Genesi di un crash

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 23:21

Morphy, ma nella parole di Gratteri non c'è il riferimento all'INTERO APPARATO dello STATO, ma solo a colui che deve decidere a Catanzaro o a Rende se fare un ponte! o magari in a Champoluc o a Vercelli (i luoghi degli ultimi arresti).

ecchediamine!

non esageriamo con le paranoie!

Gratteri dice che la 'ndragheta ha trovato in alcuni massoni deviati (non tutti lo sono! e Gratteri afferma esplicitamente che i massoni deviati spesso agiscono contro la volontà o il controllo dei loro capo-loggia) la chiave per accedere, qua e là, al potere decisionale della politica. Che la 'ndragheta non è più, come si è sempre detto, una aggregazione di pastori e rozzi manovali dediti solo al traffico di cocaina o al sequestro di persona, ma si è evoluta al punto da avere legami con ALCUNE persone in vista dal punto di vista politico-sociale (ALCUNI massoni).

"Vi ricordate come era Catanzaro"?? dice Gratteri, sottolineando che questa tendenza è in qualche modo contrastata dallo STATO (di cui lui è esponente). L'esatto contrario della conclusione a cui secondo te bisognerebbe giungere ascoltando l'intervento di Gratteri.

 

 

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 23:25, edited 3 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Domenica 22 Dicembre 2019 23:18

"Guardate che invenzione... essere andranghetista e massone nello stesso tempo, quindi DECIDERE non chi deve vincere l'appalto (cioè il mafioso), ma se l'opera deve essere costruita o meno, ovvero avere potere decisionale (cioè il massone)".

 

Questa è la trascrizione delle parole di Gratteri. Dimmi dove ho inteso male...

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 23:04

Scusami Morphy, ma Gratteri non dice affatto quello che hai scritto tu

"Lo STATO vi sta dicendo che è MASSONE. Per cui Grillo, Di Maio e tutta la baracca fa parte della massoneria. Aprite gli occhi coglionazzi... i politici sono solo dei burattini... le decisioni non si prendono nel parlamento ma altrove... "

Queste parole sono un po' frutto di paranoie.

Gratteri dice, al contrario, che la 'ndragheta è stata così forte da infiltrare le logge massoniche e TRAMITE le logge massoniche (quelle stesse che per Gano sono innocue associazioni a beneficere) è in grado di influenzare la politica. NON TUTTA LA POLITICA. Una parte della politica. Quasi tutta la politica in Calabria, probabilmente, ci dice Gratteri. E qualche altra porzione di politica in giro per l'Italia. Quelle parti di politica che possono essere funzionali agli affari della 'ndragheta.

Questo dice Gratteri.  Non si sogna nemmeno di tirare in ballo Grillo o Di Maio, e nemmeno i partiti. Ma denuncia che nelle logge massoniche è più che presente l'influenza 'ndraghetista.

 

Proseguendo nel discorso e ricollegandomi alla uscita ormai nazionale di Salvini riportata da Willis, se vorrà dar seguito alle sue parole, in Calabria  Salvini sfiderà direttamente la 'ndragheta e le logge massoniche. Altro che qualche magistrato che lo incrimina per un paio di migranti. E dovrà stare attento a qualche quintale di tritolo a quel punto, non più a qualche uova marcia o proiettile in una busta.....

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 23:10, edited 2 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 22:51

Quindi è la mafia dell'est che porta la droga in Italia?

La 'ndragheta è tutta una invenzione giornalistica (Gano parlava in un altro intervento di centinaia di indagati poi rilasciati)?

Adesso lo ascolto il video che hai postato


 Last edited by: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 22:56, edited 2 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Domenica 22 Dicembre 2019 22:49

Gian, le cose che ha detto Gratteri sono di una gravità inaudita...

 

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Domenica 22 Dicembre 2019 22:35

Per quanto riguarda la criminalità di cui parli, droga e menate varie ti do un'idea.

 

Ipotiziamo che tu sia uno che va a puttane (nulla di male in questo). Siccome la prostituzione non è propio una cosa legalizzata, occorrono persone illegali che organizzano questo commercio illegale. Dato che gli italiani sono dei cagasotto e non andrebbero mai contro la legge, arrivano quelli dell'est che pur di guadagnare affrontano il pericoloso commercio e ti organizzano un giro di puttane enorme. Tu sei contentissimo e d'altronde non fai nulla di male ad infilare il tuo pene nella vagina di una ragazza... è una cosa naturale.

 

Il fatto è che questi bravi ragazzi dell'est non hanno solo ragazze troie ma hanno pure altri prodotti, tipo droga, armi, riciclaggio di organi umani, e chi più ne ha più ne metta. Sono bande dedite al commercio proibito per legge.

 

Allora prima di chiederti chi importa droga, puttane o armi... chiediti se esiste un mercato che richiede queste cose...

 

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 22:32

Morphy, era chiaro che la mia domanda era solo un cappello introduttivo alla pubblicazione della tristissima notizia.

E la notizia fa parte di tutto un corollario di altre notizie che testimoniano lo sbando di tutta la società civile romana, dal boss ucciso al parco, al ragazzo ucciso per uno zainetto di soldi, a decine di altri episodi sgradevoli per l'Urbe.

Roma è finita, come direbbe Gano?

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 22:36, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Domenica 22 Dicembre 2019 22:21

Che cazzo ne so, non so nemmeno se esite la droga.

