Germania-Italia

 

  By: traderosca on Sabato 22 Novembre 2014 12:47

"e' da tempo che dico che le pensioni devono essere portate a 1000/mese, cosa che implica un taglio di 60 miliardi col 60/70% di pensioni basse che verrebbero aumentate. Anti,finalmente hai coronato il tuo sogno,tutti uguali nella miseria. Sono d'accordo sul taglio delle pensioni senza creare rivoluzioni ponendo come limite circa 2500 euro mese,sicuramente sono oltre 20 miliardi se aggiungiamo anche i pensionati privilegiati fuori dall'inps. Ma non è finita,questa volta bisogna partire dall'alto ed eliminare spese inutili. Bisogna procedere con grosse sforbiciate agli emolumenti dei funzionari di stato,bancari, ecc. cmq a stipendi fuori dalla media. Ridimensionare numero e stipendi ai politici,i contributi alla politica,editoria, non procedere con l'acquisto di F35,trafori(Tav) chiusura immediata di enti inutili con relativa mobilità del personale in enti utili.Lotta reale all'evasione anche retroattiva e ai grandi patrimoni in particolare quelli dell'ignobile scudo fiscale. Patrimoniale equa.........sono solo alcuni punti di intervento che devono essere inseriti a misure di rilancio strutturale dell'economia(riforme economiche e stimoli fiscali).

 

  By: Bullfin on Sabato 22 Novembre 2014 00:21

Comunque questo ultimo post di Anti è semplicemnte da antologia. Magari ne scrivesse sempre di così...

 

 

 

  By: Gano di Maganza on Venerdì 21 Novembre 2014 23:42

#i#"e' da tempo che dico che le pensioni devono essere portate a 1000/mese,"#/i# Benissimo. Ma è bene che la gente sappia che taglio delle pensioni elevate significa taglio sopra i 1000 euro mensili. In molti quando sentono parlare di taglio delle pensioni elevate pensano a quella di Amato. Ma non è così.

 

  By: antitrader on Venerdì 21 Novembre 2014 20:09

Xtol, e' da tempo che dico che le pensioni devono essere portate a 1000/mese, cosa che implica un taglio di 60 miliardi col 60/70% di pensioni basse che verrebbero aumentate. Visto che non si riesce a farlo in modo volontario e ordinato, alla fine lo fara' il mercato tramite inflazione (dopo il ritorno alla lira) e qualche sommossa sociale. Una situazione in cui i pensionati mantengono i figli non solo e' insostenibile ma e' addirittura ridicola, in questo modo non lavora ne' il padre ne' il figlio e vivono entrambi a spese di qualche fesso che ha ancora l'ardire di metter su un'impresa. IL vero danno derivante dall'euro e' proprio quello di tenere al riparo ricchezze e privilegi impedendo l'efficace e salutare riaggiustamento spontaneo da parte del mercato tra cui la periodica e fisiologica separazione del denaro dai cretini. Se aspettate i politici state proprio freschi!

 

  By: XTOL on Venerdì 21 Novembre 2014 19:38

una letturina consigliata: ^In assenza di un’uscita dall’euro il taglio delle pensioni “medie” è la misura necessaria per pensare di superare la crisi: il nuovo fascismo è alle porte, ecco perchè#http://scenarieconomici.it/in-assenza-unuscita-dalleuro-taglio-delle-pensioni-misura-necessaria-per-pensare-superare-crisi-fascismo-alle-porte-perche/^ #i#Mi hanno raccontato un aneddoto: un esponente di spicco della nomenclatura meneghina del PD di cui non faccio il nome (basti sapere che si fa passare per economista), andò tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014 presso una sede distaccata del partito a Milano a spiegare le misure da attuare per superare la crisi ed anche, in perfetto stile PD, per improntare detta futura azione su una base di ipotetica giustizia sociale, mica come in passato (…). Dunque, da fine economista e buon oratore il nostro economista di sinistra portò la platea al punto nodale ossia le pensioni: ogni medio conoscitore della materia sa che senza un taglio delle pensioni non se ne esce, conti della serva oggi lo Stato spende circa 800 miliardi di euro annui e di questi circa 400 sono pensioni/prestazioni sociali e sanità, a cui bisogna aggiungere 85 mld circa di interessi sul debito incomprimibili su base euro ed europea (non su base lira ipotetica). Dunque è su pensioni e sanità che bisogna incidere. Chi me l’ha raccontato – io non c’ero, chiaramente – mi ha detto che in platea la gente annuiva estasiata, gli anzianotti in prima fila erano molto convinti: sì, le pensioni alte dovevano essere tagliate! Infatti l’oratore elaborava il giusto concetto con la soluzione di tagliare le pensioni elevate. Direi fino a lì un gran successo. Poi, mi dicono che un partecipante molto meno sprovveduto di come magari l’aspetto lo poteva far passare alzò la mano dall’ultima fila e fece una domanda che più o meno diceva così: si, è vero le pensioni alte devono essere tagliate, ma perchè non si dice anche, come da eminenti studi in parte elaborati dallo stesso oratore, che per raggiungere gli obiettivi di bilancio statale per pensioni alte da tagliare si intendono le pensioni a partire da circa 1200 euro mensili nette? Non vi dico la faccia dei vecchietti in prima fila che prima annuivano, improvvisamente si fecero scure e i cenni di approvazione si trasformarono in un serio no, non è possibile, ma cosa sta succedendo…. Non sto a dirvi che il dimesso partecipante che fece la domanda era uno degli economisti più fini e capaci d’Italia, che pur militante di sinistra riesce a mantenere l’obiettività necessaria per fare bene il proprio lavoro. Chapeau! ... #/i#

