Mutui e Bolle immobiliari

 

  By: shabib on Mercoledì 19 Marzo 2014 10:41

anche a me , ma parliamo dell'OGGI , ovvero di un mercato immobiliare devastato , penalizzato , distrutto dai provvedimenti del prof (!!!) monti....forse se frequentava F.D.Roosvelt , capiva che distruggere la domanda interna e' 'na strunzata , come dicono a Napoli. non solo GIANLINI , se hai letto altri miei post in merito , vedrai che oltre al crollo dei prezzi e della domanda , e dell'offerta dei mutui ,in 3 anni quasi piu' dell'8 % degli italiani ha rinunciato alla prima casa , ovvero sta in affitto per i motivi di cui sopra....

 

  By: gianlini on Mercoledì 19 Marzo 2014 10:13

il 65 % delle compravendite immobiliari avverrebbe senza ricorrere ad un mutuo? mi sembra una percentuale enorme!

 

  By: shabib on Mercoledì 19 Marzo 2014 08:39

La crisi del mattone finanziato http://aiutomutuo.finanza.com/2014/03/19/la-crisi-del-mattone-finanziato/

 

  By: Aleff on Lunedì 30 Dicembre 2013 13:10

Si, è vero, i commi dal 34 al 37 (mi pare) la cosa ridicola è che, nell'era della comunicazione digitale, in cui la trascrizione potrebbe essere fatto in tempo reale, o - come minimo - entro 1 ora fanno leggi come queste con la scusa della tutela dell'acquirente !?!?!? la cosa è talmente assurda e disarmante che lascia veramente senza parole

 

  By: Vaicru on Venerdì 27 Dicembre 2013 15:06

Adesso pare che sulla legge di stabilità sia spuntata una nuova norma per cui nelle compravendite l'importo della transazione deve essere ceduta al notaio che la versa su un conto apposito e lo trattiene per una ventina di giorni. Gli interessi attivi su quella cifra vanno girati per legge allo Stato ( che in questo caso e' piu' ladro che mai ). Se e' vero il mio schifo e' immenso http://www.pmi.it/impresa/normativa/news/71878/ddl-stabilita-notai-garanti-nelle-vendite-immobiliari.html

 

  By: gianlini on Giovedì 19 Dicembre 2013 18:17

io sto cercando un ufficio di 70-100 mq, zona centrale, possibilimente da terzo piano in su se qualcuno sa qualcosa a riguardo, è pregato di informarmi! grazie cmq sto scorrendo diverse schede (più che altro relative ad abitazioni e per curiosità)....sono tutte situazioni pazzesche, immobili del valore di 50 mila euro con 15 mila euro di spese condominiali non saldate, occupati da non si sa chi ("l'occupante l'immobile si è rifiutato di fornire le generalità"), non in regola con il catasto, ecc.ecc. una vera giungla

 

  By: foibar on Giovedì 19 Dicembre 2013 18:12

hai ragione, sono un numero molto basso. Questo mese è andata bene al popolo schiavo.

 

  By: gianlini on Giovedì 19 Dicembre 2013 18:09

Foibar, hai idea di quanti immobili ci sono nel comune di milano? saranno come minimo 500.000 655 è un numero piuttosto basso, e io cercavo in realtà uffici o immobili commerciali (non abitazioni che è il grosso di quanto viene messo all'asta)

 

  By: foibar on Giovedì 19 Dicembre 2013 18:04

Ci sono 655 immobili nel solo comune di Milano. http://pubblicita.tribunale.milano.it/milano/elenco.php?B=1&modalita=generale&Provincia=MI&RangePrezzoDa=&RangePrezzoA=&Comune=F205&DataVendita=&CAP=&RGE=&RGE_anno=&I=&Q=&TipoImmobile=&S=&AP=50&AE=&H=1

 