 

Te l'ho già detto, pur TU non essendo stupido (anzi), spesso parli per dare aria ai denti. La massoneria esite e fa parte della cialtroneria umana. E' come quando tu scambi opinioni tra pochi eletti del Cobraf (fuori dal canale Cobraf intendo (magari su WA)), e ti credi intelligente solo per il fatto di appartenere ad un'elite non aperta a tutti, dicasi esclusiva. Poi torni sul Cobraf con idee rinforzate nel canale esclusivo e prendi lo stesso le tue.

 

La regola è: Quando uno è un coglione, è un coglione in qualunque luogo tu lo ponga e a qualunque grado tu lo elevi...

 

NB: il mio è un discorso teorico non riferito a te, che sono convinto sei veramente un Bravo Ragazzo, di buona famiglia e ben educato...

 

 


 Last edited by: Morphy on Domenica 22 Dicembre 2019 22:23, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 22:07

Ma chi è fra massoni e n'draghetisti che inonda Roma di droga, Morphy?

 

Gaia e Camilla, 16enni investite e uccise
Il guidatore è positivo al test di alcol e droga

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Domenica 22 Dicembre 2019 21:38

Ooohhh, scoop assoluto, sentite cosa dice stè "abitante del sud" qui dopo aver dichiarato che ci sono massoni giusti e massoni infedeli:

 

"Guardate che invenzione... essere andranghetista e massone nello stesso tempo, quindi DECIDERE non chi deve vincere l'appalto, ma se l'opera deve essere costruita o meno, avere potere decisionale".

 

Questo qui, ste robo qui, che è un rappresentante (forse un pò gurant (no lo so)) dello Stato, sta dicendo che CHI DECIDE se un'opera pubblica deve o non deve essere fatta è LA MASSONERIA. Allora... adesso la notizia vi è arrivata direttamente dalle istituzioni, dallo Stato. Lo STATO vi sta dicendo che è MASSONE. Per cui Grillo, Di Maio e tutta la baracca fa parte della massoneria. Aprite gli occhi coglionazzi... i politici sono solo dei burattini... le decisioni non si prendono nel parlamento ma altrove...

 

https://www.youtube.com/watch?v=0ZkbHjAY8so

 


 Last edited by: Morphy on Domenica 22 Dicembre 2019 21:42, edited 2 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Gano di Maganza on Domenica 22 Dicembre 2019 16:06

Berlusconi è tornato in auge in quanto convertito all'europeismo più fervente. Persino Scalfari scrisse meglio votare lui che il M5S. E per dirlo Scalfari....

 

Non voglio dire ma a maggio 2018 è stato riabilitato, potendosi di nuovo candidare a Camera, Senato e Parlamento Europeo. Sembrano le riabilitazioni dell'ex-URSS.

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 22 Dicembre 2019 16:35, edited 3 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 15:53

Si direbbe che Berlsuconi sia tornato in auge e Debenedetti sia caduto in disgrazia, per ragioni che probabilmente non conosciamo.

--------------

De benedetti è un ebreo di sinistra, l'ala che al momento sembra perdente (vedasi i tweet di Netanyahu all'indomani del voto in UK)

 

Re: Genesi di un crash  

  By: traderosca on Domenica 22 Dicembre 2019 14:51

altro che consulenze oneste del M5S

 

Caso Siri, il figlio di Arata assunto da Giorgetti a Palazzo Chigi

 

Fondi russi alla Lega, a Savoini una consulenza da 2.600 euro al mese con soldi pubblici della società della Regione Lombardia

 

 

Re: Genesi di un crash  

  By: Gano di Maganza on Domenica 22 Dicembre 2019 14:02

Si direbbe che Berlsuconi sia tornato in auge e Debenedetti sia caduto in disgrazia, per ragioni che probabilmente non conosciamo. Comunque oggi come oggi politicamente contano poco tutti e due. Direi quasi zero. Berluconi è tenuto artificialmente in vita (politicamente parlando) per togliere qualche voto del centrodestra da Salvini e Meloni.

 

Altrimenti starebbe ai giardinetti.

 

Non so quanto prenderà Salvini alle prossime elezioni. Forse il 60% in alcune regioni del nord. Ma al sud in tanti contiuano a votare M5S confidando nei redditi di cittadinanza. Vediamo tra poco in Emilia Romagna.

 

 

Gianlini> "ad incazzarsi sarebbe la base"

 

E perché mai? La base M5 Balle non conta un cazzo. Li hanno fatti andare a piacimento con la Lega e con il PD. La base fa tutto quello che gli dicono di fare. D'altronde hanno già votato una volta contro l'autorizzazione a procedere contro Salvini. E la base oggi, se potesse votare, voterebbe in gran parte per Salvini. Figurati se non gli approva di votare contro l'autorizzazione a procedere... ma in che mondo vivi?

 

D'altronde lo hai scritto tu che la Lega andrà al 60%. Da dove pensi che prenda quei voti in più? Basterebbe che tu imparassi a fare 2+2...

 

Salvini terrorizza i vertici e i deputati del M5 Balle, perché gli toglie voti. Quindi faranno di tutto per metterlo in difficoltà. E vedo che votano a favore dell'autorizzazione a procedere.

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 22 Dicembre 2019 14:20, edited 11 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 13:57

Non so, adesso che so che lo Zoo di 105 è di Berlusconi e non di De Benedetti, ho perso speranza nel mondo.

Una cosa è certa. Salvini alle prox elezioni oscilla fra il 55 e il 60 %.

 

Lo stratega salviniano ha messo il M5S in un cul de sac.

"basterebbe che il M5 Balle votasse contro l'autorizzazione a procedere..."

ad incazzarsi sarebbe la base

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 22 Dicembre 2019 14:04, edited 2 times in total.