: antitrader on Giovedì 13 Luglio 2017 14:12

Xtol,

che quelli che "i cambiamenti climatici" raccontino balle e' molto probabile, che i negazionisti raccontino ancora piu' balle e' invece cosa certa.

Nel dubbio che si fa? Qualche regolata la si puo' anche mettere in campo, o no?

Nella tua piccola comunita' felice, festante e autogestita immagino che questo avvenga in maniera spontanea.

Ora facciamo un gioco: supponiamo che negli ultimi 30 anni in Italia non si fosse mai parlato di ambientalismo, che i vari Pecoraro Scanio (con tutte le loro stramberie) non fossero mai esistiti, tutti liberi di fare quel cazzzz che gli pare, immagina come ti avrebbero ridotto il cosiddetto belpaese, quello in cui pascolano individui che non disdegnano di fare un'eruzione artificiale sul Vesuvio, ecco, nella migliore delle ipotesi ti costruivano bilocali anche dentro le terme di Caracalla, nella peggiore ti mettevano tutto il territorio a ferro e a fuoco e te lo riempivano di schifezze maleodoranti.

Xtol, mettitelo bene nella zucca: il popolo (di qualsiasi estrazione sociale) e' na' munnezza e capisce solo la legge del maglio (adesso mi fai diventare pure fascista).