  By: Aleff on Giovedì 19 Dicembre 2013 18:00

Gianlini io per le provincia di PN, TV, PD, UD & c. uso questi www.astagiudiziaria.com www.astegiudiziarie.it poi dipende dai Tribunali. Alcuni affidano ai Notai. Poi hai tutte le aste dei fallimenti e lì però, solo alcuni tribunali hanno fatto dei siti decenti www.fallimentipadova.com www.fallimentitreviso.com

 

  By: gianlini on Giovedì 19 Dicembre 2013 17:54

grazie, ma non mi dà altri immobili oltre a quelli che avevo visto sul sito del tribunale di Milano; in tutt'Italia, alla categoria Ufficio privato emergono 70 immobili all'asta

 

  By: roby.trading on Giovedì 19 Dicembre 2013 17:20

Per le aste immobiliari io vado sempre su questo sito ^www.aste.it#^ ciao

 

  By: gianlini on Giovedì 19 Dicembre 2013 17:11

scusate ho letto da Aleff e non ricordo chi altro, che nelle loro zone un sacco di immobili sarebbero finiti all'asta stavo ora cercando immobili commerciali all'asta a Milano, presso il tribunale, e la ricerca mi dice che ci sono 49 immobili commerciali all'asta http://pubblicita.tribunale.milano.it/milano/elenco.php?B=1&modalita=generale&Provincia=MI&RangePrezzoDa=&RangePrezzoA=&Comune=F205&DataVendita=&CAP=&RGE=&RGE_anno=&I=&Q=&TipoImmobile=E&S=&AP=50&AE=&H=1 49 immobili commerciali all'asta in tutta Milano, non è un numero piccolissimo? oltre che sul sito del tribunale ci sono altre istituzioni delegate ad organizzare queste aste? e in tutta la provincia di Milano mi dà 85 immobili commerciali all'asta. Possibile? così pochi?

 

  By: hobi50 on Mercoledì 11 Dicembre 2013 13:12

Sul Ft di oggi c'è un bell'articolo intitolato "bolle secolari e bastardizzazione di Keynes" di cui è coautore David Roche che ,almeno una quindicina di anni fa, seguivo con grande interesse. Questo ne è un estratto. "Credit bubbles, the authors believe, caused western economies to run dangerously above their potential in the decades leading up to the current crisis creating an impossible stock of “goodies”, which could not be shifted or consumed by western economies without crashing the underlying markets. Think of it as too much too soon. Or better still, too much of the wrong stuff too soon, and too little of the right stuff too late. The result: the creation of faux capital which has never been unwound. With this in mind, the authors suggest that interest rates need to account less for population growth and contraction and more for productivity rates that factor in technological disruption. As productivity per capita rises, so does the economy’s potential. Policy should consequently not attempt to direct capital to pointless endeavours that produce goods, services and assets that the economy has no capacity to consume and is not prepared to fight over. That sort of action only leads to an overhang of capital that later disrupts the system. Another point they make is that classifying the current malaise as secular stagnation is actually a bastardisation of Keynes’ stagnation theory. Keynes’ stagnation theory, they note, envisaged the death and euthanization of the rentier. What we’ve got now, however, is a system which is doing everything it can — notably, by blowing bubbles — to protect the rentier’s faux capital rents. This runs contrary, of course, to Keynes’ stagnated world where investment and growth depend solely on the ‘marginal efficiency of capital’ i.e. the risk-reward on new investment. C'è un tema che mi è particolarmente caro. "The result: the creation of faux capital which has never been unwound." o in altri termini : Keynes’ stagnation theory, they note, envisaged the death and euthanization of the rentier. What we’ve got now, however, is a system which is doing everything it can — notably, by blowing bubbles — to protect the rentier’s faux capital rents. Il QE non ha consentito la distruzione del falso capitale e/o la morte e l'eutanasia del rentier ma ha favorito la loro sopravvivenza. Oppure ,se vi piacciono le espressioni forti, l'economia è,sempre grazie al QE,divenuta terra di zombies. Hobi

 

  By: Trucco on Lunedì 02 Dicembre 2013 23:57

Inizia a divenire appetibile. Sai quanto pagano di affitto?