 

  By: DOTT JOSE on Venerdì 21 Novembre 2014 18:35

In Svizzera ci sono altri 2 referendum il 30 Novembre ? Forse gli svizzeri hanno l'occasione di lanciare un segnale forte e proletario a tutto il mondo "Tassate i ricchi !" "prendete i soldi a chi li ha e non ai poveracci" Speriamo bene nella saggezza popolare e che questa volta non si curino solo gli interessei delle elite super-ricche Lump sum taxation, the made-to-measure tax regime designed to attract wealthy foreigners to Switzerland, is facing a crucial test as voters head to the polls on November 30 to decide whether or not to abolish the system for good.

 

  By: DOTT JOSE on Lunedì 10 Novembre 2014 17:31

Forse le coscienze si stanno finalmente risvegliando pure in Messico, dopo la strage degli studenti ,fatti arrestare dal sindaco di Iguala e poi consegnati ai narcos che li hanno carbonizzati vivi, la massa proletaria e' stanca di farsi sodomizzare da una classe politica corrotta http://contropiano.org/internazionale/item/27413-messico-dimostranti-assaltano-il-palazzo-presidenziale-un-intero-sistema-sotto-accusa

 

  By: DOTT JOSE on Mercoledì 05 Novembre 2014 16:52

Terzo aumento del salario minimo in Venezuela, il kompagno Maduro dimostra che ilsocialismo proletario funziona, la disoccupazione scende a livelli che non si vedevano da 40 anni !!! http://www.controlacrisi.org/notizia/Politica/2014/11/5/42918-nicolas-maduro-aumenta-ancora-il-salario/

 

  By: DOTT JOSE on Lunedì 27 Ottobre 2014 16:38

La borsa brasiliana in caduta libera, dopo la giusta vittoria della kompagna Rousseff. Alle elite oligarco.finanz.feudali non va' giu di avere una presidente che in pochi anni ha tirato fuori dalla fame ,dalla povertà e dall ignoranza milioni di poveracci proletari i vari ray dalio,paul singer e compagnia bella non possono sopportare che una ex guerrigliera marxista dimostri che un socialismo proletario e' la cosa migliore peril benessera di una intera nazione, il capitalismo da loro adorato e' sulla strada per il fallimento. http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/buon-viso-cattiva-dilma-rousseff-rivince-pelo-grazie-voti-87302.htm Dilma II — odiata dai mercati finanziari e dalla borghesia di San Paolo — è oggi una donna di 66 anni con esperienza alle spalle e tutta la malizia che serve.

 

  By: DOTT JOSE on Giovedì 16 Ottobre 2014 17:25

Ben 200.000 dipendenti pubblici inglesi in sciopero ! Per protestare contro l 'austerity I padroni inglesi vorrebbero segare del 20% i salari nei prossimi 5 anni, "stanno tagliano i salari ai dipendenti mentre regalano tax cuts ai già milionari e miliardari" The PCS said many civil servants will have had a 20% cut in their incomes by next year because of frozen wages and increased pension contributions since the coalition came to power. http://www.theguardian.com/politics/2014/oct/15/public-sector-workers-strike-pay

 

  By: pablo on Martedì 14 Ottobre 2014 12:19

http://www.wallstreetitalia.com/article/1752970/l-avvertimento-del-tedesco-fischer-merkel-sta-distruggendo-l-europa.aspx

 

  By: MR on Lunedì 13 Ottobre 2014 22:02

E quindi? Cosa ne pensi? Con parole tue...

 

  By: DOTT JOSE on Lunedì 13 Ottobre 2014 20:30

A Buffalo nello stato di New York il 50 % dei bambini vive al di sotto del livello di poverta' ecco il modello economico che gli imperialisti americani vogliono esportare "i ricchi diventano sempre piu ricchi e se ne fottono dei poveri http://www.wsws.org/en/articles/2014/10/13/buff-o13.html

 

  By: MR on Sabato 11 Ottobre 2014 22:21

Mi spieghi come si fa ad essere liberali ed al contempo comunisti?

 

  By: DOTT JOSE on Sabato 11 Ottobre 2014 18:08

Si parlava ieri dei pulotti texani che confiscano isoldi che trovano ai posti di blocco (rapine legalizzate perche a sentire loro un cittadino normale non può avere troppo cash in tasca, per forza e' fruttodimalaffare) Ora vediamo il video del pulotto newyorkese che arraffa 1500 $ dal muratore http://www.youtube.com/watch?v=DrcFLrhNqn8