Genesi di un crash

Re: Genesi di un crash  

  By: traderosca1 on Lunedì 11 Maggio 2020 00:07

"Qui l'argomento era andare via dall'Italia non per l'Italia ma per gli italiani..."

 

ma tu italiano,pensi di trovarti bene in mezzo ai francesi,inglesi,svedesi,olandesi,ecc?

se tu italiano giudichi male gli italiani,pensa come giudicano gli italiani i popoli suesposti.

poi cosa ci vai a fare in quei paesi? per pagare meno tasse,te lo sconsiglio,per lavoro,alla tua età?vivi di rendita,ci sono altri

paesi molto più interessanti sotto tutti gli aspetti.....


 Last edited by: traderosca1 on Lunedì 11 Maggio 2020 00:19, edited 3 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Domenica 10 Maggio 2020 23:56

Oscar: "perchè nel nord Europa non si pagano le tasse?"

 

Qui l'argomento era andare via dall'Italia non per l'Italia ma per gli italiani...

 

- Per un oscuro motivo il piteco italico ha il cattivo difetto di sopravvalutarsi, infatti sostiene spesso che "la mamma degli stupidi è sempre incinta"...

 

Re: Genesi di un crash  

  By: traderosca1 on Domenica 10 Maggio 2020 23:47

"Oltre ai c/c protetti (non devi metterli in dichiarazione dei redditi) non hai idea di come sia meglio e più remunerativo e più di soddisfazione lavorare nel nord Europa. "

 

perchè nel nord Europa non si pagano le tasse?

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Domenica 10 Maggio 2020 23:18

Dpende dal comune,

se il comune e' in buone condizioni finanziarie te lo mandano dopon 5 anni giusto  in tempo

per evitare la prescrizione, se e' un comune alla canna del gas arriva anhce prima.

Il ravvedimento si puo' fare sempre purche' non sia gia' arrivato l'avviso bonario. e costa 3

cocomeni e un peperone in termnini di interessi e sanzioni.

 

 

Re: Genesi di un crash  

  By: Gano di Maganza on Domenica 10 Maggio 2020 23:10

L'avviso bonario ti arriva generalmente dopo qualche anno, di solito dopo 4 - 5 anni (lo so perché mi è successo e me lo ha confermato il commercialista). Quindi di solito hai del tempo di fare il ravvedimento operoso, per esempio nel 2021.

 

Se quest'anno non paga quasi nessuno, come penso, non so come riusciranno a gestire la cosa all'Agenzia delle Entrate. Sto cominciando a mettere in conto che sia possibile una sanatoria nel 2021, del tipo se sanate immediatamente potete sanare col 50% o con il 70% del totale.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 10 Maggio 2020 23:16, edited 5 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Bullfin on Domenica 10 Maggio 2020 22:50

perche' "non ci sta na' lira".

 

EH CIERTO....DISSERO....PRIMA DEI DRONI OVUNQUE, ELICOTTERI PER INFASTIDIRE L'UNICO CHE PRENDEVA IL SOLE IN TUTTA ITALIA, ETC....

COME NO!! TUTTI CI CREDIAMO CHE NON CI SONO SOLDI!!!

 

 

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: Genesi di un crash  

  By: Bullfin on Domenica 10 Maggio 2020 22:48

Il problema in Italia non è il debito. Sono gli italiani.

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Domenica 10 Maggio 2020 22:46

Se non paghi ti arrivera' l'avviso bonario con sanzione del 10%, (oltre interressi)

avviso bonario che puo' anche esser reteizzato fino a 20 rate trimestrali (se l'importo

e' di una certa consistenza).

Se te ne fotti anche dell'avviso bonario ti arriva il cartellone della riscossione (ex

equitalia) con sanzione del 30% (oltre interessi di vario tipo).

Anche il cartellone lo puoi rateizzare fino a 72 mesi con ulteriori interessi.

 

Re: Genesi di un crash  

  By: Gano di Maganza on Domenica 10 Maggio 2020 22:40

Mi chiedo però, in quanti per es. pagheranno l'IMU? Tutti quello che ho sentito mi hanno detto che ora aspettano a pagare "e si vedrà".  

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Domenica 10 Maggio 2020 22:36

Sulle tasse son state sospese solo le cartelle di equitalia e le scadenze da marzo a maggio

su tutte le tasse (iva, ritenute, inps etc...)

Sulle rateizzazioni degli avvisi bonari invece non e' stato sospeso niente, le rate in scadenza

vanno comunque pagate (a differenza delle rateizzazionu equitalia che son sospese).

Cosa succedera' da giugno in avanti non si sa, ma, se la situazione dovesse, in qualche modo,

normalizzarsi, e' presumibile si riprendera' a pagare normalmente anche perche' "non ci sta

na' lira".

