Le banche non devono creare moneta

 

  By: Bullfin on Domenica 28 Febbraio 2016 21:57

Grande Nello!!!

 

  By: NelloManga on Domenica 28 Febbraio 2016 21:51

No, non sono casi isolati. L'italiano medio poco informato e poco interessato ad informarsi non lo sa, ma le stragi compiute da assassini che NON SONO BIANCHI si verificano molto frequentemente negli Stati Uniti ... ed infatti guardati la foto del TUO caso isolato: #ALLEGATO_1# Dì la verità: non lo sapevi che era un abbronzato, vero?

 

  By: pana on Domenica 28 Febbraio 2016 17:33

ma sono casi isolati Sparatoria ad Hesston, in un piccolo centro del Kansas. Un uomo a bordo di un'auto ha sparato a ripetizione da quattro punti diversi, usando più di un'arma mentre si spostava attorno agli impianti della Excel industries, l'azienda produttrice di tagliaerba della quale era dipendente. Al momento i morti sarebbero quattro, compreso l'autore della sparatoria. Quattordici i feriti, di cui dieci gravi. Alcuni testimoni hanno riconosciuto il killer e lo hanno descritto come una persona tranquilla. Gli agenti hanno circondato la sua abitazione, dove sembra si sia barricato il suo coinquilino. Sulla sparatoria indaga anche l'Fbi. Ma non si sospetta che si tratti di terrorismo.

 

  By: pana on Giovedì 25 Febbraio 2016 10:06

5 paesi che vengono stritolati dai peg valutari ma dato che sono paesi sovrani perche non stampano, sganciano e via cosi?? egitto izbekista, nigeria e angola http://www.bloomberg.com/news/articles/2016-02-14/black-market-dollars-at-136-mark-up-show-true-pain-of-the-pegs

 

  By: pana on Lunedì 08 Febbraio 2016 09:51

l 'Iran rinuncia al dollaro e vuole EURO per il suo petrolioùmodestamente e una mia idea, creare un grande mercato delle materie prime quotate in EURO anziche dollari cosi non dovremo indebitarci in una valuta estera come il dollaro eheh qua mi leggono e mi copiano dovrei chiedere il copyright http://it.sputniknews.com/economia/20160206/2042910/Energia-Economia-Idrocarburi-USA-Finanza.html

 

  By: pana on Giovedì 04 Febbraio 2016 16:22

ottima scelta quella del MSI, un vicepresidente con tanta esperienza, http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/01/28/lega-lex-tesoriere-belsito-e-il-nuovo-vicepresidente-del-movimento-sociale-italiano/2413078/?utm_source=outbrain&utm_medium=widget&utm_campaign=obinsource

 

  By: hobi50 on Giovedì 04 Febbraio 2016 00:49

Non è così. Salvo il dolo che ogni tanto esiste,la situazione cattiva delle banche italiane è dovuto ad una RECESSIONE PROLUNGATA. Non c'è sistema bancario che non si indebolisca quando l'economia va male. Ma la BC sa quando l'economia va male ,o no ? In questi casi una sola cosa può evitare crisi sistemiche : il rafforzamento del capitale. Gli azionisti non ci sentono perché vengono diluiti ...no problem si toglie loro la licenza. Hobi

 

  By: shabib on Mercoledì 03 Febbraio 2016 18:35

esatto HOBY : Il cambiamento deve partire dalla Vigilanza Bancaria. Il cittadino comune non ne comprende l'importanza. Ed invece è fondamentale che la Vigilanza sia contrapposta,antagonista al Sistema Bancario. Un passo in avanti sarebbe la minaccia di togliere la Licenza Bancaria alle banche che adottano comportamenti pericolosi. ma in ITAGLIA , dov'era la vigilanza bancaria se possono succedere errori gestionali miliardari ?

 

  By: hobi50 on Mercoledì 03 Febbraio 2016 15:14

Shabib,forse sei incorso in un lapsus. Non è un errore salvare le banche ma gli azionisti e gli obbligazionisti delle banche. Le banche devono essere SEMPRE salvate. Non farlo significa mettere a repentaglio la creazione di denaro da parte delle banche e quindi il motore di ogni economia moderna. Farlo significa mettere la politica (Lupi,Alfano e Quagliariello ) sul ponte di comando del processo economico. Il cambiamento deve partire dalla Vigilanza Bancaria. Il cittadino comune non ne comprende l'importanza. Ed invece è fondamentale che la Vigilanza sia contrapposta,antagonista al Sistema Bancario. Un passo in avanti sarebbe la minaccia di togliere la Licenza Bancaria alle banche che adottano comportamenti pericolosi. Una notizia recente mi pare sia andata completamente ignorata dai media. In una Repubblica della Federazione Russa la Banca Centrale ha tolte ad alcune banche la Licenza Bancaria. Fintanto che non succederà questo ,per me significa che non si è sulla strada giusta. A meno che voi pensiate che tutte le banche abbiano comportamenti professionalmente e deontologicamente corretti ... Hobi

 

