Creare una moneta parallela all'Euro in Italia

Re: Creare una moneta parallela all'Euro in Italia  

  By: gianlini on Giovedì 15 Dicembre 2016 12:22

Yen in discesa libera vs USD!!

Un investitore giapponese che avesse investito nel DOW avrebbe guadagnato il 25 % in un mese!!!

Fortuna che Trump ha ammonito Ford di non spostare la produzione in Messico. Ha già risparmiato un 10 % e se attende ancora un mesetto, risparmia come minimo un altro 10 % sull'investimento da fare...;) - poi pazienza se Trump le mette il dazio del 35 %,....ci guadagna ugualmente....

 

 


 Last edited by: gianlini on Giovedì 15 Dicembre 2016 14:10, edited 3 times in total.

Re: Creare una moneta parallela all'Euro in Italia  

  By: pana on Venerdì 09 Dicembre 2016 11:04

BOC out with the announcement a short while ago 9 Dec

I included it in another post but probably worth a separate mention.

 

PBOC announces that China will start direct trading between yuan and 7 more currencies from 12 Dec:

  • PLN
  • SEK
  • TRY
  • MXN
  • NOK
  • DKR
  • HUF

CFETS, the part of the PBOC that runs the interbank FX market, says the aim is to facilitate bilateral trade and investment with these countries and lower exchange rate costs.

Previously the US $ has been used to determines the cross rate for the yuan against these ccys.

Re: Creare una moneta parallela all'Euro in Italia  

  By: Melchior on Martedì 06 Dicembre 2016 19:44

E adesso diamoci da fare per aiutare gli italiani che hanno votato SI a superare il diaframma cognitivo che impedisce loro di
capire come una banca privata e straniera, con il semplice trucco della
moneta debito, sta rovinando la loro esistenza costringendoli ad una
vita di sacrifici e di stenti per pagare, e per decenni ancora a venire,
un debito contratto dalle banche.
Superato il diaframma cognitivo, i
traditori, i corrotti ed i manutengoli, che espongono quotidianamente
il loro volto nelle televisioni condotte da informatori asserviti, non potrebbero liberamente circolare per la strade di questo grande e tradito Paese.

***Provate a ricordare al Popolo italiano che, quando aveva la lira,
stampava a suo piacimento la moneta nella sua zecca e, tutte le volte
che realizzava un progetto, pagava le maestranze creando ricchezza senza
indebitarsi.
***Provate a spiegare al Popolo italiano che un gruppo
di traditori italiani ha ceduto la liberta’ di stampare moneta in base
alle nostre esigenze ad una banca privata e straniera che stampa moneta
per conto nostro, con la sue rotative, per poi darcela in prestito, non
addebitandoci il puro costo di stampa, ma la cifra scritta sulla moneta:
ad esempio, se il costo per stampare 500 euro e’ di 2 centesimi, nel
momento del ritiro della banconota, la banca privata e straniera bce
incassa, senza far nulla, ben 499,98 euro e noi c’ indebitiamo per 500
euro + gli interessi.
Al tempo della nostra sovranita’ monetaria,
ogni volta che realizzavamo un progetto creavamo ricchezza, adesso, con
il ricorso al prestito della moneta stampata dalla banca privata e
straniera bce, creiamo debito.
***La cessione, illecita e senza
legittimazione democratica, della sovranita’ monetaria e’ stata la
ferita piu’ feroce inflitta al nostro Paese ed i traditori che l’ hanno
compiuta non sono stati linciati per il diaframma cognitivo da loro
eretto tra il popolo e contorti patti dell’ Europa della bce, nonche’
per la mal riposta fiducia degli italiani che, nonostante tutto, mai
avrebbero creduto che i loro stessi uomini politici, eletti, riveriti e
ben pagati, congiurassero per la loro rovina.

Francesco Miglino

Re: Creare una moneta parallela all'Euro in Italia  

  By: temistocle2 on Martedì 29 Novembre 2016 14:28

per "quelli hanno paura dell'inflazione", notizia di stamani,

aumento di stipendio del 3,3% per i burocrati dell'Ue retroattivo a luglio


 


 Last edited by: temistocle2 on Martedì 29 Novembre 2016 14:30, edited 1 time in total.

Re: Creare una moneta parallela all'Euro in Italia  

  By: shera on Venerdì 25 Novembre 2016 22:45

Solite argomentazioni da Handicappato

Re: Creare una moneta parallela all'Euro in Italia  

  By: (telesma) on Venerdì 25 Novembre 2016 21:42

sodalizzo con te, cara shera, solo perchè oggi è la giornata mondiale della donna.

ma sappilo tenera troietta, che in assenza di foraggio, i somari son scappati da un pezzo, e tu sei rimasta l' unica a ragliare.

 

ioooo  ioooo

 

 

 


 Last edited by: (telesma) on Venerdì 25 Novembre 2016 21:43, edited 1 time in total.

Re: Creare una moneta parallela all'Euro in Italia  

  By: shera on Venerdì 25 Novembre 2016 16:35

 

I somari ignoranti che parlano di inflazione sono anche su questo forum, che polli!

Re: Creare una moneta parallela all'Euro in Italia  

  By: gianlini on Venerdì 25 Novembre 2016 11:09

Il concetto è tornare indietro rispetto al 2000, in cui debiti/crediti (debito pubblico) su cui nessuno poteva far realmente affidamento (cioè che tutti sapevano che potevano svalutarsi) si sono trasformati in moneta dura, che invece non si svaluta

Ma gli italiani, un debito non svalutabile non potevano permetterselo...e ora si torna indietro...cercando di ricreare una moneta a misura di cialtroneria....