Se invece la situazione dovesse precipitare allora cosa succede non si puo' sapere.

Del resto cosa interessa in questo momento agli italieni? La riapertura delle spiagge, delle

montagne e dei ristoranti, lo voglio proprio guardare in faccia quello che mangiare in mezzo

al pexiglas.)

 

Re: Genesi di un crash  

  By: Gano di Maganza on Domenica 10 Maggio 2020 22:30

L'impressione mia è che non le paghi nessuno, perché nessuno ha i soldi. Poi se sono un numero difficilmente gestibile nel 2021 potrebbero fare una bella sanatoria. Oltre a rateizzare penso che puoi anche aspettare e fare il ravvedimento operoso....

 

Io non ho cittadinanza estera. Ma non ti serve, una volta uscito e presa la residenza (anche fiscale) all'estero, te saluto... Poi piano piano liquidi i beni in Italia (su quelli continui però a pagarci le tasse fino che non li liquidi e li espatrii).

 

Il problema in Italia non è il debito. Sono gli italiani.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 10 Maggio 2020 22:36, edited 3 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Domenica 10 Maggio 2020 22:21

Non lo so se si pagano comunque se si io chiedo tutte le dilazioni possibili. Tra sostituti d'imposta, imu, tasse, comercialista, avvocati devo tirare fuori una cifra non indifferente. Vedo se posso rateizzare e se l'economia va a rotoli non pago un cavolo. Questi un po' alla volta ti riducono in mutande. Oramai non spendo più nulla per me stesso ma solo per costi di cose che manco vedo...

 

Bull, provvisoriamente vai in uno stato dove di danno la cittadinanza e smetti di essere italiano. Il debito agli italiani. Se riesco a fare alcune cose me ne vado pure io...

 

- Per un oscuro motivo il piteco italico ha il cattivo difetto di sopravvalutarsi, infatti sostiene spesso che "la mamma degli stupidi è sempre incinta"...

 


 Last edited by: Morphy on Domenica 10 Maggio 2020 22:24, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Gano di Maganza on Domenica 10 Maggio 2020 22:14

Scusate una domanda. Ma le tasse in Italia quest'anno si pagano? Chiedo per un amico.

 

Bullfin, per non farti espropriare devi prendere la residenza fiscale all'estero, ma questo significa abitarci per 183 giorni l'anno ed avere un lavoro là. Te sicuramente lo trovi, basta che parli l'inglese (bene). 

 

Oltre ai c/c protetti (non devi metterli in dichiarazione dei redditi) non hai idea di come sia meglio e più remunerativo e più di soddisfazione lavorare nel nord Europa. 

 

Appena riaprono le frontiere vengo anch'io al ristorante. Anche se a essere sincero, di ritornare in Italia, anche per pochi giorni ne ho veramente poca voglia. 


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 10 Maggio 2020 22:23, edited 3 times in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Bullfin on Domenica 10 Maggio 2020 22:11

Appena aprono Morphy con un amico ci faccio un salto, siamo gia' d'accordo. 

Mentre a breve faccio un corso di tedesco perchè  sarei tagliato fuori all'istante. 

Sto guardando con molta attenzione la situazione, sono pronto a liquidare e spostare tutto anche a costo di perdere il lavoro (eh si perchè se devono espropriarmi i conti correnti e perdere anni di stipendi tanto vale andare altrove e non fare un KAZZ!!

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Domenica 10 Maggio 2020 21:56

Il povero Vissani, che come ristoratore, pur essendo noto e bravo, non nuotava certo nell'oro (tirava a campare come più o meno tutti nel settore), è stato invitato ad una trasmissione per essere circondato, aizzato, deriso e poi liquidato come un matto. Da chi? Vedeteli voi in faccia che bei personaggi. Addirittura una ha il post di Lenin appeso in camereta. Oramai le trasmissioni sono queste, covi di parassiti acculturati che assalgono la classe operaia. Altro che Lenin per questi occorrerebbe Stalin, e sappiamo tutti come li ha trattati questi "professoroni"...

 

Il povero Vissani si inquieta mentre questi se la ridono e lo sbeffeggiano alla grande. Il poveretto crede di dire cose che possano avere una valenza ma purtroppo non ha ancora capito che questi vogliono il suo fallimento. Vogliono il suo fallimento come lo vogliono per tutti i commercianti e lavoratori indipendenti. Penso addirittura stiano mirando a far chiudere anche le piccole imprese e parte delle medie.

 

Bull, tu che ancora puoi, vai all'estero. Non per fuggire dall'Italia ma dagli italiani...

 

 

- Per un oscuro motivo il piteco italico ha il cattivo difetto di sopravvalutarsi, infatti sostiene spesso che "la mamma degli stupidi è sempre incinta"...