  By: shabib on Mercoledì 03 Febbraio 2016 11:58

l'errore fatale per l'economia mondiale e' iniziato e continua volendo salvare le banche che hanno sbagliato , sono fallite,non sanno gestirsi , prima col QE , USA E EU , e poi perseverando da 5 anni , pur vedendo che quei soldi NON GIUNGEVANO ALL'ECONOMIA REALE , perche' preda delle banche che vi hanno continuato speculazioni e finto di sanarsi. Adesso che gli effetti deleteri su stato e famiglia hanno messo in ginocchio l'economia reale , non resta che alle BC fare arrivare i soldi alle famiglie e imprese, a costo di regalarli : il cavallo non beve e non berra' finche' si resta in questa ottica che fara' alla fine chiudere banche e seminera' disperazione tra i risparmiatori e loro famiglie e non parlo solo dell'italia. SVEGLIA !!! LA GRAVE MANOVRA ERRATA fatta in italia nel 2011 , distruzione della domanda interna , sbagliata comunque , ma sopratutto perche' a catena ha devastato settori portanti : prima l'edilizia che da lavoro a centinaia di migliaia di persone , poi il crollo dei prezzi ha levato valore alle banche lasciando cosi' scoperti i valori dei prestiti , poi a catena non meravigliamoci se ci fosse una bank-run , e per ultimo , come sopra riportato, la tassazione esagerata anche sul lavoro e la mancanza di garanzie date dall'INPs, ha portato famiglie e imprese a tirare i remi in barca, non consumare perche' e' rischioso farlo; alcune iniziative del governo monti sono da epoca del terrore (rivoluzione francese) ....

 

  By: GZ on Martedì 02 Febbraio 2016 15:09

test

 

  By: hobi50 on Martedì 02 Febbraio 2016 11:33

http://www.brookings.edu/blogs/ben-bernanke/posts/2016/01/07-dollar-international-role Sul "privilegio " di battere la moneta di riserva mondiale vale la pena di leggere Bernanke . Hobi

 

  By: shabib on Domenica 31 Gennaio 2016 20:07

Quella sera dell’agosto del 1971, alla Casa Bianca si riunivano col Presidente Nixon il Governatore della FED e il suo staff e pochi altri intimi .l’incontro era previsto e concertato tra il Presidente e la FED da tempo a causa dei problemi valutari che tutti conoscono. Tutti si rendevano conto che l’unica via d’uscita era sganciare il dollaro dall’oro e proclamare la fine dei cambi fissi tramite dollaro e la libera fluttuazione del dollaro. Il Presidente era dubbioso ancora politicamente sull’esito di una tale scelta , ma la FED levo’ lui ogni dubbio. “Presidente , non creda che gli USA stanno facendo un errore che compromettera’ la leadership del nostro paese: anzi, consideri che libereremo la possibilita’ di creare valuta secondo le nostre necessita’ non piu’ legandole a parametri aurei. Il dollaro e’ la nostra arma, piu’ forte dell’arsenale bellico e nucleare che abbiamo; e’ il riferimento internazionale dei pagamenti , e’ il parametro dei prezzi dei servizi e commodities internazionali ed e’ la valuta nostra che permettera’ al governo di poter attuar piani immensi anche all’interno degli USA senza dover rendere conto a nessuno. Pensi, Mr Presidente, alla possibilita’ che avra’ per armare di piu’ l’esercito Usa per le guerre in sudest adriatico, pensi alla possibilita’ di nuovi New Deal, creazione di posti lavoro senza dipendere da nessun parametro. Non solo , Mr Presidente , consideri che salveremo dalla cessione piu’ di 8000 tonnellate di oro che restaranno a Fort Knox e che gli USA potranno affittare per una, 10 , 100 volte guadagnandoci e controllando il mercato senza privarsene fisicamente , perche’ daremo certificato di garanzia di deposito che il fisico potra’ essere prelevato in ogni momento…ma quanti vorranno davvero il fisico in affitto ? Si contenteranno di pezzi di carta col valore del deposito ! E poi i dollari che immetteremo sul mercato saranno sempre meno di quelli che si immagina : bastera’ un prestito , una promessa di prestito in cambio di beni reali , un rinnovo di un debito in dollari che non puo’ essere pagato, per avere in cambio beni reali e servizi da parte dei PVS e dei paesi Latini, Africani o Asiatici. Se l’oro sale troppo screditando il dollaro , facciamo vendere le quote al FMI , cosi’ calmiererera’ il mercato , ma liberiamo il dollaro da questo legame , e saremo padroni dell’economia mondiale e dei suoi beni reali.” Nixon disse si.

 

  By: DOTT JOSE on Lunedì 18 Gennaio 2016 19:15

Mentre un barlume di speranza si accende pure nella tana del turbocapitalismo imperial.predatorie, Sanders straccia la Clinton nei sondaggi «Questa domanda mi fa pensare a una frase di Steinbeck: “Il socialismo non ha mai preso piede in America perché i poveri non si vedono come dei proletari sfruttati, ma come dei miliardari in difficoltà temporanea”. http://www.contropiano.org/internazionale/item/34804-red-america-mimi-soltysik

 

  By: XTOL on Giovedì 07 Gennaio 2016 13:00

in questo pezzo di bonner c'è tutto, anche una citazione di mr spock in persona, chi la trova? :) ^La FED ha stroncato il mercato… ora lo possiede…#http://www.rischiocalcolato.it/2016/01/la-fed-ha-stroncato-il-mercato-ora-lo-possiede.html^