 Last edited by: gianlini on Venerdì 25 Novembre 2016 11:18, edited 1 time in total.

Re: Creare una moneta parallela all'Euro in Italia  

  By: Acmen on Venerdì 25 Novembre 2016 10:57

"..La cosa bella è che l'euro continua a funzionare quando si commercia con gli altri paesi o si va in vacanza."

 

Quindi secondo te la cosa bella è avere un ' inflazione a due cifre nel giro di 6 mesi un' anno ? 

Re: Creare una moneta parallela all'Euro in Italia  

  By: shera on Venerdì 25 Novembre 2016 03:17

Per come la vedo io e scrivo da anni la moneta parallela è una lira convertibile con l'euro AD UN TASSO VARIABILE.

quindi se ci sono 100B euro e 100B lire lo scambio è alla pari.

Poi come la gente inizia a comprare gli euro la lira si SVALUTA rispetto all'euro, quindi se ci sono 270 lire e 90 Euro lo cambi 1:3.

Ma questo non succederà mai perchè le tasse non puoi pagarle in euro e anche la spesa al supermercato sarebbe meglio obbligare a pagarla solo nella nuova moneta se si è furbi (ma forse è chiedere troppo).

La cosa bella è che l'euro continua a funzionare quando si commercia con gli altri paesi o si va in vacanza.

Re: Creare una moneta parallela all'Euro in Italia  

  By: Acmen on Giovedì 24 Novembre 2016 23:26

Poveretto...! ormai è patetico .

cosa vuoi tirar fuori con 135 % Debt/Pil ci mancherebbe la moneta parallela.


 Last edited by: Acmen on Giovedì 24 Novembre 2016 23:28, edited 1 time in total.

Re: Creare una moneta parallela all'Euro in Italia  

  By: G.Zibordi on Giovedì 24 Novembre 2016 18:13

Berlusconi da Vespa ieri l'altro dovendo spiegare la soluzione alternativa a Renzi e l'austerità tira fuori un foglio, "il programma del centro-destra su cui Salvini e Meloni sono al 95% d'accordo" e sull'economia dice che la soluzione è stampare moneta come in Giappone, USA o UK e il sistema per farlo è CREARE UNA SECONDA MONETA (dal minuto 29)  




Berlusconi non fornisce dettagli e Vespa lo guarda senza capire e torna a chiedere di politica perchè la moneta non gli interessa. Però i tre minuti in cui Berlusconi parla del creare moneta per ridurre le tasse INTRODUCENDO UNA SECONDA MONETA sembrano presi da questo sito. Inoltre risponde a Vespa che subito dice che la lira si svaluterà dicendo:
a) creare moneta è la soluzione adottata per uscire dalla crisi da USA,UK,Giappone e se lo fa il Giappone lo possiamo fare anche noi,
b) in ogni caso puoi creare una seconda moneta a fianco all'Euro (e cita correttamente l'esempio delle AM-Lire del dopoguerra.
Ottimo anche quando spiega che la Deflazione è molto peggio dell'Inflazione come quella che aveva l'Italia e un 3% di inflazione non farebbe male. Lodevole anche quando dice: creando moneta oggi generi solo un poco di inflazione, ma per il resto non succede niente di male e ci puoi ridurre le tasse.

In pratica Berlusca ha sintetizzato piuttosto bene i concetti essenziali dei due libri in cui è spiegata la soluzione per l''austerità. Finora non abbiamo avuto molto seguito, ma almeno un "follower" rilevante sembra che ci sia...
(vedi ad es qui se lo vuoi scaricare http://temi.repubblica.it/micromega-online/%E2%80%9Cper-una-moneta-fiscale-gratuita-come-uscire-dallausterita-senza-spaccare-leuro%E2%80%9D-online-il-nuovo-ebook-gratuito-di-micromega/ (leggi il mio capitolo se hai poco tempo))
 


 Last edited by: G.Zibordi on Lunedì 28 Novembre 2016 15:53, edited 15 times in total.

 

  By: DOTT JOSE on Lunedì 24 Ottobre 2016 22:15

e' dura pescare e zappare la terra quando ti sparano addosso http://www.infopal.it/87744-2/

 

  By: shera on Mercoledì 05 Ottobre 2016 14:52

Poli tu sei un pezzo grosso dei servizi segreti italiani, sai tanto...

 

  By: Poli on Mercoledì 05 Ottobre 2016 12:39

I servizi italiani fanno tutto questo perché riguarda la sicurezza nazionale. Dipendiamo dalla Libia per petrolio e ancor di più per gas oltre al fatto che essendo nostri vicini ed ex colonia quello che succede li ci influenza volente o nolente la nostra sicurezza dipende da quel che succede da quelle parti e non solo la Libia. Gli uomini operativi in Libia saranno centinaia e non controllano solo la Libia ma anche la Tunisia (Ben Ali fu messo al potere con un colpo di stato dal sismi) ma non si trovano li da poco sono li da cento anni. Gheddaffi era figlio di un carabiniere ausiliario i nostri servizi l'hanno aiutato a prendere il potere e a mantenerlo, per 40 anni è stato protetto e coccolato da tutti i governo italiani nessuno escluso, addirittura quando gli americani cercarono di ucciderlo gli salvarono la vita fregando l'alleato americano. Di cose da dire ce ne sarebbero parecchie...